DIRETTA/ Sampdoria Piacenza (risultato finale 2-0): Quagliarella è sempre decisivo!

- Michela Colombo

Diretta Sampdoria Piacenza, risultato finale 2-0: la doppietta di Fabio Quagliarella, due splendidi gol, decide l’amichevole a favore dei blucerchiati, nessuna rete nel secondo tempo.

Sampdoria
Video Sampdoria Alessandria (Foto LaPresse)

DIRETTA SAMPDORIA PIACENZA (RISULTATO FINALE 2-0)

Sampdoria Piacenza 2-0: quasi incredibilmente il secondo tempo della partita amichevole non ha più portato gol, e così i blucerchiati terminano il loro impegno con una vittoria che di fatto era maturata nei primi 45 minuti. Nel secondo tempo abbiamo vissuto la solita girandola di sostituzioni, da una parte e dall’altra; il Piacenza è stato molto bravo a reggere l’urto della Sampdoria e provare anche a farsi vedere in avanti, senza però riuscire a creare occasioni degne di nota. Al 51’ bravo Bobb a lanciare Dubickas in contropiede, conclusione fuori misura per quella che è stata l’opportunità più ghiotta per la squadra emiliana; al minuto 87 invece incredibile doppia occasione per la Sampdoria, con Federico Bonazzoli che ha centrato il palo e La Gumina, accorso sul tap-in a botta quasi sicura, ha invece timbrato la traversa. Non ci sono stati più gol e quindi Fabio Quagliarella risulta ancora una volta decisivo per la squadra di Roberto D’Aversa, che forse oggi non ha convinto pienamente ma ha comunque portato a casa una vittoria (che fa sempre morale) e messo altra benzina nelle gambe in vista dell’inizio del campionato, al quale ormai manca meno di un mese. (agg. di Claudio Franceschini)

SAMPDORIA PIACENZA (RISULTATO 2-0) INTERVALLO

Sampdoria Piacenza 2-0: sapevamo chiaramente che i blucerchiati avrebbero trovato un’avversaria di maggiore portata nella loro amichevole, rispetto a quelle affrontate nei giorni scorsi, ma in ogni caso la squadra di Roberto D’Aversa va all’intervallo con un vantaggio di due gol. A decidere è la doppietta di Fabio Quagliarella: passano gli anni ma il capitano continua a fare la differenza, certo stiamo parlando di un test di fine luglio ma intanto l’attaccante ha segnato due gol bellissimi, sbloccando al 31’ minuto con un diagonale basso dal limite dell’area (girandosi in uno spazio ridottissimo) e poi raddoppiando al 42’ con un capolavoro dei suoi, una gran botta terminata sotto l’incrocio dei pali. Il Piacenza comunque si è fatto vedere dalle parti di Audero dimostrando di poter fare bene; possiamo anche ricordare che la Sampdoria ha iniziato la sua partita con Gian Marco Ferrari e Chabot davanti al portiere, Depaoli e Augello come terzini e un centrocampo con Thorsby e Adrien Silva a supporto di Candreva, Gabbiadini e Caprari, trequartisti alle spalle di Quagliarella. Vedremo tra poco come proseguirà la partita e se arriverà qualche altro gol a ravvivare il pomeriggio. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA SAMPDORIA PIACENZA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Sampdoria Piacenza, salvo variazioni di palinsesto, non dovrebbe essere disponibile sui canali della nostra televisione: non ci sono infatti emittenti che abbiano acquisito i diritti per trasmettere le amichevoli della squadra blucerchiata, di conseguenza non sarà a disposizione nemmeno un servizio di diretta streaming video ma comunque, per avere accesso alle informazioni utili, potrete consultare gli account ufficiali che la società ligure mette a disposizione sui social network, in particolare le pagine Facebook, Twitter e Twitch.

SAMPDORIA PIACENZA (RISULTATO 0-0) SI COMINCIA!

Siamo pronti a dare la parola al campo per la diretta di Sampdoria Piacenza, bella amichevole che è pure il terzo test per i doriani di Juric, dopo aver affrontato la Nuova Camunia e il Castiglione, la squadra blucerchiata ha fatto “un salto di qualità” andando a impegnare, solo tra pochi minuti, un club della Serie C. Pur va detto che non saranno i lupi gli ultimi rivali: il club infatti ha già messo in programma un’altra amichevole per il 30 luglio contro lo Spezia, a Trento. Pur va detto che per il momento la Sampdoria non ha messo in calendario altri test prima dell’inizio del campionato di Serie A (22 agosto) ma non si escludono ulteriori sgambate. Ora diamo la parola al campo, la diretta tra Sampdoria e Piacenza comincia! (agg Michela Colombo)

SAMPDORIA PIACENZA: TERZO TEST DORIANO

Sampdoria Piacenza, in diretta dal ritiro doriano di Ponte di Legno, è la partita amichevole in programma oggi, lunedì 25 luglio 2021: fischio d’inizio fissato per le ore 17.30. Siamo impazienti di dare la parola al campo per il terzo test dei blucerchiati di Roberto D’Aversa: dopo dunque i banchi di prova con Nuova Camunia e Castiglione, dove pure i liguri hanno ben convinto, ora i doriani se la vedranno con un avversario tecnicamente più impegnativo anche se ovviamente non difficile. Parliamo infatti del club della serie C piacentino, diretto da Cristiano Scazzoli, che pure ha chiuso la scorsa stagione del campionato solo con il 12^ piazzamento per il girone A: e che dunque si sta preparando molto bene in vista della prossima stagione, che deve essere di riscatto per i lupi biancorossi. Per gli emiliani dunque un rivale importante contro cui mettersi alla prova: la diretta tra Sampdoria e Piacenza si annuncia come un’amichevole importante, test molto utile per entrambe le squadre.

DIRETTA SAMPDORIA PIACENZA: LE PROBABILI FORMAZIONI

Per le probabili formazioni di Sampdoria e Piacenza, vediamo che primo dubbio in casa doriana riguarda il modulo: per questo test amichevole D’Aversa opterà per il 4-2-3-1, visto nelle ultime uscite ufficiali oppure ripiegherà sul 4-4-2 Ranieri-memoria, utilizzato invece nei primi giorni di test? Difficile dirlo specie se poi ricordiamo che modulo preferito dello stesso tecnico è il 4-3-3 e che ovviamente l’allenatore non ha ancora una rosa al completo, con cui fare questi importanti esperimenti. Ipotizzando però il 4-2-3-1 visto nelle ultime uscite, ecco che per la Sampdoria potremmo oggi vedere dal primo minuto Audero pronti tra i pali, mentre in difesa i centrali Ferrari e Murillo e il duo Augello-Leris schierato a guardia delle corsie esterne del reparto arretrato. Per il centrocampo si fanno poi avanti Askildsen e Yepes Laut, con Bonazzoli  che si farà trovare pronto sulla linea della trequarti. Dubbio poi tra Torregrossa e Quagliarella per la prima punta, con sull’esterno del tridente doriano La Gumina e  capirai se non Candreva e Verre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA