DIRETTA/ Sicula Leonzio Bisceglie (risultato finale 1-0): Salvezza per i bianconeri!

- Fabio Belli

Diretta Sicula Leonzio Bisceglie. Streaming video tv, quote e risultato live del match valevole per il ritorno dei play out di Serie C.

Sicula Leonzio
Diretta Sicula Leonzio Rende (Foto LaPresse)

DIRETTA SICULA LEONZIO BISCEGLIE (RISULTATO FINALE 1-0): TRIPLICE FISCHIO

Al Sicula Trasporti Stadium-Stadio Angelino Nobile la Sicula Leonzio batte il Bisceglie per 1 a 0. La partita era iniziata su ritmi abbastanza sostenuti e con i padroni di casa desiderosi di aumentare il distacco fin dai primissimi minuti. I pugliesi appaiono invece più in difficoltà, incapaci di far loro il possesso del pallone in maniera prolungata. La sfida rimane in bilico anche per gran parte del secondo tempo e bisogna infatti attendere il 72′ perchè Catania riesca a spezzare l’equilibrio iniziale con il gol decisivo arrivato con un colpo di testa vincente sul calcio d’angolo battuto da Bucolo. Inutili i tentativi della squadra di mister Mancini di pareggiare e rissa quasi sfiorata al momento del triplice fischio dell’arbitro. La vittoria ottenuta questa sera, sommata all’1 a 0 conquistato nella gara d’andata, consente alla Sicula Leonzio di raggiungere la salvezza e restare in Serie C mentre il Bisceglie, sconfitto, retrocede in Serie D. (cronaca Alessandro Rinoldi)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Sicula Leonzio Bisceglie non sarà disponibile: i play out del campionato di Serie C sono esclusiva della piattaforma Elevensports e dunque saranno solo gli abbonati a questo servizio che potranno assistere alle immagini della partita. Dovranno attivare la diretta streaming video su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone o eventualmente installare l’applicazione su una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al sessantacinquesimo minuto, il risultato tra Sicula Leonzio e Bisceglie è ancora bloccato sullo 0 a 0 di partenza. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato senza sostituzioni da parte di entrambi gli allenatori, gli ospiti si affacciano in avanti con un tiro impreciso di Petris al 48′ ed il subentrato Gatto non riesce ad intercettare la sfera in area avversaria su un buon lancio interessante al 57′. Il solito Lescano torna poi ad essere protagonista al 61′, quando Hristov ne intuisce le intenzioni ed evita il peggio rischiando anche l’autorete. I due tecnici potrebbero ora inserire ulteriori forze fresche dalla panchina per rimpiazzare gli elementi più in affanno e movimentare l’ultima parte della gara, magari cambiando il punteggio da qui al triplice fischio del direttore di gara. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine dei primi quarantacinque minuti di gioco le formazioni di Sicula Leonzio e Bisceglie sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0 a 0 di partenza. I padroni di casa confermano quanto di buono ammirato in avvio di gara continuando a dominare la partita, senza quindi lasciare spazio di manovra agli avversari. Le cose si complicano ulteriormente per il tecnico Mancini visto che si trova poi costretto ad effettuare una sostituzione in maniera prematura rimpiazzando Trovade con Gatto al 32′ a causa di un infortunio. Al 35′ i nerazzurri stellati hanno protestato inutilmente per un presunto calcio di rigore non concesso dall’arbitro, il quale ha invece assegnato un calcio di punizione a favore della Sicula. Fino a questo momento il direttore di gara Valerio Maranesi, proveniente dalla sezione di Ciampino, ha ammonito rispettivamente Bariti e Bucolo da una parte, Karkalis e Romani dall’altra. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

In provincia di Siracusa la partita tra Sicula Leonzio e Bisceglie è cominciata da una ventina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro sono i padroni di casa allenati dal tecnico Grieco a cercare di prendere subito in mano le redini del match, costringendo il portiere avversario Casadei ad intervenire sulla conclusione provata da Lescano già al 2′. Gli uomini guidati da mister Mancini, pur dovendo recuperare l’1 a 0 subito nel corso della gara d’andata, non si danno per vinti e replicano immediatamente con un tiro impreciso di Hristov al 4′. L’arbitro ha intanto ammonito Bariti da un lato, Karkalis e Romano dall’altro. Le formazioni ufficiali: SICULA LEONZIO (3-4-2-1) – Fasan; Ferrara, Sosa, Bachini; Bariti, Bucolo, Palermo, Parisi; Provenzano, Catania; Lescano. Allenatore: Grieco. BISCEGLIE (4-2-3-1) – Casadei; Petris, Hristov, Diallo, Karkalis; Zibert, Rafetraniaina; Dellino, Trovade, Romani; Montero. Allenatore: Mancini. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SI COMINCIA!

