DIRETTA/ Salernitana Pisa (risultato finale 4-1) video DAZN: granata a valanga!

- Fabio Belli

Diretta Salernitana Pisa: streaming video e tv del match valevole per la terza giornata d’andata del campionato di Serie B.

Salernitana Serie B
Probabili formazioni Serie B, 4^ giornata (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA SALERNITANA PISA (RISULTATO FINALE 4-1): GRANATA A VALANGA!

Granata a valanga sui toscani. Allo stadio Arechi di Salerno la Salernitana asfalta il Pisa con un sonante 4-1. Partita a senso unico, coi campani che passano in vantaggio nel corso del primo tempo con Tutino. E’ il ventisettesimo minuto quando la truppa guidata da Castori sblocca il punteggio. Nel secondo tempo Kupisz mette la firma sul bis della Salernitana, poi al sessantatreesimo ci pensa Tutino a firmare il suo bis personale per il 3-0 dei granata. Il Pisa alza bandiera bianca, i padroni di casa accelerano e vanno sul 4-0 con Kupisz. Nel finale i nerazzurri accorciano le distanze con Marconi, che rende meno pesante il passivo. Vittoria meritata da parte della Salernitana, il Pisa ha pagato a caro prezzo le problematiche in fase difensiva e l’inconsistenza in attacco. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

TUTINO PER I GRANATA

Siamo agli sgoccioli del primo tempo di Salernitana Pisa e il risultato live sorride ai padroni di casa. Granata avanti 1-0 all’Arechi nel match contro i nerazzurri. Gara sbloccata attorno al ventisettesimo minuto da Tutino, freddo e preciso nel diagonale che non ha lasciato scampo a Perilli. La squadra di Castori prova a cavalcare il buon momento e al trentaseiesimo minuto cerca il raddoppio: Djuric si rende protagonista di una rovesciata che diventa assist per Casasola, il cui tiro finisce tra le braccia di Perilli. La reazione dei toscani un minuto dopo: Marconi lascia partire un destro troppo centrale, nessun problema quindi per il portiere Belec che fa sua la sfera. Mancano una manciata di minuti all’intervallo, Salernitana a protezione del vantaggio, Pisa in cerca dell’episodio giusto per rimettersi in carreggiata.(Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SI COMINCIA!

Eccoci pronti per Salernitana Pisa: negli ultimi minuti prima del fischio d’inizio, introduciamo la partita di Serie B dando un rapido sguardo alle statistiche delle due formazioni nel primo scorcio del campionato. La Salernitana è partita bene grazie a una vittoria e un pareggio, dunque ha quattro punti in classifica e una differenza reti positiva (+1), in virtù di tre gol segnati e due invece incassati dalla squadra campana. Il Pisa invece risponde all’insegna del segno X: due partite giocate, due pareggi e logicamente due punti in classifica. I nerazzurri toscani hanno di conseguenza anche la differenza reti in equilibrio, con tre gol finora segnati e altrettanti invece al passivo per il Pisa. Adesso però basta numeri e parole, è davvero arrivato il momento di metterci comodi e lasciare che a parlare sia il campo per la diretta di Salernitana Pisa, che finalmente comincia allo stadio Arechi! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA SALERNITANA PISA IN STREAMING VIDEO: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Salernitana Pisa non viene trasmessa sui canali della nostra televisione, salvo variazioni di palinsesto: l’appuntamento è riservato in esclusiva ai possessori di un abbonamento alla piattaforma DAZN, che garantisce tutte le partite del campionato di Serie B in diretta streaming video. Per assistere al match dovrete dunque dotarvi di apparecchi mobili come PC, tablet o smartphone oppure utilizzare una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

I TESTA A TESTA

L’ampio spettro dei precedenti di Salernitana Pisa ci consegna una partita che i nerazzurri hanno vinto due volte all’Arechi, ma per trovare questi episodi bisogna viaggiare parecchio indietro nel tempo perché stiamo parlando del giugno 1939 (in Serie B) e del dicembre 1978 (in Serie C1), in entrambi i casi la squadra toscana si era imposta per 2-1. A dire il vero ci sarebbe il successo nel terzo turno di Coppa Italia 2016-2017, ma tecnicamente era stato un pareggio: clamorosa beffa per la Salernitana che, in vantaggio con Alfredo Donnarumma dopo pochi secondi, era stata raggiunta al 93’ da Antonio Montella e poi aveva perso ai calci di rigore, decisivi gli errori di Giuseppe Caccavallo e Massimo Coda dopo che Pietro Terracciano aveva parato la conclusione di Arturo Lupoli. La Salernitana ha mancato il successo interno contro il Pisa nelle ultime tre partite: per trovare l’ultima vittoria dobbiamo tornare ancora alla Coppa Italia stavolta un secondo turno nel 2015 (dunque l’anno precedente) con gol decisivo di Andrea Bovo, nello scorso campionato la partita dell’Arechi si è giocata in regime di porte chiuse e aveva rappresentato la prima sfida per le due squadre dopo il lockdown: il pareggio era stato sancito dai gol di Milan Djuric e Gaetano Masucci. (agg. di Claudio Franceschini)

GLI ALLENATORI

Mentre aspettiamo la diretta di Salernitana Pisa, ecco che senza dubbio possiamo mettere in copertina fra i protagonisti della partita che caratterizza la terza giornata di Serie B i due allenatori, Fabrizio Castori e Luca D’Angelo. Il patron Claudio Lotito ha scelto Castori come erede di Gian Piero Ventura sulla panchina della Salernitana nel nuovo campionato di Serie B: dopo avere sfiorato i playoff nello scorso torneo, adesso l’obiettivo dei campani sarà certamente quello di lottare in zona promozione con ambizioni ancora maggiori. L’esperienza non manca a Castori, che si è conquistato un posto d’onore nella storia del Carpi firmando la prima e per ora unica promozione in Serie A per la società emiliana. Anche a Salerno farà l’impresa? Dall’altra parte, mister Luca D’Angelo è partito dal basso e due stagioni fa aveva conquistato la promozione in Serie B ai playoff con il Pisa, poi il debutto nella categoria cadetta sulla panchina dei nerazzurri toscani è stato eccellente con i playoff sfiorati in modo anche beffardo. Con la forza della continuità tecnica, per D’Angelo questa si spera possa essere la stagione della definitiva consacrazione. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA SALERNITANA PISA: CAMPANI ATTACCATI AL FATTORE CAMPO

Salernitana Pisa, sabato 17 ottobre 2020 alle ore 14.00, presso lo stadio Arechi di Salerno, sarà una sfida valevole per la terza giornata della Serie B. Dopo aver rischiato la sconfitta in casa contro la Reggina, in un match che comunque ha portato un pareggio, i granata hanno ripreso la loro marcia con una doppia vittoria tra Coppa e campionato, che sicuramente prima della sosta ha riportato entusiasmo nell’ambiente. Prima il tris al Sudtirol in Coppa Italia, quindi il colpaccio in casa del Chievo, sfida particolarmente combattuta ma vinta in rimonta grazie ai gol di Tutino e Djuric. Sarà una sfida tra outsider, la Salernitana punta a quei play off che al Pisa sono sfuggiti l’anno scorso solo per la classifica avulsa: i nerazzurri hanno iniziato il loro cammino nel nuovo campionato con due pareggi, prima il 2-2 sul campo della Reggiana, quindi l’1-1 interno con la Cremonese, che ha rimontato grazie a Buonaiuto il vantaggio lampo dei toscani che era stato realizzato da Vido.

PROBABILI FORMAZIONI SALERNITANA PISA

Le probabili formazioni di Salernitana Pisa, sfida che andrà in scena presso lo stadio Arechi di Salerno. I padroni di casa saranno schierati dal tecnico Fabrizio Castori con un 3-5-2: Guerrieri; Aya, Gyomber, Veseli; Casasola, Di Tacchio, Dziczek, Kupisz, Curcio; Djuric, Gondo. Gli ospiti guidati in panchina da Luca D’Angelo schiereranno questo undici dal primo minuto, con un 4-3-1-2 come modulo di partenza: Perilli; Birindelli, Benedetti, Caracciolo, Lisi; Marin, De Vitis, Gucher; Siega; Marconi, Masucci.

QUOTE E PRONOSTICO

Le quote che forniscono il pronostico di Salernitana Pisa sono state emesse anche dalla Snai: i campani partono favoriti con un valore di 2,05 volte la puntata sul segno 1, che identifica la loro vittoria. Il segno 2 per il successo esterno dei toscani vi farebbe guadagnare 3,75 quello che avrete messo sul piatto, mentre con il segno X per il pareggio la vincita ammonterebbe, con questo bookmaker, a 3,10 volte l’importo che avrete investito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA