Diretta/ Salernitana Ascoli (risultato finale 1-1) video tv: Scamacca fissa il pari!

- Fabio Belli

Diretta Salernitana Ascoli. Streaming video e tv, formazioni ufficiali e risultato live del match valevole per la quattordicesima giornata del campionato di Serie B.

Migliorini Salernitana impostazione lapresse 2019
Diretta Salernitana Livorno (Foto LaPresse)

DIRETTA SALERNITANA ASCOLI (RISULTATO FINALE 1-1): SCAMACCA FISSA IL PARI!

Finisce uno a uno il match dell’Arechi tra Salernitana Ascoli; una partita che ha visto i granata passare in vantaggio grazie a Lombardo, protagonista di diverse iniziative nel corso del primo tempo. Trova dunque la giocata del vantaggio che sembra spianare la strada alla squadra campana, rimontata però nella ripresa dai bianconeri, grazie alla rete di Scamacca. E’ dunque il giovane gioiellino di proprietà Sassuolo a regalare il pareggio alla compagine marchigiana, con qualche rimpianto per non aver trovato i tre punti: “Uscire da questo stadio con un punto non rappresenta la verità di questo match”, ha dichiarato il giocatore al termine della partita. “Noi dell’Ascoli abbiamo fatto una grande partita e abbiamo avuto tante occasioni. La Salernitana ha fatto un mezzo tiro ed ha trovato il gol, questo è il calcio”. Per Scamacca si tratta del quinto gol personale in campionato. Una rete che evita la sconfitta dell’Ascoli sul campo della Salernitana. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

HA SEGNATO LOMBARDI!

Lombardi autentico protagonista del primo tempo di Salernitana Ascoli. Il giocatore dei granata si rende pericoloso nel primo quarto d’ora, con un tiro potente che costringe Leali a mettere in calcio d’angolo. Al ventiquattresimo minuto trova la giocata vincente con un sinistro dai venti metri che non lascia scampo al portiere dei bianconeri. La partita diventa più divertente: un minuto dopo l’uno a zero della Salernitana, ci prova Scamacca con un destro dal limite dell’area su cui Micai è costretto ad intervenire. Alla mezzora Akpa Pro lascia partire un tiro sbilenco sull’assist di Lombardi. L’autore del vantaggio granata si rende pericoloso in altre due occasioni tra il trentasettesimo e il quarantesimo, con due iniziative personale che sfumano in un nulla di fatto. Primo tempo terminato: campani avanti di misura sui marchigiani. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Ha inizio la diretta di Salernitana Ascoli, big match della 14^ giornata di Serie B e di cui subito analizzeremo qualche statistica importante, in attesa che le formazioni ufficiali della partita escano dagli spogliatoi. Classifica del campionato cadetto alla mano, notiamo subito che a oggi la squadra granata registra la decima piazza con 18 punti e un tabellino che ci racconta di cinque successi e tre pareggi. La Salernitana inoltre fino ad oggi ha messo la firma su 14 marcature, ma ha subito 15 reti. Sono numeri poi non troppo vicini quelli dell’Ascoli, club che troviamo fermo alla settima piazza della graduatoria del campionato, a quota 20 punti. I bianconeri a oggi hanno infatti trovato la vittoria in sei occasioni, realizzando anche due pareggi: inoltre ricordiamo che la loro differenza reti sta sul 22:17. Ma ora diamo la parola al campo, Salernitana Ascoli si gioca! SALERNITANA (3-5-2): Micai; Karo, Billong, Pinto; Lombardi, Akpa Akpro, Di Tacchio, Kiyine, Lopez; Jallow, Gondo. Allenatore: Ventura. ASCOLI (4-3-1-2): Leali; Andreoni, Brosco, Gravillon, Padoin; Cavion, Petrucci, Brlek; Chajia; Da Cruz, Scamacca. Allenatore: Zanetti. (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Salernitana Ascoli, match previsto sabato 30 novembre 2019 alle ore 15.00 e che si disputerà presso lo stadio Arechi di Salerno, non sarà trasmessa sui canali in chiaro sul digitale terrestre né sui canali pay sul satellite. Il match sarà trasmesso in esclusiva in diretta streaming video via internet per tutti gli abbonati DAZN. Si potrà vedere infatti la partita con una connessione collegandosi tramite pc sul sito dazn.it., oppure utilizzando una smart tv oppure dispositivi mobili come un tablet oppure uno smartphone, scaricando l’applicazione ufficiale DAZN, broadcaster ufficiale per la stagione 2019/20 per il campionato cadetto, con una selezione di partite trasmessa anche sul canale dedicato su Sky.

TESTA A TESTA

La diretta di Salernitana Ascoli si è giocata già 11 volte allo Stadio Arechi. Il bilancio è a favore del cavalluccio marino che ne ha vinte cinque, con due successi per gli ospiti e quattro pareggi. Nella scorsa stagione le due compagini in Campania hanno pareggiato col risultato di 1-1. Gli ospiti avevano sbloccato il match con un gol di Ninkovic, mentre nella ripresa aveva trovato il pareggio Di Tacchio. L’ultima vittoria dei granata invece risale al marzo del 2017 a fronte di una partita terminata col risultato finale di 2-0. Le reti furono messe a segno nella ripresa da Sprocati e Bernardini. Bisogna scavare molto più a fondo per ritrovare una vittoria dei marchigiani in trasferta all’Arechi. Nel dicembre del 2008 la gara era infatti terminata col risultato finale di 1-2. (agg. di Matteo Fantozzi)

PROTAGONISTA

Per la diretta di Salernitana Ascoli, prevista oggi all’Arechi nella 14^ giornata della Serie B, dobbiamo certo mettere sotto i riflettori non un giocatore, ma un tecnico, che oggi festeggerà un traguardo più che prestigioso. Parliamo infatti di Paolo Zanetti, allenatore dell’Ascoli, che con la partita di quest’oggi di Serie B celebrerà la sua centesima panchina tra i professionisti. Facendo dunque un bilancio alla vigilia di questo traguardo storico per l’allenatore nativo di Valdagno, ecco che spiccano per Zanetti 42 successi, 30 pareggi e 27 sconfitte, così divise in 13 presenze nella cadetteria, 72 nel campionato di Serie C e 104 nelle Coppe nazionali e in altri tornei post season. Ricordiamo allora anche per il tecnico dei piceni del suo esordio assoluto sulla prima panchina, datato 13 agosto 23019, quando Zanetti seguì il sudtirol nel match di coppa Italia di Serie C contro il Mestre (sconfitta per 3-0). (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Salernitana Ascoli, diretta da Baroni sabato 30 novembre 2019, si gioca alle ore 18.00 presso lo stadio Arechi di Salerno, sarà una sfida valevole per la quattordicesima giornata del campionato di Serie B. La Salernitana proverà a trovare una nuova boccata d’ossigeno dal ritorno tra le mura amiche dello stadio Arechi, essendo incappata nella quarta sconfitta consecutiva in trasferta nel derby contro la Juve Stabia a Castellammare. I granata hanno ottenuto solo 5 punti nelle ultime 7 partite di campionato, un rendimento lontano dall’avvio incoraggiante che aveva fatto pensare a un possibile insediamento della squadra allenata da Ventura nella parte alta della classifica. Così non è stato, la Salernitana dovrà ora chiedere strada ad un Ascoli che proprio nell’ultimo turno di campionato ha sorpassato i campani in classifica, agganciando il Pescara al sesto posto grazie ad un’emozionante vittoria in casa contro il Cosenza. Dopo essersi ritrovati sotto 0-2, i marchigiani hanno ribaltato il risultato vincendo 3-2 con i gol di Ninkovic e Scamacca (doppietta) che hanno fatto esplodere l’entusiasmo dello stadio Del Duca, che sta vedendo quest’anno scendere in campo una squadra in grado di lottare per un posto nei play off.

PROBABILI FORMAZIONI SALERNITANA ASCOLI

Le probabili formazioni che dovrebbero essere schierate dal primo minuto dai due allenatori in Salernitana Ascoli, sabato 30 novembre 2019 alle ore 18.00 presso lo stadio Arechi di Salerno, sfida valevole per la quattordicesima giornata del campionato di Serie B. La Salernitana, guidata in panchina da Gian Piero Ventura, sarà schierato con un 3-5-2 disposto con la seguente formazione titolare: Micai; Karo, Billong, Jaroszynski; Lombardi, Di Tacchio, Akpa Akpro, Kiyne, Lopez; Giannetti, Jallow. A disposizione, pronti ad entrare a partita in corso, saranno schierati in panchina Vannucchi, Pinto, Odjer, Morrone, Maistro, Kalombo, Gondo, Djuric, Cicerelli. L’Ascoli di mister Paolo Zanetti opterà invece per un 4-3-1-2 come modulo di partenza, schierato con questo undici: Leali; Laverone, Valentini, Brosco, Padoin; Gerbo, Troiano, Piccinocchi; Ninkovic; Scamacca, Ardemagni. In panchina saranno presenti Lanni, Novi, Beretta, Chajia, D’Elia, Ferigra, Cavion, Petrucci, Brlek, Rosseti, Da Cruz.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi scommetterà sulla sfida, l’agenzia Snai propone il successo interno a una quota di 2.10, l’eventuale pareggio a una quota di 3.10 e la vittoria in trasferta viene invece offerta ad una quota di 3.80. Passando invece al numero di gol complessivi realizzato nel corso della partita, over 2.5 quotato 2.00 mentre l’under 2.5 viene proposto a una quota di 1.70.

© RIPRODUZIONE RISERVATA