DIRETTA/ Shakhtar Inter (risultato finale 0-0) streaming: pari amaro per i nerazzurri

- Fabio Belli

Diretta Shakhtar Inter streaming video tv del match valevole per la seconda giornata della fase a gironi di Champions League.

Romelu Lukaku, attaccante dell'Inter
Video Borussia Monchengladbach Inter (Foto LaPresse)

DIRETTA SHAKHTAR INTER (RISULTATO FINALE 0-0): PARI AMARO PER I NERAZZURRI

Hakimi sta alzano il ritmo affondando di continuo sulla fascia di competenza. Vidal ferma Dodo con le cattive, giallo per il cileno. Lancio in profondità per Taison, Handanovic esce in maniera tempestiva ed allontana. Bondar ferma con un fallo Lukaku, l’Inter chiede il rigore. Dieci minuti alla fine, entrano Eriksen e Darmian. Young per Eriksen, chiuso il danese. Young sbaglia un retropassaggio servendo Tete, bravo De Vrij a chiudere. Infortunio muscolare per Young. Al suo posto c’è Pinamonti. Lukaku prova a servire Hakimi che non ci arriva per un soffio.Termina il match, Inter che recrimina per le due traverse colpite da Barella e Lukaku, grande rammarico per la compagine nerazzurra. (agg. Umberto Tessier)

LAUTARO MARTINEZ SPRECA

Inizia la ripresa tra Shkhtar Donetsk e Inter, si riparte dallo zero a zero. Brozovic prova ad imbeccare per Hakimi, servizio troppo lungo. De Vrij prova a servire Lautaro Martinez, Dodo chiude in maniera tempestiva. Vidal prova a servire Hakimi, misura del passaggio errata. Inter che controlla la gara alla ricerca dello spunto giusto. I padroni di casa stanno puntando tutto sul contropiede. Brozovic conclude dalla lunga distanza, respinge Turbin sui piedi di Lautaro Martinez che si divora il vantaggio. Vidal ci prova di testa su corner, la palla non inquadra lo specchio. Ci avviciniamo all’ora di gioco, continua ad attaccare l’Inter che non riesce a sbloccarla. (agg. Umberto Tessier)

SHAKHTAR INTER IN STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA DI CHAMPIONS

La diretta tv di Shakhtar Inter sarà trasmessa in esclusiva sui canali di Sky Sport, che detiene i diritti per tutte le partite della Uefa Champions League 2020-2021. Di conseguenza sarà un match riservato agli abbonati, che potranno avvalersi anche del servizio di diretta streaming video che sarà garantito come sempre tramite Sky Go.

TRAVERSA DI LUKAKU!

Dodo da fuori area prova la conclusione su calcio d’angolo, Handanovic vede la sfera e blocca. Lukaku serve D’Ambrosio, Dodo chiude in maniera provvidenziale. Pochi minuti alla fine della prima frazione, l’Inter avrebbe meritato il vantaggio per quello che si è visto sul rettangolo verde. Brozovic in profondità per Lautaro Martinez, Bondar ferma l’azione. Grandissima punizione battuta da Lukaku che sbatte contro la traversa! Trublin nell’occasione ha toccato la sfera, siamo a due legni per i nerazzurri. Scatta Solomon, arriva Hakimi che lo chiude tempestivamente. Termina la prima frazione, per l’Inter due traversa, una di Barella e l’altra di Lukaku. (agg. Umberto Tessier)

LUKAKU SFIORA IL GOL

Grande stacco di testa di Lukaku che per un soffio non trova la porta, Inter che sta prendendo in mano il match. Lautaro Martinez entra in area, bravo Bondar a chiuderlo. Prova la conclusione Maycon facile preda di Handanovic. Lautaro Martinez imbuca per Young, l’esterno prova il cross con D’Ambrosio che non ci arriva per un soffio. Tete si mette in proprio ma trova l’ottima chiusura di Young. Bastoni si becca il giallo dopo la trattenuta su Tete. Marlon calcia la punizione che trova l’uscita di Handanovic con i pugni. Abbiamo superato la mezzora di gioca, risultato ancora sullo zero a zero, ricordiamo la traversa di Barella e l’ottima occasione per Lukaku. (agg. Umberto Tessier)

OCCASIONE LUKAKU

Inizia il match tra Shakhtar Donetsk e Inter. Salomon appoggia per Dentinho che trova Maycon, la potenza del passaggio è dosata male, buon inizio degli ucraini. Prima discesa di Hakimi, cross per Young, respinge l difesa ucraina. Lukaku e Vidal fraseggiano ma non trovano lo spunto vincente. Dentinho si ferma per un problema muscolare, pronto il primo cambio. Resta fuori il calciatore in attesa del probabile cambio. Entra Taison per Dentinho, padroni di casa costretti al cambio. Perde un calciatore importante lo Shakhtar, siamo arrivati intanto al quindicesimo minuto, la gara viaggia sul filo dell’equilibrio. Ottimo spunto di Lukaku che sfiora il gol. Barella! Lukaku serve a rimorchio il centrocampista che centra una clamorosa traversa! (agg. Umberto Tessier)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Finalmente ci siamo, Shakhtar Inter comincia: ci resta tuttavia il tempo per ricordare che la partita di Champions League in Ucraina sarà diretta dall’arbitro bulgaro Georgi Kabakov, il quale dunque sarà alla guida della squadra arbitrale per l’incontro di questa sera allo stadio Olimpico della capitale Kiev, sede delle partite interne dello Shakhtar Donetsk in questa edizione 2020-2021 della Champions League. Si tratterà di una squadra arbitrale “mista” tra Bulgaria e Germania, che metterà a disposizione i due addetti alla VAR. Avremo dunque al fianco del primo arbitro Kabakov sul campo i suoi connazionali Martin Margaritov e Diyan Valkov come guardalinee e Volen Chinkov nei panni invece del quarto uomo, mentre i due ufficiali tedeschi addetti al VAR saranno Felix Zwayer e al suo fianco come assistente il signor Marco Achmuller. Adesso però la parola deve passare ai protagonisti: leggiamo le formazioni ufficiali di Shakhtar Donetsk Inter, poi la partita comincia! SHAKHTAR DONETSK (4-2-3-1): 81 Trubin; 2 Dodô, 5 Khocholava, 77 Bondar, 15 Korniienko; 27 Maycon, 8 Marcos Antonio; 14 Tetê, 11 Marlos, 19 Solomon; 9 Dentinho. A disposizione: 1 Shevchenko, 30 Pyatov, 6 Stepanenko, 7 Taison, 21 Alan Patrick, 22 Matviyenko, 23 Vakula, 28 Marquinhos, 49 Vitão, 50 Bolbat, 59 V’Yunnik, 61 Sudakov. Allenatore: Castro. INTER (3-4-1-2): 1 Handanovic; 33 D’Ambrosio, 6 de Vrij, 95 Bastoni; 2 Hakimi, 22 Vidal, 77 Brozovic, 15 Young; 23 Barella; 9 Lukaku, 10 Lautaro. A disposizione: 27 Padelli, 35 Stankovic, 11 Kolarov, 13 Ranocchia, 14 Perisic, 24 Eriksen, 36 Darmian, 42 Moretti, 44 Nainggolan, 46 Vezzoni, 50 Bonfanti, 99 Pinamonti. Allenatore: Antonio Conte.(Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SHAKHTAR INTER IN STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA DI CHAMPIONS

La diretta tv di Shakhtar Inter sarà trasmessa in esclusiva sui canali di Sky Sport, che detiene i diritti per tutte le partite della Uefa Champions League 2020-2021. Di conseguenza sarà un match riservato agli abbonati, che potranno avvalersi anche del servizio di diretta streaming video che sarà garantito come sempre tramite Sky Go.

SHAKHTAR INTER: CONTE PUNTA SU LUKAKU E LAUTARO

Un nome su tutti in evidenza ma anche altre citazioni se, aspettando la diretta di Shakhtar Inter, volessimo parlare dei bomber di spicco verso la partita in Ucraina. Il nome di copertina è logicamente quello di Romelu Lukaku, che nelle Coppe europee segna da nove partite consecutive, è stato eletto miglior giocatore della scorsa edizione della Europa League e ha cominciato la nuova Champions League con una doppietta contro il Borussia Monchengladbach. Se si aggiunge che nelle prime cinque giornate di campionato Lukaku ha pure segnato altrettanti gol, è facilissimo capire perché l’attaccante di riferimento in Shakhtar Inter sarà proprio il belga, non a caso insostituibile per Conte. Al suo fianco Lautaro Martinez: tre gol nel primo scorcio della nuova Serie A e il ricordo della meravigliosa prestazione contro lo Shakhtar nella semifinale della scorsa Europa League. Per quanto riguarda gli ucraini citiamo invece Teté e Solomon, dal momento che sono stati loro – insieme ad una autorete – a firmare il clamoroso colpaccio dello Shakhtar Donetsk a Madrid contro il Real appena sei giorni fa. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SHAKHTAR INTER: CONTE NON VUOLE FALLIRE IN EUROPA!

Shakhtar Inter, diretta dal bulgaro Georgi Kabakov, martedì 27 ottobre 2020 alle ore 18.55, sarà una sfida valevole per la seconda giornata della fase a gironi di Champions League. E’ già una partita chiave, servono i tre punti ad un’Inter che deve necessariamente togliere punti a uno Shakhtar che ha subito sparigliato le carte nel girone, andando ad espugnare il campo del Real Madrid. Assolutamente sorprendente il risultato nella capitale spagnola, con gli ucraini che hanno chiuso avanti 0-3 il primo tempo per poi rischiare la rimonta nella ripresa, ma i tre punti sono arrivati mentre l’Inter veniva fermata a San Siro sul pari contro il Borussia Monchengladbach. Per i nerazzurri dunque, in attesa del doppio confronto col Real Madrid, servirà una prova di sostanza per non rischiare da subito la terza eliminazione consecutiva nella fase a gironi di Champions League. In campionato dopo il derby perso con il Milan, l’Inter ha ritrovato la vittoria 0-2 in casa del Genoa, la squadra di Conte ha un precedente con lo Shakhtar recente sicuramente confortante a cui fare riferimento, la semifinale di Europa League vinta quest’estate in goleada.

PROBABILI FORMAZIONI SHAKHTAR INTER

Le probabili formazioni di Shakhtar Inter, sfida che andrà in scena presso l’Olimpiyskiy Stadium di Kiev. I padroni di casa saranno schierati dal tecnico Luis Castro con un 4-2-3-1: Trubin; Dôdo, Khocholava, Bondar, Kornienko; Maycon, Marcos Antonio; Tetê, Marlos, Solomon; Dentinho. Gli ospiti guidati in panchina da Antonio Conte schiereranno questo undici dal primo minuto, con un 3-4-1-2 come modulo di partenza: Handanovic; D’Ambrosio, de Vrij, Bastoni; Hakimi, Vidal, Brozovic, Kolarov; Barella; Lautaro Martinez, Lukaku.

QUOTE E PRONOSTICO

Per chi vorrà scommettere sulla sfida di Champions League tra Shakhtar e Inter queste sono le quote offerte dall’agenzia di scommesse Snai. Per quanto riguarda la vittoria interna, la quota proposta è di 4.00, per il segno X con l’eventuale pareggio la scommessa paga 3.80 volte la posta, mentre l’eventuale affermazione esterna viene offerta a una quota di 1.85.



© RIPRODUZIONE RISERVATA