DIRETTA SBK/ Superbike: Rea ha vinto gara-1, Redding e Davies sul podio! Gp Catalogna

- Michela Colombo

Diretta Sbk: streaming video e tv, orari e tempi di Fp3, Superpole e Gara 1 per il Gran Premio di Catalogna 2020, oggi sabato 19 settembre a Barcellona.

superbike sbk generica fb 2020 640x300
Diretta Sbk (Da facebook ufficiale)

Jonathan Rea ha vinto gara-1 del Gp Catalogna 2020, come spesso succede in Superbike si è trattato di un dominio britannico perché Rea ha preceduto i suoi connazionali Scott Redding e Chaz Davies nella gara sul Circuit de Catalunya al Montmelò di Barcellona, per il sesto atto del Mondiale Sbk 2020. La Ducati di conseguenza ha limitato benissimo i danni dopo una brutta Superpole e ha mandato ben due piloti sul podio, anche se alle spalle della Kawasaki del campione del Mondo in carica Rea, che sul traguardo ha inflitto 2″6 di ritardo a Redding e 4″4 a Davies. Quarto posto per Michael Van der Mark, che diventa così il migliore pilota della Yamaha dal momento che Toprak Razgatlioglu non è andato oltre il sesto posto, alle spalle anche del padrone di casa Alvaro Bautista, quinto in sella alla sua Honda. Il migliore pilota italiano è stato come ormai al solito Michael Rinaldi, che ha concluso gara-1 in settima posizione. L’appuntamento adesso è per domani, una ricca domenica che ci regalerà naturalmente prima la Superpole Race e poi anche gara-2 a Barcellona. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IN PISTA PER GARA-1

Sta per cominciare gara-1 del Gp Catalogna 2020, entra dunque nel vivo la diretta Sbk da Barcellona, che ospita il sesto atto della stagione della Superbike. Si annuncia una gara complicata per la Ducati, che non ha piazzato alcun pilota nelle prime cinque posizioni della griglia di partenza nella Superpole di questa mattina (Michael Rinaldi è sesto), una circostanza che deve quindi sfruttare Jonathan Rea, il campione del Mondo in carica che scatterà invece dalla pole position in sella alla sua Kawasaki, inseguito innanzitutto dalla Yamaha di Toprak Razgatlioglu e dalla Honda del padrone di casa Alvaro Bautista, che proverà a regalarsi una emozione speciale al Circuit de Catalunya del Montmelò. Il quarto posto di Tom Sykes con la BMW fa sì che ci siano quattro costruttori differenti nelle prime quattro posizioni e anche per questo motivo fa ancora più male l’assenza della Ducati. I verdetti tuttavia si stabiliscono in gara, dunque adesso è meglio cedere la parola alla pista per dare il via alla gara-1 della Superbike in Catalogna! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA SUPERBIKE

La Superbike in diretta tv sarà disponibile per gli abbonati sulla piattaforma satellitare Sky: tutte le sessioni saranno visibili sul canale 208 Sky Sport MotoGp, anche in questa stagione casa di tutto il grande motociclismo. La diretta streaming video sarà di conseguenza garantita da Sky Go, sempre per gli abbonati. Per tutti gli altri, possiamo comunque ricordare che gara 1 sarà infatti visibile in chiaro per tutti su Tv8, canale numero 8 del telecomando, anche se in differita di poche ore (ore 16.00). In generale, il miglior punto di riferimento per seguire la stagione della Superbike e in particolare questo Gp di Catalogna 2020 al Montmelò resta poi il sito Internet ufficiale del Campionato all’indirizzo www.worldsbk.com/it (per la versione in italiano), oppure l’account Twitter ufficiale che è @sbk_official.

REA IN POLE POSITION

Il “Cannibale” Johnny Rea colpisce ancora e si prende la Superpole con il tempo di 1’41”619, con una grande performance nel finale della sessione mattutina al GP di Catalogna sulla pista di Barcellona. Toprak Razgatlioglu è secondo a 94 millesimi di distanza, Rea ha trovato il guizzo necessario per tenere tutti dietro, mentre il terzo tempo è stato quello di Alvaro Bautista sulla Honda. Rinaldi sulla Yamaha aveva preso la testa ma si è dovuto accontentare del sesto posto dietro Sykes e Van der Mark, completano la top ten di questa Superpole Redding, Lowes, Baz e Haslam. Tra gli altri italiani, tredicesimo posto per Caricasulo, Cavalieri e Zanetti si piazzano rispettivamente al diciassettesimo e al diciottesimo posto. (agg. di Fabio Belli)

SUPERPOLE, RINALDI IL PIU’ VELOCE ALL’INIZIO

Partita la Superpole per il Gran Premio di Catalogna della Superbike, e Rinaldi è subito davanti a tutti con una Ducati che si sta rivelando molto performante sulla pista di Barcellona. Alle sue spalle c’era Razgatioglu csu Yamaha a tre decimi di distanza, a stretto contatto Baz che lotta per il secondo posto e trova il sorpasso, avvicinandosi a Rinaldi e facendo scivolare “Raz” al terzo posto in classifica. Gerloff finora ai piedi del podio, vedremo se nei prossimi giri riuscirà ad aumentare i ritmi, anche se per ora Rinaldi ha impressionato non solo per la forza della moto, ma anche per la capacità di saper interpretare il circuito del Gp di Catalogna. Manca un quarto d’ora alla fine della Superpole, c’è attesa per scoprire quelli che saranno i tempi finali. (agg. di Fabio Belli)

IN PISTA!

Si accende finalmente la diretta della Sbk di questo sabato per il Gran Premio di Catalogna, ma mentre sulla pista di Barcellona è attualmente in corso la breve terza sessione di prove libere FP3, andiamo a dare un occhio anche a che sta succedendo nella classifica del mondiale piloti, visto che tra poche ore verranno assegnati i primi punti di questa tappa del campionato. Come abbiamo accennato prima, ancora una volta leader della graduatoria iridata è il campionissimo Jonathan Rea, che comanda con 243 punti, alla vigilia di questa inedita prova al Montmelò: primo rivale del nordirlandese è Scott Redding, che per è ora distante 36 lunghezze. Ben distanziati però gli altri protagonisti del mondiale Superbike: il terzo gradino del podio è il pilota indipendente Toprak Razgatlioglu con 147 punti e solo 6 lunghezze di vantaggio dal ducatista Chaz Davies. A chiudere la top five al momento è l’olandese Van Der Mark che ha messo da parte con la Yamaha 133 punti, appena due in più del nostro Michael Rinaldi, protagonista solo poche giorni fa ad Aragon nel Gp di Teruel. (agg Michela Colombo)

PRESENTAZIONE GIORNATA SBK

La SBK torna in diretta anche questo sabato 19 settembre 2020: si fa dunque tappa ancora a Barcellona per la seconda decisiva giornata del Gran Premio di Catalogna 2020, dove dunque oggi si farà sul serio con la Superpole  e Gara 1 di questa prova inedita nella storia del Mondiale Superbike. Come gli appassionati ben sanno, oggi dunque verranno messi in palio i primi punti per la classifica iridata, dove è sempre bollente la lotta per il titolo tra il campionissimo Jonathan Rea e il suo primo rivale Scott Redding. I due saranno gli osservati speciali della giornata odierna, ma sulla pista del Montmelò che come abbiamo ricordato anche ieri, risulta completamente inedita per la Superbike, sarà sfida alla pari con tutti gli altri protagonisti del campionato. Senza altri dati se non quelli raccolti nelle prime prove libere di ieri, oggi sarà gara apertissima e sicuramente piena di colpi di scena: l’idea per scombinare in po’ le carte in questo mondiale, a cui mancano solo due appuntamenti prima di chiudersi.

DIRETTA SBK SUPERBIKE: GLI ORARI DI SUPERPOLE E GARA 1, GP BARCELLONA 2020

Il sabato della Superbike come sempre sarà il giorno prima delle qualifiche, che tramite la Superpole stabiliranno la griglia di partenza e l’autore della pole position, e poi di gara 1, che ormai da qualche anno è passata al sabato, lasciando alla domenica gara 2, che sarà preceduta dalla Superpole Race per stabilire la griglia della seconda gara e che assegna anche punti per la classifica piloti, sia pure dimezzati rispetto alle due gare più lunghe. Come è facile immaginare poi anche per questo sabato ci attenderà in programma coi normali orari europei: oggi, sabato 5 settembre, la giornata della diretta Sbk da Barcellona comincerà alle ore 9.00 del mattino con la brevissima terza sessione di prove libere FP3; poi alle ore 11.00 ecco il via alla Superpole della Superbike per il Gran Premio di Catalogna 2020, infine alle ore 14.00 ecco il semaforo verde per gara 1 al Montmelò. Una citazione anche per la Supersport, principale categoria di contorno della Sbk, che vivrà le sue qualifiche alle ore 11.40 e la gara invece alle ore 15.15.

© RIPRODUZIONE RISERVATA