DIRETTA/ Siena Como (risultato finale 1-0): Decide D’Auria nella ripresa

- Fabio Belli

Diretta Siena Como. Streaming video e tv, risultato live del match valevole per la diciottesima giornata del campionato di Serie C nel girone A.

Siena
Diretta Siena Como, Serie C girone A (Foto LaPresse)

DIRETTA SIENA COMO (1-0): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Artemio Franchi la Robur Siena batte il Como 1907 per 1 a 0. Nel primo tempo la partita si mette in salita per la squadra ospite, rimasta in inferiorità numerica dal 21′ a causa dell’espulsione per doppia ammonizione rimediata da Peli, ma i padroni di casa non ne approfittano, sostituendo anche l’infortunato Cesarini con Guberti nel finale di frazione. La partita viene decisa nel corso della ripresa quando D’Auria, al 62′, capitalizza il suggerimento del suo compagno Vassallo. Inutili i tentativi di modificare ulteriormente il risultato da parte di entrambe le formazioni da qui al triplice fischio arbitrale. I tre punti guadagnati quest’oggi consentono al Siena di portarsi a quota 31 nel girone A mentre il Como resta fermo a 22 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Siena Como non sarà trasmessa sui canali in chiaro sul digitale terrestre né sui canali pay sul satellite. Il match sarà trasmesso in esclusiva in diretta streaming video via internet per tutti gli abbonati Elevensports. Si potrà vedere infatti la partita con una connessione collegandosi tramite pc sul sito elevensports.it., oppure utilizzando una smart tv oppure dispositivi mobili come un tablet oppure uno smartphone, scaricando l’applicazione ufficiale Elevensports, broadcaster ufficiale per la stagione 2019/20 per il campionato di terza serie, con tutti i match dei 3 gironi trasmessi in streaming via internet.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al sessantesimo minuto, ovvero passata da qualche istante l’ora di gioco, il punteggio tra Siena e Como è di 1 a 0. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato senza ulteriori sostituzioni da parte di entrambi gli allenatori, i toscani provano subito a farsi vedere in zona offensiva al 46′ ma i lombardi replicano al 54′ con un’opportunità non sfruttata a dovere. I bianconeri trovano quindi la rete del vantaggio intorno al 62′ per merito di D’Auria, autore di una conclusione vincente dalla distanza dopo aver ricevuto palla dal suo compagno Vassallo. Le cose si complicano ulteriormente per la squadra di mister Banchini, sotto di un gol e di un uomo. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine della prima frazione di gioco le formazioni di Siena e Como sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0 a 0. Le emozioni sembrano tardare ad arrivare almeno fino al 21′, quando gli ospiti rimangono in inferiorità numerica a causa dell’espulsione per doppia ammonizionoe di Peli. I padroni di casa ne approfittano subito per tartassare gli avversari in zona offensiva ma nel finale, precisamente al 42′, il tecnico Belmonte è costretto ad effettuare un cambio prematura richiamando in panchina l’infortunato Cesarini ed inserendo al suo posto Guberti. Fino a questo momento il direttore di gara Luca Angelucci di Foligno ha ammonito rispettivamente Vassallo da una parte e Peli, per due volte, dall’altra. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Toscana la partita tra Siena e Como è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro le due compagini sembrano volersi studiare a vicenda e l’avvio di gara è caratterizzato da alcuni improduttivi capovolgimenti di fronte. Le formazioni ufficiali: SIENA (4-3-2-1) – Confente; Lombardo, D’Ambrosio, Baroni, Migliorelli; Vassallo, Arrigoni Serrotti; Cesarini, D’Auria; Guidone. A disp.: Ferrari, Buschiazzo, Panizzi, Setola, Oukhadda, Andreoli, Da Silva, Guberti, Gerli, Polidori, Ortolini, Campagnacci. All.: Nicola Belmonte (squalificato Dal Canto). COMO (3-5-2) – Facchin; Bovolon, Crescenzi, Solini; Peli, Marano, Bellemo, Raggio Garibaldi, Iovine; Gabrielloni, Miracoli. A disp.: Bolchini, Ferrazzo, Sbardella, De Nuzzo, Celeghin, H’Maidat, Zanotti, Bianconi. All.: Banchini.

SI GIOCA

Mentre Siena Como è ormai imminente, possiamo ancora scoprire i numeri delle due formazioni di Serie C nel girone A alla vigilia della diciottesima giornata del campionato in corso. Una situazione molto particolare quella della Robur che ha totalizzato soltanto 6 punti in casa e ben 22 in trasferta, subendo 12 reti e siglandone solo 8, rispetto al ruolino di marcia imperioso che invece riesce ad avere lontano dal Franchi, dove sono 14 le reti messe a segno e solo 4 quelle subite. Si attende un’inversione di marcia contro il Como ma dal canto suo la compagine lariana nelle ultime quattro partite, dopo due sconfitte consecutive ha ottenuto 4 punti grazie alla rotonda vittoria contro la Pianese a Grosseto e il pareggio casalingo contro la Juventus U23. Due vittorie e tre pareggi il bottino lontano da Como, con 11 reti realizzate e 10 subite. Adesso però basta numeri e parole: a parlare sarà solamente il campo, Siena Como comincia!

BOMBER

Nella diretta di Siena Como, andando alla ricerca dei nomi dei bomber di spicco, nella Robur non ci sono discussioni possibili, perché Alessandro Cesarini ha segnato decisamente più di qualsiasi altro giocatore della Robur. Il trequartista classe 1989, che indossa la maglia numero 10 del Siena, ha infatti già segnato ben sei gol in campionato. Tuttavia va detto che la doppietta di domenica scorsa ad Alessandria ha lanciato Marco Guidone, che adesso può vantare quattro gol, portando la coppia migliore del Siena in doppia cifra. Per quanto riguarda invece gli ospiti lariani, ecco che il Como potrà fare affidamento su almeno due bomber di spicco, cioè gli attaccanti Alessandro Gabrielloni e Simone Ganz, che vantano già rispettivamente sette e cinque gol segnati in questo campionato di Serie C 2019-2020. Gabrielloni viaggia alla fantastica media di un gol segnato ogni 163 minuti giocati, Ganz dal canto suo trova la rete ogni 211 minuti e dunque anche la sua media è ottima, a maggior ragione se si considera che entrambi gli attaccanti del Como stanno riuscendo a tenere un ritmo così alto, per la gioia dei loro tifosi. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

TESTA A TESTA

Nel nuovo millennio la diretta di Siena Como è andata già in scena per cinque volte. Il bilancio è abbastanza in equilibrio con due successi per i lariani, uno per i toscani e due pareggi. Le due compagini si sono affrontate per l’ultima volta nella stagione 2016/17 quando entrambe militavano in Serie C. ALl’andata il match era terminato 1-1 grazie ai gol di Di Quinzio e Marotta all’inizio della ripresa. Al ritorno invece i biancoazzurri si erano imposti fuori casa all’Artemio Franchi col risultato di 0-1. Decisiva era stata la rete di Cristiani al minuto 26. L’ultimo successo dei toscani risale invece al marzo del 2002 quando la gara terminò col risultato di 0-1 al Giuseppe Sinigaglia. I padroni di casa vengono da un buon momento di forma con 2 vittorie contro Giana Erminio e Alessandria intramezzate dal ko interno contro Pontedera. Dall’altra parte invece il Como dopo due pesanti ko contro Novara e Pro Vercelli sono riusciti a vincere 4-1 fuori casa contro la Pianese e nell’ultimo turno hanno pareggiato contro la Juventus. (agg. di Matteo Fantozzi)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Siena Como, diretta dall’arbitro Luca Angelucci stasera, sabato 7 dicembre 2019 alle ore 20.45 presso lo stadio Artemio Franchi di Siena, sarà una sfida valevole per la diciottesima giornata del campionato di Serie C nel girone A. Prosegue l’incredibile striscia in trasferta del Siena, che dopo aver espugnato il campo dell’Alessandria ha ottenuto la settima vittoria in 8 impegni disputati lontano dalle mura amiche, con 22 punti su 24 raccolti (solo il Monza ha fatto meglio di 3 punti, ma con una trasferta disputata in più). Se non fosse che in casa i toscani hanno raccolto finora solo una vittoria in 9 partite, la squadra di Dal Canto potrebbe dare davvero filo da torcere ai brianzoli dominatori del campionato. Un’altra chance per invertire la tendenza in casa il Siena l’avrà in questa sfida contro un Como che ha visto sfumare in extremis, sabato scorso, la possibilità di un’importante vittoria interna contro la Juventus U23. Lariani raggiunti nelle battute conclusive del match ma comunque saldamente ancorati a metà classifica, rendimento più che soddisfacente per una matricola che ha riabbracciato quest’anno il professionismo dopo stagioni di continui alti e bassi per l’ultracentenario sodalizio comasco.

PROBABILI FORMAZIONI SIENA COMO

Andiamo a scoprire quali dovrebbero essere le probabili formazioni chiamate a scendere in campo in Siena Como, sabato 7 dicembre 2019 alle ore 2.45 presso lo stadio Artemio Franchi. Il Siena allenato da Alessandro Dal Canto schiererà il 4-3-2-1 come modulo di partenza, con questo undici titolare disposto in campo: Ferrari; Oukhadda, Romagnoli, Buschiazzo, Migliorelli; Andreoli, Arrigoni, Da Silva; Campagnacci, Guberti; Polidori. A disposizione, pronti a subentrare dalla panchina: Confente, Gerli, Argento, Baroni, D’Ambrosio, D’Auria, Guidone, Lombardo, Ortolini, Petrucci, Serrotti, Setola, Vassallo. Risponderà il Como guidato in panchina da Banchini, che opterà su un 3-5-2 come schieramento tattico, con questa formazione dal primo minuto: Facchin; Sbardella, Crescenzi, Bovolon; Peli, Marano, Bellemo, Raggio Garibaldi, Iovine; Gabrielloni, Ganz. Siederanno in panchina: Bolchini, Zanotti, Solini, Celeghin, H’Maidat, Vocale, Soldi, De Nuzzo, Bianconi, Miracoli, Loreto, Vincenzi.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi scommetterà sul match Siena Como di Serie C, ecco le quote fissate dall’agenzia SNAI. La vittoria interna viene proposta ad una quota di 1.85, l’eventuale pareggio viene offerto ad una quota di 3.25, mentre il successo in trasferta viene quotato 4.25. Per chi invece scommetterà sul numero di gol complessivamente realizzati nel corso della partita, la quota per l’over 2.5 viene proposta a 2.25, mentre la quota dell’under 2.5 viene offerta a 1.55.

© RIPRODUZIONE RISERVATA