Diretta Settecolli 2020/ Nuoto, streaming Rai: Detti impressiona nei 400 stile libero

- Michela Colombo

Diretta Settecolli 2020: streaming video Rai, orari e vincitori nella prima giornata dedicata alla rassegna di nuoto al Foro Italico (11 agosto).

ilaria bianchi nuoto 2019 lapresse 640x300
Diretta Settecolli 2020 - Ilaria Bianchi (LaPResse)

La performance più notevole nella serata del Sette Colli alla piscina del Foro Italico è stata senza ombra di dubbio quella di Gabriele Detti, capace di nuotare a ritmo di recordo fino ai 300 metri per poi calare e comunque a toccare la piastra con un eccezionale 3’43″73, record assoluto del meeting Sette Colli. Detti dunque si è avvicinato non poco al suo record nazionale di 3’43″23, un primato che sembra destinato a questo punto a vacillare. Lo stesso discorso vale per Marco De Tullio, che si allena assieme a Detti alla corte di Stefano Morini: il 3’44″94 ha sfiorato il primato personale ottenuto nella finale mondiale dell’anno scorso, quando giunse quinto (3’44″86). (agg. di Fabio Belli)

QUADARELLA BATTUTA NEI 1500

Tra i risultati più notevoli da segnalare per il Settecolli 2020, che nella serata di martedì 11 agosto 2020 ha vissuto la sua prima sessione serale nella vasca del Foro Italico, c’è la campionessa del mondo Simona Quadarella battuta nei 1500 stile libero da Martina Caramignoli che si è imposta con il crono di 15’56″06 (finora in carriera non era mai scesa sotto i 16′). Una grande performance che potrebbe aprire una rivalità sul mezzofondo del nuoto, visto che Caramignoli aveva già battuto Quadarella negli 800 stile libero in occasione dei campionati regionali. Simona Quadarella ha comunque già in tasca il pass Olimpico, ma lo stato di forma messo in mostra da Martina Caramignoli è stato davvero impressionante. (agg. di Fabio Belli)

VIA ALLE GARE DELLA SERATA

Si accendono di nuovo i riflettori sul Settecolli 2020, in diretta questa sera dal Foro Italico, nella prima sessione serale che vedrà in vasca solo tra pochi minuti tutti gli assi del nuoto nostrano e internazionale. Dopo le prime batterie del mattino che hanno visto protagonisti i giovani virgulti del nuoto azzurro, ecco che ora è tempo di dare spazio ai big, pronti a dare spettacolo in quella che è di fatto la prima tappa della stagione agonistica nel post lockdown. Dopo mesi di attesa e di riposo forzato, sono tante le stelle impazienti di verificare il proprio stato di forma, che per forza di cose non sarà ancora eccellente. Pure però la voglia di fare bene sarà tanta, tenuto conto che verranno assegnati i titoli nazionali. L’attesa per fortuna finita e solo tra pochi istanti cominceranno le batterie veloci per le 50 m farfalla donne e i 50m dorso uomini, dove punteranno al titolo di campione d’Italia Di Liddo, Bianchi, Sabbioni e Restivo. Diamogli dunque la parola: la diretta del Settecolli per la sessione serale di gare della prima giornata della manifestazione romana sta per avere inizio! (agg Michela Colombo)

NUOVO RECORD BARLAAM

Protagonista della mattinata al Settecolli 2020, che ha aperto solo oggi i battenti al Foro Italico è stato senza dubbio il paralimpico Barlaam, che ha fatto davvero scintille in vasca in quella che è solo la prima giornata della manifestazione romana. Il pluricampione mondiale infatti ha messo a segno un’altra impresa, che va ad arricchire ulteriormente il suo già prestigioso palmares: in vasca infatti Barlaam ha siglato con il crono di 27.81 il nuovo record mondiale sui 50m dorso maschili. Un vero exploit per il mondo del nuoto paralimpico, che vede nel nuotatore azzurro della Polha Varese una delle sue stelle più brillanti. Il nuotatore dunque migliorato nuovamente il record iridato, migliorandosi di circa die secondi dal tempo che lo stesso Simone aveva firmato a Brescia solo un anno fa (29.08). Ma l’impresa di Barlaam è stata solo la prima: ci attendiamo altri fuochi d’artificio oggi al Foro Italico per il Settecolli 2020. (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE IL SETTECOLLI 2020

Le fasi salienti della giornata di oggi al Settecolli 2020 ovviamente saranno disponibili per tutti gli appassionati in diretta tv dalla piscina del Foro italico di Roma. La sessione serale delle finali saranno entrambe visibili sul canale Rai Sport + HD, disponibile al numero 57 del telecomando del digitale terrestre. Entrambi gli appuntamenti saranno disponibili di conseguenza anche in diretta streaming video sul portale raiplay.it gratuitamente e per tutti.

CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING RAI PLAY

PAROLA AL DT BUTINI

Nella trepidante attesa di dare ancora la parola alla vasca per la sessione serale delle prove del Settecolli 2020, in diretta dal Foro Italico, dove non mancheranno tutte le star del nuoto italiano e internazionale, ecco che è giusto dare la parola al direttore tecnico Cesare Butini, che solo ieri, tramite i canali ufficiali della federazione, ha voluto così presentare la manifestazione. Il Dt del nuoto italiano ha affermato: “Questa edizione del Trofeo Sette Colli ha una diversa valenza rispetto alle precedenti; la data nella quale si disputa ci deve far ricordare il periodo tremendo che abbiamo vissuto a causa della pandemia e dal quale stiamo faticosamente uscendo. Il Sette Colli 2020, abbinato al Campionato Assoluto Open, deve essere interpretato come una fase di passaggio dal periodo di stop forzato all’apertura verso la nuova stagione agonistica che si preannuncia densa di impegni agonistici”. Nel lungo intervento dove Butini ha ricordato il format della manifestazione e la parata di star anche internazionali che vedrà il meeting al Foro Italico, ha poi riservato spazio anche alla memoria di Fabio Lombini e Gioele Rossetti, due giovani talenti del nuoto azzurro, morti a fine maggio in un drammatico incidente aereo: “Un pensiero particolare va a Fabio Lombini e Gioele Rossetti che, inseguendo il loro sogno di volare, ci hanno lasciato prematuramente. Ci impegneremo anche per loro”.  (agg Michela Colombo)

BENE LA POZZEBON

Si sono da poco concluse le batterie del mattino per la diretta della prima giornata al Settecolli 2020: vediamo subiti quali sono stati i primi risultati ottenuti oggi al Foro Italico per le gare riservate alle donne. Dopo gli uomini infatti è stato il tempo delle categorie femminili e le prime a scendere in vasca sono state le nuotatrici per i 50 metri farfalla: qui ha trovato il miglior tempo Giulia d’Innocenzo con il crono di 27.00, davanti a Alessandria Miari Fulcis e Marta Bonato. Sono seguiti i 400 metri stile libero, dove la migliore è stata  la giovanissima Nicole Santulliana, che ha trovato il crono di 4.18.62, davanti a Tettamanzi e Lamberti. Per la rana dei 100 m ecco che ha ben fatto in batteria Jessica Iacoponi con il tempo di 1.10.66, seguita dalla belga Josephine Dumont e dall’azzurra Maria Sorrento: nei 50 m dorso invece la più brillante in vasca è stata Veronica Montanari (29.61), prima davanti a Asia Ricci e Francesca Romana Furfaro. A chiusura della sessione mattutina sono occorse le batterie per i 50 metri stile libero dove ha trovato il primo crono Lucrezia Napoletano avanti di appena un centesimo di Viola Scotto Di Carlo, mentre Rita Maria Pignatiello si è accontentata del terzo posto (+0.08). Per le batterie dei 1500m stile libero invece ha trovato il miglior crono Barbara Pozzobon, con 17.00.498: solo questa sera però sarà in vasca la regina della specialità Simona Quadarella. (agg Michela Colombo)

BENE DI TULLIO AI 400 SL

Siamo nel vivo della diretta del Settecolli 2020 per la prima sessione di batterie mattutine e al Foro Italico ecco che sono già occorse scintille in vasca per le prime prove del programma maschile (le donne saranno in vasca solo alle ore 11.30). Ad aprire i battenti alle piscine della capitale sono state le batterie dei 50 m dorso maschile dove il miglior tempo è andato all’azzurro Emanuel Turchi (26.23), che ha preceduto Sonny Formicola e Mattia Alessandro. Per i 400 metri a stile libero invece il miglior in vasca si è rivelato Luca Di Tullio, che ha firmato il crono di 3.53.57, venendo seguito da Alessandrini e Giovannoni: a seguire sono scesi in vasca i ranisti per le batterie dei 100m e qui è stato il più veloce Riccardo Cervi con il tempo di 1.03.01, seguito da Moni e Puxeddu. Da programma hanno poi avuto seguito le batterie dei 100 m farfalla, dove il migliore è stato Gianluca Gesmini con 53.73, seguito da Brugnoni e Tavoletta, mentre a chiusura vi sono stati gli uomini per i 50 m stile libero dove il più veloce è stato Paolo Conte Bonin (23.40) davanti a Granceschi e Congia. Vedremo ora che succederà in vasca con le batterie femminili. (agg Michela Colombo)

AL VIA LE PRIME BATTERIE

Comincia tra pochi istanti la diretta del Settecolli 2020 e solo tra pochi istanti avranno inizio nello spettacolare palcoscenico delle piscine Foro Italico le prime batterie di questo primo evento di grande rilievo del nuoto italiano e internazionale. Primo appuntamento delle mattinata, da programma ufficiale, saranno con le batterie dei 50 dorso maschili, dove ci attendiamo fin da subito una grande prova da parte del nostro Simone Sabbioni, alla sua prima gara da quando ha deciso di cambiare allenatore e di tornare in Romagna, agli ordini di Luca Corsetti: rivali principali saranno ovviamente Matteo Milli, Nicolò Bonacchi e Matteo Restivo, ma mancherà Thomas Ceccon, che ha dato forfait all’ultimo. Di fila saranno le batterie dei 400 m stile libero, dei 100 rana e dei 100 farfalla con la prova dei 50 stile libero maschile come ultima batteria al maschile: per le donne in piscina al Foro Italico ci sarà spazio non prima delle ore 11.30, dove comunque saranno tante le star chiamate ai blocchetti. Ora diamo la parola alla vasca, via!

SI TORNA A NUOTARE!

Eccoci: oggi martedì 11 agosto 2020 prenderà il via la LVII edizione del Settecolli, ovvero la rassegna del nuoto più importante in Italia e che pur in questo 2020 assegnerà anche i titoli nazionali. In un calendario internazionale pesantemente rimaneggiato nel post pandemia, ecco che la Federazione ha deciso di unificare l’evento al Foro Italico con i Campionati Assoluti di Nuoto (che avrebbero dovuto disputarsi a Riccione a fine marzo), in una super rassegna di stelle, a cui davvero non vediamo l’ora di dare la parola. Dopo tutto la diretta del Settecolli 2020 sarà la prima rassegna di grande peso in vasca e pure primo banco di prova per le nostre star del nuoto, dopo mesi di riposo (durante il lockdown) e di allenamenti (solo nelle ultime settimane): atleti di primo livello, da Federica Pellegrini a Nicolò Martinenghi, fino a Fabio Scozzoli e Martina Carraro hanno già confermato la loro presenza, impazienti di verificare anche il proprio stato di forma, in un intenso cammino di preparazione verso le prossime Olimpiadi di Tokyo, rimandate alla prossima estate.

DIRETTA SETTE COLLI 2020: IL PROGRAMMA ODIERNO

Nella trepidante attesa di far tornare a parlare il grande nuoto dopo mesi di stop per l’emergenza sanitaria, dobbiamo innanzitutto ricordare agli appassionati il programma di questa prima giornata dedicata alla diretta del Settecolli 2020, che durerà al Foro Italico fino al 13 agosto, compreso. Anche per questa speciale edizione infatti la Federazione ha deciso di dividere la giornata in due fasi, con la mattino due diverse sessioni per le batterie, previste rispettivamente alle ore 9.00 (riservate agli uomini) e alle ore 11.30 (riservate alle donne): una divisione che si è rivelata necessaria perchè vengano rispettate le norme anticovid e a tal proposito si ricorda che l’evento si terrà rigorosamente a porte chiuse.

Solo alla sera i riflettori si accenderanno per le prime finali nello scenario eccezionale del Foro Italico: non prima però delle ore 19.00. Aggiungiamo che tra i primi protagonisti di questa prima giornata dedicata alla diretta del Sette Colli 2020, troviamo tra gli azzurri chiamati in causa Ilaria Bianchi (argento agli Europei in vasca corta di Glasgow 2019),  Elena Di Liddo, Simone Sabbioni e pure Federica Pellegrini, questa impegnata nelle batterie dei 50 stile libero. Ma tante gare meriteranno di essere seguite con la massima attenzione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA