DIRETTA/ Salisburgo Wolfsburg (risultato finale 3-1): Okafor stende i tedeschi!

- Claudio Franceschini

Diretta Salisburgo Wolfsburg streaming video tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per il gruppo G di Champions League, girone davvero molto aperto.

Wolfsburg
(Foto LaPresse)

DIRETTA SALISBURGO WOLFSBURG (RISULTATO FINALE 3-1): OKAFOR STENDE I TEDESCHI

Termina la diretta di Salisburgo Wolfsburg. Gli austriaci battono meritatamente la formazione tedesca e si confermano al primo posto del gruppo G. Dopo il raddoppio di Okafor, il Wolfsburg ha provato a reagire, ma si è trovato di fronte l’ottima organizzazione difensiva del Salisburgo. I padroni di casa, spinti dall’entusiasmo della Red Bull Arena, continuano a spingersi in avanti e chiudono la partita realizzando la terza rete al 77′.

Azione fotocopia del gol precedente: corner calciato al centro da Susic, tocco di Bernando che libera ancora una volta Okafor. Il numero 77, tutto solo davanti a Casteels, ha il tempo di controllare palla e calciare in rete per il gol del 3-1, che vale la doppietta personale. Tre punti in cassaforte ed esplosione dei supporters di casa. Nel finale, il Salisburgo ha anche l’occasione per il poker. Adeyemi con un diagonale insidioso costringe Casteels ad allungarsi e deviare in corner. Dopo 5 minuti di recupero, il triplice fischio dell’arbitro sancisce la vittoria per 3-1 del Salisburgo. (Aggiornamento di Maurizio Mastroluca)

DIRETTA SALISBURGO WOLFSBURG (RISULTATO 2-1): OKAFOR RIPORTA GLI AUSTRIACI IN VANTAGGIO

Ricomincia la diretta di Salisburgo Wolfsburg. Dopo un primo tempo giocato in maniera piuttosto vivace, le due formazioni sono tornate in campo per disputare il secondo tempo. La ripresa segue la stessa della prima frazione: ritmi alti da entrambe le parti. Al 57′, Salisburgo vicino al raddoppio. Bellissima girata di Adeyemi che viene murato dall’ottimo intervento di Casteels. Passa un minuto e sono gli austriaci a rendersi ancora pericolosi.

Susic da ottima posizione va alla conclusione a botta sicura. Roussillon salva però sulla linea di porta, negandogli la gioia del gol. Continua il forcing del Salisburgo e al 65′ tornano in vantaggio. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Kristensen risolve una mischia toccando per Okafor, che anticipa e batte Casteels per il gol del 2-1. Austriaci di nuovo avanti nel punteggio meritatamente. Prova la reazione il Wolfsburg, ma è costretto a scontrarsi con la difesa di casa. (Aggiornamento di Maurizio Mastroluca)

DIRETTA SALISBURGO WOLFSBURG (RISULTATO 1-1): FINE PRIMO TEMPO

Termina il primo tempo di Salisburgo Wolfsburg. Una prima frazione giocata in maniera molto intensa da parte di entrambe le compagini, con il gol di Adeyemi nei primi minuti, pareggiato da quello di Nmecha dopo pochi minuti. Dopo una fase di stallo, le formazioni sono tornate a spingersi in avanti alla ricerca del gol del vantaggio. Al minuto 39, sono gli ospiti ad avere un’ottima occasione da gol. Palla da destra mancata da Lukebakio che finisce sui piedi di Nmecha.

Il numero 10 tedesco controlla e colpisce a botta sicura, trovando però il miracoloso intervento di Wober che salva il risultato. La risposta del Salisburgo non si fa attendere e al 45′ vanno nuovamente vicini al vantaggio. Serpentina letale di Okafor sulla fascia sinistra, appoggio per Sucic che prende la mira e prova a piazzarla, Casteels con i piedi riesce a respingerla. Dopo 1 minuto di recupero, l’arbitro manda le due squadre negli spogliatoi. Alla Red Bull Arena, il primo tempo si chiude con il risultato di 1-1. (Aggiornamento di Maurizio Mastroluca)

DIRETTA SALISBURGO WOLFSBURG (RISULTATO 1-1): NMECHA RISPONDE AD ADEYEMI

Comincia la diretta di Salisburgo Wolfsburg. Le due formazioni scendono in campo per disputare la terza giornata del gruppo G  della fase a gironi di Champions League. Il primo tempo si apre con gli austriaci che iniziano subito a spingere, e dopo 2 minuti si portano in vantaggio. Contropiede condotto da Seiwald, che con un perfetto filtrante, spiana la strada per l’inserimento di Adeyemi. L’attaccante del Salisburgo batte in velocità Mbabu e batte Casteels, è 1-0.

Nonostante il vantaggio, continua a spingere il Salisburgo, con Adeyemi scatenato nei primi minuti. All’11’ la squadra di casa sfiora il raddoppio. Okafor sguscia via ai difensori centrali tedeschi e viene servito in verticale. L’attaccante conclude di prima intenzione, la palla scheggia la traversa e termina fuori. Il Wolfsburg prova a reagire, e alla prima vera occasione trova il gol del pareggio. Corner tagliato battuto da Arnold che trova il tocco di testa di Nmecha e finisce in rete, al 14′ è 1-1. Gara che dopo 30 minuti di gioco a ritmi molto intensi, è in fase di stallo. (Aggiornamento di Maurizio Mastroluca)

DIRETTA SALISBURGO WOLFSBURG (RISULTATO 0-0): LE FORMAZIONI UFFICIALI

Il fischio d’inizio di Salisburgo Wolfsburg è imminente, ci resta qualche minuto per analizzare le statistiche di austriaci e tedeschi dopo le prime due giornate del girone G della Champions League 2021-2022. Il Salisburgo è la capolista di questo gruppo grazie a una vittoria e un pareggio, che naturalmente hanno portato al Salisburgo 4 punti e anche una differenza reti positiva (+1), in virtù di tre gol segnati a fronte dei due subiti per la squadra della Red Bull. Nel segno dell’equilibrio invece è stato finora il cammino del Wolfsburg, che infatti ha raccolto 2 punti, in virtù evidentemente di due pareggi.

Questo significa anche differenza reti pari a zero, con un solo gol segnato ma anche uno al passivo per i tedeschi dopo i due turni disputati a settembre. Adesso però basta numeri e parole: leggiamo le formazioni ufficiali di Salisburgo Wolfsburg, poi parola al campo! SALISBURGO (4-4-2): Kohn; Kristensen, Onguéné, Wober, Ulmer; Sucic, Aaronson, M. Camara, Seiwald; Okafor, Adeyemi. Allenatore: Matthias Jaissle WOLFSBURG (4-2-3-1): Casteels; Mbabu, Lacroix, Brooks, Roussillon; Vranckx, Arnold; Baku, Lukebakio, Steffen; Nmecha. Allenatore: Mark Van Bommel (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA SALISBURGO WOLFSBURG STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Salisburgo Wolfsburg sarà trasmessa su Sky Sport Football (numero 203 del decoder), dunque gli abbonati alla televisione satellitare avranno un’esclusiva per quanto riguarda la messa in onda in tv per questa partita di Champions League, con l’alternativa della mobilità tramite l’applicazione Sky Go. Tuttavia questo match sarà usufruibile anche su Mediaset Infinity, il broadcaster che garantisce le immagini in diretta streaming video e del quale bisognerà essere clienti.

SALISBURGO WOLFSBURG: TESTA A TESTA

Salisburgo Wolfsburg è una partita inedita: le due squadre non si sono mai incrociate in precedenza, nè lo hanno fatto i due allenatori Matthias Jaissle e Mark Van Bommel. Quest’ultimo però, alla prima stagione sulla panchina dei tedeschi, ha una storia abbastanza prestigiosa in Champions League, come ben sappiamo: l’ha vinta nel 2006 con il Barcellona – nell’unica stagione disputata in blaugrana – ma l’ha giocata praticamente sempre, andando vicino al bersaglio grosso con il Psv (eliminato in semifinale dal Milan, all’ultimo respiro) e poi raggiungendo la finale nel 2010 con il Bayern, che come ben ricordiamo l’ha persa a Madrid contro l’Inter.

L’ultima esperienza di Van Bommel in Champions League, come calciatore, è con il Milan nel 2011-2012, sotto la guida di Massimiliano Allegri; ora è all’esordio come allenatore, il suo Wolfsburg ha pareggiato le prime due partite e dunque è in piena corsa per qualificarsi agli ottavi. Il Salisburgo però è primo in classifica, dunque si annuncia una gran bella sfida… (agg. di Claudio Franceschini)

L’ARBITRO

Salisburgo Wolfsburg sarà diretta dall’arbitro Daniele Orsato e allora attenzione a nomi molto conosciuti nella squadra arbitrale, che sarà infatti interamente italiana per la partita di Champions League in terra d’Austria. Al fianco di Orsato avremo quindi i due guardalinee Alessandro Giallatini e Fabiano Preti, mentre il quarto uomo sarà il signor Daniele Doveri ed infine davanti al monitor della VAR avremo l’addetto Massimiliano Irrati, affiancato dall’assistente AVAR Paolo Valeri.

Tornando al primo arbitro, possiamo osservare che in questa stagione il signor Daniele Orsato ha diretto finora un totale di sette partite fra Serie A (quattro incontri) e Champions League, tre di cui due nelle fasi preliminari estive più Benfica Barcellona. In totale, in queste sette partite il fischietto veneto ha dovuto ricorrere a 47 cartellini gialli più un’espulsione per somma di ammonizioni proprio nel match di Lisbona, inoltre ha concesso ben tre calci di rigore. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SALISBURGO WOLFSBURG: GLI AUSTRIACI POSSONO VOLARE

Salisburgo Wolfsburg, che sarà diretta dal nostro Daniele Orsato, si gioca alle ore 18:45 di mercoledì 20 ottobre: siamo allo Stadion Salzburg per la terza giornata nel gruppo G di Champions League 2021-2022. Una situazione intrigante per gli austriaci, perché in un gruppo nel quale si sono verificati tre pareggi in quattro match il Salisburgo finora è stata l’unica a vincere (in casa contro il Lille) e dunque ora può andare in fuga in classifica, sperando di non dover rimpiangere in seguito i due rigori sbagliati incredibilmente sul campo del Siviglia, che potrebbero pesare sulla corsa agli ottavi.

Fino a questo momento il Wolfsburg ha pareggiato due volte, ma come detto l’equilibrio nel girone più “abbordabile” di tutti potrebbe comunque consentire a Mark Van Bommel di andare agli ottavi anche con il primo posto; potrebbe essere determinante nelle speranze di fare strada in Champions League, anche se ovviamente è prematuro fare certi discorsi. Ora vedremo cosa succederà nella diretta di Salisburgo Wolfsburg; aspettando che la partita si giochi, noi possiamo leggere in maniera più dettagliata le scelte che i due allenatori potrebbero operare, analizzando al meglio le probabili formazioni della partita.

PROBABILI FORMAZIONI SALISBURGO WOLFSBURG

In Salisburgo Wolfsburg dovremmo vedere il solito 4-3-1-2 per Matthias Jaissle: potrebbe non farcela Adeyemi (entrato nel mirino del Bayern e non solo), il classe 2002 lascerebbe allora il posto a Adamu che farebbe coppia offensiva con Noah Okafor, mentre Sucic potrebbe essere confermato in qualità di trequartista. A centrocampo si punta sul perno centrale rappresentato da Mohamed Camara; con lui agiranno Seiwald e Capaldo, in difesa invece ci sarà spazio per la coppia centrale Onguéné-Wober e due laterali che come al solito saranno Kristensen e Ulmer.

Wolfsburg schierato con il 4-2-3-1, e senza lo squalificato Guilavogui: ne prende il posto Vranck, che agirà in mezzo al campo in compagnia di Arnold come perno centrale a protezione della zona avanzata, dove si rivedono Weghorst (prima punta) e Steffen, che prenderà il posto di uno tra Lukébakio e Waldschmidt con la conferma di Philipp. Per il resto, avremo la solita difesa composta da Van Bommel: in porta il belga Casteels, davanti a lui Bornauw e Brooks come centrali con Mbabu e Roussillon che correranno sulle corsie esterne.

QUOTE E PRONOSTICO

Le quote per un pronostico su Salisburgo Wolfsburg sono state emesse anche dall’agenzia Snai, ed è di questo bookmaker che andiamo a leggere i valori previsti: il segno 1 per la vittoria dei padroni di casa vi farebbe guadagnare 2,10 volte quanto messo sul piatto, contro il valore di 3,30 volte la puntata che accompagna il segno 2, su cui puntare per il successo degli ospiti. L’eventualità del pareggio, regolata come sempre dal segno X, porta invece in dote una vincita che ammonta a 3,60 volte l’importo che avrete scelto di investire.

© RIPRODUZIONE RISERVATA