Diretta Slalom Val d’Isere/ Vince Clement Noel! Beffa Vinatzer: Razzoli è nono

- Mauro Mantegazza

Diretta slalom Val d’Isere streaming video Rai: orario e risultato live, favoriti e azzurri per la gara di Coppa del Mondo di sci maschile (oggi 12 dicembre).

Vinatzer slalom
Diretta Slalom: Alex Vinatzer (LaPeesse)

DIRETTA SLALOM VAL D’ISERE: VINCE NOEL!

Si è appena chiuda la diretta dello slalom maschile di Val d’Isere 2021 e sul traguardo della pista francese è stupenda vittoria per il padron di casa Clement Noel!. Dopo l’ottima prestazione messa in pista questa mattina, il transalpino si mette in mostra di nuovo e fin dai primi pali pare destinato a un incredibile trionfo. Alla fine pure il francese otterrà il parziale di 46.01 e dunque il crono tale di 1.30.52 che gli vale dunque la vittoria in questa tappa di Coppa del mondo.

Con Noel pure oggi salgono sul podio anche Jakobsen e Zubcic pure distanti oltre un secondo e mezzo dallo sciatore francese, mentre di fila nella top ten finale Yule, Ryding, Foss Solevaag, Marchant, McGrath, l’azzurro Razzoli e Lucas Braathen. Finale beffa per il nostro Alex Vinatzer, secondo nella prima manche: lo sciatore italiano infatti pur segnando una prestazione eccezionale pure inforca all’ultima porta e perde dunque le possibilità di salire sul podio, pure al primo gradino. Per gli altri azzurri, oltre al nono posto di Razzoli segnaliamo  anche  il 12^ piazzamento di Sala e la 19^ posizione di Moelgg con Gross che pure incappa nell’inforcata. (agg Michela Colombo)

AL VIA LA 2^ MANCHE!

Tra pochi minuti prende il via la diretta della seconda manche dello slalom di Val d’Isere, che sarà il primo della stagione di Coppa del Mondo per gli uomini. Ricordiamo allora che la Coppa di specialità nella scorsa stagione fu vinta dall’austriaco Marco Schwarz con 665 punti, davanti al francese Clement Noel a quota 553 e allo svizzero Ramon Zenhäusern, che fu invece terzo con 503 punti. Quanto invece alla stagione in corso, possiamo invece ricordare che sono dieci gli slalom in programma e il prossimo sarà in Italia, naturalmente a Madonna di Campiglio mercoledì 22 dicembre.

Ci sarà poi un mese di gennaio come sempre campale per gli specialisti tra i pali stretti, con gli slalom di Zagabria, Adelboden, Wengen, Kitzbuhel e Schladming (metà della stagione in un mese solo). Febbraio porterà naturalmente lo slalom olimpico, in programma il 16 febbraio, ma anche una doppietta tra i pali stretti a Garmisch nel primo weekend dopo i Giochi, infine ci sarà lo slalom delle Finali di Courchevel. Fatta questa panoramica fra passato e futuro, spazio ora all’attualità: la decisiva seconda manche dello slalom di Val d’Isere finalmente comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA SLALOM VAL D’ISERE STREAMING VIDEO TV: COME SEGUIRE LA GARA

La diretta dello slalom di Val d’Isere avrà inizio alle ore 9.30 per quanto riguarda la prima manche, mentre l’appuntamento con la seconda manche sarà fissato alle ore 13.00. Diciamo subito che l’appuntamento per tutti gli appassionati sarà in diretta tv sui canali che ormai da molti anni sono i punti di riferimento per lo sci: Rai Sport + HD (canale numero 57 del telecomando, disponibile anche al numero 5057 della piattaforma satellitare Sky) e il canale tematico Eurosport, disponibile anche sulle piattaforme Sky e DAZN.

Se non potrete mettervi davanti a un televisore negli orari della gara, ci saranno anche le possibilità fornite dalla diretta streaming video, gratuita sul sito Internet ufficiale della Rai (www.raiplay.it), oppure riservato agli abbonati per quanto riguarda Eurosport Player e Sky Go. Ricordiamo inoltre la possibilità di seguire il live timing sul sito ufficiale della Federazione internazionale per essere sempre aggiornati su come stanno andando le cose in Val d’Isere (www.fis-ski.com) con i tempi di tutti gli atleti in gara in tempo reale. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING SU RAIPLAY

VINATZER OK E NOEL..

Si è di fatto conclusa la prima manche dello slalom maschile, in diretta questa mattina dalla Val d’Isere e non aspettandoci altri gran colpi di scena in vetta, ecco che possiamo ora ben celebrare l’ottimo successo di Clement Noel questa mattina. Lo sciatore francese, partito col pettorale numero 7 è stato oggi il migliore tra i pali stretti riuscendo pure a segnare l’ottimo crono di 44.51 nonostante una piccola sbavatura nel finale. Dietro ha però ben sorpreso anche il nostro Alex Vinatzer, jolly della spedizione azzurra in quel di Val d’Isere con il bolzanino che pure ha segnato un distacco di appena 12 centesimi dal transalpino: dietro pure non sono stati altri grandi colpi di scena nel finale della prima manche.

Troviamo infatti sempre terzo con 17 centesimi Sebastian Foss Solevaag, mentre Tanguy Nef, quarto, ha già in gap di +0.41. Dietro i distacchi sono anche più ampi, con Feller, Muffat Jeandet, Jakobsen, Zubcici, Simonet e Yule nella top ten, ma con l’ultimo rossocrociato in ritardo di un secondo pieno dal leader Noel. Da aggiungere pure che nel frattempo sono finiti fuori dai giochi il nostro Simon Maurberger, come anche Rochat, Meillard e Aerni. Per gli azzurri pure per ora segnaliamo, oltre al bel secondo tempo di Vinatzer anche il 17^ tempo di Stefano Gross e  il 21^ di Giuliano Razzoli. (agg Michela Colombo)

NOEL SUBITO LEADER NELLA 1^ MANCHE

Siamo già nel vivo della diretta per la prima manche dello slalom maschile in Via d’Isere e già la prima ventina di atleti si è presentata al cancelletto della pista francese. Guardando subito alla classifica dei tempi della prova ecco che spicca questa mattina la bella prestazione del padrone di casa Clement Noel, che tra i pali stretti ha realizzato il tempo di 44.51:.

Alle sue spalle pure con un distacco di soli 12 centesimo il nostro Alex Vinatzer, pur sceso col pettorale numero 10, mentre il podio per il momento è completato da Sebastian Foss Solevaag, che pure è a +0-17 dal francese. Di fila nella top ten provvisoria della prima manche dello slalom di coppa del mondo anche Nen, Feller, Muffat Jeandet, Jakobsen, Zubcic, Simonet e Yule. (agg Michela Colombo)

VINATZER, LA CARTUCCIA AZZURRA

Con la diretta dello slalom di Val d’Isere farà finalmente oggi, domenica 12 dicembre 2021, il debutto nella stagione della Coppa del Mondo di sci maschile anche lo slalom, che infatti è l’ultima specialità nella quale non si era ancora mai gareggiato in stagione. Le incognite verso la gara sulle nevi francesi di conseguenza sono numerose, anche perché tra gli slalomisti molti sono specialisti puri e di conseguenza debutteranno in gara oggi, mentre chi fa ad esempio anche il gigante è sicuramente più rodato.

Il nome di riferimento sarebbe l’austriaco Marco Schwarz, detentore della Coppa di specialità dello slalom, ma reduce da un infortunio che ne ha sicuramente complicato e rallentato la preparazione. In slalom comunque sono davvero tanti i nomi dei possibili vincitori, speriamo che fra loro ci possa essere anche Alex Vinatzer, sicuramente la migliore cartuccia che l’Italia possa vantare in slalom in questo momento. Sopra tutto però c’è il desiderio di vedere finalmente in azione i protagonisti dei pali stretti: ecco allora tutte le informazioni utili per seguire in diretta lo slalom di Val d’Isere.

DIRETTA SLALOM VAL D’ISERE: FAVORITI E AZZURRI

Verso la diretta dello slalom di Val d’Isere, abbiamo già parlato di Marco Schwarz, detentore della Coppa di specialità ma anche reduce da un infortunio e di conseguenza al via con più incognite di altri stamattina. Il campione del Mondo in carica è invece il norvegese Sebastian Foss Solevaag, che fece il colpaccio ai Mondiali di Cortina ma il mese prima aveva comunque già vinto anche il primo slalom di Coppa del Mondo in carriera, a Flachau. Oltre a Schwarz e Foss Solevaag, nella scorsa stagione vinsero in slalom lo svizzero Ramon Zenhäusern, il norvegese Henrik Kristoffersen, il tedesco Linus Strasser, l’altro austriaco Manuel Feller e il francese Clement Noel: sbilanciarsi in pronostici alal vigilia di una nuova stagione è decisamente rischioso…

In ottica italiana, come abbiamo già detto la grande speranza è naturalmente Alex Vinatzer, che l’anno scorso partì benissimo, poi visse un gennaio da incubo ma nel finale di stagione seppe rilanciarsi molto bene e noi speriamo che possa ripartire da lì per dare l’assalto al podio e magari anche alla vittoria. Speriamo poi in buoni segnali anche dai veterani Giuliano Razzoli, Manfred Moelgg e Stefano Gross, ma naturalmente anche da Simon Maurberger e da Tommaso Sala, che completeranno il sestetto degli azzurri in gara nello slalom di Val d’Isere.





© RIPRODUZIONE RISERVATA