DIRETTA SBK/ Superbike streaming video tv: Redding il più veloce anche nella Fp2!

- Claudio Franceschini

Diretta Sbk Superbike streaming video tv: orari e tempi di FP1 e FP2 per il Gp Estoril 2020, che sarà l’ultimo appuntamento di una stagione ridotta. Jonathan Rea ha le mani sul titolo.

Redding Rea SBK facebook 2020 640x300
Diretta Sbk Superbike, Gp Estoril 2020: FP1 e FP2 (da facebook.com/WorldSBK)

Dopo aver dominato la prima sessione di libere della Superbike, ecco che anche nella Fp2 del Gp dell’Estoril, dove la Sbk è in diretta, spicca solo il nome di Scott Redding. Il ducatista pare aver trovato davvero un feeling particolare con il tracciato lusitano: per lui alla bandiera a scacchi di oggi pomeriggio è ancora il primo tempo, con il crono di 1.36.886. Rispetto a quanto occorso questa mattina però il pilota inglese ha dovuto faticare un poco di più per salire in cima alla classifica dei tempi della Fp2 della Sbk: pure nel time attack finale gli è andato molto vicino il turco Razgatlioglu, che ha fermato il cronometro a +0.089. Pure si è confermato molto performante nella seconda sessione di prove libere all’Estoril anche Loris Baz, che al termine della Fp2 (e dopo esser risultato il più veloce per gran parte della libera) è alla terza posizione della classifica dei tempi: è migliorato invece sensibilmente Jonathan Rea, anche se il campionissimo della Kawasaki non è andato oltre al tempo di 1.37.443, sufficiente per la quarta piazza nella lista finale. Chiudono nella top ten della classifica della Fp2 del Gp dell’Estoril Lowes, Gerloff, Davies, Folger, Van Der Mark e Haslam. (agg Michela Colombo)

AL VIA LA FP2

Si accende la diretta della SBK per la seconda sessione di prove libere per il Gp dell’Estoril. Sulla pista portoghese tutto è pronto per la Fp2, dove ci attendiamo certo un sonoro riscatto da parte di Jonathan Rea, che davvero non ha brillato nella prova di questa mattina, realizzando appena il sesto crono, ben lontano dai tempi di Scott Redding, vero protagonista invece sul tracciato che ospita l’ultima tappa del Mondiale Superbike. Certo oggi il nordirlandese potrebbe aver pagato una maggior prudenza su un tracciato che risulta inedito. Lo stesso Rea ha ricordato nei giorni scorsi: “L’Estoril è una nuova pista nuova,  quindi sono davvero entusiasta di impararla. È sempre una bella sfida e sento che con la Ninja ZX-10RR arriviamo sempre con una base solida su ogni circuito. Venerdì si tratterà di imparare la pista, sviluppare il nostro potenziale e mantenere la calma. Poiché è una pista nuova, sono sicuro che troveremo alcune sfide ma il layout mi piace e da quanto abbiamo studiato, potrebbe adattarsi bene alla Kawasaki. L’obiettivo è disporre di una moto che mi consenta di lottare per il podio in tutte le gare”. Vedremo che succederà in questa seconda sessione di prove libere della Sbk per il Gp dell’Estoril: Rea avrà ancora bisogno di tempo per studiare la pista o riuscirà a spingere? (agg Michela Colombo)

SUPERBIKE GP ESTORIL 2020 IN DIRETTA STREAMING VIDEO: COME VEDERE L’EVENTO

La diretta tv della Superbike per il Gp Estoril 2020 sarà trasmessa in chiaro per tutti, ma su Tv8 avremo solo le giornate di sabato e domenica: il venerdì dedicato a FP1 e FP2 sarà invece un appuntamento riservato agli abbonati della televisione satellitare, che potranno selezionare il canale Sky Sport MotoGp (numero 208 del decoder) e servirsi eventualmente della diretta streaming video che non comporta costi aggiuntivi, e si può attivare tramite l’applicazione Sky Go installabile su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

REDDING DOMINA LA FP1

Si è appena conclusa la diretta della Sbk per la Fp1 del Gran premio d’Estoril 2020 e sulla pista portoghese il vero protagonista è stato l’eccezionale Scott Redding, che dopo aver dominato gran parte della prima sessione di prove libere, alla bandiera a scacchi si è tolto lo sfizio di migliorarsi ulteriormente, segnando il crono ricordi di 1.37.181. L’inglese oggi in Fp1 ha fatto davvero il vuoto dietro di sè, dalle prime battute della sessione fino al time attack finale: alle sue spalle infatti leggiamo un gap di quasi mezzo secondo con il secondo nella classifica generale dei tempi della Fp1, un ottimo Gerloff, che è tornato a far parlare di sè dopo già gli eccezionali risultati rimediati Barcellona. Per l’americano dunque un ottimo debutto sulla pista portoghese, e stesso si può dire per Baz, Razgatlioglu e Van Der Mark, che chiudono la top five della classifica dei tempi per la Fp1 della Superbike. Chi invece nella prima sessione di prove libere della Superbike ha reso sotto le attese è il campione del mondo in carica Jonathan Rea: il pilota della Kawasaki infatti ha chiuso questo primo assaggio della pista lusitano con appena il sesto tempo, a + 0.651 dal crono record di Redding (con cui compete per il titolo iridato 2020). Un po’ pochino per quello che rimane il primo indiziato al successo nel mondiale: certo Rea punterà a migliorarsi al più presto, già nella Fp2 di questo pomeriggio del Gp dell’Estoril. (agg Michela Colombo)

AL VIA LA FP1

Finalmente siamo al via del venerdì che apre il weekend della Superbike: con il Gp Estoril 2020 avremo la conclusione di un Mondiale Sbk atipico, nel quale l’unica certezza l’ha rappresentata come sempre Jonathan Rea. Il britannico si appresta a vincere il suo sesto titolo consecutivo: anche quest’anno ha dominato, vincendo 11 delle 21 gare che fino a questo momento si sono disputate (contando ovviamente anche le Superpole) e sfondando il muro dei 300 punti. Adesso Rea potrebbe addirittura oltrepassare quota 400, anche se per farlo dovrebbe essere praticamente perfetto; il cambio di moto no ha giovato ad Alvaro Bautista, che nel 2019 aveva aperto vincendo le prime 10 gare con la Ducati (per poi calare sensibilmente) e, passato in sella alla Honda, si ritrova oggi nono in classifica con 99 punti. Rea invece prepara la festa, anche se sa di dover rimanere concentrato per evitare clamorosi ribaltoni; non ci resta che metterci comodi e stare a vedere come andranno le cose in pista, dove finalmente la diretta della FP1 di Superbike, per il Gp Estoril 2020, sta per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

LA NOVITA’ IN CALENDARIO

Il Gp Estoril 2020 rappresenta una novità nel mondo della Superbike: a causa della stagione ridotta per il Coronavirus gli organizzatori hanno dovuto, come abbiamo visto anche per Formula 1 e MotoGp, rivedere il loro calendario classico. Per esempio ad Aragon si sono corsi due Gran Premi differenti, il secondo dei quali andato sotto il nome di Gp Teruel; inoltre la Spagna ha vissuto ben quattro appuntamenti, mentre il Portogallo ha raddoppiato. Il Paese lusitano ha sempre ospitato le gare di SBK ma lo fa solitamente sul circuito di Portimao, che è stato protagonista all’inizio dello scorso agosto; l’Estoril chiude invece una stagione fatta di appena 8 appuntamenti. A dire il vero anche la Superbike era stata protagonista qui: nel 1988 Davide Tardozzi aveva vinto gara-1 confermandosi leader di un campionato mondiale che tuttavia non avrebbe vinto (a favore dello statunitense Fred Merkel), cinque anni più tardi altro successo azzurro con Fabrizio Pirovano, gara-2 se l’era presa Carl Fogarty mentre il titolo era andato a Scott Russell. (agg. di Claudio Franceschini)

ULTIMO BANCO DI PROVA

Il Gp Estoril 2020 per la Superbike scatta venerdì 16 ottobre: secondo gli orari italiani (in Portogallo siamo indietro di un’ora) alle ore 11:30 avremo la FP1 mentre alle ore 16:00 la FP2, come sempre il primo giorno del fine settimana è dedicato alle sessioni di prove libere. E’ l’ultimo appuntamento del Mondiale: inevitabilmente ridotto a causa del lockdown, finirà nelle mani di Jonathan Rea salvo clamorosi colpi di scena. Il britannico infatti ha mancato l’aritmetica in Francia due settimane fa, ma solo perché in gara-2 non è andato oltre il quarto posto: adesso gli mancano 3 punti, il che significa arrivare almeno tredicesimo in gara-1 o gara-2 o settimo nella Superpole. Chiaramente sarebbe un autentico miracolo sportivo se il pilota della Kawasaki non dovesse festeggiare il sesto titolo consecutivo, ma intanto staremo a vedere quello che succederà nella diretta della Superbike per il Gp Estoril 2020.

DIRETTA SBK SUPERBIKE GP ESTORIL 2020

La diretta della Superbike per il Gp Estoril 2020 parte dunque da questo venerdì: come abbiamo detto Jonathan Rea ha in mano il sesto Mondiale consecutivo e solo Scott Redding potrebbe idealmente soffiarglielo, anche se dovrebbe sempre vincere e sperare che il rivale della Kawasaki faccia appunto non più di 2 punti. Il centauro della Ducati ha già messo le mani sul secondo posto della classifica generale avendo 59 punti di vantaggio su Chaz Davies (stessa distanza che c’è tra lui e Rea); se non altro a Borgo Panigale potrebbero festeggiare due piloti sul podio di fine stagione anche se Michael Van Der Mark si è avvicinato parecchio con la sua Yamaha. Per quanto riguarda gli italiani, la grande annata di Michael Rubens Rinaldi potrebbe portare anche alla quinta piazza: l’azzurro ha infatti 13 punti meno di Alex Lowes, in mezzo c’è Toprak Razgatlioglu che si è confermato su buoni livelli. Tuttavia il weekend del Gp Estoril 2020 della Superbike sarà ancora una volta quello di Rea, che non ha rivali dal 2015.



© RIPRODUZIONE RISERVATA