DIRETTA/ Seregno Pro Sesto (risultato finale 1-1): non basta dominare ai nerazzurri

- Maurizio Mastroluca

Diretta Seregno Pro Sesto: streaming video tv, quote, probabili formazioni e risultato live del match d’andata dei playout di Serie C.

Pro Sesto
Pro Sesto (da facebook.com/prosestocalcio)

FINISCE 1-1 AL FERRUCCIO: RIMPIANTO SEREGNO

Domina 90 minuti ma non riesce a vincere la gara d’andata di questi playout di Serie C il Seregno. Grandissima prestazione dei nerazzurri di fronte al proprio pubblico, contro una deludente Pro Sesto. La squadra ospite, però, ottiene un ottimo risultato in vista della partita di ritorno. I biancocelesti, infatti, potranno giocarsi la qualificazione in casa, contando sul sostegno dei propri tifosi e con il punteggio ancora in equilibrio. In virtù del miglior posizionamento in classifica, la Pro Sesto diventa la favorita.

Succede tutto nei primi 7 minuti del secondo tempo: prima Cortesi sbaglia un rigore, ma Jimenez è lesto a ribadire in rete, portando avanti il Seregno. Il gioco riprende e la Pro Sesto in maniera rocambolesca trova immediatamente il gol del pari con Sala, cross sbagliato ma insidioso, la quale traiettoria inganna Lupu e si infila inesorabilmente in rete. Il finale è un vero e proprio assedio, ma Del Frate si conferma il migliore in campo neutralizzando qualsiasi tentativo della squadra padrone di casa. Cortesi ci prova a più riprese, ma l’estremo difensore dei biancocelesti oggi è impenetrabile. Termina dunque 1-1 il match del Ferruccio. (Agg. Samir Bertolotto)

ASSEDIO SEREGNO: I NERAZZURRI A CACCIA DELLA VITTORIA

Dopo il pareggio a sorpresa di Sala, su un traversone sbagliato, il Seregno ha ripreso prontamente il dominio del match. I ritmi si sono alzati e le occasioni per i nerazzurri si sono moltiplicate:  Invernizzi al 66′ trova Ze Gomes, che di testa trova una deviazione della difesa; Cortesi al 70′ rinnova, ma perde ancora il duello con un miracoloso Del Frate, che smanaccia in corner una sua incornata; un minuto più tardi è ancora Invernizzi a creare pericoli, ma la sua conclusione non è abbastanza potente ed è facilmente intercettata dall’estremo difensore della Pro Sesto.

Solo una squadra in campo alla mezz’ora del secondo tempo di questa sfida valida per i playout di Serie C tra Seregno e Pro Sesto. Il risultato è fermo sull’1-1, ma i padroni di casa meriterebbero abbondantemente il vantaggio. La Pro Sesto accusa il colpo e resiste, difendendo quello che sarebbe un risultato preziosissimo in vista della gara di ritorno, che verrà giocata in casa dai biancocelesti. (Agg. Samir Bertolotto)

BOTTA E RISPOSTA: 1-1, SALA RISPONDE A JIMENEZ

Passano appena 4 minuti, e Jimenez si conquista un calcio di rigore pesantissimo. Cortesi si presenta dal dischetto ma si fa ipnotizzare da un monumentale Del Frate, ma è sempre Jimenez il più veloce sulla ribattuta: vantaggio dei nerazzurri. La risposta degli ospiti non si fa attendere, e Sala con un po’ di fortuna beffa Lupu, trovando immediatamente il gol del pareggio.

Un inizio di ripresa piena di emozioni e colpi di scena, ma il match è sempre in equilibrio. I padroni di casa hanno dominato per 60 minuti abbondanti, non riuscendo però a difendere la rete del vantaggio una volta bloccata la gara. La rete di Sala è una boccata d’ossigeno per gli ospiti, che per tutto il primo tempo hanno subito la veemenza degli attacchi del Seregno. Adesso l’inerzia della gara potrebbe capovolgersi e prendere risvolti inaspettati a favore della formazione biancoceleste. (Agg. Samir Bertolotto)

FINE PRIMO TEMPO: ANCORA 0-0

Dominio Seregno in questo primo tempo, Pro Sesto troppo passiva. Tre grandi occasioni da gol per i padroni di casa: dopo quella di Cortesi, neutralizzato con un po’ di fortuna da Del Frate, è stato Jimenez a rendersi pericoloso, prima con un cross e successivamente con un gran sinistro a giro, a portiere battuto. I nerazzurri hanno ormai ingaggiato un duello personale con l’estremo difensore dei biancocelesti, migliore in campo dei suoi questa sera senza alcun dubbio.

Il pareggio per la Pro Sesto sarebbe un risultato favorevole in vista della gara di ritorno di questi playoff di Serie C. Scapuzzi e compagni potranno contare sul sostegno del loro pubblico e di un miglior piazzamento in classifica, doppio fattore che li renderebbe favoriti per il passaggio del turno. Ragionamenti, però, che dovranno essere fatti soltanto tra 45 minuti. Un tesissimo secondo tempo ci attende e le emozioni non sono sicuramente finite. Il Seregno spinge e cerca la vittoria in questo match d’andata. (Agg, Samir Bertolotto)

IL SEREGNO SPAVENTA LA PRO SESTO

Arrivati a metà gara, il risultato tra Pro Sesto e Seregno, Playout d’andata di Serie C, è ancora fermo sullo 0-0. Poche occasioni nitide ma tanto agonismo in campo al Ferruccio. I padroni di casa hanno preso in mano il match, spaventando a più riprese i biancocelesti ma senza mai trovare la via della rete. L’opportunità più grande capita al 18′ quando Cortesi si coordina e si inventa un’ottima conclusione al volo: il pallone viene deviato da un difensore e Del Frate è fortunato a ritrovarselo tra le braccia.

I nerazzurri contestano anche un mancato calcio di rigore, a causa di un presunto fallo di mano di Maldini: l’episodio è dubbio ma il direttore di gara preferisce lasciar correre. Dopo questi episodi la partita si accende e gli animi si scaldano. Tanti falli, palloni sporchi e scontri al quale l’arbitro pone rimedio estraendo gialli pesanti, come quelli mostrati a Gattoni e Scapuzzi. In gioco c’è un’intera stagione e le due formazioni non hanno intenzione di risparmiarsi. (Agg. Samir Bertolotto)

DOPO I PRIMI 5 MINUTI REGNA L’EQUILIBRIO

Sfida delicatissima al Ferruccio tra Seregno e Pro Sesto. In gioco c’è la permanenza in Serie C, che significa professionismo a tutti gli effetti. Dopo 5 minuti il risultato è ancora fermo sullo 0-0, il match è bloccato e sbagliare è assolutamente vietato. La Pro Sesto vuole giocarsi le sue chance davanti al proprio pubblico, mentre il Seregno dovrà cercare di costruirsi buona parte della qualificazione nella giornata di oggi, consapevole dell’ostilità che troverà nella gara di ritorno in trasferta.

I biancoblù hanno provato immediatamente ad innescare in profondità Scapuzzi, ma il pallone è terminato tra le braccia di Lupu senza troppe difficoltà. La squadra padrona di casa ci ha, invece, provato con un cross di Signorile, arrivato dopo una bella rete di passaggi. Troppo alto il traversone del numero 7 per poter impensierire la difesa guidata dall’estremo difensore Del Frate. Le due formazioni sono ancora in fase di studio, troppo presto per poter assistere a vere e proprie palle gol. (Agg. Samir Bertolotto)

DIRETTA SEREGNO PRO SESTO (RISULTATO 0-0): SI GIOCA

Il derby lombardo Seregno Pro Sesto adesso sta per cominciare, diamo allora spazio alle statistiche delle due formazioni nel girone A di Serie C per capire perché sono state costrette a disputare i playout. Per il Seregno una stagione molto difficile, con appena 34 punti in classifica che sono stati frutto di sette vittorie, tredici pareggi e ben diciotto sconfitte, con 41 gol segnati a fronte dei ben 55 incassati, per una differenza reti di conseguenza pari a -14 per il Seregno.

La Pro Sesto ha fatto un po’ meglio, ma naturalmente non di molto: in questo caso abbiamo 38 punti in classifica, che sono maturati attraverso otto vittorie, quattordici pareggi e sedici sconfitte, per una differenza reti pari a -13, perché la Pro Sesto ha segnato 33 gol e ne ha invece subiti 46. Adesso però basta numeri e parole, perché a parlare dovrà essere il campo: spazio ai protagonisti più attesi, finalmente ora comincia Seregno Pro Sesto! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SEREGNO PRO SESTO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Seregno Pro Sesto dei Playout Serie C non sarà disponibile sui canali del satellite e del digitale terrestre. Per poter assistere al match, bisognerà affidarsi ad Eleven Sport. Come di consueto, la piattaforma offre la trasmissione di tutte le gare della terza serie italiana in diretta streaming video. Per accedere ai contenuti offerti, è necessario aver sottoscritto un abbonamento. Inoltre, bisogna disporre di una connessione ad internet e un dispositivo mobile come smartphone, tablet o PC. In alternativa, è possibile seguire la gara su Smart Tv abilitate.

TESTA A TESTA

In avvicinamento alla diretta di Seregno Pro Sesto per i playout del girone A di Serie C, dobbiamo osservare che è veramente scarsa la tradizione recente nel calcio professionistico di questo derby lombardo (frequente invece in Serie D), che vanta infatti solamente due precedenti ufficiali, entrambi nel corso di questa stagione, naturalmente in stagione regolare. Ricordiamo allora il colpaccio per 0-1 della Pro Sesto sul campo del Seregno, mentre a Sesto San Giovanni c’era stato un divertente pareggio per 2-2.

Per dire qualcosa di più su questo testa a testa molto scarno a livello storico fra le due squadre, possiamo fare allora un confronto tra il valore delle rose a disposizione dei due allenatori secondo il noto sito Internet specializzato Transfermarkt. Siamo al valore di 3,19 milioni di euro complessivi per la rosa del Seregno, cioè appena 88.000 euro di media per ogni calciatore sotto contratto con il sodalizio della squadra di casa, mentre per la Pro Sesto siamo a 3,68 milioni complessivi e quindi arriviamo a 119.000 euro medi per ogni giocatore della società ospite. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DERBY LOMBARDO PER LA SALVEZZA

Seregno Pro Sesto, sarà diretta dall’arbitro Adalberto Fiero della sezione AIA di Pistoia. La partita in programma allo stadio Ferruccio di Seregno, sabato 7 maggio alle ore 17:30, è valida per l’andata dei Playout Serie C. Gli azzurri arrivano a giocarsi gli spareggi salvezza, dopo aver concluso il campionato al diciottesimo posto della classifica del Girone A, concluso con il pareggio contro il Piacenza.

La Pro Sesto ha avuto un piazzamento migliore rispetto all’avversario odierno, avendo chiuso la regular season con la vittoria per 1-0 sul Lecco, terminando in diciassettesima posizione. Grazie a questo, i biancazzurri hanno l’opportunità di disputare la gara di ritorno in casa, e in caso di parità nel doppio confronto, conquisterebbero la permanenza tra i professionisti, in virtù del miglior piazzamento rispetto al Seregno.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI SEREGNO PRO SESTO

Andiamo a vedere le probabili formazioni della diretta Seregno Pro Sesto, le quali si affronteranno nella gara valevole per la gara valevole per l’andata dei Playout del Girone A di Serie C.  Maurizio Lanzaro, allenatore dei padroni di casa dovrebbe schierare la squadra con un 3-4-1-2 come modulo. Questa la probabile formazione del Seregno in vista della gara contro la Pro Sesto: Lupu, Solcia, Galeotafiore, Rossi; Gemignani, VItale, Raggio Garibaldi, Zoia; Invernizzi; Ze Gomez, Cocco.

Ettore Pasca, tecnico della Pro Sesto, dovrebbe proporre i suoi uomini con il modulo iniziale 3-5-2. Ecco la probabile formazione titolare dei lombardi, la quale dovrebbe scendere in campo dal primo minuto nella trasferta che giocherà a Seregno: Del Frate; Toninelli, Pecorini, Della Giovanna; Mazzarani, Sala, Gattoni, Brentan, Lucarelli; Capogna, Scapuzzi.

QUOTE PER LE SCOMMESSE

Diamo uno sguardo alle quote per le scommesse della diretta Seregno Pro Sesto dei Playout Serie C, proposte dall’agenzia Snai. Si prospetta una partita piuttosto equilibrata, con la vittoria del Seregno, abbinata al segno 1, presentata a 2.35. L’eventuale pareggio tra le due squadre, con segno X, è quotato 3.10. La vittoria esterna della Pro Sesto, associata al segno 2, viene proposta a 3.00.





© RIPRODUZIONE RISERVATA