Diretta/ Sampdoria Real Vicenza (risultato finale 3-0): Ramirez e Praet per i liguri!

- Matteo Fantozzi

Diretta Sampdoria Real Vicenza streaming video e tv: doppio impegno per i blucerchiati, che affronteranno due partite da 60 minuti ciascuna contro una formazione di giocatori svincolati.

Quagliarella classifica marcatori
Risultati Serie A (Foto LaPresse)

DIRETTA SAMPDORIA REAL VICENZA (3-0): RAMIREZ E PRAET

La Sampdoria sblocca la partita attorno al quarto d’ora della ripresa, con Caprari che serve Ramirez e insacca con un sinistro imprendibile all’altezza del dischetto dell’area di rigore. Eusebio Di Francesco intanto mescola le carte e inserisce Bahlouli al posto di Quagliarella in attacco. Al ventesimo i liguri trovano la via del raddoppio con una sassata di Praet dalla lunga distanza su cui Protopapas non può proprio nulla. La Sampdoria insiste e torna a rendersi pericolosa con una conclusione di Caprari, che però non riesce ad inquadrare lo specchio della porta. Al ventinovesimo la Sampdoria conquista un calcio di rigore, con Bahlouli che viene atterrato dentro l’area. Dagli undici metri ci pensa Ramirez a superare ancora una volta Protopapas, chiudendo la contesa in favore della compagine blucerchiata. Tre a zero il punteggio finale, vittoria in scioltezza per gli uomini di Di Francesco. (Agg.Jacopo D’Antuono)

INTERVALLO SENZA GOL

Al diciannovesimo ancora Sampdoria in avanti con il tiro cross di Caprari che non preoccupa più di tanto Martinez. La squadra di Di Francesco insiste e ci prova con Quagliarella, il cui suggerimento per Ramirez sfuma in un nulla di fatto. I blucerchiati premono e vanno di nuovo al tiro al tiro col solito Quagliarella, che questa volta colpisce malissimo. Alla mezzora punizione per la Sampdoria, alla battuta va Ramirez che conclude troppo debolmente. Finisce così il primo tempo tra Sampdoria e Real Vicenza, le due squadre raggiungono gli spogliatoi sul risultato di zero a zero. Migliore in campo per i doriani Quagliarella, che ha sfiorato il vantaggio in diverse occasioni. Il centravanti, oltretutto, è andato in rete dopo appena due giri di lancetta ma il direttore di gara ha annullato tutto per posizione irregolare. (Agg.Jacopo D’Antuono)

GOL ANNULLATO A FABIO QUAGLIARELLA!

E’ cominciata da circa quindici minuti la diretta dell’amichevole tra Sampdoria Real Vicenza. Risultato sempre fermo sullo zero a zero, nonostante una prima fiammata blucerchiata al secondo minuto. In questa circostanza è il solito Fabio Quagliarella ad andare in rete, il direttore di gara però ferma tutto per posizione di fuorigioco. La squadra di Eusebio Di Francesco macina gioco e attorno al quinto prova nuovamente a pungere, questa volta lo fa con una punizione pericolosa di Caprari che termina oltre la linea di fondo. Al decimo Ekdal devia il cross di Ramirez, ma non riesce a centrare lo specchio della porta. Soffre il Real Vicenza in queste prime battute, Sampdoria subito in pressione per cercare di sbloccare il punteggio. Poco dopo ci prova anche Ramirez su piazzato ma il suo tentativo si spegne in un nulla di fatto oltre la traversa. (Agg.Jacopo D’Antuono)

SI GIOCA

Sta finalmente per cominciare Sampdoria Real Vicenza: per Eusebio Di Francesco questa stagione può rappresentare un riscatto dopo l’esonero dalla Roma, e al tempo stesso essere un miglioramento anche per le sorti del club. La Sampdoria nel triennio di Marco Giampaolo ha sempre lottato per le posizioni europee ed ha anche esplorato la quota Champions League, ma nei gironi di ritorno ha subito cali strutturali e fisici che le hanno impedito di piazzarsi tra le prime sette. Il primo obiettivo del nuovo allenatore sarà proprio questo; naturalmente non sarà semplice perchè la concorrenza è ampia e le rivali dirette non sono rimaste a guardare, ma certamente la Sampdoria inizierà la prossima Serie A come sicura candidata alla qualificazione in Europa League. Vedremo intanto come andranno le cose in questa amichevole: possiamo metterci comodi e lasciare che a parlare sia il terreno di gioco, dove Sampdoria Real Vicenza prende il via! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Salvo variazioni di palinsesto non sarà disponibile la diretta tv di Sampdoria Real Vicenza: per assistere a questa partita amichevole non ci sarà nemmeno una diretta streaming video, ma per tutte le informazioni utili potrete comunque consultare i profili ufficiali che la società blucerchiata mette a disposizione sui social network, in particolare Facebook e Twitter.

LA SORPRESA MARONI

Si avvicina sempre più la diretta di Sampdoria Real Vicenza: dal Boca Juniors è arrivato, con la formula del prestito e diritto di riscatto fissato a 15 milioni, l’argentino Gonzalo Maroni. Un calciatore che gioca prevalentemente a centrocampo, ma che può agire anche sulla trequarti: nell’Argentina Under 20, con cui ha giocato Sudamericano (un gol) e Mondiale, è stato impiegato spesso e volentieri sulla corsia offensiva, a destra come a sinistra. Un elemento dunque particolarmente duttile, che sembra fatto apposta per il calcio propositivo di Eusebio Di Francesco: il nuovo allenatore della Sampdoria ha dimostrato di saper lavorare molto bene con i giovani e Maroni potrebbe realmente essere la sorpresa blucerchiata della prossima stagione, anche perchè prevedendo un 4-3-3 o un 4-2-3-1 la rosa non ha al momento troppe alternative sugli esterni. (agg. di Claudio Franceschini)

IL VOLTO NUOVO

In Sampdoria Real Vicenza sarà interessante vedere all’opera uno dei nuovi giocatori nella formazione blucerchiata: vista la presenza di Praet e Linetty, sulla carta i titolari, Morten Thorsby dovrà sgomitare per avere spazio nella squadra. Si tratta di un norvegese di 23 anni, prelevato dall’Heerenveen già lo scorso gennaio: un acquisto a parametro zero che arriva dopo cinque stagioni con la squadra olandese, nella quale si è fatto notare come ottimo centrocampista capace anche di andare a rete (11 gol negli ultimi due campionati, in 53 apparizioni). Un calciatore che dunque potrebbe essere molto utile a Eusebio Di Francesco; già nel giro della nazionale norvegese, Thorsby avrà dunque queste amichevoli estive da sfruttare per provare a convincere il suo allenatore a dargli spazio, ripetendo però che sulla carta partirà dalla panchina per avere eventualmente impatto a partita in corso. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Sampdoria Real Vicenza si gioca alle ore 16:30 di sabato 20 luglio: altro test amichevole per la squadra blucerchiata che è reduce dalla sgambata contro il Sellero Novelle (squadra di Prima Categoria) e oggi affronta invece una formazione di calciatori svincolati (i vicentini esistono solo a livello giovanile, dopo due stagioni in Lega Pro). Si tratterà di un test particolare: come reso noto dalla società, saranno disputate di fatto due mini-gare da 60 minuti ciascuna: la prima come detto avrà luogo alle ore 16:30 mentre alle 18:30 sarà in programma la seconda. Ad ogni modo per Eusebio Di Francesco sarà un’altra tappa di avvicinamento alla prossima stagione; mentre aspettiamo la diretta di Sampdoria Real Vicenza possiamo valutare in che modo il tecnico intenderà mettere in campo la sua squadra, anticipando che ovviamente i due impegni saranno affrontati con due squadre diverse.

PROBABILI FORMAZIONI SAMPDORIA REAL VICENZA

E’ difficile valutare quali possano essere le due formazioni di Sampdoria Real Vicenza: possiamo allora dire che in porta si alterneranno Audero e Rafael Cabral, mentre in difesa le due coppie centrali potrebbero essere Colley-Chabot e Alex Ferrari-Murillo, con Regini che può giocare davanti al portiere o sulla corsia sinistra, dove entra in competizione con Murru e Augello. Dall’altra parte ci dovrebbe essere spazio per Bereszynski in una partita e Depaoli nell’altra, Sala volendo può avanzare il raggio d’azione qualora il modulo fosse un 4-2-3-1. A centrocampo Ekdal e Ronaldo Vieira si divideranno i compiti in regia; Praet e Verre faranno staffetta per una mezzala, sull’altra invece ci sono Capezzi e Jankto senza dimenticarsi del nuovo arrivato Thorsby. Da valutare anche l’attacco: ci sono Quagliarella e Gabbiadini per fare i centravanti, Gaston Ramirez e Caprari per le corsie laterali con il giovane Maroni e Rolando che eventualmente potrebbero essere schierati nel secondo impegno, oppure venire alternati tra prima e seconda partita. Sau e Vrioni, il cui futuro resta in bilico, potrebbero comunque trovare spazio per qualche spezzone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA