DIRETTA/ Sassuolo Perugia (risultato finale 1-2): Bourabia non basta, De Zerbi KO

- Mauro Mantegazza

Diretta Sassuolo Perugia streaming video Rai risultato finale 1-2. Neroverdi sconfitti a sorpresa nella sfida di Coppa Italia per il quarto turno.

Esultanza di gruppo del Perugia (foto La Presse)
Video Sassuolo Perugia (foto La Presse)

DIRETTA SASSUOLO PERUGIA (FINALE 1-2)

Diretta Sassuolo Perugia: pur dopo un finale elettrico al Mapei stadium (dove pure si è sfiorata la rissa in campo) sono i grifoni di Oddo ad esultare per la vittoria col risultato di 2-1, che vale anche la qualificazione agli ottavi di finale di Coppa Italia. E’ stata dunque un’ottima prova da parte degli umbri, che andati in vantaggio a venti minuti dal fischio d’inizio, hanno poi tenuto ben duro contro i continui attacchi degli emiliani, che fino all’ultimo hanno sperato di pareggiare e decidere il passaggio del turno ai tempi supplementari. Pure però la sorte non ha sorriso ai neroverdi, molto aggressivi, che pure si erano illusi con il gol di Bourabia arrivato all’82’: anche negli ultimi minuti di recupero infatti il club di De Zerbi aveva sfiorato il gol del 2-2, ma una serie di sfortunati rimpalli e una magia di Fulignati, hanno impedito il pareggio. Il triplice fischio finale ha poi annullato ogni speranza dei neroverdi: il Sassuolo è stato dunque eliminato dalla Coppa Italia dal Perugia, che nei prossimi ottavi di finale sfiderà il Napoli. (agg Michela Colombo)

GLI EMILIANI ACCELERANO

Diretta Sassuolo Perugia: manca poco meno di una mezz’oretta al triplice fischio finale di questo match per la Coppa Italia e al Mapei Stadium il risultato è ancora fermo sul 2-0 degli umbri sugli emiliani. In questo avvio di secondo tempo però davvero non sono mancate le emozioni: nonostante i tanti errori di impostazione del gioco e a centrocampo, infatti sia il Sassuolo che il Perugia hanno avuto le loro buone occasioni da gol e solo per fortuna il tabellone del risultato non ja subito modifiche. In tal senso non possiamo non segnalare della bellissima parata di Capone su Russo al 48’ come pure dell’occasionissima dei neroverdi al 56’, dove è stato solo per una serie di rimpalli che lo specchio dei grifo si è salvato da un gol che pareva inevitabile. Gli emiliani comunque continuano il proprio pressing in area avversaria ed è facile immaginare che la marcatura che potrebbe riaprire la partita non sia lontana. Parola al campo! (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

L’appuntamento con la diretta tv di Sassuolo Perugia sarà su Rai Sport + HD, il canale numero 57 del telecomando che trasmetterà tutte le partite in programma oggi per la Coppa Italia. Di conseguenza, segnaliamo che sarà a disposizione anche la diretta streaming video gratuita per tutti tramite il sito oppure l’applicazione di Rai Play. CLICCA QUI PER LO STREAMING SU RAIPLAY

INTERVALLO

Diretta Sassuolo Perugia: termina col risultato di 2-0 in favore degli umbri il primo tempo di questo match per i sedicesimi di finale della Coppa Italia. Un risultato che arriva un po’ a sorpresa in terra emiliana, dove certo ci aspettavamo di più da parte di De Zerbi e i suoi. Al via i ragazzi di Oddo non hanno perso tempo e prendere in contro piede i neroverdi, hanno subito trovato un doppio vantaggio, che ora pare ben complicato da rimediare. Pure il Sassuolo sul finire del primo tempo ci ha messo del suo per provare a riaprire il match: le buone occasioni da gol non sono mancate come il feroce attacco di Traorè, a cui solo Fulignati, in stato di grazia ha saputo rispondere tra i pali. Pure però va detto che è del Perugia la copertina in questa prima parte di gara: gli umbri sono stati ben accorti in difesa in necessità, ma pur avanti di due gol, non hanno perso l’intraprendenza in area avversaria, come ben dimostra l’occasionissima da gol firmata da Nicolussi al 42’. Vediamo che accadrà in campo nella ripresa! (agg Michela Colombo)

UMBRI SUBITO AVANTI

Diretta Sassuolo Perugia: siamo a circa metà del primo tempo della sfida al Mapei Stadium per la Coppa Italia e contro il pronostico, non sono affatto i padroni di casa in vantaggio. Anzi nei primi venti minuti di gioco è stata la squadra del grifone a trovare l’immediato vantaggio ed ora conduce col risultato di 2-0. A favore degli umbri sono stati quindi i gol di Mazzocchi al decimo minuto di gioco e poi anche di Nicolussi sette minuto dopo. E’ dunque un ottimo avvio per il Perugia di Massimo Oddo. Va però anche detto che solo negli ultimi minuti stiamo assistendo a un buon rilancio da parte del Sassuolo: i neroverdi, superata la confusione generata dai due gol subiti, stanno rimettendo testa e gambe in campo e già si segnala la loro prima occasione da gol con Muldur al 19’ del primo tempo. Vediamo che accadrà ancora. (agg Michela Colombo)

FORMAZIONI UFFICIALI

Sassuolo Perugia sta per cominciare: in Coppa Italia non ci sono ricordi memorabili per queste due formazioni. Il Sassuolo negli ultimi anni si è ritagliato un discreto ruolo anche nella Coppa nazionale, dove però i neroverdi emiliani non sono mai andati oltre gli ottavi. Delusione soprattutto nel 2016-2017, quando grazie al sesto posto del campionato precedente il Sassuolo aveva debuttato proprio agli ottavi, perdendo però il derby emiliano-romagnolo con il Cesena per 1-2 in casa. Per il Perugia invece, che vanta una storia certamente più lunga, l’acuto da ricordare è la semifinale dell’edizione 2002-2003, eliminando ai quarti la Juventus con una doppia vittoria prima di fermarsi al cospetto del Milan, vittorioso per 2-1 al ritorno a San Siro dopo il pareggio per 0-0 all’andata al Curi. Per scoprire chi invece riuscirà ad accedere agli ottavi dell’edizione 2019-2020, non ci resta che dare la parola al campo: tutto ormai è pronto al Mapei Stadium, Sassuolo Perugia comincia davvero! SASSUOLO (4-3-1-2): A. Russo; Muldur, Piccinini, Peluso, Tripaldelli; Duncan, Obiang, H. Bourabia; H. Traoré; Raspadori, Djuricic. Allenatore: Roberto De Zerbi PERUGIA (4-3-2-1): Fulignati; Mazzocchi, Gyomber, Rodin, Di Chiara; Nicolussi Caviglia, P. Fernandes, Balic; Falzerano, Buonaiuto; Melchiorri. Allenatore: Massimo Oddo (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE STATISTICHE

Sempre più vicino il fischio d’inizio della diretta di Sassuolo Perugia, diamo uno sguardo alle statistiche di queste due formazioni nella stagione in corso. Facciamo riferimento al campionato che fornisce numeri più significativi, anche se naturalmente per il Sassuolo parliamo di Serie A e per il Perugia invece di Serie B. I neroverdi, che hanno una partita da recuperare nel massimo campionato, vantano finora 14 punti in classifica, in virtù di quattro vittorie, due pareggi e sette sconfitte. Differenza reti lievemente negativa per il Sassuolo (-1), che vanta un ottimo attacco con 24 gol segnati, ma ne ha già incassati 25. Il Perugia invece sta vivendo un campionato di Serie B da protagonista con 22 punti al proprio attivo in classifica grazie a sei vittorie, quattro pareggi e altrettante sconfitte. La differenza reti però non sorride agli umbri, inchiodati al -1 perché il Perugia ha segnato 17 gol subendone di contro 18 al passivo. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I TESTA A TESTA

Verso la diretta di Sassuolo Perugia, volendo fare adesso un tuffo nella storia di questa partita di Coppa Italia scopriremmo che in realtà il match del Mapei Stadium sarà un inedito assoluto. Il Sassuolo infatti a livello storico non regge il confronto con il Perugia, ma da ormai una dozzina di anni ha rovesciato completamente la situazione: la prima promozione in Serie B è datata 2008, poi i neroverdi sono rimasti nel campionato cadetto per cinque anni fino al 2013, quando è arrivata la storica promozione in Serie A, da dove il Sassuolo non è più sceso. Il Perugia in questi anni ha invece vissuto grandi sofferenze, compreso il fallimento del 2010 che costrinse gli umbri a ripartire dalla Serie D. Il ritorno in Serie B è datato 2014, da allora gli umbri sono stabilmente nella cadetteria, ma come abbiamo visto il Sassuolo era già salito al piano superiore, che al Perugia manca invece ormai dal 2004, quando di contro gli emiliani erano ancora nell’allora Serie C2. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Sassuolo Perugia, in diretta dal Mapei Stadium di Reggio Emilia, si gioca alle ore 15.00 di oggi pomeriggio, mercoledì 4 dicembre 2019, per il quarto turno eliminatorio della Coppa Italia 2019-2020. Sassuolo Perugia, come tutte le altre sfide di questo turno, è un match di sola andata: in caso di pareggio serviranno i tempi supplementari ed eventualmente anche i calci di rigore per decretare una squadra vincitrice, che agli ottavi affronterà il Napoli. La Coppa Italia mette di fronte in Sassuolo Perugia due formazioni che disputano campionati differenti, ma che sono uscite altrettanto bene dalla scorsa giornata. In Serie A infatti ha naturalmente destato scalpore il pareggio conquistato dal Sassuolo sul campo della Juventus, che per la prima volta in stagione non ha vinto allo Stadium. Molto pesante invece per il Perugia la vittoria conquistata contro il Pescara in un torneo di Serie B come sempre equilibratissimo. Chi continuerà a volare anche in Coppa Italia?

PROBABILI FORMAZIONI SASSUOLO PERUGIA

Diamo uno sguardo anche alle probabili formazioni per Sassuolo Perugia. Per i neroverdi confermiamo Turati fra i pali dopo la domenica di gloria allo Stadium, ci saranno però dei cambiamenti, ad esempio con l’inserimento di Peluso a sinistra; soprattutto è il centrocampo a essere soggetto a possibili modifiche, perché in mediana Roberto De Zerbi ha abbondanza e potrebbe anche fare il 100% di cambi attingendo ai vari Bourabia, Duncan, Mazzitelli e Obiang. In attacco c’è meno scelta, potrebbe essere la chance giusta per il giovane Raspadori. Nel Perugia di Massimo Oddo invece potrebbe essere proprio l’attacco il reparto più soggetto a cambi, perché ci sono Falzerano, Falcinelli e Melchiorri che puntano a una maglia da titolare per oggi pomeriggio al Mapei Stadium.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo al pronostico di Sassuolo Perugia basandoci sulle quote offerte dall’agenzia Snai. Come prevedibile, la squadra di casa parte favorita: il segno 1 infatti è quotato a 1,55, mentre poi si sale fino a 4,25 in caso di pareggio (segno X) e il segno 2 invece varrebbe ben 5,50 volte la posta in palio in caso di vittoria del Perugia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA