DIRETTA SBK 2019/ Superbike streaming video prove libere FP2: si ritorna in pista!

- Michela Colombo

Diretta Sbk 2019: Superbike info streaming video e tv, prove libere FP2 per il Gp d’Argentina 2019. Si torna in pista in Sudamerica.

chaz davies sbk superbike lapresse
Diretta Sbk 2019: Chaz Davies (LaPresse)

La Superbike sta per tornare in pista per la seconda sessione di prove libere FP2 in vista del Gp Argentina 2019. Ormai è calato il sipario sull’obiettivo principale, perché Jonathan Rea si è già laureato campione del Mondo, ancora una volta dominatore di una stagione che pure era iniziata nel segno di Alvaro Bautista e della Ducati. Oggi la prima sessione di prove ha sorriso proprio al pilota spagnolo, vedremo se arriverà una conferma per Bautista anche nella FP2, anche se psicologicamente è molto difficile dare il massimo in una stagione che ha completamente deluso le grandi aspettative che erano nate per la Ducati nei primi mesi. Adesso però non è più tempo di parole: si sta per tornare in pista e di conseguenza sarà il cronometro ad emettere tutti i verdetti per chiudere il venerdì della Superbike! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

BAUTISTA PRIMO NELLA FP1

Bandiera a scacchi sulla pista di San Juan Villicum: si è chiusa solo pochi istanti fa la Fp1 del Gp d’Argentina per la Superbike e il protagonista assoluto sulla pista albiceleste nella prima sessione di prove libere è stato senza dubbio Alvaro Bautista. Il pilota della Ducati ha infatti trovato il primo crono della sessione, riuscendo a fermare il cronometro, negli ultimi istanti utili, sul 1.45,191. Dietro di lui però si è ben fatto vedere anche il campione del mondo della Superbike Jonathan Rea, che realizzando appena 6 giri, ha comunque firmato il secondo tempo della Fp1, a +0,86 dal rivale di questa appassionate stagione della Sbk. Terzo gradino del podio per l’ottimo Rinaldi, che con la Ducati panigale ha comunque messo a tabella il tempo di 1.46.250. Da segnalare anche chi ha chiuso la top ten dei tempi in questa prima sessione di prove libere e dunque di fila Razgatlioglu, Torres, Lowes, Van de Mark, Baz, Cortese e Melandri. Non vi sono poi episodi ben particolari emersi dalla pista di San Juan Villicum anche se è stato strano vedere Rea fermo ai box rilassato: dopo tutto però al campionissimo sono bastati 6 giri e dieci minuti per riproporsi in vetta. (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA SUPERBIKE

Ricordiamo subito a tutti gli appassionati che oggi da San Juan Villicum   la Superbike in diretta tv sarà disponibile per gli abbonati sulla piattaforma satellitare Sky: il venerdì è visibile solamente per gli abbonati alla televisione satellitare. L’appuntamento dunque sarà oggi dalla pista francese sul canale 208 Sky Sport Motogp, quest’anno la casa ufficiale delle due ruote. La diretta streaming video delle due prove libere in ogni sarà garantita dalla ben nota app Sky Go, riservata ovviamente solamente agli abbonati Sky. Ricordiamo poi che per gli altri appassionati della Superbike il miglior punto di riferimento per seguire la stagione della Sbk e in particolare questo Gp d’Argentina 2019 resta il sito Internet ufficiale del Campionato all’indirizzo www.worldsbk.com/it (per la versione in italiano), oppure l’account Twitter ufficiale che è @sbk_official.

AL VIA LA FP1

La Sbk torna in diretta quest’oggi a San Juan Villcum per la prima sessione di prove libere del Gp d’Argentina 2019: la Fp1 sta dunque per avere inizio e ovviamente i riflettori sono puntati su Jonathan Rea. Il pilota della Kawasaki si è già laureato Campione del mondo della Superbike a Magny Cours, ma certo ha ancora fame di vittorie, anche sulla pista albiceleste. Già alla vigilia di questo fine settimana del Mondiale Sbk, l’ inglese aveva affermato: “Mi sento molto sollevato ad andare in Argentina con il discorso-campionato già chiuso: significa che posso affrontare queste ultime gare senza badare troppo ai punti e godermi sul serio questo finale di stagione.” Rea ha pure aggiunto: “L’anno scorso ci fu la nostra prima visita in Argentina e restammo davvero sorpresi dall’accoglienza ricevuta, dall’ottimo livello della pista e anche dal grande numero di fans che erano venuti. Per questo sono entusiasta di tornarci, anche per vedere cosa ci aspetta questa volta”. Andiamo dunque a dare la parola alla pista: la Fp1 della Sbk del Gp d’Argentina 2019 sta per avere inizio!

TOPRAK PROTAGONISTA?

Altro protagonista annunciato nelle prove libere di oggi, come in tutto il weekend Sbk dedicato al Gp d’Argentina 2019 sarà di certo il turco Toprak Razgatlioglu, che pure si presenterà in pista oggi per la Fp1 al San Juan Villicum in ottimo stato di forma. Il pilota della Turkish Puccetti Racing infatti sta accumulando risultati importanti in questi ultimi appuntamenti del mondiale di Superbike: si contano già due vittorie a Magny Cours. Razgatllioglu ha poi un certo feeling con la pista albiceleste, dove l’anno scorso è pure salito sul podio in occasione di gara 1. Il turco sarà quindi rivale da tenere ben d’occhio fin da questo pomeriggio: la sua confidenza è poi al massimo dopo anche l’annuncio del suo passaggio alla Pata Yamaha nella prossima stagione.

IL PADRONE DI CASA

Per il Gp d’Argentina della Sbk, ovviamente i riflettori sono puntati sul padrone di casa a San Juan Villicum: parliamo ovviamente di Leandro Mercado, che certo non vede l’ora discendere in pista in questo venerdì per le prove libere. Il pilota del team Orelac poi ha voglia di riscattarsi: proprio l’anno scorso ha trovato un out in gara 1 e solo il 12^ posto in gara 2 e quest’anno l’argentino vuole fare di più. Alla vigilia di questo fine settimana dedicato al Gp d’Argentina 2019 Mercado ha affermato: “Non vedo l’ora di essere a San Juan per un fine settimana per me davvero molto speciale. È stato incredibile quello che ho vissuto l’anno scorso, sentire tutto il sostegno della gente, il calore del pubblico lungo tutto il circuito è stata una sensazione bellissima e voglio sentirla di nuovo in questo fine settimana. Ho molte motivazioni e voglio ottenere ottimi risultati per far felici tutti i miei tifosi”. (agg Michela Colombo)

PRESENTAZIONE DELLA PROVA ALBICELESTE

Il Mondiale Sbk è in diretta oggi venerdi 11 ottobre 2019 e fa tappa in America: dopo che la prova francese ha incoronato matematicamente Jonathan Rea Campione del mondo, ora la Superbike si sposta nelle pampas, per la seconda edizione del Gran Premio d’Argentina 2019. Al circuito di San Juan Villicum però la posta in palio in questo penultimo weekend della stagione sarà poca cosa: secondo la classifica ufficiale infatti Rea è primo in vetta e pure Alvaro Bautista sarà il secondo in graduatoria matematicamente: di fatto ci si giocherà il posto solo per il terzo gradino del podio e ma di certo lo spettacolo non ne verrà meno. Pure oggi: come al solito in questo venerdì i motori delle derivate di serie si accenderanno solo per le prime sessioni di prove libere e quindi Fp1 e Fp2, indispensabili per tutti i piloti per prendere confidenza con la pista albiceleste, molto stretta e tecnica, affatto facile da interpretare. Andiamo dunque a presentare questa prima giornata del Gp d’Argentina 2019, quando la Sbk sarà in diretta da San Juan Villiucum per l’ultimo fine settimana del campionato del mondo.

DIRETTA SBK SUPERBIKE: GLI ORARI DELLE PROVE LIBERE FP1 E FP2, GP ARGENTINA 2019

In attesa di dare la parola alla pista di San Juan Villucum, a cui la Sbk torna quest’anno dopo solo l’esordio vissuto nella stagione precedente, dobbiamo certo andare a ricordare nel dettaglio anche il programma di questa prima giornata della Superbike per il Gp d’Argentina 2019, tenuto poi ovviamente conto anche del forte fuso orario tra il tracciato albiceleste e l’Italia. Facendo dunque i giusti calcoli veniamo a sapere che in questo venerdi, solitamente dedicato alle prime sessioni di prove libere e quindi Fp1 e Fp2, gli appassionati dovranno fare attenzione a collegarsi nel pomeriggio italiano. Secondo il calendario ufficiale, la giornata odierna della Superbike comincerà alle ore 15.30 in Italia con la prima sessione di prove libere FP1, poi alle ore 20,00 ecco il via alle seconde libere FP2: ciascuna durerà 50 minuti. Una citazione anche per la Supersport, principale categoria di contorno della Sbk, che vivrà le sue due sessioni di prove libere del venerdì da 45 minuti l’una rispettivamente alle ore 16.30 e 21.00.



© RIPRODUZIONE RISERVATA