DIRETTA/ Siviglia Krasnodar (risultato finale 3-2): En-Nesyri la vince da solo!

- Fabio Belli

Diretta Siviglia Krasnodar streaming video tv del match valevole per la terza giornata della fase a gironi di Champions League.

Siviglia gruppo esultanza lapresse 2020 640x300
Video Krasnodar Siviglia (Foto LaPresse)

DIRETTA SIVIGLIA KRASNODAR (RISULTATO FINALE 3-2): EN-NESYRI LA VINCE DA SOLO!

In dieci uomini il Siviglia compie la grande impresa di ribaltare il Krasnodar e imporsi tra le mura amiche del Pizjuan per 3-2 nel match valevole per la 3^ giornata del gruppo E di Champions League 2020-21 con gli andalusi che volano a 7 punti assieme al Chelsea e compiono un bel passo in avanti verso gli ottavi di finale. Lopetegui azzecca la mossa vincente al 60’ quando schiera En-Nesyri al posto di Jordan. L’attaccante marocchino ripaga la fiducia del mister con una doppietta nel giro di 3 minuti: al 69’ De Jong induce all’errore Kaio che perde il pallone regalandolo al numero 15 che ne approfitta per pareggiare i conti. Non contenti i padroni di casa continuano ad attaccare e come al solito la fortuna aiuta gli audaci: Rakitic direttamente da calcio di punizione colpisce il palo, En-Nesyri irrompe nell’area piccola per il tap-in vincente e non lascia scampo a Safonov costretto a raccogliere il pallone in fondo alla rete. Stavolta sono i russi ad accusare il colpo e a uscire dalla partita ma all’85’ Vaclik prova a rimettere tutto in discussione con un’uscita a vuoto, l’intervento di Gudelj ad anticipare Martynovich lo salva da una figuraccia in mondovisione. L’ultimo brivido di una gara non adatta ai deboli di cuore. {agg. di Stefano Belli}

ESPULSO JESUS NAVAS

Al quarto d’ora del secondo tempo il Krasnodar è sempre avanti per 2 a 1. Il Siviglia sta giocando in dieci uomini per l’espulsione di Jesus Navas che pochi istanti prima dell’intervallo commette fallo da ultimo uomo nei confronti di Olsson: rosso diretto per il numero 16 di Lopetegui (che nel frattempo, in preda alla frustrazione, toglie Koundé e Escudero – nessuno dei due la prende benissimo – per inserire Oscar Rodriguez e Acuna) e in un primo momento l’arbitro Brych indica il dischetto senza accorgersi che il contatto è avvenuto appena fuori dall’area. Il VAR corregge la decisione del fischietto tedesco (serata no per lui) che dà punizione dal limite, il missile di Suleymanov si infrange sulla barriera. A inizio ripresa gli andalusi sfiorano il due pari con il numero 14 che scalda i guantoni di Safonov, bravissimo ad alzare il pallone sulla traversa proprio come nelle fasi iniziali del match quando fermò Ocampos. Russi che farebbero bene a non abbassare la guardia al Pizjuan. {agg. di Stefano Belli}

ACCORCIA RAKITIC

Intervallo al Pizjuan dove Siviglia e Krasnodar vanno al riposo con gli ospiti clamorosamente in vantaggio per 2 a 1. Il risultato cambia per la prima volta al 17’ quando la formazione russa allenata da Musaev trova la via del gol con il giovanissimo Suleymanov che batte in maniera magistrale un calcio di punizione: palla che scavalca la barriera e va a infilarsi proprio sotto l’incrocio dove Vaclik non può mai arrivarci. Il pupillo di Musaev sale nuovamente in cattedra solamente tre minuti conquistando dal nulla un calcio di rigore: Koundé è troppo lento e interviene goffamente sgambettando il numero 93 sotto gli occhi dell’arbitro Brych che indica il dischetto (coadiuvato come al solito dal VAR). Dagli undici metri Berg fulmina l’estremo difensore ceco che indovina l’angolino ma non è sufficiente per arrivare sul pallone che termina in rete. Uno-due devastante per gli andalusi che al 42’ tornano in partita grazie alla spizzata di Rakitic che trasforma in oro un cross di Jordan e accorcia le distanze. {agg. di Stefano Belli}

SAFONOV SALVA SU OCAMPOS

Al quarto d’ora del primo tempo il punteggio di Siviglia-Krasnodar rimane fermo sullo 0-0. Sin dal fischio d’inizio del signor Brych gli andalusi premono a fondo sull’acceleratore con Ocampos che al 6’ cerca il gol trovando la grandissima parata di Safonov che salva i russi dallo 0-1. Quattro minuti più tardi il direttore di gara indica inizialmente il dischetto sanzionando un tocco col braccio da parte di Suleymanov. La distanza però è troppo ravvicinata e così interviene il VAR che richiama all’ordine il fischietto tedesco che cambia idea dopo l’on-field-review, gli ospiti possono tirare un altro sospiro di sollievo. Ma di questo passo non può resistere a lungo il fortino della squadra di Musaev letteralmente assediata dagli uomini di Lopetegui, finora padroni indiscussi del campo. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA SIVIGLIA KRASNODAR IN STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA DI CHAMPIONS

La diretta tv di Siviglia Krasnodar sarà trasmessa in esclusiva sui canali di Sky Sport, che detiene i diritti per tutte le partite della Uefa Champions League 2020-2021. Di conseguenza sarà un match riservato agli abbonati, che potranno avvalersi anche del servizio di diretta streaming video che sarà garantito come sempre tramite Sky Go.

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Grazie ai numeri ci accorgiamo che la diretta di Siviglia Krasnodar mette di fronte due squadre molto diverse. Gli andalusi segnano poco, appena un gol fatto nella vittoria 1-0 contro il Rennes, ma subiscono altrettanto poco, la difesa è imbattuta visto che nell’altro match c’è stato uno 0-0 contro il Chelsea. Il Krasnodar invece dal canto suo segna poco, 1 gol fatto nell’1-1 contro i transalpini, ma dietro balla pericolosamente con 5 reti incassate soprattutto per il pesantissimo 4-0 contro il Chelsea. Il Siviglia è a 4 punti capolista insieme al Chelsea del Gruppo E. I turchi seguono a 1 punto e vogliono provare a rimescolare le carte in tavola anche se ipotizzare oggi una loro vittoria risulta davvero molto difficile. Quello che appare scontato è che entrambe le squadre dovranno iniziare a segnare se vogliono passare il turno e fare bene in questa competizione. Ecco le formazioni ufficiali di Siviglia Krasnodar: si comincia! SIVIGLIA (4-3-3): Vaclik; Jesus Navas, Koundé, Diego Carlos, Escudero; Jordan, Gudelj, Rakitic; Ocampos, L. De Jong, Munir. Allenatore: Julen Lopetegui KRASNODAR (4-3-3): Safonov; C. Ramirez, Martynovich, Kaio, Chernov; Olsson, Gazinski, Utkin; Suleymanov, Berg, Sabua. Allenatore: Murad Musaev.

DIRETTA SIVIGLIA KRASNODAR: I BOMBER

Nella diretta di Siviglia Krasnodar vedremo sicuramente diversi bomber di livello in grado di fare il salto di qualità. Tra i padroni di casa attenzione al giovane marocchino Youssef En-Nesyri, classe 1997 dotato di grande rapidità e anche di un mancino che può fare molto male quando colpisce da lontano. Su di lui nel gennaio scorso ha puntato il Siviglia che ha deciso di fare un investimento sul futuro, acquistandolo dal Leganes. A 23 anni ha già collezionato 34 presenze mettendo a segno 10 reti. La punta di riferimento dei turchi è il classe 1985 Ari brasiliano naturalizzato russo due anni fa. Cresciuto nel Fortaleza è arrivato in Europa acquistato dagli svedesi del Kalmar dove ha dimostrato di avere il piede caldo. Dopo due anni in mezzo in Olanda all’Az ha trovato la sua dimensione in Russia dove ha vestito prima la maglia dello Spartak Mosca per poi approdare al Krasnodar. Dopo un anno e mezzo al Lokomotiv è tornato la Krasnodar dimostrando di essere un giocatore abile negli spazi e dal fisico importante. (agg Matteo Fantozzi)

L’ARBITRO

Ci avviciniamo alla diretta di Siviglia Krasnodar, una partita che è stata affidata al tedesco Felix Brych. Mark Borsch e Stefan Lupp saranno i suoi assistenti, Daniel Siebert il quarto uomo mentre al Var ci sarà Marco Fritz, supportato da Gunter Perl. Brych si presenta come dottore, e ne ha ben donde: è infatti laureato in legge, e qualcuno lo ricorderà per essere stato l’arbitro della finale di Champions League 2017 nella quale la Juventus ha perso contro il Real Madrid, la partita che per molti avrebbe dovuto porre fine al ciclo di Massimiliano Allegri e permettere la ricostruzione bianconera. In questa stagione invece il tedesco è stato impegnato alla Johan Cruijff Arena per Ajax Liverpool, vinta da Reds di misura; in precedenza aveva fischiato in due turni preliminari di Champions League tra cui il playoff tra Salisburgo e Maccabi Tel Aviv, spicca anche il fatto che lo scorso 25 settembre sia sceso in Zweite Bundesliga per Erzgebirge Aue Greuther Furt, terminata 1-1. Tre settimane prima invece Brych aveva diretto, sempre ad Amsterdam, la vittoria dell’Italia contro l’Olanda in Nations League; l’ultimo arbitraggio è di sabato, un pareggio del massimo campionato tra Eintracht e Werder Brema. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA SIVIGLIA KRASNODAR: SPAGNOLI FAVORITI!

Siviglia Krasnodar, mercoledì 4 novembre 2020 alle ore 21.00 presso l’Estadio Ramón Sánchez Pizjuán di Siviglia, sarà una sfida valevole per la terza giornata della fase a gironi di Champions League. Andalusi all’assalto del primato nel girone dopo aver blindato con punti pesanti le precedenti partite: 0-0 a Stamford Bridge contro il Chelsea, 1-0 rifilato in casa al Rennes, per la formazione di Lopetegui è stata soprattutto la solidità difensiva l’arma segreta nelle prime due uscite in Europa. Nella Liga spagnola però le cose non vanno altrettanto bene e l’ultima sconfitta contro l’Athletic Bilbao è costata il terzo ko di fila in campionato, col Siviglia al momento solo quintultimo in classifica. Il Krasnodar, matricola assoluta della Champions League, dopo un buon pareggio a Rennes all’esordio ha ceduto in casa contro il Chelsea, uno 0-4 che ha visto i russi pagare dazio anche sul piano dell’esperienza. Anche in campionato il Krasnodar è caduto nell’ultimo impegno disputato, sul campo dell’Akhmat Grozny, scivolando indietro al nono posto nella massima serie russa.

PROBABILI FORMAZIONI SIVIGLIA KRASNODAR

Le probabili formazioni di Siviglia Krasnodar, sfida che andrà in scena presso l’Estadio Ramón Sánchez Pizjuán di Siviglia. I padroni di casa saranno schierati dal tecnico Julen Lopetegui con un 4-3-3: Bounou; Navas, Koundé, Diego Carlos, Acuña; Rakitić, Fernando, Jordán; Munir , De Jong, Ocampos. Gli ospiti guidati in panchina da Murad Musaev schiereranno questo undici dal primo minuto, con un 4-3-3 come modulo di partenza: Safonov; Smolnikov, Martynovich, Kaio, Chernov; Utkin, Gazinski, Vilhena; Suleymanov, Berg, Cristian Ramírez.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo anche al pronostico per Siviglia Krasnodar grazie alle quote offerte dall’agenzia di scommesse Snai. La quota per la vittoria interna viene proposta a 2.60, l’eventuale pareggio viene offerto a una quota di 3.40, mentre per gli scommettitori l’eventuale successo esterno paga 2.70 la posta scommessa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA