Diretta/ Sassari Roma (finale 108-72) video tv: padroni di casa travolgenti!

- Mauro Mantegazza

Diretta Sassari Roma streaming video tv: risultato live della partita di basket valida per la settima giornata del campionato di Serie A.

Gianmarco Pozzecco Sassari
Diretta Sassari Roma (Foto LaPresse)
Pubblicità

DIRETTA SASSARI ROMA (FINALE 108-72): PADRONI DI CASA TRAVOLGENTI!

Si chiude sul risultato di 108-72 la sfida di pallacanestro tra la Dinamo Sassari e la Virtus Roma. Incontro a senso unico al PalaSerradimigni nell’anticipo della 7ª giornata, dove già dopo due frazioni di gioco il distacco tra le due formazione appare abissale. Dopo la pausa Sassari mette definitivamente il turbo e archivia la pratica senza grossi problemi. L’ultimo scorcio dell’incontro è dunque una pura formalità per la compagine sarda che tocca persino quota cento con sette minuti ancora da giocare. Roma ha retto solo nei primi minuti, poi ha staccato la spina contro un Sassari ispiratissimo. Il punteggio finale è schiacciante ed eloquente a favore della Dinamo, che vince e convince. I sardi chiudono il match sul 108-72. Sassari: Pierre 19, Bilan 16, Spissu 13. Roma: Kyzlink 23, Jefferson 13, Baldasso 10. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Pubblicità

SARDI + 40

Ultimo quarto in corso per la diretta di basket Sassari Roma, coi sardi che hanno la partita in pugno. Il secondo periodo si è concluso con la formazione di casa avanti di ventidue punti. Dopo un primo quarto tutto sommato equilibrato, la ripresa non lascia scampo a Roma che non riesce a contenere la furia avversaria. Anche nella terza frazione la musica non cambia. Sassari aumenta il vantaggio ulteriormente con una valanga di punti sul tabellino. Alla mezzora Sassari si trova avanti di trentacinque punti. L’ultimo periodo, cominciato da pochi istanti, parte coi due punti da sotto per Pini. Segna anche Evan un canestro che vale due punti. Poi Gentile sgancia la bomba per portare Sassari ad un vantaggio di +40 punti.  (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Pubblicità

FINE DEL 1°QUARTO

Si è appena concluso il primo quarto di Sassari Roma sul risultato di venticinque a ventiquattro. Si gioca per l’anticipo della settima giornata della Serie A di basket e le due squadre stanno regalando al pubblico una bella partita. Partenza ottima per Sassari sul 3-0 con una bomba di Pierre. Il 5-0 ha la firma di Bilan ai liberi. Si arriva fino 10-2 con una giocata di Spissu. Con il passare dei minuti il vantaggio della formazione sarda si assottiglia, fino al venticinque ventidue con McLean che prende il rimbalzo offensivo e schiaccia. A referto anche Jefferson su passaggio di rullo. Si chiude dunque così il primo quarto di Sassari Roma con Sassari avanti di uno. Vedremo cosa accadrà nella ripresa; di certo ci aspettiamo un secondo quarto altrettanto movimentato ed equilibrato. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SI GIOCA

Per Sassari Roma tutto ormai è pronto, perché fra pochissimi minuti comincerà l’anticipo della settima giornata della Serie A di basket. Negli ultimi anni sicuramente sono stati i tifosi sardi ad avere le maggiori soddisfazioni dalla propria squadra, perché la Dinamo ormai da diverse stagioni ha raggiunto un livello che prima di certo non le apparteneva. Tutto è cominciato nel 2014 con la Coppa Italia e la successiva Supercoppa Italiana, seguite l’anno dopo dallo storico scudetto e da una seconda Coppa Italia, mentre sono ricordi molto freschi i due successi targati Pozzecco di quest’anno, cioè la Fiba Europe Cup e una nuova Supercoppa Italiana, per un totale di ben sei trofei nella bacheca della Dinamo, tutti dal 2014 in poi. Nella storia i successi della Virtus Roma sono stati ancora più prestigiosi, ma gli ultimi anni sono stati molto sofferti, dall’auto-retrocessione del 2015 in poi. Ecco dunque che adesso è la Virtus l’outsider che sfida una big: come finirà? Parola al campo per scoprirlo, si gioca Sassari Roma! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Sassari Roma, che non è tra le partite trasmesse per questa settima giornata di campionato; tuttavia l’appuntamento classico per tutti gli appassionati è sulla piattaforma Eurosport Player, che fornisce a tutti gli abbonati l’intera gamma delle gare di Serie A in diretta streaming video. Potrete dunque dotarvi di apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone per seguire la sfida, mentre sul sito ufficiale www.legabasket.it sono consultabili le informazioni utili come il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori in campo al PalaSerradimigni.

PAROLA A BUCCHI

Dopo avere analizzato il fronte sardo, verso la diretta di Sassari Roma eccoci adesso a rileggere alcune dichiarazioni del coach della Virtus Roma, Piero Bucchi, al termine della partita persa settimana scorsa dai suoi ragazzi al PalaEur contro l’Olimpia Milano: “Voglio partire dal bel pubblico di oggi (domenica scorsa, ndR) e ringraziare i tifosi, e poi dai ragazzi in campo ai quali faccio i complimenti perché ci hanno provato fino in fondo – ha detto un Bucchi dunque globalmente soddisfatto -. Complimenti a Milano e a Ettore, credo la differenza l’abbia fatta la maggiore freschezza loro alla fine grazie alle rotazioni più lunghe: abbiamo fatto una buona partita, di grande cuore e intensità, ma le rotazioni che ha Milano sono importanti e il poter contare su una panchina del genere pesa. Ripenso a qualche nostro errore da sotto che ha probabilmente segnato la partita, senza però voler colpevolizzare nessuno dei ragazzi. Finché siamo riusciti a giocare con la freschezza giusta abbiamo fatto davvero delle belle cose, è un buon segnale, prenderemo tanti spunti per migliorare e fare meglio, siamo stati bravi, non ci siamo risparmiati, è dagli errori contro squadre così forti che si impara. Complimenti ai ragazzi”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PARLA GEROSA

Aspettando la diretta di Sassari Roma, facciamo un salto a settimana scorsa. A parlare alla fine della partita del precedente turno di campionato in sala stampa per la Dinamo Banco di Sardegna era stato l’assistant coach Giorgio Gerosa, che aveva analizzato la vittoria contro Cantù con queste parole: “Abbiamo fatto la partita che volevamo fare, una partita di grande energia e cattiveria agonistica che ci era mancata nelle ultime uscite. Una partita alla quale tenevamo particolarmente, abbiamo visto la reazione della squadra dopo la sconfitta di BCL ad Ankara e questo ci ha permesso di avere percentuali più alte al tiro da tre punti, abbiamo perso meno palloni rispetto al solito, diciamo che volevamo e siamo riusciti a fare questa bella partita in una cornice sempre fantastica alla quale sono sempre legato e mai dimenticherò. Tutti hanno portato il proprio mattoncino che è quel che ci serve ed è quel che chiediamo, tutta la squadra deve essere protagonista e oggi (domenica scorsa, ndR) l’ha dimostrato, ci serve solo trovare la continuità partita dopo partita”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Sassari Roma, diretta dagli arbitri Carmelo Lo Guzzo, Guido Federico Di Francesco e Giacomo Dori, è l’anticipo che alle ore 20.30 di questa sera, sabato 2 novembre 2019, aprirà il programma della settima giornata del campionato di Serie A di basket. Appuntamento naturalmente al PalaSerradimigni della città sarda per seguire Sassari Roma, partita che si annuncia decisamente stuzzicante. La Dinamo Sassari ha vinto infatti ben quattro delle cinque partite finora disputate (turno di riposo già alle spalle per il Banco di Sardegna), arriva da una bella vittoria a Cantù e vuole continuare a volare nelle posizioni più nobili della classifica. La Virtus Roma invece ha tre vittorie e altrettante sconfitte, bilancio senza dubbio positivo per una neopromossa: la sconfitta contro Milano ha dato comunque indicazioni positive per gran parte della partita, Roma dunque può ambire a una buona stagione anche se fare risultato a Sassari non sarà facile – non lo è per nessuno…

DIRETTA SASSARI ROMA: IL CONTESTO

Verso la diretta di Sassari Roma, ribadiamo allora che si tratta di un anticipo che meriterà tutta la nostra attenzione. Il Banco di Sardegna di coach Gianmarco Pozzecco ha cominciato il nuovo campionato sulla stessa lunghezza d’onda del finale della scorsa stagione e di conseguenza Sassari si sta candidando ad essere una protagonista di primissimo piano anche per il 2019-2020. Finora tutto sta andando bene, oggi si cerca un nuovo successo per consolidare la continuità di rendimento in attesa della grande trasferta a Venezia, in programma nel prossimo turno. Quanto a Roma, il meraviglioso primo tempo contro Milano stava facendo sognare in grande capitolini. Poi è arrivata la rimonta dell’Olimpia e dunque una sconfitta per la Virtus, che però ha comunque cominciato il campionato con il piede giusto. Oggi a Sassari l’esame sarà altrettanto difficile, ma Roma non sarà una vittima sacrificale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità