DIRETTA/ Roma Udinese (risultato finale 0-2) streaming e tv: friulani padroni!

- Claudio Franceschini

Diretta Roma Udinese streaming video tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per la 29^ giornata della Serie A, si gioca allo stadio Olimpico.

Perotti De Paul Samir Roma Udinese lapresse 2020
Diretta Roma Udinese, Serie A 29^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA ROMA UDINESE (RISULTATO FINALE 0-2): FRIULANI PADRONI!

Chiude in scioltezza l’Udinese una partita stradominata contro una Roma sempre più in crisi. In contropiede i friulani hanno sfiorato a più riprese il terzo gol, trovandolo alla fine dei 5′ di recupero con Teodorczyk, che ha visto però di nuovo annullata la sua prodezza per fuorigioco. La linea alta della Roma ha comunque mandato a nozze le giocate di un incontenibile Rodrigo De Paul, l’Udinese prende ossigeno in classifica portandosi a +6 sul terzultimo posto, la Roma vede il quarto posto e l’Atalanta scappare a 12 punti di distanza, c’è da difendere ora la qualificazione alla prossima Europa League. (agg. di Fabio Belli)

RADDOPPIA NESTOROVSKI!

Girandola di sostituzioni: al 18′ nella Roma entrano Zappacosta e Villar al posto di Bruno Peres e Diawara, al 20′ l’Udinese sostituisce Okaka e Zeegelaar con Nestorovski e Ter Avest. Viene ammonito Villar per un intervento in ritardo su De Paul, quindi Nestorovski lancia in campo aperto Teodorczyk che supera Mirante, ma il gol viene annullato per fuorigioco. Ancora cambi con Ibanez che rileva Fazio e Dzeko che prende il posto di Kalinic, quindi al 29′ Roma vicina al pari con un colpo di testa di Smalling su cross di Kolarov. Ma a segnare è l’Udinese che raddoppia al 32′ con Nestorovski, che porta i friulani sullo 0-2 sfruttando stavolta il contropiede grazie alla solita, illuminante intuizione di De Paul. (agg. di Fabio Belli)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE ROMA UDINESE

La diretta tv di Roma Udinese sarà trasmessa esclusivamente dai canali della televisione satellitare: salvo variazioni di palinsesto gli abbonati potranno assistere a questa partita di campionato su Sky Sport Serie A (numero 202 del decoder) e, in assenza di un televisore, potranno avvalersi senza costi aggiuntivi del servizio di diretta streaming video, attivabile su dispositivi mobili come PC, tablet o smartphone grazie all’applicazione Sky Go.

PEREZ NON SORPRENDE MUSSO

Le due squadre iniziano il secondo tempo con un cambio per parte: nella Roma Mkhitaryan sostituisce Under, nell’Udinese Teodorczyk prende il posto di Lasagna. Al 5′ lampo dei giallorossi con un bel passaggio filtrante di Diawara per Perez, che tenta di beffare Musso facendo passare il pallone tra le gambe del portiere che non si lascia però sorprendere. Risponde subito dopo l’Udinese con Teodorczyk che ritarda troppo un passaggio che avrebbe messo De Paul solo davanti a Mirante. Nell’Udinese Fofana prende il posto di Walace, poi Okaka spreca malamente un interessante assist di De Paul. (agg. di Fabio Belli)

TRAVERSA DI CRISTANTE!

Nonostante l’inferiorità numerica la Roma non si perde d’animo e al 34′ sfiora il pari: conclusione di Perez murata dalla difesa dell’Udinese, interviene Cristante che batte a rete ma coglie la parte alta della traversa. Poi ci prova Under, con Musso bravo a distendersi e respingere la conclusione del turco. Risponde l’Udinese al 36′, brutta palla persa da Bruno Peres, De Paul si invola verso la porta avversaria ma viene fermato in extremis da un gran recupero difensivo di Kolarov. La prima frazione di gioco si chiude con un’ammonizione per Stefano Okaka, l’Udinese va all’intervallo in vantaggio di misura contro una Roma che ha fatto vedere finora le cose migliori con l’uomo in meno. (agg. di Fabio Belli)

ESPULSO PEROTTI!

La Roma prova a reagire, su un calcio d’angolo battuto da Perotti prova a intervenire Smalling di testa ma viene anticipato da Musso in uscita. I giallorossi si espongono però al veloce contropiede dei friulani, al 22′ bella combinazione tra De Paul e Stryger-Larsen con passaggio in profondità per Kevin Lasagna, stavolta però Mirante riesce a sventare la minaccia e ad evitare la doppietta dell’attaccante avversario. Al 28′ Carles Perez tenta senza fortuna la conclusione di potenza, subito dopo la Roma resta in dieci uomini: Perotti entra a martello su Becao, fallo da rosso diretto con l’argentino che viene espulso e la squadra di Fonseca che si ritrova sotto di un gol e di un uomo alla mezz’ora del primo tempo. (agg. di Fabio Belli)

SBLOCCA LASAGNA!

Parte forte l’Udinese con un’incursione di Okaka fermato all’ultimo momento da un anticipo di Smalling. Al 7′ uscita di Mirante che evita il colpo di testa di Lasagna su un traversone di Stryger-Larsen, poi si fa vedere la Roma con una conclusione di Kolarov murata da Nuytinck. Viene ammonito Zeegelaar ma subito dopo i friulani si portano in vantaggio: De Paul tenta un tiro che, impreciso, si trasforma in un assist per Lasagna che si inserisce fulmineo e realizza lo 0-1. Al quarto d’ora del primo tempo Udinese avanti 0-1 allo stadio Olimpico. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Roma Udinese inizia tra pochi minuti, e chiude il programma della 29^ giornata in Serie A. Per i giallorossi il rendimento allo stadio Olimpico ricalca di fatto quello esterno: vedendo il bicchiere mezzo pieno si potrebbe dire che la squadra di Paulo Fonseca non fa distinzioni tra casa e trasferta, dall’altra parte però il proprio stadio non è stato esattamente un valore aggiunto. Ad ogni modo ci sono 24 punti in 14 giornate con 28 gol realizzati, a fronte di 20 incassati; i gol subiti sono sicuramente un problema, ma anche certe sconfitte sanguinose come quelle che erano maturate tra gennaio e febbraio contro Torino e Bologna. Da quel momento la Roma si è ripresa affondando il Lecce e rimontando la Sampdoria; due vittorie consecutive sul terreno di gioco amico dunque, e sicuramente oggi si può approfittare di un’Udinese che lontano dalla Dacia Arena ha vinto appena 2 partite con 9 punti totali (in 14 gare), ha subito ben 26 gol e non vince in trasferta dal 6 gennaio (1-0 al Lecce). Ora però è il momento di metterci comodi e stare a vedere quello che ci dirà il campo: leggiamo insieme le formazioni ufficiali attese all’Olimpico, finalmente la diretta di Roma Udinese comincia! ROMA (4-2-3-1): Mirante; Bruno Peres, Smalling, F. Fazio, Kolarov; Cristante, A. Diawara; Carles Perez, Perotti, Cengiz Under; Kalinic. Allenatore: Paulo Fonseca UDINESE (3-5-2): Musso; Rodrigo Becao, Troost-Ekong, Nuytinck; Stryger Larsen, De Paul, Jajalo, Fofana, Zeegelar; Okaka, Lasagna. Allenatore: Luca Gotti (agg. di Claudio Franceschini)

FONSECA CONTRO GOTTI

Per la diretta di Serie A Roma Udinese vogliamo ora mettere in evidenza anche i due allenatori, che oggi saranno in campo per la 29^ giornata, allo Stadio Olimpico della capitale. Qui questa sera a fare gli onori di casa sarà senza dubbio Paulo Fonseca, guida dei club giallorosso dal luglio del 2019 e allenatore di grande valore, con cui però la Roma ancora non ha trovato grandi soddisfazioni in termine di coppe e risultati: anzi la formazione di Trigoria ancora non è sicura neppure di poter accedere alla prossima stagione della Champions League. Di contro questa sera ci sarà Luca Gotti, allenatore ufficiale dell’Udinese solo dal novembre del 2019, ma già vice di Igor Tudor dal luglio del 2019. Il tecnico di Adria si è dunque guadagnato i gradi maggiori sul campo e con grande successo sta portando avanti la formazione friulana, che non dovrebbe dubitare della propria salvezza a fine stagione. (agg Michela Colombo)

I TESTA A TESTA

A poche ore dalla diretta di Roma Udinese è certo buona cosa andare a controllare anche lo storico, a dir il vero ben ricco, che riguarda i due club, protagonisti della 29^ giornata della Serie A. I dati ovviamente non ci mancano: anzi, dal 1950 in avanti le due formazioni si sono affrontate a viso aperto in ben 97 occasioni tra primo campionato italiano e Coppa Italia (pure in occasione di alcune semifinali). Il bilancio complessivo di tale scontro diretto dunque ci racconta di ben 50 successi da parte dei giallorossi e solo 22 affermazioni dei friulani, che dunque oggi non partono col favore dello storico: sono 25 invece i pareggi recuperati entro il triplice fischio finale. Aggiungiamo che naturalmente l’ultimo testa a testa occorso risale al turno di andata del campionato della serie A ancora in corso e per la precisione alla 10^ giornata. Non abbiamo allora affatto dimenticato la bella vittoria che i giallorossi di Fonseca hanno strappato il 30 ottobre scorso alla Dacia Arena, con il risultato di 4-0: andarono a segno per la Roma Zaniolo, Smalling, Kuivert e Kolarov (questo su rigore). (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Roma Udinese verrà diretta dal signor Guida, e si gioca alle ore 21:45 di giovedì 2 luglio: allo stadio Olimpico si conclude la 29^ giornata del campionato di Serie A 2019-2020, e la partita è fondamentale per entrambe le squadre che pure, separate da 20 punti in classifica, hanno obiettivi ben diversi. La Roma arriva dal ko di San Siro, 90 minuti che hanno fatto infuriare Paulo Fonseca per l’approccio dei suoi giocatori e, soprattutto, ha permesso al Napoli di avvicinarsi sensibilmente al quinto posto, facendo scappar via l’Atalanta e complicando i piani della qualificazione alla prossima Champions League. Servirà allora una scossa ai giallorossi per non perdere ulteriore terreno e fornire risposte concrete e soddisfacenti; sul piano di impegno e prestazioni l’Udinese ha ben poco da rimproverarsi, ha anche segnato due gol all’Atalanta ma è uscita sconfitta così come dalla trasferta di Torino, due ko sanguinosi perché le hanno impedito di allontanare definitivamente una zona retrocessione che invece è minacciosamente vicina. Sarà dunque interessante stabilire quello che succederà nella diretta di Roma Udinese; aspettando che le due squadre scendano sul terreno di gioco possiamo fare una valutazione circa le decisioni dei due allenatori, e leggere insieme le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI ROMA UDINESE

Per Roma Udinese Paulo Fonseca deve fare i conti con le squalifiche: mancano all’appello Veretout e Lorenzo Pellegrini, i probabili sostituti sono Amadou Diawara, che si prende la cabina di regia al fianco di Cristante, e Cengiz Under che agirà largo a destra, facendo spostare Mkhitaryan come trequartista centrale alle spalle di Dzeko. Perotti dovrebbe avere la maglia come esterno sinistro alto; a proposito di laterali, il tecnico portoghese dovrebbe cambiare i due terzini puntando su Bruno Peres e Kolarov. Verso la conferma invece la coppia centrale formata da Gianluca Mancini e Smalling, in porta dovrebbe esserci Pau Lopez che ha recuperato dall’infortunio, anche se Mirante ha giocato molto bene contro il Milan. Nell’Udinese come sappiamo Mandragora ha chiuso in anticipo il suo campionato: ci sarà ancora Jajalo a prenderne il posto in mezzo al campo, in cabina di regia stretto tra Fofana e De Paul anche se Walace potrebbe ottenere una delle tre maglie nel settore nevralgico del campo. Davanti gioca l’ex Okaka insieme a Lasagna, reduce dalla doppietta di domenica; Musso sarà ovviamente il portiere, davanti a lui la linea a tre formata da Rodrigo Becao, Troost-Ekong e Nuytinck si avvarrà, in fase di non possesso, dello slittamento di Stryger Larsen e Sema impostati come esterni.

QUOTE E PRONOSTICO

Per un pronostico su Roma Udinese, le quote che sono state emesse dall’agenzia Snai ci indicano un vantaggio netto da parte dei giallorossi: è di 1,60 volte la somma puntata il valore per il segno 1, che identifica la vittoria casalinga. Il pareggio, regolato come sempre dal segno X, vi permetterebbe di guadagnare una somma corrispondente a 4,00 volte quanto avrete messo sul piatto mentre il segno 2, per il successo esterno dei friulani, porta in dote una vincita che ammonta a 5,50 volte l’importo investito.



© RIPRODUZIONE RISERVATA