DIRETTA/ Sambenedettese Vicenza (risultato finale 0-3): rosso a Santurro decisivo

- Dario D'Angelo

Diretta Sambenedettese L.R. Vicenza, risultato finale 0-3: decisivo il rosso a Santurro, che lascia i suoi in inferiorità numerica praticamente per tutta la partita.

Pegorin Sambenedettese Triestina urlo lapresse 2019
Diretta Sambenedettese Fermana (Foto LaPresse)
Pubblicità

DIRETTA SAMBENEDETTESE VICENZA (RISULTATO FINALE 0-3): ROSSO A SANTURRO DECISIVO

Termina qui la diretta di Sambenedettese Vicenza col risultato finale di 0-3. Decisiva è stata l’espulsione di Santurro dopo appena tre minuti di gioco. I biancorossi sono passati in vantaggio con Cappelletti, chiudendo di fatto la partita nella ripresa grazie a Guerra e Pontissimo. Sono tre punti che lanciano i veneti in testa alla classifica del Gruppo B di Serie C, questo perché ieri il Padova ha pareggiato. Un primato solitario in testa che fa ben sperare anche per la crescita puramente emotiva di una squadra fino a questo momento pronta a rasentare la perfezione. Per la Samb invece è la terza sconfitta di fila che in parte compromette l’andamento della stagione. Dopo uno splendido inizio infatti c’è stato un calo che spinge la squadra ora ai margini della zona playoff, 9 punti dalla vetta. (agg. di Matteo Fantozzi)

GARA CHIUSA?

Arrivati all’ora di gioco della diretta di Sambenedettese Vicenza il risultato è di 0-3. I biancorossi hanno chiuso la partita nei primi venti minuti della ripresa dopo che il primo tempo si era chiuso 0-1 con un gol di Cappelletti. Al minuto 51 ha messo dentro il pallone Guerra, mentre al 59esimo ha triplicato Pontisso. Tra i padroni di casa è entrato Panaioli per Biondi, mentre dall’altra abbiamo visto entrare in campo Zonta e Marotta per Rigoni e Saraniti. A pesare molto è stata l’espulsione di Santurro al terzo minuto che ha lasciato in dieci i suoi compagni di squadra e dunque reso tutto molto più complicato. (agg. di Matteo Fantozzi)

Pubblicità

INTERVALLO

Tra i grandi protagonisti del primo tempo della diretta di Sambenedettese Vicenza c’è stato Vandeputte anche se al momento non è lui che risolve il risultato fermo sullo 0-1. Al minuto 30 proprio Vandeputte riesce a ricevere una bella palla a sinistra, con un triangolo con Guerra che lo manda in porta. Il fantasista calcia e dà l’illusione del gol ai suoi, colpendo l’esterno della rete. Al minuto 33 ci prova Volpicelli su punizione, bravo a metterla in mezzo e a trovare su respinta il calcio da oltre 40 metri. Grandi con un guizzo devia il pallone in angolo. Sugli sviluppi del calcio d’angolo è bravo a chiudere coi tempi giusti Angiulli. Al 35esimo Volpicelli ci prova ancora una volta con la sfera che termina sul fondo. Vedremo cosa accadrà nella ripresa. (agg. di Matteo Fantozzi)

Pubblicità

ROSSO A SANTURRO, GOL DI CAPPELLETTI

Arrivati a metà del primo tempo della diretta di Sambenedettese Vicenza il risultato è ancora di 0-1. I padroni di casa sono rimasti in inferiorità numerica dopo appena tre giri di orologio per l’espulsione diretta data a Santurro. Il tecnico dei padroni di casa è costretto ad effettuare una sostituzione con Raccichini che prende il posto di Bove. Ora la squadra si è risistemata con il 4-4-1. Al nono minuto Biondi serve dentro Cernigoi che è bravo a saltare un paio di giocatori trovando pronto il portiere avversario. Al tredicesimo Vandeputte calcia da lontano di mancino, la conclusione termina sul fondo. Passa un momento e Vandeutte ci prova ancora, sfiorando il palo mettendo paura ai suoi avversari. I biancorossi riescono a passare in vantaggio al minuto 24 grazie a un gol di Cappelletti. (agg. di Matteo Fantozzi)

SI COMINCIA!

In attesa della diretta di Sambenedettese Vicenza soffermiamoci sulle parole di Antonio Cinelli dopo la sfida contro l’ArzignanoChiampo. Specifica: “Il gol dopo qualche tentativo è finalmente arrivato. Mi è arrivata questa palla e sono riuscito a colpirla bene. Sono felice soprattutto perché ha portato i tre punti. Abbiamo incontrato una squadra all’altezza che ci ha messo in difficoltà. Abbiamo vinto soffrendo e provando a giocare quando c’era da giocare”. Il calciatore ha voluto specificare che le gare nei turni infrasettimanali sono da affrontare nel modo giusto perché ci si trova di fronte a squadre con grande entusiasmo. Conclude: “Ci hanno messo in difficoltà nel giro palla e dobbiamo migliorare. Chiudere partite come queste è importante, su questo dobbiamo migliorare”. (agg. di Matteo Fantozzi)

DIRETTA SAMBENEDETTESE L.R. VICENZA: DIRETTA STREAMING VIDEO, LE QUOTE

La sfida della Lega Pro è disponibile sulla piattaforma Eleven Sports, che permette di acquistare il singolo evento e pertanto di seguire, in diretta tramite il computer, questa sfida tra le due formazioni, importante specialmente per il Vicenza, alla caccia di tre preziosi punti per l’economia del campionato. Per quanto riguarda le quote: i bookmaker danno vincenti la formazione ospite senza doppia quota, con tanto di Over 2,5 viste le recenti partite della squadra del Vicenza, che segna almeno due reti, con qualche tris di gol in alcune occasioni.

I BOMBER

In attesa della diretta di Sambenedettese Vicenza soffermiamoci sulle parole di Antonio Cinelli dopo la sfida contro l’ArzignanoChiampo. Specifica: “Il gol dopo qualche tentativo è finalmente arrivato. Mi è arrivata questa palla e sono riuscito a colpirla bene. Sono felice soprattutto perché ha portato i tre punti. Abbiamo incontrato una squadra all’altezza che ci ha messo in difficoltà. Abbiamo vinto soffrendo e provando a giocare quando c’era da giocare”. Il calciatore ha voluto specificare che le gare nei turni infrasettimanali sono da affrontare nel modo giusto perché ci si trova di fronte a squadre con grande entusiasmo. Conclude: “Ci hanno messo in difficoltà nel giro palla e dobbiamo migliorare. Chiudere partite come queste è importante, su questo dobbiamo migliorare”. (agg. di Matteo Fantozzi)

I PRECEDENTI

Ci avviciniamo a grandi passi alla diretta di Sambenedettese Vicenza e certo ora non possiamo non prendere in esame anche lo storico che accompagna questo scontro diretto, atteso per la 12^ giornata della Serie C. I dati infatti non ci mancano e nel complesso possiamo leggere di ben 16 testa a testa tra questi due club, messi a registro dal 1975 a oggi e nel campionato di Serie B come nella terza serie. In tutto quindi per lo scontro diretto ecco 4 successi della Sambenedettese e 7 vittorie del Vicenza, con anche 5 pareggi. Va però aggiunto che l’ultimo precedente tra i due club è recente e risale alla passata stagione della Serie C. Allora nel doppio confronto assistemmo alla doppia vittoria del Vicenza, in casa nel turno di andata e pure al ritorno, qui col risultato di 4-1. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Sambenedettese L.R. Vicenza in diretta: partita dalla massima importanza per gli ospiti, che in questa gara valida per la dodicesima giornata del girone B della Serie C, calcio d’inizio alle ore 15 di domenica 27 ottobre, deve necessariamente tenere il passo della leader della classifica e insegue la terza vittoria di seguito, che le permetterebbe di recuperare i punti persi a causa della sconfitta di due giornate fa. Sambenedettese che invece rischia di andare incontro al suo terzo KO consecutivo stagionale: le vittorie sembrano essere purtroppo un lontano ricordo per una formazione che ha dimostrato di offrire un buon gioco e soprattutto di avere voglia di essere competitiva al massimo. Troppi errori specialmente in fase di copertura e reti mancate hanno segnato la storia recente della formazione, che ha sofferto di un calo di prestazione evidente.

PROBABILI FORMAZIONI SAMBENEDETTESE L.R. VICENZA:

Il Vicenza è pronto a schierare nuovamente la formazione vincente composta da: Grandi; Bruscagin, Cappelletti, Pasini, Liviero; Cinelli, Pontisso, Zonta; Giacomelli, Marotta, Guerra, con quest’ultimo che di recente ha dimostrato di essere in una buona condizione fisica e soprattutto di rispondere in maniera perfetta al richiamo della rete. Questo grazie ai suoi compagni di squadra, che sono riusciti a supportarlo durante le fasi d’attacco e a fornirgli gran parte degli assist vincenti. Buona anche la prova del duo Zona e Giacomelli, dimostratisi degli strateghi sul campo, offrendo l’occasione al Vicenza di avere quasi sempre vita facile contro le formazioni avversarie, seppure qualche difficoltà in fase di recupero palla e soprattutto copertura sono state riscontrate dalla formazione veneta.

La Sambenedettese potrebbe invece schierare Santurro; Rapisarda, Miceli, Carillo, Gemignani; Gelonese, Angiulli, Bove; Volpicelli, Cernigoi e Orlando. Una formazione abbastanza classica che deve prestare la massima attenzione specialmente in fase di recupero della palla, dove tende a essere meno incisiva e quindi a non riuscire a reggere il confronto con le avversarie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità