Diretta/ Sassuolo-Fiorentina (risultato finale 1-2): ribaltone viola!

- Claudio Franceschini

Diretta Sassuolo Fiorentina streaming video e tv: formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per la decima giornata del campionato di serie A.

German Pezzella Fiorentina Sampdoria gol lapresse 2019
Video Fiorentina Spal (Foto LaPresse)
Pubblicità

DIRETTA SASSUOLO-FIORENTINA (RISULTATO FINALE 1-2): RIBALTONE VIOLA!

La Fiorentina torna a vincere dopo il KO di domenica scorsa contro la Lazio e lo fa battendo in rimonta il Sassuolo per 2 a 1. Accade tutto nell’ultima mezz’ora dove i viola prima pareggiano i conti con Castrovilli che si fa perdonare per la palla gol sciupata nel primo tempo con un gran colpo di testa che non lascia scampo a Consigli. Poi, a dieci minuti dal novantesimo, la ribaltano con Milenkovic che ribadisce in rete su assist dello stesso Castrovilli (migliore in campo), a dare il via all’azione Chiesa che approfitta di un disimpegno disastroso di Duncan che gli regala letteralmente il pallone manco fosse un suo compagno di squadra. Una sconfitta che brucia per gli uomini di De Zerbi, che ci tenevano particolarmente a dare continuità al risultato del Bentegodi e invece accusano la sesta battuta d’arresto in campionato. {agg. di Stefano Belli}

Pubblicità

VIOLA A CACCIA DEL PARI

Il primo tempo di Sassuolo-Fiorentina si è concluso con la formazione di De Zerbi in vantaggio di un gol grazie alla conclusione vincente di Boga. Prima dell’intervallo i viola hanno provato a raddrizzare le cose con il destro di Chiesa che si è infranto sul corpo di Romagna, poi ci ha pensato Benassi a gonfiare la rete e a pareggiare i conti, peccato per il tocco col braccio da parte di Boateng che rende tutto vano e dunque i neroverdi restano avanti nel punteggio. Al 45′ gli uomini di Montella manovrano un’altra bella azione corale con Castrovilli che manca l’appuntamento con la sfera a pochi passi da Consigli. A inizio ripresa la Fiorentina torna in avanti con Sottil che calcia male, Pezzella si lamenta per una trattenuta in area di rigore ma l’arbitro Mariani non gli dà retta e in effetti rivedendo le immagini non c’è assolutamente nulla tra lui e Peluso che lo marcava. Al quarto d’ora del secondo tempo il risultato live al Mapei Stadium di Reggio Emilia è sempre di 1-0{agg. di Stefano Belli}

Pubblicità

BOGA PUNISCE I VIOLA!

Al Mapei Stadium di Reggio Emilia è in corso Sassuolo-Fiorentina per la decima giornata di Serie A 2019-2020, alla mezz’ora del primo tempo la situazione vede la formazione di De Zerbi in vantaggio per 1 a 0. I viola mettono subito le cose in chiaro andando a un passo dal gol con Boateng che al 3′ raccoglie il cross di Dalbert e va alla conclusione che si stampa sul palo, Consigli si salva e può tirare un grosso sospiro di sollievo grazie al legno colpito dal suo ex-compagno di squadra. Dall’altra parte Berardi prova a spaventare Dragowski con un calcio di punizione, pallone che termina comodamente tra le braccia del portiere polacco. Nelle fila dei neroverdi il più brillante è senz’altro Boga che semina il panico tra i difensori avversari e al 25′ corona una prestazione sin qui maiuscola con la rete che consente ai suoi di rompere gli equilibri sul terreno di gioco. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Sassuolo Fiorentina sarà trasmessa in diretta esclusiva su Sky Sport ed il calcio di inizio è fissato per le 20:30 di mercoledì 30 ottobre. Per chiunque volesse vedere il match sarà necessario essere in possesso di un abbonamento Sky, altrimenti bisognerà accontentarsi degli highlights a fine partita; chiaramente è disponibile l’alternativa della diretta streaming video fornita dall’applicazione Sky Go, attivabile su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

FORMAZIONI UFFICIALI, SI PARTE!

Sassuolo Fiorentina comincia: si è interrotta domenica scorsa la striscia positiva dei viola, che dopo aver perso le prime due partite avevano ottenuto sei risultati utili ma si sono fatti battere in extremis dalla Lazio. Il problema della squadra di Vincenzo Montella rimane soprattutto difensivo: 12 gol incassati sono troppi per una squadra che spera di entrare in Europa, e domenica c’è stato un passo indietro rispetto ai due clean sheet che Bartlomej Dragowski aveva garantito contro Udinese e Brescia. Il Sassuolo è tornato a vincere dopo tre sconfitte consecutive: i neroverdi avevano incassato 9 gol nelle ultime tre partite ma hanno tenuto la porta blindata per la seconda volta in stagione, quando la squadra fa bene in difesa solitamente vince. Adesso dunque vediamo in che modo andranno le cose al Mapei Stadium, dove la partita sta prendendo il via: leggiamo le formazioni ufficiali di Sassuolo Fiorentina, poi che parli il campo! SASSUOLO (4-3-3): Consigli, Toljan, Marlon, Romagna, Peluso, Duncan, Magnanelli, Djuricic, Berardi, Caputo, Boga.
FIORENTINA (4-3-3): Dragowski, Venuti, Milenkovic, Pezzella, Dalbert, Castrovilli, Pulgar, Benassi, Sottil, Boateng, Chiesa. (agg. di Claudio Franceschini)

DE ZERBI VS MONTELLA

Parlando delle diretta di Sassuolo Fiorentina, due protagonisti saranno sicuramente gli allenatori Roberto De Zerbi e Vincenzo Montella, due tecnici che sempre cercano il risultato attraverso il gioco ma che non sono ancora riusciti a far decollare del tutto le proprie carriere. L’Aeroplanino è ripartito da Firenze, con qualche turbolenza nel finale della scorsa stagione ma con la possibilità ora di guidare l’intrigante nuovo progetto di Rocco Commisso. De Serbi invece ha trovato a Sassuolo la piazza ideale per lavorare con calma, ma nella prima parte del campionato i risultati non sono stati del tutto positivi. La vittoria a Verona potrebbe valere la svolta, a patto però di darle continuità. Montella d’altro canto è reduce dalla sconfitta casalinga contro la Lazio e non può dunque permettersi un altro passo falso, perché in questo caso tutto rischierebbe di tornare in discussione. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I TESTA A TESTA

Sassuolo Fiorentina si gioca ininterrottamente dal 2013: i neroverdi sono riusciti a vincere tre volte contro le cinque dei viola, che hanno festeggiato per due volte al Mapei Stadium. Nel primo incrocio di sempre la vittoria della formazione gigliata era stata sancita da Giuseppe Rossi, e l’allenatore era Vincenzo Montella; l’altra affermazione è un 3-1 del febbraio 2015 nel quale Mohamed Salah e la doppietta di Khouma Babacar avevano portato la Fiorentina avanti di tre gol, con Domenico Berardi che aveva solo timbrato la rete della bandiera. L’ultima vittoria del Sassuolo è invece dello scorso aprile, ma bisogna tornare all’anno precedente per trovare un successo neroverde in casa: Giuseppe Iachini sfidava Stefano Pioli e aveva avuto la meglio grazie al gol di Matteo Politano, che aveva chiuso la sua stagione in maniera scintillante raggiungendo la doppia cifra di gol segnati, e guadagnandosi la firma con l’Inter. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Sassuolo Fiorentina sarà diretta dal signor Maurizio Mariani, alle ore 21:00 di mercoledì 30 ottobre: le due squadre si affrontano in un match valido per la decima giornata del campionato di Serie A 2019-2020. I ragazzi di Roberto De Zerbi sono reduci dal fondamentale successo contro il Verona di Juric: i 3 punti conquistati al Bentegodi hanno consentito al Sassuolo di respirare in classifica: ora la zona retrocessione è distante 2 punti. Il match casalingo contro la Fiorentina di Vincenzo Montella è anche l’occasione per riprendere la marcia in casa, arrestatasi con la rocambolesca sconfitta subita dall’Inter, ed anche per agganciare la Fiorentina stessa e provare a credere in qualcosa di più di una semplice salvezza. La Fiorentina è reduce a sua volta dalla sconfitta casalinga contro la Lazio, arrivata all’ultimo secondo e tra le polemiche per alcune decisioni arbitrali contestate da Montella. Il successo ai viola manca da 2 turni, ovvero dalla bella vittoria di Milano contro il Milan e il tecnico dei gigliati vorrà sicuramente riprendere la marcia verso la zona Europa League, considerato obiettivo principale di questa che deve essere la stagione del rilancio.

PROBABILI FORMAZIONI SASSUOLO FIORENTINA

Il Sassuolo dovrebbe giocare con un quasi inedito per De Zerbi 4-2-3-1. Il tecnico sembra intenzionato a dare spazio a Djuricic e Boga, che insieme all’inamovibile Berardi formeranno il tridente alle spalle di Defrel, che a sorpresa appare favorito su Caputo. In difesa verrà confermato Marlon, nonostante le ultime prestazioni poco esaltanti, mentre per Traorè si prospetta ancora una panchina: una scelta che a questo punto potrebbe far scoppiare anche un caso nell’ambiente del Sassuolo. Senza dubbio l’uomo che potrebbe cambiare le sorti del match per il Sassuolo è Berardi, fresco di rinnovo e che sembra ormai pronto per la stagione della definitiva consacrazione. Tuttavia non va dimenticato Djuricic, vero e proprio pupillo di De Zerbi che ha deciso il match contro il Verona. Dall’altro lato Montella sembra orientato a confermare il 3-5-2 con cui la Fiorentina ha giocato contro la Lazio. Al momento non sembrano essere previsti cambi rispetto alla formazione che inizialmente è scesa in campo al Franchi contro la Lazio, anche se il tecnico sembra stia valutando la possibilità di dare un turno di riposo a Ribery, ch contro la Lazio è sembrato stanco. Nel caso in cui il francese dovesse andare inizialmente in panchina, al suo posto ci sarà Boateng a fare coppia in attacco con Chiesa. Per ilr resto davanti a Dragowski ci sarà Pezzella a comandare la difesa, mentre in mediana Pulgar e Badelj garantiranno forza e sostanza. Senza dubbio l’uomo da cui Montella si aspetta un contributo importante è Federico Chiesa, leggermente in ombra contro la Lazio.

QUOTE E PRONOSTICO

Per quanto concerne le quote per le scommesse su questo match tra Sassuolo e Fiorentina che si giocherà al Mapei Stadium, va detto che secondo la Snai la Fiorentina parte leggermente favorita, visto che la sua affermazione è quotata a 2,20 volte la giocata. La vittoria del Sassuolo è invece pagata 3,15 volte la scommessa, mentre il pareggio è pagato ben 3,55 volte l’eventuale cifra giocata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità