DIRETTA SETTECOLLI 2020/ Nuoto: Paltrinieri domina gli 800, Pilato record nei 50 rana

- Michela Colombo

Diretta Settecolli 2020: streaming video e tv Rai, orari e vincitori nella seconda giornata dedicata al trofeo del nuoto al Foro Italico, oggi 12 agosto.

Federica Pellegrini cuffia bianca lapresse 2020 640x300
Diretta Settecolli 2020 - Federica Pellegrini (Foto LaPresse)

Ultime grandi emozioni dalla diretta Settecolli 2020, che ci ha riservato gare magnifiche sino al termine della seconda serata del grande evento di nuoto a Roma. Nei 50 rana femminili meravigliosa Benedetta Pilato, che con il tempo di 29″85 stabilisce il nuovo record italiano assoluto, prestazione che le vale anche il record mondiale juniores, a conferma dell’eccezionale talento di questa ragazza classe 2005. Benedetta Pilato dunque in copertina, battendo Martina Carraro e Arianna Castiglioni, le altre due signore della rana italiana, che è ai vertici assoluti anche a livello internazionale. Subito dopo, ecco i 50 rana anche in campo maschile: la vittoria va a Nicolò Martinenghi in 26″94, con il giovane leone che precede il “capitano” azzurro Fabio Scozzoli, che si prende il secondo posto. Sono specialità nelle quali l’Italia si può giocare carte di primissimo piano anche a livello internazionale, come abbiamo già evidenziato: questo ci porta naturalmente a presentare gli 800 stile libero maschili, dove abbiamo assistito al grande duello fra Gregorio Paltrinieri e Gabriele Detti: Greg è stato mostruoso nei primi 400 metri, di fatto dunque non c’è stata partita per la vittoria, che Paltrinieri ha infine conquistato con il tempo di 7’40″22, non lontano dal suo record europeo e senza dubbio record dei Campionati. 7’46″04 invece il tempo per il secondo posto di Gabriele Detti. Negli 800 sl femminili invece ha vinto Martina Rita Caramignoli in 8’24″16, migliorando nettamente il proprio primato personale. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

FEDERICA PELLEGRINI VINCE I 100 SL

La diretta Settecolli 2020 ha appena visto la vittoria di Federica Pellegrini in 54″33 nei 100 stile libero femminili, uno dei piatti forti della seconda serata del grande evento di nuoto a Roma: tempi non eccezionali in una stagione che d’altronde è stata stravolta dal Coronavirus e non prevederà alcun grande evento internazionale, perché anche gli Europei oltre alle Olimpiadi sono stati annullati nel nuoto. Federica Pellegrini comunque resta sempre una fondamentale agonista e quando c’è da vincere tira sempre fuori qualcosa in più. A seguire, subito dopo sono andati in scena anche i 100 stile libero in campo maschile: Alessandro Miressi ha vinto in modo autorevole con il tempo di 48″15, che costituisce il nuovo record dei Campionati, davanti a Ivano Vendrame e Manuel Frigo. Quest’anno il Settecolli vale anche come Campionato Italiano, ma questo non significa che non ci siano nuotatori stranieri in gara al Foro Italico di Roma, a volte anche di ottimo livello pur se ovviamente fuori classifica per il titolo nazionale italiano: ad esempio possiamo citare l’ungherese David Verraszto, che ha vinto i 400 misti maschili con il tempo di 4’12″66. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE IL SETTECOLLI 2020

Le fasi salienti della giornata di oggi al Settecolli 2020 ovviamente saranno disponibili per tutti gli appassionati in diretta tv dalla piscina del Foro italico di Roma. La sessione serale delle finali saranno entrambe visibili sul canale Rai Sport + HD, disponibile al numero 57 del telecomando del digitale terrestre. Entrambi gli appuntamenti saranno disponibili di conseguenza anche in diretta streaming video sul portale raiplay.it gratuitamente e per tutti.

CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING RAI PLAY

VINCONO PANZIERA, BURDISSO E BIANCHI

Ecco i primi risultati di rilievo dalla diretta Settecolli 2020 per quanto riguarda le gare della seconda serata del grande evento di nuoto a Roma. Nei 100 farfalla femminili ha vinto Ilaria Bianchi in 58″73, battendo Elena Di Liddo (58″89), l’altro grande nome italiano della specialità, al termine di un confronto che è sempre molto interessante. Nei 200 farfalla al maschile ecco invece la vittoria di Federico Burdisso in 1’54″83: il giovane talento, esploso l’anno scorso con il quarto posto ai Mondiali, si conferma ad eccellenti livelli e potrà essere un bel nome per le Olimpiadi di Tokyo, slittate all’anno prossimo. Non delude nemmeno Margherita Panziera: vittoria nei 100 dorso femminili con il tempo di 59″96, davanti a una buonissima Silvia Scalia, che le è stata davanti per gran parte della gara ma è stata superata nel finale. Subito dopo ecco la stessa gara in campo mnaschile: in questo caso la vittoria va al francese Mewen Tomac in 53″29 davanti a Thomas Ceccon, che si laurea però campione italiano dei 100 dorso, dal momento che quest’anno il Settecolli vale anche come Campionato Italiano, escludendo da questa classifica ovviamente i nuotatori stranieri in gara al Foro Italico di Roma. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

COMINCIA LA SESSIONE SERALE

Eccoci: si riaccendono i riflettori sul Settecolli 2020, in diretta dal Foro Italico, dove tra pochi istanti si comincerà a fare sul serio con le prime gare veloci, a cui certamente non mancheranno tutti i big del nuoto nostrano e internazionale. Dopo le batterie del mattino riservate ai nuotatori che ancora non hanno raggiunto il top (tra cui abbiamo visto tanti giovani che saranno da tenere d’occhio per il prossimo futuro), ora per la sessione serale il palcoscenico è solo per le i big, pronti a fare scintille e dunque a segnare a botta sicura un crono che gli conceda non solo la vittoria ma pure il titolo italiano (che sono straordinariamente in palio per questa edizione del Settecolli). L’attesa dunque è bollente: a dare il via questa sera poi alla sessione “veloce” sarà una gara delle più attese, ovvero i 200 m farfalla femminili, dove non vediamo l’ora di vedere in vasca le nostre Elena Di Liddo e Ilaria Bianchi. Subito dopo però ci faranno compagna gli uomini, alla prova nella medesima specialità e dove speriamo che spicchino i profili di Burdisso e Ranzetti. Ma come abbiamo detto prima, questi saranno solo i primi protagonisti chiamati in vasca questa sera: più avanti nella sessione infatti ci faranno compagnia altri big come Federica Pellegrini, Gabriele Detti e Gregorio Paltrinieri: diamo la parola alla vasca! (agg Michela Colombo)

QUADARELLA DA FORFAIT SUGLI 800 SL

Era una delle star più attese nella diretta del Settecolli 2020 per la sessione serale delle gare, ma purtroppo ha deciso all’ultimo di dare forfait e dunque non sarà al blocchi di partenza per la prova dei 800m stile libero femminili. Parliamo di Simona Quadarella, che solo poche ore fa, attraverso il suo allenatore Christina Minotti ha confermato ai microfoni di Oasport, che oggi non ci sarà. Dietro a tale scelta pare che non vi siano infortuni o guai fisici, ma solo la consapevolezza che la sua preparazione all’evento non è stata adeguata e che dunque non è proprio il caso di stressarsi in una gara impegnativa come è quella delle sedici vasche. Dopo tutto lo abbiamo già visto ieri, nella prova dei 1500 dove la Quadarella non ha dato certo spettacolo, lasciando lo scettro a una straordinaria Martina Caramignoli, capace di scendere per la prima volta in carriera sotto ai 16 minuti. Dunque una forma non eccezionale e forse la volontà di risparmiarsi “storie inutili” in caso di nuova debacle nella vasca del Foro Italico: meglio fermarsi qui e tornare ad allenarsi, in vista di un 2021 intensissimo. (agg Michela Colombo)

NUOVO RECORD PER BARLAAM

Nella trepidante attesa di vedere tutte le star del nuoto italiano tornare protagonisti al Foro Italico per la diretta del Settecolli 2020 per le gare serali, ecco che anche oggi non possiamo non fare spazio a un eccezionale Simone Barlaam che per il nuoto paralimpico ha realizzato l’ennesimo record. Dopo aver abbattuto il primato (firmato dallo stesso azzurro) sui 50 m dorso maschili, ecco che il nuotatore della Polha Varese ha infranto un nuovo record mondiale, quello dei 100m stile libero segnando il nuovo crono di 53”56. Un’altra (l’ennesima) prestazione da record per Barlaam, plurimedagliapto mondiale e europeo del nuoto paralimpico categoria S9, che dunque questa mattina nell’acqua del Foro Italico ha abbattuto il muro dei 53 secondi e migliorato di ben 54 centesimi il preesistente record iridato, segnato dallo stesso milanese agli ultimi Mondiali di Londra. E’ dunque un’edizione del Settecolli davvero da urlo per Barlaam, che promette ancora scintille. (agg Michela Colombo)

BENE CIAVARELLA NELLE BATTERIE

Spazio ancora alla diretta del Settecolli 2020 per le sessioni mattutine delle batterie: le donne infatti si sono date il cambio con gli uomini, i quali solo pochi istanti fa hanno concluso le loro prime gare. Vediamo allora subito quali sono stati in tempi e i protagonisti che si sono messi in luce già oggi, nelle gare “più lente”. Stamattina per il programma maschile si è partiti dalle batterie dei 200 farfalla, dove il migliore è stato Gianni Alessio, con il tempo di 2.02.41, davanti a Vezzini e Perna: di seguito è andata in scena la prova dei 100 dorso dove il migliore è stato Giulio Ciavarella con il crono di 55.66, seguito nel podio parziale dall’egiziano David Foldhazi e da Mattia Alessandro. Nei 400 misti maschili invece abbiamo ammirato l’ottima prestazione di Nicolangelo Di Fabio, che ha segnato il tempo di 4.24.23, precedenti Zagli e Martelli: di fila è stato tempo dei 100 stile libero dove il migliore delle prime 4 batterie è stato Paolo Conte Bonin con il crono di 49.81, seguito da Tesic e Nicotra. Nei 50m rana ha messo invece a segno il miglior tempo l’azzurro Francesco Pio Pellegrini con 28.53 davanti a Macini e Mariani. A chiudere il programma invece sono state le prove per gli 800m stile libero, dove il più veloce è stato Luca Alessandrini con il crono di 8.12.63: alle sue spalle ecco Biancalana e Bianchi. (agg Michela Colombo)

RAMATELLI OK

Siamo nel vivo della diretta del Settecolli 2020 per la seconda mattinata dedicata alle batterie lente: andiamo subito a vedere allora che è successo finora in vasca al Foro Italico, dove protagoniste sono state le donne (gli uomini saranno in vasca solo tra pochi minuti). Le prime a partire oggi, da programma ufficiale, sono state le nuotatrici dei 100 m a farfalla dove il miglior tempo è andato a Roberta Piano Del Balzo con il crono di 1.01.04: dietro hanno trovato posto Viola Scotto Di Carlo e Anita Gastaldi. Per le batterie dei 100 m dorso invece la migliore è stata Giulia Ramatelli con il tempo di 1.03.39, seguita nel podio provvisorio da Montanari e Rossi: a seguire ecco le batterie dei 400m misti, dove è stata Angelica Ferrara a strappare il primo crono di 4.58.86, seguita da Scarpitti e Conti. Proseguendo nel programma ufficiale, vediamo che per i 100 m stile libero la migliore questa mattina è stata Giulia Borra con il crono di 56.81, mentre dietro l’anno seguita Costanza Cocconcelli e Matilde Biagiotti: di fila ecco anche i 50 rana dove la migliore è stata Jasmine Scimone con il miglior tempo di 32.42, davanti a Vanessa Cavagnoli e Martina Bocca. A chiusura della sessione mattutina riservata alle donne troviamo le batterie degli 800 m stile libero, e qui la migliore è stata la francese Oceane Cassino, che ha fermato il cronometro sul 8.49.63: secondo tempo per Valloni e terzo per Giulia Vetrano, classe 2005.  (agg Michela Colombo)

SI TORNA IN VASCA

Solo tra pochi istanti avrà inizio la diretta della seconda giornata del Settecolli 2020 e dunque anche le prime batterie del mattino, dove però purtroppo potremmo non vedere grandi nomi famosi in vasca. Secondo il nuovo format per l’evento al Foro Italico, infatti gli atleti con i migliori, tra cui si contano ovviamente tutte le star del nuoto italiano potranno scendere in vasca direttamente questa sera nelle gare più veloci e dunque potremmo dover attendere un poco per vedere i nostri beniamini. Considerando il programma fissato per la sessione serale di gara, prevista non prima delle ore 19.00, ecco che siamo allora impazienti di dare la parola alla vasca per le ultime prove dei 100m farfalla donne dove attendiamo Di Liddo, Cusinato e Bianchi, ma attenzione alle gare veloci per i 100 metri stile libero femminili e maschili, dove rivedremo in vasca la divina Federica Pellegrini come anche Bori, Frigo e Miressi. A chiusura dell’intensa serata di questo mercoledì vi saranno le gare veloci per gli 800 metri stile libero, dove puntiamo a rivedere Simona Quadarella come anche Martina Caramignoli, con Detti e Paltrinieri che si sfideranno nella medesima distanza subito dopo. Ma ora è tempo di tornare al presente e dunque alle prime batterie del mattino che stanno per cominciare: via! (agg Michela Colombo)

SI TORNA A NUOTARE

Oggi mercoledì 12 agosto 220 si accenderà la diretta per la seconda giornata del Trofeo Settecolli 2020: dopo dunque le prime scintille e colpi di scena occorsi ieri in vasca al Foro Italico, ecco che si torna dunque nelle piscine della capitale per una nuova intensissima giornata dedicata a nuoto italiano. Come abbiamo già ricordato ieri, la federazione ha deciso di unire in questa particolare occasione in un calendario agonistico pesantemente rivisto in seguito alla pandemia, il Campionato Italiano Assoluto e dunque anche oggi saranno messi in palio i titoli nazionali per la vasca. Dunque per la posta ci saranno i titoli di campione nazionale, ma pure va aggiunto che il questa edizione LVII del Settecolli è ancor più prestigiosa, visto che si tratta del primo vero evento dopo il lockdown, a cui prendono parte star italiane e internazionali del nuoto, impazienti di verificare la loro condizione fisica, dopo i primi allenamenti e soprattutto i tanti mesi passati rinchiusi in casa. Sarà quindi anche oggi una giornata ricca di scintille in vasca e grandi emozioni, che però purtroppo potremo assistere solo dai nostri divani: la manifestazione infatti avverrà a porte chiuse e con rigide misure anticovid. Ma vediamo subito quali sono gli orari che caratterizzeranno questo mercoledì, tutto dedicato alla diretta del Settecolli 2020. Come già occorso ieri la mattinata sarà dedicata alle batterie con la prima sessione dedicata alle donne alle ore 9.00 e la seconda per gli uomini, alle ore 11.30: le gare più veloci con i migliori atleti avranno inizio alle ore 19.00.

DIRETTA SETTECOLLI 2020: IL PROGRAMMA ODIERNO

Fissati dunque gli orari di riferimento anche per questa seconda giornata di diretta per il Settecolli 2020, sarà bene andare a controllare il programma ufficiale in vasca a partire dalle batterie del mattino. Come riferito prima oggi le prime a partire saranno le donne con le batterie dei 100 m farfalla, e i 100 dorso  ma attenzione alle batterie per i 100 m stile libero dove le giovani stelle del nuoto nostrano proveranno a mettersi in mostra in vista della prova serale con Federica Pellegrini: a seguire però non mancheranno per 50 dorso, mentre negli 800m è grande attesa per Simona Quadarella. Tra le batterie maschili, che non avranno inizio prima delle ore 11.30 vogliamo poi segnalare i 100 m dorso come anche le qualifiche per i 50m rana. Solo alla sera e non prima delle ore 19.00 invece i riflettori si accenderanno sulle gare veloci dove non mancheranno i principali protagonisti del nuoto nostrano, da Sabbioni, a Scozzoli, Martinenghi, Di Liddo e Pellegrini, che non dovrebbero vivere le qualifiche del mattino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA