Diretta/ Roma Siviglia (risultato finale 0-0) video tv: pareggio a reti bianche

- Fabio Belli

Diretta Roma Siviglia streaming video e tv. Secondo test in Portogallo per i giallorossi di Mourinho dopo l’1-1 contro il Porto di Conceicao.

Roma esultanza amichevole facebook 2021 1 640x300
Diretta Triestina Roma, amichevole (da Facebook)

DIRETTA ROMA SIVIGLIA (RISULTATO FINALE 0-0): PARI A RETI BIANCHE

Termina sul risultato di 0-0 l’amichevole tra Roma e Siviglia. Nel finale gli spagnoli tornano a farsi vedere dalle parti di Rui Patricio, con uno squillo improvviso che crea un po’ di apprensione dalle parti del portiere giallorosso. La truppa di Mourinho risponde immediatamente con un lancio lungo a cercare Zaniolo, Dmitrovic è costretto ad uscire per evitare guai e blocca il pallone provvidenzialmente. Questo praticamente l’ultimo spunto offensivo della partita: i capitolini e il Siviglia, dunque, si annullano a vicenda. Altro pareggio per la Roma, che tra luci e ombre ha comunque offerto spunti positivi in un match contro un avversario tosto. Pareggio forse stretto ai punti per gli undici Mourinho. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SPAGNOLI IN DIECI

Ultimi minuti da giocare tra Roma Siviglia, con gli spagnoli in dieci uomini per il cartellino rosso rimediato da Gudelj, colpevole di aver abbattuto Zaniolo con le cattive. La formazione di Mourinho ci prova con Diawara al sessantottesimo minuto: il suo destro, però, si spegne a lato. Breve pausa col cooling break per Roma Siviglia, il tecnico portoghese così ne approfitta per dare alcune indicazioni ai suoi ragazzi. La gara riprende e dopo il giallo rimediato da un nervoso Kumbulla, i giallorossi creano scompiglio nella metà campo del Siviglia, con una iniziativa orchestrata da Zaniolo, che porta Dzeko a cercare, senza successo, la conclusione dentro l’area. Regge l’equilibrio a pochi minuti dalla fine: sempre 0-0 tra Roma Siviglia. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

KUMBULLA DI TESTA

Sta per cominciare il secondo tempo di Roma Siviglia. Si ripartirà dal risultato di 0-0, punteggio che rappresenta al meglio l’equilibrio visto in campo nel corso del primo tempo. Nel finale della prima frazione gli spagnoli si sono affacciati in avanti con Oscar Rodriguez, che però sciupa calciando alle stelle. Ci prova poi la Roma, con un lancio per Mayoral, che finisce ad El Shaarawy il quale però non riesce a coordinarsi e ad andare alla conclusione come vorrebbe. Le emozioni non finiscono qui: poco prima di rientrare negli spogliatoi chance per Kumbulla, il cui colpo di testa svanisce oltre la traversa. Pochi minuti di pausa ora per i capitolini e gli spagnoli, in attesa che le squadre tornino in campo per la ripresa.  (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

CI PROVA EL SHAARAWY

Abbiamo superato la prima mezzora di Roma Siviglia, amichevole di cartello in questo sabato pomeriggio precampionato, e risultato live sempre fermo sullo 0-0. Partono bene gli spagnoli, che mettono in apprensione la difesa giallorossa con un’iniziativa dell’ex Genoa e Milan, Ocampos al quinto minuto. Tre minuti dopo chance sciupata da Oscar Rodriguez per il Siviglia, che rischia al quarto d’ora quando Mkhitaryan dai venti metri calcia col destro trovando una pronta risposta da parte di Dmitrovic. La Roma torna a macinare gioco e spinge con più convinzione sul fronte offensivo. Superato il venticinquesimo si fa vedere anche El Shaarawy, il cui destro però è sbilenco e finisce fuori dallo specchio della porta. Gara abbastanza piacevole, ma ancora nessun gol. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SI COMINCIA!

Ci siamo, Roma Siviglia sta per prendere il via. Per la terza stagione consecutiva la squadra andalusa sarà allenata da Julen Lopetegui, che dopo il breve fallimento della sua esperienza al Real Madrid ha trovato terreno fertile in questa società e l’ha immediatamente condotta alla vittoria dell’Europa League, per poi trascinarla anche agli ottavi di Champions League nella stagione seguente. La squadra ha perso pezzi abbastanza importanti nel suo scacchiere: il portiere ceco Tomas Vaclik, protagonista anche agli Europei, ha firmato per l’Olympiacos (è invece arrivato il serbo Marko Dmitrovic, ma il titolare sarà a tutti gli effetti Bounou) mentre Bryan Gil ha lasciato per il Tottenham, il difensore centrale Sergi Gomez è andato all’Espanyol e Franco Vazquez, che lo scorso gennaio era stato fatto fuori dalla lista Champions League per fare spazio ad Alejandro Gomez, è andato al Parma. Gli arrivi? Per ora solo due: il già citato Dmitrovic e Erik Lamela, che dunque giocherà una partita da ex avendo vestito la maglia della Roma quando era molto giovane, prima di trasferirsi al Tottenham che l’ha lasciato senza contratto. Una squadra sempre ambiziosa, vedremo come si comporterà in stagione ma innanzitutto valuteremo cosa succederà nell’amichevole di oggi: mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare sia il campo, dove finalmente la diretta di Roma Siviglia sta per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA ROMA SIVIGLIA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Roma Siviglia sarà trasmessa su Sky Sport 1, canale 201 della piattaforma satellitare Sarà inoltre possibile seguire la partita in diretta streaming video collegandosi con applicazioni Sky Go sul web o scaricandole attraverso piattaforme mobili come smartphone o tablet.

PARLA MOURINHO

Mentre manca ormai davvero poco alla diretta di Roma Siviglia, possiamo dare spazio a un José Mourinho a tutto campo in un video caricato sui social della società giallorossa: “Storia, potere e passione” sono le tre parole utilizzate dal nuovo allenatore per descrivere la città di Roma. José Mourinho ha parlato anche dello stadio Olimpico e dai tifosi della Roma: “Lo stadio? È fantastico. I tifosi della Roma, invece, sono i miei tifosi”. L’affetto è straordinario anche lontano dallo stadio, Mourinho gradisce anche se a volte magari è anche troppo e con una battuta allora lo Special One afferma: “Vivere in Italia? Non so se posso chiamarla vita perché è difficile”. Forse il problema sarà mantenere la linea: “Potrei dirne 30 di piatti italiani che mi piacciono, anche quando ero a Londra i miei ristoranti preferiti erano quelli italiani. Piccata al limone, ravioli al pomodoro e tanti altri, ma devo stare attento alla forma”. Casa però è la sua Setubal, che José Mourinho non dimentica: “Sono un cittadino del mondo, ma quella è casa mia”. Infine una battuta su Fortnite, videogioco che spopola tra i più giovani: “È un incubo. I calciatori stanno svegli tutta la notte a giocare a quella str…ata e il giorno dopo c’è la partita”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I TESTA A TESTA

Roma Siviglia è una partita tra due squadre che hanno visitato abbastanza spesso l’Europa, trovando molta costanza anche negli ultimi anni. Gli andalusi detengono il record di Europa League vinte arrivando a dominare questa competizione, i giallorossi in Europa sono di fatto sempre andati dopo il flop di Luis Enrique: eppure, se andiamo a guardare i precedenti tra queste due squadre scopriamo che a livello ufficiale ce n’è soltanto uno. Fa riferimento all’edizione 2019-2020 di Europa League, appunto vinta dal Siviglia nella finale contro l’Inter: il 6 agosto, finalmente, si era tornato a giocare dopo cinque mesi di interruzione a causa della pandemia, a campionati già conclusi la Uefa aveva disposto che le coppe continuassero con gare secche nelle bolle. L’Europa League aveva dunque traslocato in Germania: Siviglia Roma non era stata disputata prima del lockdown ed era così diventata un dentro o fuori da 90 minuti. La squadra spagnola aveva avuto la meglio: pur avendo terminato il campionato davvero bene, la Roma non era riuscita a contrastare i ragazzi di Julen Lopetegui che avevano sbloccato il risultato con Sergio Reguilon, per poi raddoppiare con Lucas Ocampos eliminando la squadra di Paulo Fonseca. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA ROMA SIVIGLIA: MOU OGGI FARÀ AMPIO TURNOVER!

Roma Siviglia, in diretta sabato 31 luglio 2021 alle ore 18.30 presso l’Estadio Bela Vistadi Parchal, sarà la seconda amichevole del periodo di preparazione precampionato che la Roma sta affrontando in Portogallo, nell’Algarve. I giallorossi sono reduci da un pareggio 1-1 contro il Porto, sfida molto accesa in cui ha spiccato anche la rissa tra Mkhitaryan e Pepe, dopo il nervosismo già manifestato da Zaniolo in Triestina-Roma. Mourinho spera di poter vedere la sua squadra più tranquilla e con progressi tecnici evidenti, in attesa di Vina e Shomudorov che dovrebbero arrivare a breve come rinforzi dal mercato, rispettivamente per la fascia sinistra e l’attacco. Come quello contro il Porto, anche il test col Siviglia sarà di spessore internazionale, gli andalusi allenati da Lopetegui saranno impegnati in Champions League e sono formazione di spessore come testimoniano le ripetute vittorie in Europa League negli ultimi anni. L’obiettivo è scalare quell’ultimo gradino che potrebbe portare finalmente il Siviglia a lottare per la vittoria della Liga spagnola, finora rimasta un tabù.

PROBABILI FORMAZIONI ROMA SIVIGLIA

Le probabili formazioni di Roma Siviglia, match che andrà in scena all’Estadio Bela Vistadi Parchal. Per la Roma, José Mourinho schiererà la squadra con un 4-2-3-1 come modulo. Questa la formazione di partenza: Rui Patricio; Karsdorp, Mancini, Smalling, Calafiori; Diawara, Darboe; Zaniolo, Pellegrini, Mkhitaryan, Dzeko. Risponderà il Siviglia allenato da Julen Lopetegui con un 4-3-3 così schierato dal primo minuto: Bono; Jesus Navas, Rekik, Perez, Garcia; Rakitic, Oscar, Ortiz; Suso, En Nesyri, Ocampos.

© RIPRODUZIONE RISERVATA