DIRETTA/ Spagna Francia (risultato finale 1-2): trionfo Francia con Mbappé!

- Mauro Mantegazza

Diretta Spagna Francia streaming video Rai: orario, quote, probabili formazioni e risultato live della finale della Uefa Nations League.

San Siro Serie A
San Siro (Foto LaPresse)

DIRETTA SPAGNA FRANCIA (RISULTATO FINALE 1-2): TRIONFO FRANCIA CON MBAPPE’!

Il pareggio immediato ha regalato una spinta supplementare alla Francia che al 36′ riesce a dare scacco matto alla Spagna e trova il gol che vale la conquista della Uefa Nations League. Gran passaggio filtrante di Theo Hernandez e perfetto inserimento sul filo del fuorigioco di Mbappé che in diagonale non lascia scampo a Unai Simon. La Spagna tenta il tutto per tutto nel finale ma servono due super parate di Lloris per blindare la vittoria dei transalpini a San Siro. La prima al 44′ su Oyarzabal, la seconda miracolosa al 49′ su Yeremi Pino, arrivato a concludere praticamente a botta sicura in area. La Francia conquista così la seconda edizione del trofeo, succedendo nell’albo d’oro al Portogallo. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA SPAGNA FRANCIA STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Spagna Francia sarà garantita da Rai Uno, che offre questa finale della Nations League in chiaro. Questo logicamente significa che la diretta streaming video sarà garantita gratuitamente per tutti tramite sito o applicazione di Rai Play. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO RAI DI SPAGNA FRANCIA

OYARZABAL-BENZEMA!

Spettacolare inizio di ripresa a San Siro tra Spagna e Francia. Si comincia con un’ammonizione per Pogba per un fallo su Busquets, quindi all’8′ Ferran Torres non arriva di pochissimo all’impatto vincente su pallone piazzato sul secondo palo da Sarabia. Busquets procura anche l’ammonizione di Koundè, quindi al 16′ Luis Enrique inserisce Yeremi Pino al posto di Sarabia. Quindi super accelerazione del match: al 18′ saetta di Theo Hernandez che sbatte sulla parte bassa della traversa e non oltrepassa la linea, sul capovolgimento di fronte Oyarzabal salta secco Upamecano e in diagonale non lascia spazio a Lloris. Il vantaggio della Spagna dura solo 1′: subito risposta transalpina e gol pazzesco di Benzema, conclusione a girare che è un capolavoro e si infila sotto al sette, con Unai Simon che riesce solo a toccare. (agg. di Fabio Belli)

VARANE KO

Subito dopo la mezz’ora veementi proteste della Spagna che lamenta un tocco di mano di Koundé in area ma l’arbitro lascia proseguire. La Spagna prosegue nel suo insistito possesso palla ma la situazione fatica a sbloccarsi, la Francia dalla sua non riesce a mettere la testa fuori dal guscio e al 40′ deve fare i conti anche con il forfait di Varane, infortunato: il difensore centrale viene sostituito da Upamecano. Si va al riposo a San Siro con Spagna e Francia ancora sullo 0-0 nella finale di Nations League, poche occasioni da gol in una sfida dai ritmi comunque alti. (agg. di Fabio Belli)

SARABIA SPRECA

Il match parte immediatamente a ritmi alti, dopo 6′ provvidenziale per la Spagna l’anticipo di Azpilicueta su Mbappé pronto a battere a rete, all’11’ lampo di Sarabia che strozza la conclusione da ottima posizione e permette a Lloris di neutralizzare. La Spagna fa possesso palla ma non manca il gioco duro, problemi fisici prima per Mbappé e poi per Tchouameni, quindi le Furie Rosse provano a chiudere nella loro metà campo la Francia soprattutto con le accelerazioni di Ferran Torres, ma il risultato a San Siro non si sblocca in questa finalissima di UEFA Nations League. (agg. di Fabio Belli)

LE FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Eccoci pronti a vivere Spagna Francia: lo scenario per questa finale di Uefa Nations League è meraviglioso, eppure dobbiamo notare che questa sarà la prima volta nella storia che una finale di campionati per Nazionali si disputa a San Siro. Lo stadio intitolato a Giuseppe Meazza ha ospitato partite già ai Mondiali del 1934 (tra cui una semifinale) e poi ancora agli Europei 1980 e ai Mondiali 1990, compresa in questo caso la partita inaugurale, tuttavia in tutte queste manifestazioni la finale si è sempre svolta a Roma, di conseguenza questa sera per Milano sarà una prima volta.

Molto diverso è il discorso se parliamo di competizioni per club, perché in questo caso spiccano ben quattro edizioni della finale di Coppa dei Campioni/Champions League ospitate a San Siro. In ogni caso, oggi al Meazza sarà scritta una pagina di storia: leggiamo allora le formazioni ufficiali di Spagna Francia, poi la parola deve passare al campo! SPAGNA (4-3-3): Unai Simon; Azpilicueta, Laporte, Eric Garcia, Marcos Alonso; Gavi, Busquets, Rodri; Ferran Torres, Sarabia, Oyarzabal. Ct: Luis Enrique. FRANCIA (3-4-1-2): Lloris; Koundé, Varane, Kimpembe; Pavard, Pogba, Tchouameni, L. Hernandez; Griezmann; Benzema, Mbappé. Ct: Deschamps. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LA PRIMA NATIONS LEAGUE

Manca sempre meno alla diretta di Spagna Francia, ricordiamo allora che si tratta della finale della seconda edizione della Uefa Nations League, che dovrà incoronare gli eredi del Portogallo, trionfatore due anni fa. Torniamo con la memoria allora a domenica 9 giugno 2019, quando la storica prima volta del nuovo torneo Uefa per Nazionali vide la finale Portogallo Olanda allo stadio Do Dragao di Porto. Cristiano Ronaldo e compagni, che all’epoca erano pure campioni d’Europa in carica, aggiunsero un ulteriore trofeo alla loro bacheca vincendo per 1-0 contro gli Orange grazie al gol segnato da Gonçalo Guedes al minuto 60 della partita.

Padroni di casa e campioni d’Europa: l’Italia avrebbe potuto seguire l’esempio del Portogallo, ma si è fermata in semifinale contro la Spagna, che ora dunque contende il titolo alla Francia. Non si gioca a giugno ma ad ottobre perché naturalmente nel frattempo tutto è cambiato, pure i calendari delle manifestazioni sportive, ma fra poco finalmente sapremo chi scriverà il proprio nome nell’albo d’oro… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SPAGNA FRANCIA: I TESTA A TESTA

La diretta di Spagna Francia ci offrirà questa sera una partita di notevole importanza sia per la posta in palio in una finale sia per la ricchissima tradizione di questo incontro, anche se in Nations League è una prima volta assoluta. I numeri ci parlano di 35 precedenti fra le Nazionali maggiori di Spagna e Francia, con un bilancio che sorride alle Furie Rosse grazie a sedici successi per la Spagna a fronte di dodici vittorie per la Francia più sette pareggi, con ben 63 gol segnati dalla Spagna a fronte dei “soli” 37 gol all’attivo dei Bleus.

Tornando indietro di moltissimo tempo, dobbiamo osservare che la Spagna vinse ben sette delle prime otto partite contro la Francia, compreso un clamoroso 8-1 nel 1929, in seguito la situazione si è fatta molto più equilibrata, anzi potremmo dire favorevole alla Francia almeno nelle grandi sfide. I transalpini vinsero la finale degli Europei 1984 per 2-0 a Parigi e poi si sono imposti anche ai quarti di Euro 2000 (2-1) e agli ottavi dei Mondiali 2006 (3-1), mentre la Spagna ha replicato con il successo per 2-0 nei quarti di finale di Euro 2012. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SPAGNA FRANCIA: FRANCESI SCATENATI!

Spagna Francia, in diretta dallo stadio Giuseppe Meazza di San Siro a Milano, si giocherà alle ore 20.45 di questa sera, domenica 10 ottobre 2021, come finale della Uefa Nations League 2021, partita che designerà quindi il nome della squadra vincitrice della seconda edizione del nuovo torneo Uefa per Nazionali, che erediterà il titolo dal Portogallo vincitore della prima Nations League. Inoltre la diretta di Spagna Francia ci offrirà una sfida di enorme fascino a livello internazionale: le aspettative sono molto alte…

La Spagna di Luis Enrique mercoledì sera ha vinto sempre a San Siro contro l’Italia, soffrendo un po’ troppo forse nel finale ma in maniera globalmente meritata, prendendosi una rivincita della sconfitta nella semifinale europea (anche se l’importanza delle due competizioni non è la stessa). La Francia invece ha conquistato giovedì una vittoria in extremis contro il Belgio in una partita ricchissima di colpi di scena. Dopo il flop agli Europei, i campioni del Mondo vogliono tornare a vincere: che cosa ci dirà stasera Spagna Francia?

PROBABILI FORMAZIONI SPAGNA FRANCIA

Scopriamo adesso quali potrebbero essere le probabili formazioni di Spagna Francia. Le Furie Rosse di Luis Enrique si giocheranno la finale con molti giovanissimi in campo, ci aspettiamo il 2004 Gavi e il 2002 Pino, quest’ultimo al posto di Ferran Torres. Modulo 4-3-3 con Unai Simon in porta; Azpilicueta, Laporte, Eric Garcia e Marcos Alonso da destra a sinistra nella difesa a quattro; Koke, Busquets e Gavi titolari nel terzetto di centrocampo; Oyarzabal, Sarabia e Pino a formare infine il tridente d’attacco.

Quanto alla Francia, il c.t. Didier Deschamps dovrebbe confermare i titolari contro il Belgio, anche se potrebbe incidere il giorno in meno di riposo. Di base ecco il modulo 3-4-3 con il portiere Lloris protetto dalla difesa a tre formata da Koundé, Varane e Lucas Hernandez; a centrocampo da destra a sinistra Pavard, Pogba, Rabiot e Theo Hernandez; infine il tridente stellare con Mbappé, Benzema e Griezmann annunciati titolari.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo anche al pronostico su Spagna Francia in base alle quote offerte dall’agenzia Snai. I francesi formalmente in trasferta partono leggermente favoriti e il segno 2 è quotato a 2,50, mentre poi si sale a quota 2,95 in caso di vittoria della Spagna (segno 1) e fino a 3,20 volte la posta in palio sul segno X in caso di pareggio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA