Diretta Slalom Wengen/ Vince a sorpresa Braathen, l’azzurro Giuliano Razzoli è terzo!

- Claudio Franceschini

Diretta slalom Wengen streaming video Rai: orario e risultato live della gara che si disputa domenica 16 gennaio per la Coppa del Mondo di sci alpino, c’è grande incertezza sul vincitore.

Giuliano Razzoli slalom lapresse 2022 640x300
Diretta slalom Wengen, Coppa del Mondo 2022 sci alpino (Foto LaPresse)

DIRETTA SLALOM WENGEN: INCREDIBILE VITTORIA DI BRAATHEN

Lucas Braathen vince lo slalom di Wengen con il tempo di 1:41.48. Un risultato incredibile, in quanto il norvegese aveva chiuso la prima manche al 29° posto. Il favorito Henrik Kristoffersen (al comando dopo la prima manche), amministra per tutta la discesa il vantaggio di oltre un secondo su Braathen, ma a poche porte dal traguardo commette un errore decisivo, inforcando clamorosamente e consegnando così il successo al norvegese, il secondo in carriera. Si classifica in seconda posizione lo svizzero Daniel Yule, il quale ha concluso con un ritardo di 0.22. In terza posizione, l’azzurro Giuliano Razzoli, autore di una straordinaria prova, dopo la nona posizione della prima manche.

L’emiliano è così in corsa per la Coppa del Mondo di slalom, essendo in quarta posizione con 154 punti. Per quanto riguarda gli altri italiani, Manfred Moelgg chiude tredicesimo (+1.41), ventesimo Tommaso Sala (+1.80) e ventunesimo Stefano Gross (+1.82). Chiude a 0 Kristoffer Jakobsen, dopo l’inforcata della prima manche. Pochi cambiamenti per quanto concerne la classifica generale, guidata da Odermatt a 1075 punti. Dietro di lui Kilde a 685 e Mayer a 592. (Aggiornamento di Maurizio Mastroluca)

DIRETTA SLALOM WENGEN: COMINCIA LA SECONDA MANCHE

Non ci sono state sorprese nel prosieguo della prima manche dello slalom di Wengen, e allora possiamo andare a dire che la seconda manche, che sta per cominciare, vedrà Henrik Kristoffersen scendere per ultimo e partire naturalmente favorito per una vittoria che, eventualmente, andrebbe a riscrivere quasi del tutto la classifica di specialità. Il norvegese comanda con 11 centesimi su Manuel Feller; i due hanno disputato una prima manche quasi diversa dagli altri, “comandati” da Sebastian Foss-Solevaag; tra questi troviamo anche Alex Vinatzer e Giuliano Razzoli, rispettivamente settimo e nono, entrambi dunque con ottime possibilità di chiudere tra i primi dieci.

In particolare abbiamo un Razzoli che cerca punti pesanti per la classifica di slalom, nella quale attualmente occupa il quinto posto. Sono già più indietro gli altri: Tommaso Sala, Stefano Gross e Manfred Moelgg parteciperanno alla seconda manche ma il loro ritardo è importante, lo è anche quello di un Alexis Pinturault che quest’anno in slalom non è mai riuscito a trovare ritmo. Ora però è davvero arrivato il momento di metterci comodi e stare a vedere quello che succederà in pista: finalmente ci siamo, la seconda manche dello slalom di Wengen prende il via! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA SLALOM WENGEN STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA GARA

Come sempre, doppio appuntamento con la diretta tv dello slalom di Wengen. Sia la prima che la seconda manche saranno infatti trasmesse su Rai Sport (e il gemello Rai Sport +) e Eurosport: in entrambi i casi si tratterà di una visione in chiaro attraverso i canali del digitale terrestre, ricordando ovviamente che è disponibile anche l’alta definizione e che ci saranno, nel caso della televisione di stato, commenti da studio prima e dopo la gara.

Qualora non possiate mettervi davanti a un televisore, entrambe le emittenti forniranno l’alternativa della diretta streaming video: dovrete quindi armarvi di apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone e visitare sito o app di Rai Play (senza costi aggiuntivi) oppure sottoscrivere un abbonamento a pagamento alla piattaforma Eurosport Player, ricordando poi che il canale Eurosport è accessibile anche ai clienti di DAZN (sempre a pagamento). CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

SLALOM WENGEN: COMANDA KRISTOFFERSEN

È Henrik Kristoffersen a comandare lo slalom di Wengen in questa prima manche: il norvegese sta vivendo la giornata del riscatto, almeno fino a questo momento, perché si trova al primo posto con il tempo di 51’’27. A ora ci sono due sciatori che virtualmente si giocano la conferma: in seconda posizione troviamo infatti Manuel Feller che ha un ritardo di appena 11 centesimi dal leader Kristoffersen, già il terzo classificato, che è Sebastian Foss-Solevaag, accusa un margine di 58 centesimi dalla prima posizione e poi abbiamo un ex aequo a +62, si tratta in questo caso di Clement Noel e Ramon Zenhausern.

Per quanto riguarda gli italiani, dopo aver riferito che Alexis Pinturault è addirittura 17esimo e Kristoffer Jakobsen ha inforcato e farà 0 punti, Alex Vinatzer occupa la settima piazza con 87 centesimi di ritardo da Kristoffersen; si trova al nono posto Giuliano Razzoli che paga ben 1 secondo e un centesimo, di conseguenza non sarà affatto semplice per il reggiano recuperare posizioni per provare a scalare la classifica di specialità. Adesso vedremo come si concluderà questo slalom di Wengen, naturalmente aspettiamo con ansia che arrivi la seconda manche… (agg. di Claudio Franceschini)

SLALOM WENGEN: 1^ MANCHE AL VIA!

Comincia la prima manche dello slalom di Wengen: la gara di Coppa del Mondo 2022 di sci alpino inizia nel segno dell’incertezza, riferita alla situazione nella classifica di specialità. Abbiamo finora vissuto tre slalom: in Val d’Isère ha vinto Clément Noël, a Madonna di Campiglio si è imposto Sebastian Foss Solevaag mentre ad Adelboden la vittoria, sorprendentemente, ha sorriso a Johannes Strolz. L’altro dato? Soltanto uno sciatore è salito sul podio almeno due volte quest’anno, e non è uno di quelli che hanno vinto: lo svedese Kristoffer Jakobsen è giunto secondo e terzo nelle prime due prove, e dunque condivide il primo posto nella classifica generale con Solevaag, che ha raccolto 40 punti nei due slalom in cui non ha vinto.

A tutti manca la continuità, basti pensare che Noël e Strolz hanno vinto una gara a testa ma sono entrambi rimasti al palo nelle altre due; in questo scenario allora si può decisamente inserire il nostro Giuliano Razzoli, che pur senza mai salire sul podio ha timbrato 94 punti mostrandosi di fatto il più costante nel rendimento. In virtù di questo il trentasettenne reggiano è candidato alla vittoria della coppetta di specialità, ma ora mettiamoci comodi perché la prima manche per la diretta dello slalom di Wengen comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

SLALOM WENGEN: GRANDE INCERTEZZA!

Lo slalom di Wengen scatta domenica 16 gennaio alle ore 10:15, con la prima manche; la seconda è invece in programma alle ore 13:30. È il quarto appuntamento nella località austriaca, in un fine settimana iniziato già giovedì; dopo tre gare dedicate alla velocità, siamo ora impegnati nei paletti stretti con una disciplina tecnica che prevede anche il cambio della pista, perché dalla Lauberhorn andiamo sulla Männlichen/Jungfrau. Cosa aspettarci dalla diretta dello slalom di Wengen? È francamente difficile dirlo, anche i riferimenti che abbiamo in stagione non ci forniscono troppe informazioni.

Fino a questo momento infatti abbiamo vissuto tre prove della specialità, con tre vincitori diversi e una classifica che infatti rispecchia questa grande incertezza; lo slalom sarà grande protagonista soprattutto nelle prossime settimane, tra Kitzbühel, Schladming e Garmisch ne vivremo infatti quattro consecutivi. Ora però ci dobbiamo tuffare nelle emozioni della diretta dello slalom di Wengen, e dunque possiamo provare a tracciare una sorta di quadro sulla carta rispetto a quello che potremmo vedere in pista, e chi sono i favoriti per la vittoria della gara di oggi.

DIRETTA SLALOM WENGEN: RISULTATI E CONTESTO

Nel presentare la diretta dello slalom di Wengen, dobbiamo intanto dire che difficilmente una vittoria da parte di qualunque sciatore cambierà in maniera determinante le sorti della Coppa del Mondo 2022 di sci alpino: nella classifica generale infatti Marco Odermatt ha sostanzialmente fatto il vuoto, e anche Aleksander Aamodt Kilde e Matthias Mayer si stanno confermando alle spalle dello svizzero e, per di più, già loro sono piuttosto staccati. Sarà comunque una gara importante, perché lo slalom di Wengen potrebbe consegnarci qualche utile indicazione sulla lotta per la coppetta di specialità: qui abbiamo una situazione assolutamente in equilibrio, e bisogna per forza di cose citare il nostro Giuliano Razzoli che, quinto in classifica, si trova a soli 46 punti dal leader Sebastian Foss Solevaag, e dunque ha tutte le possibilità di andare a prendersi la piccola sfera. Lo vedremo, come ovviamente valuteremo quello che succederà tra poco nella prima manche dello slalom di Wengen…





© RIPRODUZIONE RISERVATA