Diretta Sbk/ Superbike: Baz il più veloce nella Fp2, Razgatlioglu secondo!

- Michela Colombo

Diretta Sbk: streaming video e tv, orario e tempi delle due sessioni di prove libere, Fp1 e Fp2, del Gp del Portogallo 2020 della Superbike, a Portimao.

superbike sbk generica fb 2020 640x300
Diretta Sbk (Da facebook ufficiale)

Bandiera a scacchi sulla pista di Portimao! Termina qui la diretta della Sbk per la seconda sessione di prove libere del Gp del Portogallo 2020 e va detto che davvero non c’è stato spazio per la noia oggi pomeriggio per la Fp2 della Superbike. Al via come pure nel finale infatti è impazzata la battaglia per il miglior tempo nella classifica, e nel mezzo della sessione pure sono arrivati importati segnali per quello che sarà il passo gara di questo fine settimana tutto lusitano. Dando subito un occhio alla classifica dei tempi, così segnata al termine della diretta della Sbk per la Fp1, ecco che dobbiamo incoronare come più veloce del pomeriggio a Portimao l’ottimo Loris Baz, che ha segnato il crono di 1.42.508 : dietro di lui ma solo di un soffio Toprak Razgatlioglu, che dunque ha confermato la già eccellente prestazione messa in pista solo nella mattinata. Terzo gradino del podio invece per il campione della Sbk in carica Jonathan Rea, mentre in extremis ha trovato il quarto miglior tempo uno stellare Rinaldi, davvero in grande stato di grazia in questa parte della stagione della Superbike post lockdown. Di fila invece completano la top ten Redding, Sykes, Van Der Mark, Bautista, Lowes e Laverty. Continua dunque il dominio delle Yamaha sul tracciato portoghese, dove pure non ha demeritato la prima Kawasaki: cresce però la Ducati rispetto a quanto visto nella Fp1 di questa mattina e vi è la sensazione che la Rossa in gara potrà ancora giocarsi le sue carte per la vittoria. (agg Michela Colombo)

COMINCIA LA FP2

Si accende la diretta della Sbk per la seconda sessione di prove libere per il Gp del Portogallo 2020 e certo tra pochi istanti sulla pista di Portimao rivedremo i nostri beniamini mettersi alla prova sulle curve del tracciato lusitano. Che almeno nella sessione di questa mattina ha ben sorriso alle Yamaha e sopratutto a Toprak Razgatlioglu, uno dei talenti più brillanti nel paddock della Superbike, da tenere ben d’occhio anche in questo fine settimana. Il pilota turco infatti è certo uno dei protagonisti del campionato delle derivate di serie: già nella passata stagione il pilota di Sakarya aveva trovato un eccellente quinto posto nella classifica finale del mondiale piloti, risultando il miglior indipendente della stagione. E pure quest’anno promette di bissare se non di superarsi ancora. Dopo tutto si conta per lui in questo avvio del Mondiale della Sbk una vittoria in gara 1 a Phillips Island e il secondo posto nella superpole race del sabato: in Spagna a Jerez settimana scorsa ha invece ottenuto due terzi posti, in gara 1 e gara 2. E considerato l’ottimo feeling che la sua Yamaha sta registrano a Portimao, ci attendiamo pure grandi risultati anche in questo fine settimana: vediamo che succederà ora, nella diretta della Sbk per la Fp2, via! (agg Michela Colombo) CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA DEI TEMPI DELLA FP2

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA SBK

Ricordiamo subito a tutti gli appassionati che oggi da Portimao la Superbike in diretta tv sarà disponibile per gli abbonati sulla piattaforma satellitare Sky: il venerdì è visibile solamente per gli abbonati alla televisione satellitare. L’appuntamento dunque sarà oggi dalla pista lusitana sul canale 208 Sky Sport Motogp, anche quest’anno la casa ufficiale delle due ruote. La diretta streaming video delle due prove libere in ogni sarà garantita da Sky Go, però anche in questo caso solamente per gli abbonati Sky. Per tutti gli altri, il miglior punto di riferimento per seguire la stagione della Superbike e in particolare questo Gp di Portogallo 2020 resta il sito Internet ufficiale del Campionato all’indirizzo www.worldsbk.com/it (per la versione in italiano), oppure l’account Twitter ufficiale che è @sbk_official.

OCCHIO A JONATHAN REA

A provare a mettere il bastone tra le ruote a una fortissima Ducati, anche nella seconda sessione delle prove libere del Gp del Portogallo, in diretta per la Sbk a Portimao ancora una volta sarà naturalmente il campione in carica della Superbike Jonathan Rea, impaziente di rifarsi dopo un fine settimana che lo ha visto vincente solo nella Superpole Race. Il nordirlandese è davvero impaziente di mettersi alla prova nel “giardino di casa”: a Portimao infatti ricordiamo bene che Rea ha vinto ben nove volte in carriera e siamo sicuri dunque che l’alfiere della Kawasaki non vorrà venir meno a questo record questo fine settimana. Anche perché il tracciato lusitano ci appare ben adatto alla caratteristiche della sua Kawasaki, come ha ricordato solo pochi giorni fa lo stesso Rea: “Portimao ha diversi punti che fanno risaltare le doti della Kawasaki, e a me piace perchè è molto ondulata, assomiglia ad una pista di motocross”. Vedremo se questo feeling tra il tracciato lusitano, Rea e la Kawasaki sarà solido anche oggi pomeriggio! (agg Michela Colombo)

RAZGATLIOUGLU PIU’ VELOCE NELLA FP1

Calato il sipario sulla diretta Sbk delle prove libere FP1 a Portimao, il weekend della Superbike è iniziato nel segno del turco Toprak Razgatlioglu della Yamaha, che ha conquistato il primo posto nella classifica dei tempi facendo fermare il cronometro in 1’42″103 in occasione della sua migliore prestazione. Il Gran Premio del Portogallo 2020 è cominciato decisamente bene per la Yamaha, perché poi troviamo al secondo posto l’olandese Michael Van der Mark, staccato tuttavia già di 619 millesimi dallo scatenato Razgatlioglu. Terzo posto per Jonathan Rea: il britannico campione del Mondo ha chiuso vicinissimo a Van der Mark, ma a sette decimi tondi tondi dal leader della FP1. Ottime notizie da Michael Rinaldi, quarto e dunque migliore italiano e anche migliore pilota della Ducati, dal momento che Scott Redding stavolta non è andato oltre il sesto posto, alle spalle anche del francese Loris Baz. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza) CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA COMPLETA DEI TEMPI FP1 DELLA SUPERBIKE

COMINCIA LA FP1

Sta per cominciare la diretta Sbk del venerdì della Superbike a Portimao, abbiamo naturalmente ancora negli occhi il dominio della Ducati e di Scott Redding nello scorso weekend a Jerez de la Frontera, da dove il pilota britannico della Ducati ha lanciato un proclama inequivocabile e senza mezze misure: “Ho un solo obiettivo, vincere il Mondiale”. Va dato atto a Scott Redding di avere grande sicurezza nei propri mezzi: già prima di Jerez aveva affermato di considerarsi come l’uomo da battere nella stagione Superbike, dichiarazioni che possono sempre essere a doppio taglio ma che se arrivano prima di un Gran Premio dominato assumono grande valore. Non stupisce dunque che adesso Redding si consideri come un pilota in grado di puntare al Mondiale, anzi che ha il titolo iridato come unico obiettivo stagionale. Ne capiremo certamente qualcosa di più in questi giorni a Portimao, che nel 2020 diventerà un luogo fondamentale per tutti gli appassionati di sport motoristici, dal momento che ospiterà anche Formula 1 e Motomondiale. Adesso però è tempo di pensare solo alla diretta Sbk: parola alla pista e al cronometro, si entra in azione! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL DOMINIO DUCATI

Come abbiamo accennato prima, presentando la diretta della Sbk per le prime sessioni di prove libere del Gran Premio del Portogallo 202, questo inizio del campionato Superbike si sta rivelando quanto mai aperto e ricco di colpi di scena. Dopo tutto, l’avvio della stagione 2020 a Phillips Island aveva visto la Yamaha al vertice e poi è stata la volta di Kawasaki: a Jerez invece settimana scorsa abbiamo ammirato il dominio totale della Ducati, che ha trovato in Scott Redding l’uomo della vittoria in gara 1 e gara 2 del Gp di Spagna. E dunque anche il primo protagonista annunciato nella Fp1 e Fp2 della tra lusitana già quest’oggi. Ma chiaramente il britannico non sarà il solo uomo della Rossa da tenere d’occhio: nel post pandemia infatti pure ha regalato intense emozioni a tutti gli appassionati italiani anche Michael Rinaldi, miglior pilota indipendente a Jerez, dove è stato capace di mettersi alle spalle dei pezzi da novanta del calibro di Lowes e Rea. Facile dunque immaginare che la felicità in casa della Ducati sia grande: ora però bisogna subito capitalizzare quanto di buono visto finora, fin dalle prove libere, che animeranno questo venerdì a Portimao. (agg Michela Colombo)

PRESENTAZIONE GIORNATA SBK

A stretto giro dal primo appuntamento del mondiale 2020, ridisegnato dopo la pandemia da coronavirus, ecco che la Sbk torna in diretta oggi, venerdì 7 agosto 2020 per le prime sessioni di prove libere, Fp1 e Fp2 del Gran Premio di Portogallo 2020 a Portimao. Si torna a correre dunque in una delle pista simbolo della Superbike, per la seconda tappa della stagione post-covid 19 e la terza gara del campionato del mondo e siamo davvero impazienti di dare la parola all’asfalto lusitano. Anche perchè si sta configurando un campionato brillante e di grandissimo valore tecnico, nonché apertissimo. Se nella prima tappa a Phillips Island si erano messi in luce Lowes, il campione del mondo Sbk Rea e Toprak Razgatlioglu, ecco che solo settimana scorsa, nel Gp di Spagna è stata Ducati Panigale di Scott Redding a fare la parte del leone: il britannico ha infatti fatto suo a Jerez le vittorie di gara 1 e 2 , concedendo a Rea, dopo aspro duello i pochi punticini messi in palio nella Superpole Race. Dopo un tale risultato è inevitabile chiedersi se Redding sarà ancora unico dominatore del weekend di gara della Sbk, in diretta da Portimao, o se Jonathan Rea saprà vendicarsi, o se invece ammireremo un nuovo leader! Difficile dirlo al momento ma certo sarà l’alfiere della Ducati uno degli uomini da tenere d’occhio, find a oggi nelle prime due sessioni di prove libere, Fp1 e Fp2, su cui si accenderanno i riflettori tra poco.

DIRETTA SBK: GLI ORARI DEL GP DI PORTOGALLO 2020

Prima di dare la parola alla pista di Portimao per la diretta della Sbk per il Gran Premio di Portogallo, certo dobbiamo fare subito il punto sugli orari che caratterizzeranno questa prima giornata di gara in terra lusitana. Ricordando in primis che gli appassionati della Superbike in questo weekend dovranno fare i conti con la differenza di fuso orario esistente tra Italia e Portogallo: per fortuna sarà accortezza facile da tenere a mente, visto che lo scarto sarà di una sola ora. Dando uno sguardo al programma ufficiale, ecco che oggi la prima sessione di prove libere, Fp1 per la Superbike avrà inizio sulla pista di Portimao alle ore 11.30 e si concluderanno alle ore 12.20: per la Fp2 invece il calendario ci ricorda che le derivate di serie saranno in pista alle ore 16.00 e che la sessione si concluderà con la bandiera a scacchi solo alle ore 16.50. Nota di merito va anche alla WorldSSP, che svolgerà la prima sessione di prove libere alle ore 12.30 e la seconda alle ore 17.00.

© RIPRODUZIONE RISERVATA