Diretta/ Romania Croazia Under 21 (risultato finale 4-1): goleada gialloblù

- Claudio Franceschini

Segui Romania Croazia U21 in diretta streaming video: a San Marino si gioca una partita tra due nazionali che non partono favorite nella corsa verso la semifinale degli Europei Under 21.

Croazia Under 21 lapresse 2019
Risultati Europei Under 21 (Foto LaPresse)

DIRETTA ROMANIA CROAZIA UNDER 21 (RISULTATO FINALE 4-1): GOLEADA GIALLOBLÙ

Termina qui la diretta di Romania Croazia Under 21 col risultato finale di 4-1. La gara era stata aperta nel primo tempo dai gol di Puscas su calcio di rigore e Hagi, in doppio vantaggio i gialloblù avevano subito un gol da Vlasic che sembrava riaprire la partita. La ripresa era iniziata con poche emozioni, accendendosi all’improvviso negli ultimi venticinque minuti. Al minuto 66 era stato Baluta a portare nuovamente i suoi sul doppio vantaggio. Nel finale poi Petre, entrato in campo da cinque minuti al posto di Puscas, era riuscito a trovare la rete da considerarsi come la ciliegina sulla torta. Ora vedremo cosa accadrà in Inghilterra Francia, gara che ci regalerà la prima classifica aggiornata del Gruppo C di questo Europeo Under 21. (agg. di Matteo Fantozzi)

MATCH BLOCCATO

Superata l’ora di gioco la diretta di Romania Croazia Under 21 è sul risultato di 2-1. Il secondo tempo è iniziato senza cambi con i due commissari tecnici che hanno deciso di mandare in campo gli stessi ventidue effettivi che erano stati spediti sul rettangolo verde di gioco all’inizio della partita. Nella ripresa abbiamo visto fino a questo momento ben poco da una parte e dall’altra, con le due fazioni che non ci hanno proposto nè spunti nè grandi occasioni. Manca ancora mezzora alla fine della partita è può accadere davvero di tutto. Vedremo soprattutto quando i due allenatori decideranno di effettuare delle sostituzioni in grado di cambiare il passo alla partita. Il caldo torrido che c’è in questi giorni a Serravalle potrebbe indicare tra poco di veder giocatori freschi da una parte e dall’altra fare l’ingresso in campo. (agg. di Matteo Fantozzi)

INTERVALLO

Siamo giunti all’intervallo della diretta di Romania Croazia Under 21 e il risultato è ancora di 2-1 con le reti che sono arrivate tutte e tre nei primi diciotto minuti. L’arbitro scozzese Madden è stato poi costretto a tirare fuori anche tre cartellini gialli per evitare che la partita diventasse nervosa. Prima è stato ammonito tra i croati Jakolis, poi sono arrivati nel giro di due minuti altrettanti gialli per i rumeni rispettivamente a Man e Pascanu. Sarà ora interessante capire se nella seconda frazione di gioco i due allenatori decideranno di effettuare delle sostituzioni o se torneranno in campo con gli stessi ventidue effettivi visti in questo primo tempo. Entrambi i due commissari tecnici hanno in panchina diversi calciatori tecnici che possono cambiare la partita con una giocata e che potrebbero essere utili a partire in corso. (agg. di Matteo Fantozzi)

PARTENZA SHOCK

La diretta di Romania Croazia Under 21 ci parla di una partenza shock col risultato che alla metà del primo tempo che è già di 2-1. Tra i rumeni si sono messi in evidenza due vecchie conoscenze della nostra Serie A cioè George Puscas e Ianis Hagi. L’attaccante del Palermo è letteralmente scatenato e dopo aver segnato la rete che ha sbloccato il match, su rigore, ha servito il figlio dell’immenso Giga per il raddoppio. Quest’ultimo gioca nel Viltorul Constanta e in passato ha giocato per due stagioni con la maglia della Fiorentina, anche se non ha trovato praticamente mai spazio. Al minuto 14 arriva il primo cambio per gli ospiti con Bradaric che prende il posto di Brekalo. Passano quattro minuti e la Croazia accorcia le distanze grazie a un bel gol di Vlasic. La gara è ancora lunga e può accadere davvero di tutto. (agg. di Matteo Fantozzi)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Il calcio d’inizio di Romania Croazia Under 21 è ormai dietro l’angolo: sarà interessante vedere all’opera alcuni calciatori che sono impegnati nei nostri campionati. Di Ionut Radu abbiamo già detto: portiere di proprietà dell’Inter, dato in prestito al Genoa ha scalzato un veterano come Federico Marchetti diventando il portiere titolare del Grifone, e disputando un’ottima stagione al netto dei risultati della squadra. Vlad Dragomir, centrocampista di 20 anni, è stato impiegato come trequartista nel Perugia di Alessandro Nesta: quasi sempre titolare, è stato elemento importante di una squadra che ha giocato i playoff di Serie B ma non è riuscita a fare il salto di qualità sperato. George Puscas, lui pure cresciuto nell’Inter, ha raggiunto i 9 gol con la maglia del Palermo, ancora in cadetteria: stesso dato che aveva toccato nella stagione precedente con il Novara, ma nel 2017 le sue tre reti nei playoff erano state determinanti per la promozione del Benevento. Inoltre, ha già 21 presenze e 14 gol nella nazionale maggiore: agli Europei Under 21 potrà essere un lusso. Ora allora diamo la parola al campo per stare a vedere quello che succederà: mettiamoci comodi, la diretta di Romania Croazia Under 21 prende il via! ROMANIA (4-2-3-1): 1 I. Radu; 6 Manea, 5 Nedelcearu, 4 Pascanu, 3 Stefan; 21 Baluta, 17 Cicaldau; 8 Man, 10 I. Hagi, 19 Ivan; 9 Puscas. Allenatore: Matei Mirel Radoi CROAZIA (4-3-3): 12 Posavec; 2 Uremovic, 6 Benkovic, 5 Katic, 3 Sosa; 8 Vlasic, 4 Sunjic, 20 Moro; 10 Halilovic, 9 Jakolis, 7 Brekalo. Allenatore: Nenad Gracan (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Romania Croazia U21 sarà trasmessa come sempre sulla televisione di stato: in questo caso il canale di riferimento sarà Rai Due. E’ valida l’opzione di seguire questa partita in diretta streaming video: basterà armarsi di dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone e selezionare il canale di riferimento, senza costi aggiuntivi. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

ROMANIA CROAZIA UNDER 21: I TESTA A TESTA

Sarà il primo incrocio in Romania Croazia Under 21: in epoca recente infatti le due nazionali non si sono mai affrontate e hanno anche una storia complessa con gli Europei Under 21. I balcanici per esempio hanno partecipato soltanto due volte a questo torneo, e in entrambe le occasioni sono stati eliminati al primo turno: nel 2000 in Slovacchia avevano centrato solo un pareggio (contro la Spagna) venendo battuti da Olanda e Repubblica Ceca – un rocambolesco 3-4 – e questo era stato lo stesso andamento di quattro anni più tardi, con un 1-1 contro la Bielorussia e le due sconfitte incassate contro Serbia e Montenegro, in un delicatissimo e sentitissimo derby, e Italia (gol di Daniele De Rossi). Croazia che dunque entra in questi Europei Under 21 organizzati in Italia con il chiaro intento di vincere la prima partita di sempre in una fase finale; la Romania a livello di qualificazioni ha fatto anche peggio giocando solo l’edizione del 1998, e aveva perso subito contro l’Olanda (1-2). La formula prevedeva un tabellone ad eliminazione diretta partendo dai quarti: dunque, quella dei rumeni a San Marino sarà la seconda partita di sempre nella fase finale di questa competizione. (agg. di Claudio Franceschini)

ROMANIA CROAZIA UNDER 21: ARBITRA MADDEN

Abbiamo già visto che Romania Croazia Under 21 sarà diretta da Bobby Madden: arbitro scozzese di 40 anni, ha già una ottima esperienza a livello internazionale e, a dimostrazione di ciò, ci sono le quattro gare tra Champions League ed Europa League dell’ultima stagione, anche se non è andato oltre un sedicesimo di quest’ultima competizione (Genk-Slavia Praga). Impegnato anche in Nations League, dove ha diretto la vittoria della Serbia in terra lituana, Madden è ovviamente uno dei migliori arbitri nella Scottish Premier League e infatti è toccato a lui l’Old Firm dello scorso 31 marzo, quando il Celtic ha battuto 2-1 i Rangers. Sempre a marzo ha arbitrato un’amichevole tra Germania e Serbia a livello di nazionali maggiore; a oggi conta 47 direzioni nella stagione 2018-2019, ha messo insieme 131 ammonizioni (sono davvero poche, a riprova del suo stile “britannico”) con però 14 espulsioni, ben 10 delle quali per rosso diretto. Ancora più alto il numero di rigori assegnati: qui arriviamo a 22, il che vuol dire che Madden ne ha fischiato praticamente uno ogni due partite. Dovranno stare particolarmente attente Romania e Croazia… (agg. di Claudio Franceschini)

ROMANIA CROAZIA UNDER 21: ORARIO E PRESENTAZIONE

Romania Croazia Under 21 verrà diretta dall’arbitro scozzese Bobby Madden: si gioca alle ore 18:30 di martedì 18 giugno presso il San Marino Stadium di Serravalle e dunque, negli Europei Under 21 2019 organizzati in Italia, abbiamo quella che ufficialmente sarebbe un’escursione in terra straniera. E’ la prima giornata del gruppo C, che sarà chiusa in serata dal big match Inghilterra Francia; a questo proposito bisogna dire che Romania e Croazia sono, almeno sulla carta, le due nazionali che partono indietro nelle gerarchie del girone. Tuttavia le possibilità di qualificarsi alla semifinale ci sono: è disponibile anche un posto come migliore seconda, ma appunto bisognerà innanzitutto vincere questa partita e poi provare a fare risultato contro quelle che sono considerate le due big del girone. I balcanici cercano conferme a livello nazionale dopo l’argento mondiale della scorsa estate; la Romania sta provando a crescere e tornare ai livelli degli anni Novanta. Vedremo allora come andranno le cose nella diretta di Romania Croazia U21, attesa tra poche ore e della quale ora presentiamo brevemente le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI ROMANIA CROAZIA U21

Romania Croazia Under 21 sarà affrontata da Matei Radoi con un 4-2-3-1 nel quale in porta ci sarà Ionut Radu, che gioca nel Genoa; davanti a lui Pascanu e Rus formano la coppia centrale, con Boboc e Stefan che invece agiranno in qualità di terzini. In mezzo al campo la cerniera di protezione dovrebbe essere formata da Nedelcu e Dragomir (reduce da una buona stagione a Perugia), a fare da supporto a Puscas dovrebbe essere Ianis Hagi mentre sugli esterni offensivi si candidano Florinel Coman e Dennis Man. La Croazia potrebbe confermare la squadra che nemmeno una settimana fa ha battuto la Danimarca in amichevole: Posavec in porta, Katic e Kalaica i difensori centrali mentre sulle corsie laterali ci saranno Uremovic e Cabraja. Centrocampo nel quale capitan Sunjic sarà lo schermo davanti alla difesa, a supportarlo sulle mezzali ecco Ivanusec e Nikola Vlasic che daranno anche un aiuto al tridente offensivo, nel quale Muric e Bradaric dovrebbero essere i due esterni al fianco della prima punta Jakolis.

QUOTE E PRONOSTICO

Per scommettere su Romania Croazia U21 avete a disposizione le quote fornite, tra gli altri, dall’agenzia di scommesse Snai: favoriti i balcanici con un valore di 2,00 volte la puntata sul segno 2, che identifica la loro vittoria. L’eventualità del pareggio, regolata dal segno X, vi permetterebbe di mettere un tasca una cifra corrispondente a 3,25 volte quanto investito mentre il successo rumeno, regolato dal segno 1, porta in dote una vincita di 3,70 volte quanto messo sul piatto con questo bookmaker.

© RIPRODUZIONE RISERVATA