Sta per avere inizio la diretta di Sicula Leonzio Bisceglie, match di ritorno dei play out della Serie C, di cui le formazioni stanno facendo il loro ingresso in campo: prima però di udire il fischio d’inizio facciamo un passo indietro. Ricordiamo infatti bene che la formazione bianconera parte oggi favorita nello scontro diretto per la salvezza, considerato l’1-0 segnato nella partita di andata. Allora, come pure abbiamo riferito, era stato Bariti a segnare il gol della vittoria, già al 33’ di gioco del primo tempo: pure i siciliani avevano davvero dominato pallone e campo, rivelandosi allo stesso tempo accorti in difesa e spregiudicati in attacco. Pure in una sfida in cui era evidente che entrambe le squadre non erano al top della condizione, complice anche il gran caldo registrato. Ma oltre alle difficoltà, il Sicula Leonzio ha certo meritato il buon successo, che profuma già di salvezza: questo anche quando la formazione di Grieco è rimasta in 10 per il rosso di Scardina, arrivato nel recupero. Ma pure ancora nulla è stato scritto: vedremo che dirà oggi il campo. (agg Michela Colombo)

LE PAROLE DI VITO GRIECO

Manca sempre meno al fischio d’inizio della diretta di Sicula Leonzio Bisceglie, ma prima di dare la parola al campo non possiamo non ascoltare le ultime parole di Vito Grieco, allenatore bianconero, a cui non sono andate già le date scelte dalla Lega per disputare i play out. Grieco, commentando la vittoria dei suoi nella sfida di andata dei play out di Serie C ha affermato: “Vittoria fondamentale. Ci è andata bene con le due traverse del Bisceglie, siamo ancora a metà del cammino. Ripeto, loro hanno tantissima qualità e non c’entra niente con le squadre che stanno laggiù. Martedì ci giochiamo tanto a livello sportivo, dobbiamo pensare di partire in parità e sicuramente non giocheremo per il pari. Noi non ci dovevamo essere in questi playout, è un suicidio giocare il 27 e il 30 giugno. Perchè non si è giocato la prima il 24?”. (agg Michela Colombo)

IL PROTAGONISTA: DAVIDE BARITI

In vista della diretta di Sicula Leonzio Bisceglie, certo vale la pena andare a fissare la nostra attenzione su uno dei protagonisti attesi di questa partita di ritorno dei play out, ovvero Davide Bariti, che pure ha deciso in favore dei siciliani la sfida di andata. Fu infatti l’esterno d’attacco classe 1991 a segnare la rete che ha deciso la prima partita di questo scontro diretto per la salvezza in Serie C: un gol di peso che è pure arrivato da un giocatore che nella prima parte di stagione non ha segnato poi molto. Nella prima parte del campionato, prima dello stop definitivo per l’emergenza sanitaria, infatti Davide Bariti (in bianconero solo dalla scorsa estate, ma già ex di Napoli e Avellino) ha messo a tabella 23 presenze in campo a 1361 minuti di gioco, ma ha posto la sua firma a solo 4 assist vincenti e a una sola rete (contro il Monopoli, a ottobre). Ma nel momento giusto Bariti è tornato a splendere: chissà che la salvezza del Sicula Leonzio non passi proprio per lui. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Sicula Leonzio Bisceglie, in diretta dall’Angelino Nobile, ci attende alle ore 19.00 di questo pomeriggio, martedì 30 giugno 2020, per il match di ritorno dei play out di Serie C. I siciliani sembrano davvero vicini al compimento della loro missione grazie al gol messo a segno da Bariti nel match d’andata, vinto 0-1 dalla Sicula in casa del Bisceglie. Un risultato che spiana ancor di più la strada agli isolani che possono contare anche sul miglior piazzamento in classifica e che quindi dovrebbe perdere con due gol di scarto per vanificare quanto fatto finora. I pugliesi nel corso della regular season, poi interrotta per il lockdown, hanno faticato non poco per evitare la retrocessione diretta e non partivano di certo favoriti in questo doppio confronto dei play out. La Sicula Leonzio infatti dopo una prima metà di campionato disastrosa ha saputo riorganizzarsi grazie anche all’intervento della società, che ha superato un momento di crisi e ha moltiplicato l’impegno per mantenere la città di Lentini tra i professionisti: obiettivo ora molto vicino, se saranno evitate distrazioni in questo match di ritorno.

PROBABILI FORMAZIONI SICULA LEONZIO BISCEGLIE

Ecco quali potrebbero essere le probabili formazioni di Sicula Leonzio Bisceglie. La Sicula Leonzio allenata da mister Vito Grieco sarà schierato con un 3-5-2 e questo undici titolare: Fasan, Sosa, Bachini, Ferrara; Bariti, Bucolo, Palermo, Provenzano, Parisi; Catania, Lescano. Risponderà il Bisceglie allenato da Gianfranco Mancini che dovrebbe scegliere un 3-5-2 come modulo di partenza: Casadei, Diallo, Hristov, Karkalis; Abonckelet, Zibert, Raffetraiana, Romani, Petris; Ebagua, Gatto.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo alle quote offerte dall’agenzia Snai per il pronostico su Sicula Leonzio Bisceglie. Pronostico favorevole alla formazione di casa, il segno 1 è quotato a 1.50, mentre poi si sale a quota 4.50 in caso di pareggio (segno X) e la vittoria esterna del Bisceglie (segno 2) varrebbe 5.50 volte la posta in palio. Le quote sui gol complessivamente realizzati nel corso della partita vedono l’over 2.5 offerto a 2.05 e l’under 2.5 proposto a 1.70.

© RIPRODUZIONE RISERVATA