Diretta Sinner Hurkacz, Miami Open 2021/ Risultato (0-2): l’azzurro si arrende

- Claudio Franceschini

Diretta Sinner Hurkacz streaming video tv: orario e risultato live della finale del Miami Open 2021. L’altoatesino va a caccia del primo titolo Masters 1000 in una carriera già luminosa.

Jannik Sinner vittoria Miami lapresse 2021 640x300
Jannik Sinner (Foto LaPresse)

DIRETTA SINNER HURKACZ (RISULTATO 0-2): L’AZZURRO SI ARRENDE

Si è chiusa la sfida Sinner Hurkacz, la finale del Miami Open 2021. Il sogno del diciannovenne tennista altoatesino di conquistare il suo primo Masters 1000 Atp si è interrotto nell’atto conclusivo, col polacco che si è preso la vittoria finale per 2 set a 0. Dopo il tiratissimo primo set perso solo al tie-break Sinner ha ceduto un po’ psicologicamente, Hurkacz ha messo immediatamente le basi per la vittoria nel secondo set piazzando subito due break e portandosi sullo 0-3. Una montagna da scalare troppo alta per Sinner che pure ha provato a reagire, portandosi prima sul 2-4 e poi sul 4-5, con Hurkacz che si è trovato comunque a servire per il match. Nel decimo game Hurkacz trova subito il 30-0 ma Sinner si riporta in parità, sul 40-30 il polacco ha il primo match point della partita e lo sfrutta subito, con Sinner che sbaglia il dritto e Hurkacz che a sua volta trova la sua prima vittoria in un Masters 1000. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA SINNER HURKACZ STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA FINALE DEL MIAMI OPEN 2021

La diretta tv di Sinner Hurkacz, finale del Miami Open 2021, sarà trasmessa sulla televisione satellitare e sarà dunque un’esclusiva per tutti i clienti: l’appuntamento è su Sky Sport Uno, canale disponibile al numero 2021 del decoder di Sky, e in assenza di un televisore sarà possibile assistere al match anche tramite il servizio di diretta streaming video, senza costi aggiuntivi e attivando l’applicazione Sky Go su apparecchi mobili come PC, tablet o smartphone. Il sito ufficiale www.miamiopen.com vi fornirà inoltre tutte le informazioni utili sulla partita, con le statistiche dei giocatori a fare da corredo.

PRIMO SET AL TIE-BREAK!

Già nel primo set mille emozioni in Sinner Hurkacz, la finale del Miami Open 2021. Il polacco si è imposto al tie-break con un 6-7 che ha fatto pagare a Sinner alcuni errori d’inesperienza. Grande occasione sprecata dal tennista altoatesino che sul 6-5 ha servito per il set, ma si è trovato a perdere il servizio a zero, e poi il tie break ha visto il polacco avere più benzina anche dal punto di vista psicologico. Break e controbreak a inizio set fino ad arrivare sul 3-3, Sinner sembrava poi aver ripreso il filo della partita ma come detto il treno è passato sul 6-5 e il tennista azzurro non l’ha più ripreso, ritrovandosi poi a perdere per un soffio e ora costretto a cercare la rimonta come in semifinale, per provare a portare a casa il Miami Open. (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA!

Siamo finalmente al via di Sinner Hurkacz, la finale del Miami Open 2021. Dobbiamo dirlo: il tabellone Atp di questo Masters 1000 ha stravolto tutte le possibili certezze che avevamo, in un torneo che, già privo dei Big Three, avrebbe inevitabilmente aperto la strada a tante potenziali sorprese. Il numero 1 Daniil Medvedev, super favorito, eliminato ai quarti dall’inossidabile Roberto Bautista Agut; poi Hubert Hurkacz che, consecutivamente, ha fatto fuori Stefanos Tsitsipas e Andrey Rublev, con quest’ultimo che ha vinto quasi tutto quello che ha giocato negli ultimi mesi ed era, dopo l’eliminazione del connazionale, l’uomo del destino.

Per Jannik Sinner ci sono state due rimonte da fenomeno contro Karen Khachanov e appunto Bautista Agut, con le quali ci ha detto che anche mentalmente è un giocatore già parecchio formato; adesso si tratta di aspettare e vedere, come abbiamo detto non bisognerà mettere troppa pressione a un ragazzo che giustamente deve crescere e fare il suo percorso ma, dall’altra parte, ha dei risultati che non possono essere ignorati e che ci dicono come possa davvero essere “the next big thing”. Intanto speriamo che possa portare a casa il Miami Open 2021: questo lo scopriremo presto, possiamo finalmente metterci comodi e lasciare che a parlare sia il campo perché la diretta di Sinner Hurkacz sta per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

CON LA FINALE TRA SINNER HURKACZ SI APRE UNA NUOVA ERA DEL TENNIS

Avvicinandoci alla diretta Sinner Hurkacz, possiamo ricordare che entrambi i giocatori impegnati nella finale del Miami Open 2021 hanno avuto un passaggio alle NextGen Atp Finals. L’altoatesino le ha vinte nel 2019, iniziando a stupire il mondo visto che stiamo parlando di un giocatore che anche quest’anno le potrebbe tecnicamente giocare, e dunque era parecchio giovane anche per quel contesto; Hubert Hurkacz invece ci era arrivato l’anno prima, e sarebbe rimasto fuori se Alexander Zverev, già impegnato nelle Atp Finals, non avesse dato forfait liberando il posto preso dal polacco, che all’epoca era il numero 82 del ranking mondiale.

Ricordiamo che nel torneo dedicato ai giovani la formula del punteggio è quella del Fast 4 Tennis; il polacco era stato eliminato perdendo due volte, contro Stefanos Tsitsipas poi campione (netto 0-3) e poi contro Frances Tiafoe, cui era riuscito a strappare un set. L’unica vittoria, Hurkacz l’aveva timbrata contro Jaume Munar ma era stata inutile: intanto lo spagnolo era comunque volato in semifinale, lui a causa del quoziente game era stato eliminato. Questo ricordo però ci serve per dire che la finale del Miami Open 2021 di oggi spalanca le porte a una nuova fase del tennis Atp, che a questo punto durerà a lungo… (agg. di Claudio Franceschini)

MIAMI OPEN: ANALIZZIAMO L’ALBO D’ORO IN ATTESA DEL VINCIORE DELLA FINALE 2021

Nel presentare la diretta di Sinner Hurkacz dobbiamo anche gettare uno sguardo sull’albo d’oro del Miami Open. Vada come vada, i due giovani tennisti hanno fatto la storia almeno relativamente a questo torneo: nessun italiano o polacco si era mai spinto a giocare la finale di questo Masters 1000, che ha avuto la sua origine nel 1985 con una finale tutta USA e vinta da Tim Mayotte su Scott Davis. La generazione d’oro a stelle e strisce ha dominato sui campi di Key Biscaine tra il 1990 e il 1996: tre successi di Andre Agassi, due di Pete Sampras e uno a testa per Jim Courier e Michael Chang, inoltre va ricordato che Sampras e Agassi si sono incrociati in due finali consecutive e che il nativo di Las Vegas ha trionfato ancora nel 2001, 2002 e 2003 con una splendida tripletta, mentre il 2001 era stato il terzo trionfo del suo amico/rivale.

L’epoca di Roger Federer, quattro titoli al Miami Open, è iniziata nel 2005; quella di Novak Djokovic tre anni più tardi, e nello spazio di 9 edizioni il serbo ha ottenuto 6 titoli e una finale persa contro Andy Murray, che si è imposto in due occasioni. (agg. di Claudio Franceschini)

SINNER HURKACZ, PER L’ITALIANO LA PRIMA FINALE AI MIAMI OPEN 2021

Sinner Hurkacz è la finale del Miami Open 2021: alle ore 19:00 italiane di domenica 4 aprile l’altoatesino andrà a caccia del prestigioso titolo Masters 1000. Jannik Sinner continua a stupire: in semifinale ha rimontato un set di svantaggio eliminando il veterano Roberto Bautista Agut, dimostrando ancora una volta di avere personalità e senso del momento oltre a colpi straordinari – e quelli erano noti – prendendosi così la prima finale in un torneo di questa categoria, quella che viene appena dopo gli Slam (e Key Biscaine tra i 9 trofei di questo contesto è uno dei più prestigiosi) La finale di oggi lo oppone a Hubert Hurkacz, classe ’97.

Risultato a sorpresa non certo per le qualità del polacco che sono indubbie, quanto perché il numero 37 Atp ha fatto fuori un certo Andrey Rublev, che ha dominato il circuito Atp nell’ultimo anno e, dopo l’eliminazione del connazionale Medvedev ,era il chiaro favorito per il titolo. Adesso invece la sensazione è che Sinner abbia qualcosa in più, anche se siamo sul filo dell’equilibrio: sarà il primo incrocio tra i due e anche per questo non abbiamo troppi punti di riferimento, quello che possiamo fare è aspettare la diretta di Sinner Hurkacz e scoprire come andranno le cose nella finale del Miami Open 2021…

DIRETTA SINNER HURKACZ: RISULTATI E NUMERI

La diretta di Sinner Hurkacz può essere un grande momento per il tennis italiano: in epoca recente solo Fabio Fognini (Montecarlo 2019) ha messo le mani su un torneo Masters 1000, e in generale la crescita esponenziale del nostro movimento maschile non è iniziata troppo tempo fa. L’esplosione di Jannik Sinner si accompagna a quella di Lorenzo Sonego (che ha già 5 anni in più) e soprattutto Lorenzo Musetti, che ha fatto molto bene anche qui al Miami Open 2021 e che sta aspettando il suo momento. Lo stesso vale e deve valere ovviamente per l’altoatesino che, non va dimenticato, ha 19 anni: le sue grandi qualità e i risultati che è riuscito a timbrare negli ultimi mesi ci hanno forse consegnato una dimensione secondo cui adesso ci si aspetta che vinca sempre e comunque, un po’ come quando Matteo Berrettini aveva giocato a Wimbledon contro Federer e si parlava di possibile vittoria. Chiaramente, nel mondo del tennis in una giornata secca può succedere di tutto ma, qualora Sinner dovesse perdere la finale del Miami Open 2021, non sarebbe certo un esito deludente o un qualcosa in meno; il discorso ovviamente va esteso in questo modo anche a Hurkacz, che è già più avanti nel percorso – per questioni di età – ma è ancora giovane e con tutta una carriera davanti a sé.

© RIPRODUZIONE RISERVATA