Diretta/ Siviglia Rennes (risultato finale 1-0) streaming tv: Koundé sfiora il bis

- Fabio Belli

Diretta Siviglia Rennes streaming video tv del match valevole per la seconda giornata della fase a gironi di Champions League.

Ocampos Siviglia gol gruppo lapresse 2020 640x300
I giocatori del Siviglia (Foto LaPresse)

DIRETTA SIVIGLIA RENNES (RISULTATO FINALE 1-0): KOUNDE’ SFIORA IL BIS

Il Siviglia conferma la grande solidità già vista a Stamford Bridge all’esordio in Champions, chiudendo ancora una volta la porta e impedendo al Rennes la rimonta dopo il gol di De Jong. Porta ancora inviolata per Bounou e vittoria legittimata da una formazione andalusa che è riuscita a restare alta nel finale, sfiorando anche il raddoppio alla mezz’ora del secondo tempo con un colpo di testa di Koundé. Il Rennes ha provato nel finale a riversarsi in avanti rischiando di più, ma la partita è stata sempre saldamente in mano agli spagnoli che mettono all’incasso tre punti meritati. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA SIVIGLIA RENNES IN STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA DI CHAMPIONS

La diretta tv di Siviglia Rennes sarà trasmessa in esclusiva sui canali di Sky Sport, che detiene i diritti per tutte le partite della Uefa Champions League 2020-2021. Di conseguenza sarà un match riservato agli abbonati, che potranno avvalersi anche del servizio di diretta streaming video che sarà garantito come sempre tramite Sky Go.

SBLOCCA LUUK DE JONG!

Inizia il secondo tempo e dopo 3′ un colpo di testa di Joan Jordán finisce alto, mentre subito dopo il Rennes perde un altro calciatore per infortunio, dopo Rugani nel primo tempo. Va ko Bourigeaud, al suo posto entra Siliki. Viene ammonito anche Marcos Acuna tra le fila dei padroni di casa che al 10′ però trovano il vantaggio: a sbloccare il risultato ci pensa Luuk De Jong, che irrompe a centro area su un delizioso cross proprio di Acuna e con un piattone supera Gomis. Ammoniti Siliki e Martin nel Rennes al 13′ e al 17′, il Siviglia continua a restare alto, un altro colpo di testa di De Jong impegna il portiere francese e il match ora sembra in pugno per gli andalusi. (agg. di Fabio Belli)

GOMIS SALVA SU OCAMPOS

Al 27′ Ocampos ha la più limpida occasione del primo tempo per il Siviglia, sfondando in area di rigore ma concludendo addosso al portiere avversario a due passi da Gomis. Al 31′ viene ammonito Oliver Torres, quindi al 33′ il Rennes prova a spezzare la pressione avversaria con Doku che serve Martin Terrier: conclusione da fuori area centrale, neutralizzata da Bounou. Poco da segnalare nella parte conclusiva del primo tempo, il Siviglia guadagna un paio di interessanti calci di punizione ma la difesa transalpina fa buona guardia e il risultato all’Estadio Ramón Sánchez Pizjuán resta a reti bianche alla fine della prima frazione di gioco. (agg. di Fabio Belli)

RUGANI KO!

Ci prova subito Ocampos al 4′ con una conclusione dal limite che finisce a lato, il Siviglia è partito a testa bassa e colleziona un paio di calcio d’angolo sui quali la difesa del Rennes riesce a cavarsela. Al 6′ Ocampos innesca Munir con un cross, la conclusione viene controllata da Gomis. Il gioco è abbastanza duro, ne fa le spese Daniele Rugani che deve alzare bandiera bianca: l’ex juventino, infortunato, lascia spazio al 17′ a Nayef Aguerd. Visto lo stallo il Siviglia prova ripetutamente a pungere con dei tentativi dalla distanza, al 23′ Diego Carlos da fuori area calcia potente ma centrale, con Gomis che riesce a neutralizzare e a mantenere il risultato a reti bianche a metà primo tempo. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

I numeri della diretta di Siviglia Rennes ci parlano di due squadre che fino a questo momento hanno raccolto 1 punto nel Gruppo E di Champions League. Se i biancorossi vedono ancora lo 0 sia nella casella dei gol fatti che in quelli subiti dall’altra parte invece i rossoneri hanno un 1. Il Siviglia ha iniziato bene per poi cadere in mille difficoltà in Liga. Dopo 2 vittorie al debutto è arrivato appena 1 punto nelle ultime 3 gare giocate. La difesa comunque sta dando sicurezza con appena 4 gol incassati in 5 gare, ma molto male ha fatto l’attacco che di reti ne ha fatte appena 5. La nuova squadra di Daniele Rugani, arrivato dalla Juventus in prestito in estate, è la sorpresa della Ligue 1 con 15 punti infatti è terza in classifica. Dopo un inizio scintillante sono arrivati appena 2 punti nelle ultime 3 gare. In questo inizio di campionati sono stati raccolti 15 punti. L’attacco risponde bene con 16 gol fatti, la difesa delude con 10 reti incassate. Ora parola al campo: ecco le formazioni ufficiali di Siviglia Rennes, si comincia! SIVIGLIA (4-3-3): Bounou; Jesus Navas, Diego Carlos, Koundé, Acuna; Jordan, Fernando, Oliver Torres; Ocampos, L. De Jong, Munir. Allenatore: Julen Lopetegui. RENNES (4-3-3): Gomis; Traoré, Da Silva, Rugani, Soppy; Grenier, Martin, Bourigeaud; Doku, Guirassy, Terrier. Allenatore: Julien Stephan.

SIVIGLIA RENNES: LO STORICO

Non ci sono precedenti per la diretta di Siviglia Rennes che si gioca dunque oggi per la prima volta in vista della seconda giornata di Champions League. Ma come hanno iniziato il cammino in questa competizione le due compagini? I biancorossi sono reduci da quello che è sicuramente un buon punto, visto che sono andati a pareggiare col risultato di 0-0 in casa del Chelsea a Stamford Bridge. Nonostante non siano arrivati i gol hanno fatto bene quei tre là davanti: Suso, Ocampos e de Jong. Reduci dalla vittoria dell’Europa League i ragazzi del Siviglia puntano in alto. Dall’altra parte anche il Rennes ha pareggiato, ma in un contesto del tutto differente visto che di fronte c’era il non di certo irresistibile Krasnodar. I rossoneri erano passati in vantaggio al minuto 56 su calcio di rigore di Guirassy, con pareggio tre giri di orologio dopo di Ramirez.

GLI SPAGNOLI VOGLIONO I 3 PUNTI!

Siviglia Rennes, diretta dal turco Cüneyt Çakır, mercoledì 28 ottobre 2020 alle ore 21.00, sarà una sfida valevole per la seconda giornata della fase a gironi di Champions League. Si torna in campo in quello che nella prima giornata si è rivelato il girone più equilibrato di Champions League. I campioni in carica dell’Europa League del Siviglia hanno iniziato con uno 0-0 sul difficile campo del Chelsea, dall’altra parte il Rennes ha pareggiato 1-1 contro i russi del Krasnodar. Entrambe le squadre andranno in cerca del primo acuto per compiere un primo passo deciso verso gli ottavi di finale. Le fatiche di Champions sembrano aver pesato sulle gambe dei francesi che in Ligue 1 hanno perso in casa 1-2 l’ultimo match contro l’Angers. Stessa sorte per gli andalusi battuti di misura al Sánchez Pizjuán dall’Eibar: la scena europea è prestigiosa ma impegnativa e rischia di far perdere terreno nei rispettivi campionati, anche se il Siviglia in questo senso vanta maggior esperienza rispetto agli avversari di turno.

PROBABILI FORMAZIONI SIVIGLIA RENNES

Le probabili formazioni di Siviglia Rennes, sfida che andrà in scena presso l’Estadio Ramón Sánchez Pizjuán di Siviglia. I padroni di casa saranno schierati dal tecnico Julen Lopetegui con un 4-3-3: Bounou, Navas, Gomez, Acuna, Carlos, Rakitic, Fernando, Kutely, Suso, De Jong, Ocampos. Gli ospiti guidati in panchina da Julien Stephan schiereranno questo undici dal primo minuto, con un 4-3-3 come modulo di partenza: Gomis, Traore’, Da Silva, Aguerd, Dalbert, Bourigeaud, Zonzi, Camavinga, Del Castillo, Guirassy, Terrier.

QUOTE E PRONOSTICO

Per chi vorrà scommettere sulla sfida di Champions League tra Siviglia e Rennes queste sono le quote offerte dall’agenzia di scommesse Snai. Per quanto riguarda la vittoria interna, la quota proposta è di 1.50, per il segno X con l’eventuale pareggio la scommessa paga 4.20 volte la posta, mentre l’eventuale affermazione esterna viene offerta a una quota di 7.00.



© RIPRODUZIONE RISERVATA