Diretta/ Sassuolo Lazio (risultato finale 1-2) streaming tv: Caicedo, gol pesante!

- Fabio Belli

Diretta Sassuolo Lazio streaming video e tv: probabili formazioni, orario, quote e risultato live del match del Mapei Stadium, valido per la tredicesima giornata del campionato di Serie A.

Lazio scudetto
I giocatori della Lazio (Foto LaPresse)

DIRETTA SASSUOLO LAZIO (RISULTATO FINALE 1-2): CAICEDO, GOL PESANTE!

Il Sassuolo sostituisce Djuricic con Kyriakopoulos al 24′ e alla mezz’ora Locatelli con Bourabia. Il match resta molto aperto, la Lazio continua a provarci prima con una conclusione dal limite di Luis Alberto che si alza sopra la traversa, così come un colpo di testa di Lucas Leiva al 34′ su cross da calcio d’angolo. Subito dopo ultima sostituzione di Inzaghi con Caicedo che prende il posto di Correa, quindi al 36′ Toljan scappa via sulla destra, entra in area ma viene chiuso da Lukaku, mentre appena prima era stato ammonito Bastos per una manata su Boga. Nel finale di partita il match resta aperto, De Zerbi inserisce Raspadori ma il gol lo fa la Lazio al 91′: splendido fraseggio in area tra Luis Alberto e Caicedo che si gira e scarica a rete, regalando tre punti che permettono alla Lazio di mantenere il terzo posto e anche di allungare sulle altre inseguitrici. (agg. di Fabio Belli)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Per seguire la diretta tv di Sassuolo Lazio, domenica 24 novembre 2019, ci si potrà collegare sul canale numero 253 del satellite di Sky Sport. Il match sarà disponibile in esclusiva anche in diretta streaming video via internet per tutti gli abbonati Sky, che potranno collegarsi tramite pc sul sito skygo.sky.it, oppure con dispositivi mobili come tablet o smartphone o tramite smart tv all’app ufficiale Sky Go.

ACERBI SALVA SU DJURICIC

Il secondo tempo inizia con una conclusione a girare di Boga che finisce di poco a lato. Al 5′ doppia sostituzione per la Lazio con Inzaghi che richiama gli ammoniti Luiz Felipe e Lulic, inserendo Bastos e Jordan Lukaku. I biancocelesti provano a premere collezionando un paio di calci d’angolo, ma fa fatica a pungere con un Sassuolo che sembra rinfrancato dopo il pari ritrovato a fine primo tempo. Al 13′ buona occasione per i neroverdi con Locatelli che serve Djuricic in buona posizione, sulla conclusione si immola Acerbi nella respinta. Poi ci prova lo stesso Locatelli da posizione defilata, con Strakosha bravo a bloccare sul suo palo. La Lazio si scuote al 18′ con Immobile servito in profondità, sulla sua conclusione Marlon devia in angolo. Ancora Immobile e Correa al 21′ fraseggiano al limite dell’area, ma l’argentino conclude debolmente ignorando Lukaku libero sulla sinistra. (agg. di Fabio Belli)

CAPUTO RISPONDE A IMMOBILE

Al 32′ viene bene in avanti il Sassuolo, Caputo tenta la gran botta ma Luiz Felipe chiude e devia in angolo. Al 34′ passa però la Lazio: Correa innesca Immobile che conclude in area, stretto tra due avversari: Consigli si fa passare il pallone sotto il corpo, un errore che vale il vantaggio per la Lazio. Il Sassuolo prova a reagire subito. Al 36′ splendida azione corale dei neroverdi, Caputo serve Locatelli che scarica su Duncan, conclusione a girare dal limite che sfiora l’incrocio dei pali. La Lazio prova ad addormentare la partita ma spreca un paio di buone ripartenze e viene punita proprio all’ultimo secondo del primo tempo: il Sassuolo conquista un paio di angoli, sul secondo torre di Peluso che trova Caputo pronto a segnare in spaccata sul secondo palo. Finisce 1-1 il primo tempo al Mapei Stadium. (agg. di Fabio Belli)

AMMONITO LULIC

Insiste la Lazio, ma prima un cross di Luis Alberto viene respinto coi pugni da Consigli, quindi Immobile non trova l’inserimento in area di Milinkovic-Savic. Al 22′ è Luiz Felipe a ripiegare bene su Caputo, mentre al 24′ il primo ammonito della partita è Lulic, che aggancia fallosamente Toljan che era scappato via sulla sinistra. Al 26′ Immobile non arriva su un buon suggerimento di Lazzari, quindi grande uscita bassa di Strakosha su Caputo, ma la punta neroverde era in fuorigioco. Al 28′ Luis Alberto cerca la conclusione a girare che finisce però larghissima, alla mezz’ora del primo tempo il risultato al Mapei Stadium tra Sassuolo e Lazio è sempre sullo 0-0. (agg. di Fabio Belli)

MILINKOVIC SPRECA

La Lazio affonda subito sulla destra con Lazzari in due occasioni, ma sui cross tesi la difesa neroverde chiude centralmente. Al 5′ finisce fuori di larga misura una conclusione di Duncan, quindi risponde la Lazio con un tentativo di controbalzo di Immobile che finisce tra le braccia di Consigli. Al 7′ ottima chiusura in area di Lucas Leiva su Caputo, la Lazio riparte con un gran contropiede, Immobile innesca Correa che conclude di potenza sul primo palo, con Consigli che chiude lo specchio. Al 10′ Luis Alberto tocca in profondità in area per Correa, coraggioso l’anticipo di Marlon che salva il Sassuolo. Al 15′ grande occasione per la Lazio: salvataggio a mano aperta di Consigli su una conclusione di Luis Alberto, Patric rimette in mezzo per Milinkovic-Savic che con lo specchio della porta spalancato colpisce Immobile mancando il vantaggio. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Comincia la diretta di Sassuolo Lazio per la 13^ giornata di Serie A e certo in attesa che escano dagli spogliatoio le formazioni ufficiali, è bene anche considerare i dati segnati dai due club prima di questo turno. Classifica alla mano notiamo infatti la squadra neroverde ferma alla 13^ posizione, con 13 punti: gli emiliani hanno poi registrato 4 successi e un solo pareggio, fissando pure sul 21:21 la loro differenza reti. Dobbiamo salire in graduatoria per trovare la Lazio di Inzaghi, che a oggi vanta la terza posizione con ben 24 punti. I biancocelesti poi hanno messo da parte 7 vittorie e solo due sconfitte, segnando pure 28 gol a fronte dei 13 subiti. Diamo la parola al campo, si gioca! SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Marlon, Romagna, Peluso; Duncan, Magnanelli; Djuricic, Locatelli, Boga; Caputo. All. De Zerbi LAZIO (3-5-2): Strakosha; Patric, Luiz Felipe, Acerbi; Lazzari, Milinkovic-Savic, Leiva, Luis Alberto, Lulic; Correa, Immobile. All. S. Inzaghi (agg Michela Colombo)

I TESTA A TESTA

I precedenti della diretta di Sassuolo Lazio sono 12 con il bilancio che è nettamente a favore dei biancocelesti. Si parla infatti di ben 7 successi per i laziali, 2 per i neroverdi e 3 pareggi. Il primo precedente risale a una sfida disputata al Mapei Stadium nel settembre del 2013, un match terminato 2-2 tra mille emozioni. I biancocelesti erano passati in doppio vantaggio in quattro minuti grazie ai gol di Andre Dias e Antonio Candreva. La gara era stata riaperta da Ezequiel Schelotto al minuto 55 con Antonio Floro Flores che aveva trovato il pari a quindici minuti dalla fine. L’ultimo successo della Lazio è legato al febbraio del 2018, match terminato a Reggio Emilia col risultato di 0-3 grazie a un calcio di rigore di Ciro Immobile e una doppietta di Sergej Milinkovic Savic. Nella ripresa arrivarono due cartellini rossi per Berardi da una parte e Marusic dall’altra. L’ultimo successo neroverde risale al febbraio del 2016, in una gara terminata 0-2 con i gol di Berardi, su rigore, e Defrel. (agg. di Matteo Fantozzi)

L’ARBITRO

La sfida tra Sassuolo e Lazio sarà diretta oggi dal signor Daniele Chiffi, della sezione aia di Padova e scelto per presenziare a questi match della 13^ giornata di Serie A al Marassi. Volendo conoscere meglio il primo direttore di gara, ecco che apprendiamo che l’arbitro veneto conta 29 presenze in massima divisione, nelle quali ha dato 116 cartellini gialli, 10 rossi e 5 rigori. Aggiungiamo che in carriera lo stesso Chiffi con il Sassuolo ha messo a tabella 5 precedenti con 1 pari e 4 sconfitte. La Lazio invece con l’arbitro veneto ha collezionato 1 vittoria e 1 sconfitta nei 2 incontri totali. Aggiungiamo che oggi al Marassi, il ruolo di guardalinee è stato attribuito a Giorgio Schenone di Genova e Damiano Di Iorio della sezione del Verbano-cusio-Ossola. Quarto uomo Juan Luca Sacchi di Macerata, VAR Luca Banti di Livorno e AVAR Stefano Liberti di Pisa.

PRESENTAZIONE DEL MATCH

Sassuolo Lazio, che verrà diretta dal signor Daniele Chiffi e si gioca domenica 24 novembre 2019 alle ore 15.00 presso il Mapei Stadium di Reggio Emilia, sarà un match valevole per la tredicesima giornata del campionato di Serie A 2019-2020. La Lazio si ripresenta in campo dopo la sosta da terza in classifica a braccetto con il Cagliari e reduce da quattro vittorie consecutive in campionato ottenute contro Fiorentina, Torino, Milan e Lecce. Servirà continuità contro un Sassuolo che sarà privo per infortunio del suo capitano Domenico Berardi ma che ha vinto 2 delle ultime 4 partite, sbancando il campo del Verona e superando prima della sosta il Bologna in casa. A +4 dalla zona retrocessione i neroverdi non possono permettersi di lasciare punti per strada, ma vincendo anche al Mapei Stadium la Lazio ha la grande occasione di lanciarsi in orbita in classifica.

PROBABILI FORMAZIONI SASSUOLO LAZIO

Le probabili formazioni che dovrebbero scendere in campo in Sassuolo Lazio, domenica 24 novembre 2019 alle ore 15.00 presso il Mapei Stadium di Reggio Emilia, match valevole per la tredicesima giornata del campionato di Serie A. Il Sassuolo allenato da Roberto De Zerbi sarà schierata con un 4-3-3: Consigli; Toljan, Marlon, Romagna, Kyriakopoulos ; Locatelli, Obiang, Djuricic; Defrel, Caputo, Boga. Risponderà la Lazio guidata in panchina da Simone Inzaghi con un 3-5-2: Strakosha; Patric, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Leiva, Luis Alberto, Lulic; Immobile, Correa.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi scommetterà sulla sfida, l’agenzia Snai propone il successo interno a una quota di 4.10, l’eventuale pareggio a una quota di 3.80 e la vittoria in trasferta viene invece offerta ad una quota di 1.80. Passando invece al numero di gol complessivi realizzato nel corso della partita, over 2.5 quotato 1.55 mentre l’under 2.5 viene proposto a una quota di 2.50.



© RIPRODUZIONE RISERVATA