Diretta/ Sampdoria Udinese (risultato finale 2-1) DAZN: Torregrossa decisivo!

- Fabio Belli

Diretta Sampdoria Udinese. Streaming video e tv del match valevole per la diciottesima giornata d’andata del campionato di Serie A.

Sampdoria
Diretta Sampdoria Atalanta (Foto LaPresse)

DIRETTA SAMPDORIA UDINESE (RISULTATO FINALE 2-1): TORREGROSSA DECISIVO!

Il pareggio di Candreva su rigore ha rimesso in carreggiata i blucerchiati ma l’Udinese non rinuncia a rendersi pericolosa, con una conclusione di De Paul che sfiora la traversa. L’inerzia della partita è però cambiata e passa rapidamente dalla parte della Samp, che al 36′ trova il guizzo che decide la partita. Torregrossa si avventa su un cross sovrastando Zeegelaar e insaccando di testa il gol del 2-1. E’ il colpo del ko per l’Udinese che tenta il tutto per tutto a caccia del pareggio nel finale, ma si ritrova infilata in contropiede e al 93′ Keita grazia Musso: finisce comunque 2-1, con la crisi dei friulani che si complica e la Samp che torna invece alla vittoria. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA SAMPDORIA UDINESE STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Sampdoria Udinese sarà visibile sul canale 209 del decoder satellitare, ovvero DAZN1: l’appuntamento infatti è disponibile anche per gli abbonati Sky da almeno tre anni, grazie alla sinergia tra le due emittenti. Naturalmente la partita sarà visibile dai clienti DAZN con il consueto servizio della diretta streaming video, dunque utilizzando dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone o anche servendosi di una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

CANDREVA RISPONDE A DE PAUL!

La ripresa inizia senza cambi e con l’Udinese che sembra avere ancora qualcosa in più rispetto ai blucerchiati. E la pressione friulana viene premiata all’11’, con una doppia conclusione di De Paul respinta prima da un difensore e poi da Audero: al tap-in vincente non arriva subito Lasagna, bensì proprio De Paul, che riesce a sbloccare il risultato. Viene ammonito Zeegelaar per una trattenuta su Candreva, quindi al 18′ triplo cambio per la Sampdoria con Ranieri che inserisce Torregrossa, Thorsby e Keita al posto di Quagliarella, Damsgaard e Keita. Al 20′ calcio di rigore per i blucerchiati: fallo in area di Mandragora su Candreva, è proprio quest’ultimo a incaricarsi della trasformazione e non sbaglia, firmando il pareggio doriano. (agg. di Fabio Belli)

TRAVERSA DI DE PAUL!

Al 28′ prima vera occasione da gol per la Sampdoria, con Musso che si oppone reattivo a un diagonale di Quagliarella, quindi sul capovolgimento di fronte Udinese vicinissima al vantaggio, con Audero che va a togliere letteralmente dalla linea di porta una conclusione di Lasagna, con Mandragora che non riesce poi da due passi a ribadire in rete. L’Udinese resta comunque più pericolosa in zona offensiva e al 41′ con De Paul coglie una clamorosa traversa, con l’argentino che aveva lasciato partire una bordata dalla distanza. Si va negli spogliatoi senza recupero, ancora 0-0 tra Sampdoria e Udinese col primo tempo che ha fatto però registrare la supremazia territoriale dei friulani. (agg. di Fabio Belli)

FRIULANI INTRAPRENDENTI

Ottima partenza per l’Udinese che prova subito a chiudere la Sampdoria nella propria metà campo, Lasagna sfrutta una gran giocata di Zeegelaar ma non riesce a superare Audero da posizione ravvicinata. La Sampdoria prova a uscire dal guscio ma al 12′ si rende di nuovo pericolosa l’Udinese, con Colley che chiude interrompendo una combinazione tra De Paul e Pereyra. Qualche problema fisico per De Paul che si riprende però alla grande e al 19′ serve Lasagna dopo una grande accelerazione, l’attaccante però non è lucido cercando un colpo di tacco che non crea grattacapi a Audero. Al 26′ lampo della Samp con una conclusione di Verre sulla quale Musso riesce a farsi trovare pronto, col risultato a Marassi che resta sullo 0-0. (agg. di Fabio Belli)

LE FORMAZIONI UFFICIALI

I numeri delle due squadre impegnate nella ormai imminente diretta di Sampdoria Udinese ci parlano di una prima parte di stagione non proprio facilissima. I blucerchiati stanno vivendo sulle montagne russe, alternando cose buone ad altre che lo sono decisamente bene come la vittoria contro l’Inter al successivo ko contro il neopromosso Spezia. La squadra ligure ha collezionato finora 20 punti con 6 vittorie, 2 pareggi e 9 sconfitte. L’attacco sta facendo abbastanza bene e con 26 reti è il migliore dalla nona posizione in giù insieme a quello del Torino. Dietro invece si balla eccessivamente e con 28 reti la squadra ha il peggior reparto delle prime 12 posizioni con solo il Benevento che ha fatto peggio con 30 reti subite. Dall’altro lato c’è un Udinese che non vince da 6 turni nei quali ha collezionato 3 pareggi e 3 sconfitte. Sono appena 16 i punti fatti con 4 vittorie, 4 pari e 8 ko. SAMPDORIA (4-4-1-1): Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Candreva, Adrien Silva, Ekdal, Damsgaard; Verre; Quagliarella. All. Ranieri. UDINESE (3-5-1-1): Musso; Becao, Bonifazi, Samir; Stryger Larsen, De Paul, Walace, Mandragora, Zeegelaar; Pereyra; Lasagna. All. Gotti. (agg Matteo Fantozzi)

DIRETTA SAMPDORIA UDINESE: TESTA A TESTA

Per parlare dei precedenti di Sampdoria Udinese dovremmo ovviamente affrontare un discorso lungo, visto che le sfide sono parecchie: va infatti ricordato che i friulani sono una delle squadre con la striscia aperta tra le più lunghe per quanto riguarda la permanenza in Serie A, e che i blucerchiati tra alti e bassi hanno onorato il massimo campionato in epoca recente. Nelle ultime 10 sfide troviamo 5 affermazioni della Sampdoria e 3 dei friulani, che hanno sempre festeggiato alla Dacia Arena; possiamo subito dire che l’ultimo successo interno della formazione ligure è quello del novembre 2019, seconda di tre vittorie consecutive che era maturata in rimonta grazie a Manolo Gabbiadini e Gaston Ramirez (rigore) dopo il vantaggio timbrato da Ilija Nestorovski. Bisogna fare invece un tuffo nel passato per trovare l’ultima volta in cui l’Udinese ha festeggiato a Marassi: dicembre 2012 e anche qui, curiosamente, seconda affermazione di una serie che per i friulani era arrivata a tre. Nel pieno del ciclo di Francesco Guidolin l’Udinese aveva ottenuto la posta piena con due gol nel primo tempo a firma Danilo Larangeira e Antonio Di Natale: in quella squadra giocavano anche Allan e Luis Muriel, oltre a Roberto Pereyra recentemente tornato a vestire la maglia bianconera. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA SAMPDORIA UDINESE: SFIDA DELICATA!

Sampdoria Udinese, in diretta sabato 16 gennaio 2021 alle ore 20.45 presso lo stadio Luigi Ferraris di Genova, sarà una sfida valevole per la diciottesima giornata d’andata del campionato di Serie A. Squadre entrambe a caccia di riscatto dopo un ultimo turno amaro. La Sampdoria è uscita sconfitta dal derby ligure contro lo Spezia, che è andato in scena per la prima volta nella storia in una partita ufficiale. Un ko che ha evidenziato ancora una volta i limiti di continuità della formazione blucerchiata, caduta dopo l’exploit della vittoria contro l’Inter e comunque alle prese con la terza sconfitta nelle ultime 4 partite di campionato disputate. L’Udinese ha invece tenuto testa con coraggio al Napoli ma dopo aver sfiorato il gol della vittoria ha subito la beffa del gol di Bakayoko al 90′, costato la sconfitta ai friulani che nelle ultime 4 partite in Serie A hanno racimolato un solo punto, nel pareggio sul campo del Bologna peraltro ottenuto con un guizzo nel recupero, a testimonianza del momento molto delicato vissuto dagli uomini allenati da Luca Gotti.

PROBABILI FORMAZIONI SAMPDORIA UDINESE

Le probabili formazioni della sfida tra Sampdoria e Udinese allo stadio Luigi Ferraris di Genova. I padroni di casa allenati da Claudio Ranieri scenderanno in campo con un 4-4-2 e questo undici titolare: Audero; Bereszynski, Colley, Tonelli, Augello; Candreva, Ekdal, Thorsby, Jankto; Keita, Quagliarella. Risponderà la formazione ospite guidata in panchina da Luca Gotti con un 3-5-2 così disposto dal primo minuto: Musso; Becao, Bonifazi, Samir; Stryger Larsen, De Paul, Arslan, Pereyra, Zeegelaar; Lasagna, Nestorovski.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Ecco le quote previste dall’agenzia di scommesse Snai per chi vorrà scommettere sull’esito del match di Serie A tra Sampdoria e Udinese. La vittoria interna viene proposta agli scommettitori ad una quota di 2.75, la quota per l’eventuale pareggio viene fissata a 3.30 mentre chi vorrà puntare sull’affermazione esterna potrà moltiplicare per 2.60 la posta scommessa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA