Diretta/ Spagna Germania Under 21 (risultato finale 2-1) streaming: Spagna campione!

- Mauro Mantegazza

Diretta Spagna Germania Under 21 streaming video Rai: probabili formazioni, orario, quote e risultato live della finale degli Europei Under 21 (oggi 30 giugno)

Germania Under 21
Diretta Spagna Germania Under 21 (Foto LaPresse)

DIRETTA SPAGNA GERMANIA UNDER 21 (RISULTATO FINALE 2-1): SPAGNA CAMPIONE!

La Spagna è campione d’Europa Under 21. A Udine gli iberici hanno vinto 2-1 la finalissima di un torneo giocato tutto in rimonta, dopo la sconfitta con l’Italia e la partita col Belgio risolta solo all’ultimo minuto, con un pareggio che sarebbe costato l’eliminazione agli iberici. Nel finale di partita la Germania ha tentato il tutto per tutto e al 43′  è riuscita a riaprire il match con una conclusione di Amiri che, grazie a una deviazione di Vallejo, supera Sivera e porta il risultato sul 2-1. 3′ di recupero incandescenti ma la Spagna riesce a restare alta e porta a casa la vittoria, succedendo nell’albo d’oro proprio ai tedeschi. (agg. di Fabio Belli)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA FINALE

Spagna Germania Under 21 in diretta tv sarà visibile su Rai Due, naturalmente tasto numero 2 del telecomando. La Tv di Stato infatti detiene in esclusiva i diritti per questi Europei Under 21, visibili dunque in chiaro oppure anche in diretta streaming video tramite il servizio offerto da Rai Play, accessibile a tutti. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING SU RAI PLAY

RADDOPPIA OLMO!

E’ arrivato il raddoppio della Spagna che probabilmente ha ipotecato la conquista dell’Europeo Under 21. 2-0 per gli iberici nella finale contro la Germania grazie alla rete di Olmo al termine di una grande azione, con Dani Ceballos che supera tutto e tutti servendo Fabian Ruiz, conclusione dalla distanza che non viene trattenuta dal portiere Nubel e Olmo interviene per il più facile dei tap-in. Al 16′ Serdar aveva lasciato spazio a Neuhaus nella Germania, va detto che il gol del raddoppio spagnolo è arrivato probabilmente nel miglior momento dei tedeschi. Arriva un cartellino giallo per Nunez nella Spagna, poi due sostituzioni con Borja Mayoral che prende il posto di Fornals nella Spagna, mentre la Germania chiama il suo secondo cambio con Richter che rileva Oztunali. (agg. di Fabio Belli)

SI ALZANO I RITMI

Al quarto d’ora del secondo tempo la Spagna continua a condurre col punteggio di 1-0 sulla Germania, ma la sfida sembra più che mai aperta nella finale dell’Europeo Under 21 a Udine. Ritmi più alti in avvio di ripresa e dopo 2′ i tedeschi riescono finalmente a mettere in difficoltà il portiere spagnolo Sivera, che respinge in maniera incerta una conclusione di Amiri. Al 4′ ci prova la Spagna con Olmo, quindi all’8′ è Waldschimdt a cercare la potenza dal limite dell’area, mancando però il bersaglio di sinistro. Al 10′ primo cambio della partita, la Spagna sostituisce Oyarzabal con Soler, mentre al 14′ Sivera non si fa sorprendere da un tentativo dalla distanza di Waldschmidt, ben più attivo rispetto a un primo tempo un po’ opaco. (agg. di Fabio Belli)

IBERICI IN DIFESA

E’ terminato il primo tempo della finale degli Europei Under 21 2019: il gol di Fabian Ruiz al 7′ ha permesso alla Spagna di andare all’intervallo in vantaggio 1-0 contro una Germania che ha chiuso comunque all’attacco la prima frazione di gioco. Al 33′ un intervento in ritardo su Waldschmidt costa allo spagnolo Vallejo il cartellino giallo, col tedesco che ha bisogno delle cure dei sanitari ma riesce poi a riprendere regolarmente il gioco. La Germania negli ultimi minuti del primo tempo crea pressione ottenendo un paio di calci d’angolo, ma gli iberici difendono bene e le conclusioni verso la porta di Sivera latitano. 2′ di recupero e si va al riposo senza variazioni di punteggio. (agg. di Fabio Belli)

REAZIONE TEDESCA

Alla mezz’ora del primo tempo Spagna ancora avanti sulla Germania con il punteggio di 1-0 alla Dacia Arena-Stadio Friuli di Udine, per la finalissima del Campionato Europeo Under 21 2019. I tedeschi dopo essersi ritrovati sotto al 7′ a causa della rete di Fabian Ruiz hanno cercato di reagire, ma gli affondi prima di Dahoud e poi di Waldschmidt hanno trovato sempre pronta la difesa iberica. La Spagna al 24′ si è ripresentata in avanti con una triangolazione tra Fornals e Olmo, ma Baumgartl è riuscito a ripiegare favorendo l’uscita risolutiva di Nubel. Non cambia il risultato e soprattutto i tedeschi non riescono a colpire e a portarsi alla conclusione, col portiere spagnolo Sivera inoperoso in questi primi 30′ di gioco. (agg. di Fabio Belli)

SUBITO FABIAN RUIZ!

Parte con grande aggressività la Francia nella finalissima dell’Europeo Under 21 contro la Germania, con i tedeschi che devono subito controbattere a due incursioni di Fabian Ruiz e Oyarzabal. Ma è proprio il fantasista del Napoli a sbloccare il risultato al 7′ del primo tempo, colpendo con una staffilata dai 20 metri dopo un rapido scambio con Ayarzabal. Una rete che lascia di sasso il portiere tedesco Nubel. La Germania prova a riorganizzarsi, ma al quarto d’ora ancora una grande invenzione di Fabian Ruiz lancia nello spazio Oayrzabal e Nubel deve uscire in maniera tempestiva per evitare nuovi guai. Al 15′ del primo tempo alla Dacia Arena – Stadio Friuli di Udine la Spagna è in vantaggio 1-0 sulla Germania. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Tutto è pronto per Spagna Germania Under 21, la finale degli Europei di categoria che comincerà fra pochi minuti ad Udine e sarà la rivincita di due anni fa, perché anche due anni fa a Cracovia furono Spagna e Germania ad affrontarsi nell’atto decisivo degli Europei Under 21. Ricordiamo allora questo recente ed illustre precedente: fu una vittoria per 1-0 della Germania, che conquistò la vittoria e il trofeo continentale grazie al gol segnato al 40’ minuto del primo tempo da Mitchell Weiser. Per la Germania si è trattato del secondo trionfo agli Europei Under 21 dopo quello che i tedeschi avevano ottenuto nel 2009: oggi cercheranno il tris per staccare Inghilterra, Unione Sovietica e Olanda, tutte a quota due. La Spagna invece è già a quota quattro e va alla ricerca della cinquina con cui agguanterebbe l’Italia al comando dell’albo d’oro. I precedenti successi iberici risalgono al 1986, 1998, 2011 e 2013. Fin qui abbiamo visto i numeri storici, ma adesso la parola va allo stadio Friuli di Udine perché l’attualità si impone: la finale Spagna Germania Under 21 comincia! SPAGNA (4-2-3-1): 1 Sivera; 15 Aguirregabiria, 5 Unai Nunez, 2 Vallejo, 20 Junior Firpo; 21 Marc Roca, 6 Fabian Ruiz; 19 Dani Olmo, 10 D. Ceballos, 22 Fornals; 11 Oyarzabal. Allenatore: Luis de la Fuente GERMANIA (4-3-3): 1 Nubel; 3 Klostermann, 4 Tah, 5 Baumgartl, 2 Henrichs; 16 Serdar, 6 Eggestein, 8 Dahoud; 7 Oztunali, 10 Waldschmidt, 18 Amiri. Allenatore: Stefan Kuntz (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SPAGNA GERMANIA UNDER 21: IL PERCORSO DELLA ROJITA

Sempre più vicina la diretta di Spagna Germania Under 21, è giunto il momento per ricordare anche il percorso iberico verso la finale degli Europei di categoria. Il cammino della Spagna era iniziato con la sconfitta per 3-1 contro l’Italia, con l’iniziale vantaggio di Dani Ceballos annullato dalla grande rimonta azzurra. La Spagna se l’è vista davvero brutta quando nella seconda partita pareggiava contro il Belgio fino al minuto 89 ed era dunque di fatto eliminata: poi il gol di Pablo Fornals diede la vittoria per 2-1 (la prima rete era stata di Dani Olmo) e da quel momento l’Europeo della Spagna è cambiato completamente. La qualificazione in semifinale è maturata con l’eccezionale 5-0 inflitto alla Polonia, firmato dalle reti di Fornals, Mikel Oyarzabal, Fabian Ruiz, Ceballos e Borja Mayoral per prendersi il primato nel girone A. Tutto abbastanza facile anche nella semifinale vinta per 4-1 contro la Francia, anche se proprio i transalpini erano passati in vantaggio per primi. La rimonta della Spagna ha portato le firme di Marc Roca, Oyarzabal su rigore, Dani Olmo e Borja Mayoral, per giungere alla finale con la Germania. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SPAGNA GERMANIA UNDER 21: IL CAMMINO DEI CAMPIONI

Verso la diretta di Spagna Germania Under 21, possiamo adesso ricordare il cammino tedesco verso la finale degli Europei Under 21 ospitati in Italia. Tutto facile per la Germania Under 21 nella fase a gironi, nella quale i tedeschi erano inseriti nel gruppo B. Al debutto vittoria per 3-1 contro la Danimarca grazie alla doppietta di Marco Richter e al gol di Luca Waldschmidt. Nella seconda giornata ecco addirittura un 6-1 rifilato alla Serbia: Richter e Waldschmidt ancora in rete, ma con il secondo in particolare evidenza grazie a una tripletta, gol anche per Mahmoud Dahoud e Arne Maier. Nella terza giornata di conseguenza è bastato un pareggio per 1-1 contro l’Austria, con l’ennesimo gol di Waldschmidt, per blindare il primato nel girone. Infine la semifinale di giovedì a Bologna contro la Romania, a lungo equilibrata ma infine vinta per 4-2 dalla Germania grazie ancora una volta a Waldschmidt autore di una doppietta così come Nadiem Amiri, l’altro grande protagonista tedesco della partita di tre giorni fa. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SPAGNA GERMANIA UNDER 21: L’ARBITRO

Spagna Germania Under 21 sarà diretta questa sera, come abbiamo già accennato, dall’arbitro serbo Srdjan Jovanović. Andiamo però adesso a scoprire tutta la squadra arbitrale designata per la finale degli Europei Under 21 ad Udine: anche i due guardalinee saranno serbi e si tratterà dei signori Uroš Stojković e Milan Mihajlović. Una parte rilevante dei collaboratori del signor Jovanović saranno tuttavia olandesi, a cominciare dal quarto uomo Serdar Gözübüyük e soprattutto i due uomini che saranno deputati al VAR, cioè Jochem Kamphuis e il suo assistente Bas Nijhuis. Tornando al primo arbitro, diamo alcuni numeri circa le statistiche del signor Srdjan Jovanović: nato il 9 aprile 1986 e arbitro internazionale FIFA dal 2015, in questi Europei il fischietto slavo ha già diretto ben due partite, cioè Inghilterra Francia e Italia Belgio. Attenzione ai numeri, perché in due sole partite Jovanović ha comminato ben tredici cartellini gialli, due espulsioni di cui una per rosso diretto e l’altra per somma di ammonizioni, infine ha anche assegnato due calci di rigore, entrambi sbagliati dalla Francia. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Spagna Germania Under 21, diretta dall’arbitro serbo Srdjan Jovanović, si gioca questa sera domenica 30 giugno alle ore 20.45 presso lo stadio Friuli di Udine e sarà la finale degli Europei Under 21 2019. In palio dunque il titolo continentale in Spagna Germania Under 21, due squadre giunte fin qui con cammini ben diversi. La Germania infatti ha dominato il proprio girone e ha poi vinto anche per 4-2 la propria semifinale contro la Romania, anche se a dire il vero la partita di giovedì è rimasta in equilibrio fino a pochi minuti dal fischio finale. Per la Spagna invece netta vittoria in semifinale per 4-1 contro la Francia, ma dopo avere sofferto tantissimo nel girone, a causa della sconfitta per l’Italia (quanti rimpianti per gli azzurrini) e al minuto 89 della seconda partita contro il Belgio gli spagnoli avevano un piede e mezzo fuori dagli Europei. Poi ecco il gol vittoria e da quel momento tutto è cambiato: ecco dunque gli iberici in finale, partita che si annuncia di altissimo livello perché Germania e Spagna Under 21 sono due corazzate.

PROBABILI FORMAZIONI SPAGNA GERMANIA UNDER 21

Vediamo adesso quali potrebbero essere le probabili formazioni di Spagna Germania Under 21. Modulo 4-3-3 per la Spagna del c.t. Luis de la Fuente: Sivera in porta, davanti a lui nella retroguardia Aguirregabiria, Vallejo, Nunez e Firpo; a centrocampo i possibili titolari sono Ruiz, Roca e Ceballos, mentre in attacco gli esterni Olmo e Fornals affiancheranno il centravanti Oyarzabal. Per quanto riguarda invece la Germania, il c.t. Stefan Kuntz potrebbe schierare Nubel in porta, protetto dalla linea difensiva a quattro con Klostermann, Tal, Baumgartl e Mittelstadt da destra a sinistra. A centrocampo ecco il terzetto formato da Dahoud, Eggestein e Neuhaus, mentre in attacco il tridente dovrebbe prevedere come titolari Oztunali, Waldschmidt e Amiri.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo alle quote per il pronostico su Spagna Germania Under 21. Secondo l’agenzia di scommesse sportive Snai, sono favoriti gli iberici, infatti il segno 1 è quotato a 2,05, mentre poi si sale a 3,50 in caso di segno 2 e dunque di vittoria della Germania. Infine un pareggio che rimanderebbe il verdetto varrebbe 3,60 volte la posta in palio per chi avrà creduto nel segno X.



© RIPRODUZIONE RISERVATA