Diretta/ Sassuolo Lecce (risultato finale 4-2) streaming tv: poker dei neroverdi!

- Claudio Franceschini

Diretta Sassuolo Lecce streaming video e tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per la 30^ giornata della Serie A, si gioca al Mapei Stadium.

Lecce Sassuolo panoramica lapresse 2020
Diretta Sassuolo Lecce, Serie A 30^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA SASSUOLO LECCE (RISULTATO FINALE 4-2): POKER DEI NEROVERDI!

Il Sassuolo mette in riga il Lecce, al Mapei Stadium di Reggio Emilia finisce 4-2 in favore della squadra allenata da De Zerbi che sale a 40 punti in classifica e mette addirittura nel mirino il settimo posto con il Milan obbligato a battere la Lazio per non ritrovarsi un avversario in più nella corsa verso l’Europa. Salentini di nuovo KO, la squadra di Liverani continua a prendere troppi gol, non a caso ha la peggior difesa del torneo. Nelle battute conclusive del match i padroni di casa mettono la freccia con Boga che al 78’ finalizza un contropiede perfetto dei suoi. Cinque minuti più arriva il sigillo di Muldur (seconda rete consecutiva per lui) che su assist di Berardi condanna gli avversari alla resa. Gli ospiti provano disperatamente a riaprirla con Farias che all’87’ spedisce sul fondo quello che sarebbe stato il pallone del 4-3, nell’azione successiva Barak non riesce a impensierire Consigli. (agg. di Fabio Belli)

MASSA CONCEDE DUE RIGORI!

A metà del secondo tempo il punteggio di Sassuolo Lecce 2-2. Nel giro di pochi minuti l’arbitro Massa ha concesso due calci di rigore, uno per parte: al 60’ Paz abbraccia Ferrari che non fa molto per rimanere in piedi, il direttore di gara non ha dubbi e indica il dischetto. Dagli undici metri Berardi non sbaglia e spiazza Gabriel riportando in vantaggio i neroverdi. Tuttavia i salentini hanno subito l’opportunità di rimettere in equilibrio il risultato: in un primo momento il fischietto di Imperia assegna la punizione dal limite per il fallo di Marlon su Babacar, ma dal VAR arriva la segnalazione che l’irregolarità è avvenuta sulla riga bianca che delimita l’area di rigore e così Massa torna sui suoi passi. Liverani decide così di far battere il penalty a Mancosu che entra dalla panchina prendendo il posto di Shakhov, il numero 8 è infallibile e anche oggi non si smentisce. Tutto da rifare per i ragazzi di De Zerbi che dimostrano comunque di avere una condizione fisica invidiabiile. (agg. di Fabio Belli)

SALENTINI PIU’ ORDINATI

Il gol del pari del Lecce è stata una sorta di doccia fredda per il Sassuolo: la partita diventa più equilibrata, arriva un cartellino giallo per Caputo per un fallo su Farias e viene ammonito anche Petriccione per un intervento falloso su Kyriakopoulos. Berardi prova a sorprendere Gabriel con un sinistro dalla distanza che si rivela troppo debole, il Lecce riesce comunque a difendere più efficacemente rispetto al poco convincente inizio di partita. Si chiude il primo tempo con 1′ di recupero e il Sassuolo in avanti, ma dopo un calcio d’angolo per i neroverdi senza sviluppi arriva il fischio dell’arbitro, squadre negli spogliatoi all’intervallo sull’1-1. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Sassuolo Lecce verrà trasmessa sui canali della televisione satellitare: appuntamento dunque riservato agli abbonati, che potranno assistere alla partita della 30^ giornata di Serie A attraverso i canali del loro decoder o, qualora non possano mettersi davanti a un televisore, grazie al servizio di diretta streaming video che viene garantito dall’applicazione Sky Go, attivabile senza costi aggiuntivi su dispositivi mobili come PC, tablet o smartphone.

LUCIONI RISPONDE A CAPUTO

Inizia la partita a testa bassa il Sassuolo e trova rapidamente il vantaggio. Emiliani a segno con Ciccio Caputo che non sbaglia al 5′ solo davanti al portiere avversario Gabriel, sfruttando un bel lancio di Locatelli. I neroverdi sono in pieno controllo del gioco in questa fase iniziale del match e il Lecce fatica non poco a reagire. Gli affondi di Muldur creano problemi alla difesa salentina, quindi al 17′ gli emiliani sfiorano il raddoppio con Ferrari che di testa chiama Gabriel alla grande parata. Il primo ammonito della partita è Babacar tra le fila degli ospiti per un fallo a centrocampo su Locatelli, al 27′ però come un fulmine a ciel sereno il Lecce trova il pareggio: segna Lucioni che su azione da calcio d’angolo battuto da Calderoni, in direzione del secondo palo, sfugge alla guardia di Locatelli e sigla l’1-1. (agg. di Fabio Belli)

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Solo pochi istanti ci separano dal fischio d’inizio della diretta di Sassuolo Lecce e mentre stanno per fare il loro ingresso in campo le formazioni ufficiali del big match della 30^ giornata di Serie A, pure sarà il caso prima di analizzare qualche numero. Classifica alla mano infatti vediamo che i neroverdi tornano oggi in campo registrando la dodicesima piazza, con 37 punti a tabella: per la formazione di De Zerbi si registrano infatti ben dieci successi e sette pareggi recuperati finora, a cui possiamo aggiungere anche 51 gol fatti e 50 subiti. Sono numeri ben diversi per il Lecce, impegnato anche oggi in una strenua lotta salvezza. La formazione pugliese infatti staziona alla diciottesima e terzultima posizione della classifica, con solo 25 punti all’attivo, questi messi assieme grazie a sei vittorie e sette pareggi recuperati. I giallorossi inoltre hanno fin qui segnato solo 36 gol e ne hanno subiti ben 66. Ma ora è tempo di dare la parola al campo, si gioca Sassuolo Lecce! SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Marlon, Ferrari, Kyriakopoulos; Bourabia, Locatelli; Berardi, Traoré, Boga; Caputo. All. De Zerbi. LECCE (4-3-2-1): Gabriel; Donati, Lucioni, Paz, Calderoni; Barak, Petriccione, Tachtsidis; Shakhov, Farias; Babacar. All. Liverani. (agg Michela Colombo)

GLI ALLENATORI

Ci avviciniamo a grandi passi alla diretta di Sassuolo Lecce e certo vale la pena mettere sotto ai riflettori anche gli allenatori che presenzieranno al Mapei Stadium in questa 30^ giornata della Serie A. Ad aprire le porte dello stadio emiliano sarà Roberto De Zerbi, allenatore del Sassuolo dal luglio del 2018 e che pure solo pochi giorni fa ha firmato un rinnovo di contratto con la società neroverdi per un’altra stagione. Una notizia che ha gettato un poco di scompiglio nel mercato panchine, dove il profilo del tecnico di Brescia pareva il colpo grosso dell’estate. Non è invece accostato alla sessione estiva di mercato Fabio Liverani, allenatore del Lecce dal settembre del 2017, e che dovrebbe rimanere alla guida della squadra pugliese fino al 2022. Questo anche se si fa sempre più vicina la retrocessione del club pugliese nella cadetteria, al termine di una stagione entusiasmante, ma ricca di errori, pagati tutti a caro prezzo. (agg Michela Colombo)

TESTA A TESTA

Ci avviciniamo alla diretta di Sassuolo Lecce leggendo qualche dato relativo ai testa a testa tra queste due squadre. Gli incroci sono pochi: appena tre, e tutti conclusi in parità con tre punteggi diversi. Dobbiamo tornare al 2009-2010 per trovare le prime sfide, che fanno riferimento al campionato di Serie B: era un testa a testa per la promozione diretta, alla fine avrebbero festeggiato i salentini mentre i neroverdi si sarebbero dovuti fermare ai playoff. Terminò senza gol al Via del Mare, ma nella partita di andata – il Sassuolo giocava al Braglia di Modena – fu 1-1 nel giro di 5 minuti, perché Alessandro Noselli rispose subito a Djamel Mesbah. Era quello il Sassuolo di Stefano Pioli, mentre nel girone di andata di questo campionato si sono incrociati ovviamente Roberto De Zerbi e Fabio Liverani. Ne è venuto fuori un bellissimo 2-2: Lecce in vantaggio due volte, prima con Gianluca Lapadula e poi con Filippo Falco, ma ripreso da Jeremy Toljan e Domenico Berardi per una delle tante rimonte emiliane di questo campionato. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Sassuolo Lecce, partita diretta dal signor Massa, si gioca alle ore 19:30 di sabato 4 luglio: al Mapei Stadium si torna in campo per la 30^ giornata del campionato di Serie A 2019-2020, a soli tre giorni dagli ultimi impegni di queste due squadre. Che hanno avuto fortune opposte: i neroverdi infatti hanno fatto il colpo grosso in casa della Fiorentina, definitivamente risolto la pratica salvezza e, anzi, sono ora proiettati verso il sogno Europa League sapendo che l’obiettivo sarebbe possibile con la costanza dei risultati, pur se bisognerà sperare che qualcuna delle squadre davanti in classifica lasci punti per strada.

Il Lecce invece ha perso una partita sanguinosa, la sfida diretta contro la Sampdoria: sconfitta casalinga che ha portato i blucerchiati a +4, se non altro la squadra di Fabio Liverani si può consolare con il ko del Genoa che ha lasciato immutate le distanze dal quartultimo posto (1 punto) e dunque ha ancora la stessa strada da percorrere. Stavolta, tuttavia, con un’occasione in meno da cogliere; vedremo allora come andranno le cose nella diretta di Sassuolo Lecce, aspettando che la partita abbia inizio possiamo sicuramente fare una valutazione circa le scelte da parte dei due allenatori, analizzando in maniera più approfondita le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI SASSUOLO LECCE

Roberto De Zerbi sta attuando un turnover abbastanza frequente, e dunque per Sassuolo Lecce dovrebbero tornare a giocare i titolari lasciati fuori al Franchi: significa probabilmente Kyriakopoulos come terzino destro e unico cambio in difesa (verso la conferma Muldur da terzino destro e la coppia centrale Chiriches-Gian Marco Ferrari a protezione di Consigli) ma significa anche Domenico Berardi e Caputo nel reparto offensivo, anche se Defrel si è messo in grande luce a Firenze e potrebbe essere confermato. Quasi certamente vedremo ancora Boga e Djuricic completare lo schieramento d’attacco; a centrocampo da valutare le condizioni di Obiang, in caso di forfait spazio nuovamente a Magnanelli che farà coppia con Locatelli.

Nel Lecce invece la situazione degli infortunati è abbastanza pesante: potrebbe farcela Rossettini ma il titolare, davanti a Gabriel, sarà ancora Meccariello al fianco di Lucioni, che ha scontato il turno di squalifica. Donati e Calderoni dovrebbero essere i laterali bassi, a centrocampo Tachtsidis farà il vertice basso con Petriccione e Majer ai suoi lati, probabile altro forfait per Majer e allora Marco Mancosu potrebbe arretrare la sua posizione, lasciando spazio a Saponara e Falco sulla trequarti. In attacco Lapadula non ce la fa: sarà Babacar, ex della partita, a iniziare come centravanti.

QUOTE E PRONOSTICO

L’agenzia Snai ha fornito le quote per darci un pronostico su Sassuolo Lecce, indicando nei neroverdi la squadra decisamente favorita: la loro vittoria è identificata dal segno 1 e vi permetterebbe di guadagnare una somma corrispondente a 1,50 volte quello che avrete pensato di mettere sul piatto, contro il valore di 5,75 che accompagna il segno 2 per il successo esterno dei salentini. Il pareggio, che viene regolato dal segno X, porta in dote una vincita che ammonta a 4,50 volte la vostra puntata con questo bookmaker.



© RIPRODUZIONE RISERVATA