Diretta Sbk/ Superbike: Razgatlioglu ha vinto gara-1! Rea 2°, Rinaldi sul podio

- Michela Colombo

Diretta Sbk: streaming video tv, orario e vincitore di Superpole e Gara 1 del Gran premio d’Argentina 2021. La Superbike è ancora in pista a San Juan Villicum.

Sbk Superbike
Diretta Sbk 2021 (da facebook)

DIRETTA SBK 2021: RAZGATLIOGLU VINCE GARA-1

Toprak Razgatlioglu ha vinto gara-1 a San Juan Villicum davanti a Jonathan Rea e al nostro Michael Ruben Rinaldi, la diretta Sbk ha emesso il primo verdetto “pesante” del Gp Argentina 2021, penultimo atto della stagione della Superbike. La più grande emozione di fatto è arrivata alla prima curva del primo giro, quando una scivolata ha messo fuori gioco Scott Redding, autore di una pole position purtroppo vanificata in pochi metri dal britannico della Ducati. In questo modo, Toprak Razgatlioglu è andato in fuga con un ritmo impossibile da sostenere per tutti i suoi avversari, a cominciare da Jonathan Rea che ha chiuso al secondo posto, a sua volta protagonista di una gara solitaria.

L’unica battaglia c’è stata per il terzo posto, che alla fine è andata a un ottimo Rinaldi, protagonista di una gara in crescendo. Molto bravo anche Axel Bassani, che per alcuni giri è stato terzo e poi ha conquistato una comunque pregevole quinta posizione, mentre più anonimo è stato l’ottavo posto di Andrea Locatelli. Da segnalare che Redding è riuscito a ripartire e completare la gara, ma le speranze per lui sono svanite, anche nella classifica del Mondiale Piloti, ormai definitivamente un affare a due. Razgatlioglu guida con 503 punti, Rea segue a 474, adesso dunque le lunghezze di differenza fra loro sono 29. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA SBK 2021: IN PISTA PER GARA-1, GP ARGENTINA

Eccoci finalmente giunti al via di gara-1, il culmine della diretta Sbk per il sabato del Gp Argentina 2021 da San Juan Villicum, dove la Superbike sta vivendo il penultimo atto della sua stagione. Dopo avere dominato tutti i turni di prove libere, il turco Toprak Razgatlioglu si è lasciato sfuggire la pole position in favore di Scott Redding, che ha così regalato una grande soddisfazione alla Ducati, però anche il leader della classifica del Mondiale Piloti può tutto sommato essere contento, perché il suo grande rivale Jonathan Rea scatta dalla quinta casella e di conseguenza Razgatlioglu potrebbe fare un altro passo verso il titolo.

Di certo però si annuncia una gara-1 molto stuzzicante, anche per merito di una Ducati in grande spolvero: la bella notizia della Superpole è che in prima fila non c’è solo Redding per la Casa di Borgo Panigale, ma pure un eccellente Axel Bassani, che sogna dunque di recitare un ruolo di grande protagonista fra i campioni più affermati della Superbike. Ha buone ambizioni anche Andrea Locatelli, sesto sulla griglia, mentre è chiamato a rimontare Michael Ruben Rinaldi, che parte dalla nona casella. Adesso però basta parole: la gara-1 sta davvero per cominciare, diamo spazio alle emozioni della diretta Sbk! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA SUPERBIKE, GP ARGENTINA 2021

Ricordiamo agli appassionati che ancora una volta la Superbike in diretta tv sarà disponibile per gli abbonati sulla piattaforma satellitare Sky: tutte le sessioni saranno visibili sul canale 208 Sky Sport MotoGp. La diretta streaming video sarà di conseguenza garantita da Sky Go, sempre per gli abbonati. Va però segnalato che eccezionalmente per quanto riguarda gara 1 della prova albiceleste sarà prevista la diretta tv in chiaro e in tempo reale anche su Tv8, al numero 8 del telecomando del digitale terrestre. In ogni caso riferimento indispensabile sarà ancora il sito Internet ufficiale del Campionato all’indirizzo www.worldsbk.com/it (per la versione in italiano), oppure l’account Twitter ufficiale che è @sbk_official.

DIRETTA SBK: PRIMA POLE STAGIONALE PER REDDING

Al via la diretta SBK con l’attesissima Superpole per stabilire griglia di partenza e autore della pole position. Arrivano già i primi aggiornamenti in termini di crono con Rea al comando in 1.38.0; la risposta del turco Razgatlıoğlu non si fa attendere ed è lui ad abbattere il muro del minuto e trentotto dopo solo un passaggio. Razgatlıoğlu in forma strepitosa migliora ancora con 1.38.800! Secondo posto per Rea che per il momento precede Locatelli e Lowes. Il britannico di Ducati, Scott Redding, fa 1.37.617. Riecco Rea, che ci riprova un ultima volta.

Intanto Bassani si piazza alle spalle di Razgatlıoğlu, Rinaldi invece è attualmente solo 9°. Razgatlıoğlu non riesce a fare di meglio e Scott Redding a questo punto è ad un passo dalla pole. Arriva dunque la prima pole stagionale per Redding che nelle prossime ore partire davanti Razgatlıoğlu e al nostro Bassani. Lowes si piazza quarto davanti a Redding e Locatelli. Nona posizione, invece, per Rinaldi.

Ecco la classifica finale della superpole:

1 45 REDDING Scott Ducati Panigale V4 R 1’37.617 6 +2.402 +3.784 +4.653 1’42.186 305 312 1’37.617
2 54 RAZGATLIOGLU Toprak Yamaha YZF R1 1’37.800 +0.183 5 +0.720 +1.790 +2.082 1’40.694 305 309 1’37.800
3 47 BASSANI Axel Ducati Panigale V4 R 1’37.838 +0.221 7 +1.702 +3.859 +6.300 1’46.050 303 310 1’37.838
4 22 LOWES Alex Kawasaki ZX-10RR 1’38.034 +0.417 5 PIT IN 303 308 1’38.034
5 1 REA Jonathan Kawasaki ZX-10RR 1’38.092 +0.475 6 PIT IN 305 310 1’38.092
6 55 LOCATELLI Andrea Yamaha YZF R1 1’38.221 +0.604 5 +1.234 +3.127 +3.774 1’41.968 306 309 1’38.221
7 60 VAN DER MARK Michael BMW M 1000 RR 1’38.298 +0.681 5 PIT IN 305 307 1’38.298
8 31 GERLOFF Garrett Yamaha YZF R1 1’38.337 +0.720 6 +0.599 +4.623 +5.870 1’44.227 303 310 1’38.337
9 21 RINALDI Michael Ruben Ducati Panigale V4 R 1’38.342 +0.725 6 +1.085 +2.233 +3.427 1’41.940 296 316 1’38.342
10 91 HASLAM Leon Honda CBR1000 RR-R 1’38.456 +0.839 7 +0.082 +0.356 +0.668 1’38.666 311 312 1’38.456
11 32 VINALES Isaac Kawasaki ZX-10RR 1’38.506 +0.889 6 +1.350 +3.173 +4.914 1’43.803 296 303 1’38.506
12 50 LAVERTY Eugene BMW M 1000 RR 1’38.517 +0.900 6 +0.180 +0.370 +0.721 1’38.816 309 310 1’38.517
13 7 DAVIES Chaz Ducati Panigale V4 R 1’38.592 +0.975 5 +0.214 +0.592 +1.109 1’44.379 311 313 1’38.592
14 36 MERCADO Leandro Honda CBR1000 RR-R 1’38.669 +1.052 3 PIT IN 294 302 1’38.669
15 19 BAUTISTA Alvaro Honda CBR1000 RR-R 1’38.860 +1.243 5 +0.713 +1.310 +2.179 1’40.050 316 316 1’38.860
16 76 CAVALIERI Samuele Ducati Panigale V4 R 1’38.902 +1.285 6 +2.673 +4.035 +5.822 1’44.894 298 308 1’38.902
17 3 NOZANE Kohta Yamaha YZF R1 1’39.328 +1.711 6 +3.585 +7.918 +16.476 1’55.857 272 303 1’39.328
18 53 RABAT Tito Kawasaki ZX-10RR 1’39.516 +1.899 8 +0.401 +4.417 +5.686 1’44.027 289 309 1’39.516
19 23 PONSSON Christophe Yamaha YZF R1 1’40.972 +3.355 6 +1.070 +2.501 +3.920 1’42.362 301 303 1’40.972
20 4 RIBODINO Luciano Kawasaki ZX-10RR 1’41.915 +4.298 6 PIT IN 188 299 1’41.915
21 39 SOLORZA Marco Kawasaki ZX-10RR 1’42.494 +4.877 6 PIT IN 173 287 1’42.494

(Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

DIRETTA SBK: IN PISTA PER LA SUPERPOLE

Come abbiamo detto prima per la diretta Sbk, che fra pochi minuti ricomincerà con la Superpole per stabilire griglia di partenza e autore della pole position, con oggi verranno assegnati i primi punti per il Gran premio di Argentina 2021 per il mondiale piloti e dunque siamo davvero impazienti di scoprire chi oggi si metterà in luce, ricordando che per il titolo iridato è ancora lotta aperta tra due veri big delle derivate di serie. Controllando ora la graduatoria del campionato del mondo della Superbike ecco che infatti vediamo qui in cima il nome di Toprak Razgatlioglu, che pure ha fin qui messo da parte 478 punti e dunque registra pure un vantaggio di 24 punti di Jonathan Rea, campione del mondo in carica, appena al secondo gradino.

Dietro pure fa capolino dal terzo posto anche Scott Redding che grazie agli ottimi risultati conseguito in Portogallo, ha recuperato parecchio treno e ora vanta 424 punti. Dietro il podio è però il vuoto: quarto e quinto in classifica sono gli italiani Rinaldi e Locatelli, che però registrano entrambi 269 punti e dunque da tempo non hanno alcuna chance di raggiungere la vetta. (agg Michela Colombo)

RAZGATLIOGLU PRIMO IN FP3

Toprak Razgatlioglu ha ottenuto il miglior tempo anche nella FP3 che ha aperto la diretta Sbk per il sabato del Gp Argentina 2021 da San Juan Villicum, dove infatti pochi minuti fa è terminata la terza sessione di prove libere della Superbike, con leader colui che era già stato il più veloce in entrambe le sessioni del venerdì. Il turco ha fermato il cronometro sul tempo di 1’37”239 con la sua Yamaha, infliggendo ben quattro decimi a Scott Redding, comunque ottimo secondo in sella alla Ducati, che conferma a sua volta la posizione del venerdì.

Terzo posto invece per Jonathan Rea con la Kawasaki, ma il britannico paga oltre mezzo secondo dal suo grande rivale Razgatlioglu. Tra gli italiani, molto bene Michael Ruben Rinaldi che ha chiuso al quinto posto, buono anche Axel Bassani ottavo mentre è apparso un po’ in ombra Andrea Locatelli, decimo. Appuntamento adesso alle ore 17.10 italiane, quando sarà in programma la sessione della Superpole. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza) CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA TEMPI FP3

DIRETTA SBK: GP ARGENTINA 2021 FP3, SI COMINCIA

Solo pochi istanti prima di dare il via alla diretta Sbk per il primo appuntamento odierno per il Gran premio di Argentina 2021: a breve saremo dunque in pista a San Juan Villicum, asfalto che potrebbe ospitare già l’assegnazione del titolo iridato della Superbike, con una gara di anticipo. Fare i conti però non è facile, tenuto conto che in vetta la situazione non è certo così netta e lo abbiamo visto prima.

Con appena 2 punti di vantaggio infatti Razgatlioglu non è affatto sicuro di poter chiudere già i giochi in questo fine settimana: per farlo e non prima di domenica, il turco dovrebbe in ogni caso fare meglio di Rea in gara 1 questa sera, o almeno conquistare un punto nei suoi confronti. Altrimenti il mondiale verrà deciso per forza di cose in Indonesia, tra qualche settimana. In attesa di scoprirlo diamo la parola alla pista: la diretta della sbk comincia! (agg Michela Colombo)

PRESENTAZIONE GIORNATA SBK

Dopo le scintille occorse ieri in pista nelle prime prove libere, ecco che la diretta della Sbk ci terrà compagnia anche oggi, sabato 16 ottobre 2021, per la seconda giornata del weekend dedicato al Gran premio di Argentina 2021. Con la Superbike siamo dunque ancora protagonisti sul tracciato di San Juan Villicum e davvero non vediamo l’ora di dare spazio alla pista albiceleste, per quello che è giò il penultimo appuntamento di questa magnifica edizione del mondiale.

Siamo dunque ai sgoccioli del campionato del mondo, ma qui è ancora lotta apertissima tra Jonathan Rea e Razgatlioglu per il titolo iridato. Da questi due oggi si attendiamo grandissimo spettacolo, tenuto conto che proprio oggi verranno pure consegnati i primi punti validi per la classifica del mondiale piloti. Pure solo ieri nelle prove libere entrambi hanno dato prova di grandissima concentrazione e stato di forma, e come fatto anche in terra lusitana pochi giorni fa, siamo sicuri che anche qui battaglieranno aspramente. Vedremo dunque che accadrà oggi a San Juan: non vediamo l’ora.

DIRETTA SBK, GP ARGENTINA 2021: GLI ORARI DELLA GIORNATA A SAN JUAN VILLICUM

Impazienti di dare spazio alla diretta della Sbk per il Gran premio d’Argentina 2021, pure ci pare doveroso ora fare focus sul programma e gli orari che osserveremo oggi, sabato 16 ottobre 2021: specialmente se ricordiamo che saranno parecchie le ore di fuso a cui gli appassionati italiano dovranno fare attenzione oggi.

Fatti i dovuti conti tra l’Italia e il tracciato di San Juan Villicum, calendario alla mano ecco che la prima tappa per la diretta della Sbk in terra albiceleste sarà al solito con la  Fp3, ultima sessione di prove libere prevista alle ore 15.00 italiane: si tornerà poi in pista alle ore 17.10 per la Superpole, della durata di appena 15 minuti, che determinerà la griglia di partenza della prima gara. A seguire la Superbike sarà ancora in diretta per il Gp d’Argentina 2021 per  gara 1, attesa alle ore 20.00, che, come detto, consegnerà i primi punti validi per la classifica iridata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA