DIRETTA/ Spagna Malta (risultato finale 7-0): Furie Rosse straripanti!

- Mauro Mantegazza

Diretta Spagna Malta streaming video tv: risultato live della partita di qualificazione agli Europei per il girone F a Cadice (oggi 15 novembre).

Spagna nazionale
Diretta Spagna Romania (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA SPAGNA MALTA (RISULTATO FINALE 7-0): FURIE ROSSE STRARIPANTI!

La Spagna strapazza la nazionale di Malta per 7-0, vittoria netta e schiacciante delle Furie Rosse che blindano il primo posto nel gruppo F di qualificazione a Euro 2020. Nel finale di partita gli uomini di Robert Moreno fanno quello che vogliono nella trequarti avversaria, al 72′ Gerard Moreno – che in precedenza aveva graziato più volte Bonello – rende il punteggio tennistico, a cinque minuti dal novantesimo arriva il sigillo di Jesus Navas con gli iberici che vanno a segno con sette giocatori diversi. Niente da fare per Paco Alcacer che al 90′ viene fermato dal palo, sette pappine bastano e avanzano per gli uomini di Farrugia che nel secondo tempo si sono sciolti come neve al sole. {agg. di Stefano Belli}

MANITA DELLE FURIE ROSSE!

Quando siamo giunti a metà del secondo tempo il risultato live di Spagna-Malta è di 5-0 per la nazionale allenata da Robert Moreno che in questa fase ha messo definitivamente in cassaforte i tre punti. A inizio ripresa le Furie Rosse cercano con insistenza il terzo gol con Gerard Moreno che al 59′ non approfitta del clamoroso regalo di Agius sprecando un rigore in movimento. Per aggiornare il parziale serve l’ingresso di Pau Torres che prende il posto di Sergio Ramos e al primo pallone toccato lo butta dentro servendo il tris. Non trascorrono neanche sessanta secondi e gli iberici calano il poker con Sarabia che all’ennesimo tentativo trova finalmente il bersaglio grosso. Al 69′ arriva anche la manita con il guizzo vincente di Dani Olmo, subentrato a Morata. Manca all’appello soltanto Paco Alcacer che ha rilevato Santi Cazorla. {agg. di Stefano Belli}

A SEGNO MORATA E CAZORLA!

Il primo tempo di Spagna-Malta va in archivio sul punteggio di 2-0 in favore delle Furie Rosse. Che impiegano ben 23 minuti a rompere l’equilibrio sul terreno di gioco con Morata che in mezzo alla confusione generata da un calcio d’angolo riesce a piazzare la zampata e a depositare il pallone in rete. Agli uomini di Farrugia non è bastato un prudentissimo 5-4-1 per mantenere inviolata la porta di Bonello che al 28′ viene trafitto anche da Gerard Moreno, tuttavia l’arbitro Kassai annulla ingiustamente il gol del raddoppio per un fuorigioco in realtà inesistente, l’attaccante del Villarreal era in posizione regolare. Al 33′ un problema muscolare mette fine alla gara di Corbalan, sostituito da Micallef. A pochi minuti dall’intervallo la Spagna allunga con Santi Cazorla che non lascia scampo all’estremo difensore avversario con un sinistro chirurgico. Gara in discesa per la nazionale di Robert Moreno che nella ripresa può tranquillamente dilagare. {agg. di Stefano Belli}

DOMINIO DELLE FURIE ROSSE

A metà del primo tempo il punteggio di Spagna-Malta rimane fermo sullo 0-0. Con le Furie Rosse già matematicamente qualificate alla fase finale di Euro 2020 questa partita ha praticamente la stessa valenza di un’amichevole, con gli uomini di Robert Moreno che vogliono comunque fare bella figura davanti al pubblico di Cadice e che in caso di successo migliorerebbero il loro ranking mondiale, un po’ lo stesso discorso dell’Italia impegnata contro la Bosnia. Ovviamente sono i padroni di casa a prendere l’iniziativa sin dal fischio d’inizio dell’arbitro Kassai, facendo correre a vuoto gli avversari che stasera pensano solamente a limitare i danni e a non prendere troppi schiaffi da Morata e compagni. Al 9′ Vella fa carambolare il pallone addosso a Cazorla che per poco non beffa Bonello, sfumata l’occasione gli iberici continuano ad attaccare e a fare quello che vogliono in mezzo al campo. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Spagna Malta non sarà trasmessa sui canali tradizionali della nostra televisione, non essendo una delle partite scelte per questo turno delle qualificazioni; non avrete a disposizione nemmeno un servizio ufficiale di diretta streaming video, ma per tutte le informazioni utili su questa sfida potrete comunque consultare il sito della UEFA, che trovate all’indirizzo www.uefa.com e dal quale dovrete andare all’apposita sezione dedicata alla corsa verso gli Europei 2020.

SI GIOCA

Spagna Malta sta per cominciare: non ci sarà onestamente molto in palio in questa partita delle qualificazioni agli Europei 2020 tra una Spagna già qualificata e Malta che è il fanalino di coda del girone F. Difficile ipotizzare un esito differente da una vittoria delle Furie Rosse padrone di casa a Cadice, presso l’Estadio Ramón de Carranza. La sede è stata scelta proprio perché la Nazionale maggiore spagnola non si vede spesso da queste parti e di conseguenza potrebbe esserci una bella risposta da parte del pubblico anche per una partita “inutile” ai fini pratici della classifica di questo gruppo. L’auspicio naturalmente è che ci possa essere tanto spettacolo, divertimento e molti gol, magari anche con Malta capace di combinare qualcosa di buono. Parola al campo tuttavia per scoprire che cosa potrà succedere questa sera: Spagna Malta adesso inizia per davvero! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STATISTICHE

Sempre più vicini alla diretta di Spagna Malta, diamo allora adesso uno sguardo alle statistiche – logicamente molto diverse – di queste due Nazionali nel girone F delle qualificazioni agli Europei 2020 che stanno per terminare. Sappiamo che la Spagna è già certa della qualificazione alla fase finale: finora gli iberici hanno raccolto 20 punti, che sono frutto di sei vittorie e due pareggi, senza alcuna sconfitta sulle otto partite disputate fino a questo momento nel gruppo, con 19 gol segnati e 5 subiti che portano la differenza reti a +14. Per Malta naturalmente i numeri sono molto inferiori: 3 punti in classifica con una vittoria a fronte di sette sconfitte, appena due gol segnati a fronte dei ben 18 subiti portano la differenza reti della piccola Nazionale mediterranea a -16, con la vittoria casalinga contro le Isole Far Oer come unico risultato positivo, come era d’altronde prevedibile per questa Nazionale senza particolari ambizioni. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

TESTA A TESTA

La diretta di Spagna Malta sarà l’ottavo incrocio tra queste due Nazionali e non ci stupisce naturalmente osservare che i sette precedenti siano terminati con altrettante vittorie della Spagna, che ha segnato la bellezza di 30 gol a fronte delle appena tre reti all’attivo di Malta. Le partite tra queste due Nazionali raramente hanno avuto storia e spicca anzi un memorabile 12-1 per la Spagna il 21 dicembre 1983, nel girone di qualificazione agli Europei 1984. Molto più dignitoso per Malta lo 0-2 casalingo incassato il 26 marzo scorso allo stadio Ta Qali (sede delle partite casalinghe della Nazionale maltese) in occasione del match d’andata del girone di qualificazione agli Europei. Un punteggio non eclatante per una partita decisa dalla doppietta di Alvaro Morata: l’ex attaccante della Juventus aveva trovato la via della rete al 31’ e poi anche al 73’ minuto di gioco e tanto bastò alla Spagna per assicurarsi la settima vittoria su altrettanti confronti con Malta. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Spagna Malta, in diretta dallo stadio Ramón de Carranza di Cadice, è la partita che alle ore 20.45 di questa sera, venerdì 15 novembre 2019, si gioca per la nona giornata del girone F di qualificazione alla fase finale degli Europei 2020. Spagna Malta a dire il vero non avrà molto da dire: i padroni di casa sono già matematicamente qualificati con 20 punti in classifica, la certezza è arrivata con il pareggio in Svezia nello scorso turno, in un mese di ottobre che ha portato alla Spagna due pareggi (anche in Norvegia), comunque sufficienti dopo le precedenti sei vittorie consecutive. Oggi dunque di fatto sarà una partita di “allenamento” per la Spagna verso gli Europei, mentre Malta cercherà di fare bella figura contro le Furie Rosse, ma naturalmente per gli ospiti sarà difficile tornare da Cadice con un risultato positivo questa sera.

PROBABILI FORMAZIONI SPAGNA MALTA

Proviamo adesso a dare uno sguardo alle probabili formazioni di Spagna Malta. Per le Furie Rosse potrebbe essere l’occasione per provare giocatori con minore esperienza ed eventualmente anche qualche novità a livello tattico, ma di conseguenza diventa più difficile ipotizzare con precisione quali potrebbero essere i titolari, proprio perché tutto è possibile: Due i giocatori che militano nella nostra Serie A: il portiere della Roma Pau Lopez e il centrocampista del Napoli Fabian Ruiz. Per Malta si potrebbe ipotizzare un modulo abbastanza coperto come il 4-5-1, con una serata potenzialmente difficile per il portiere Bonello e i suoi difensori. A centrocampo il leader è capitan Mifsud, in attacco potrebbe esserci l’oriundo nigeriano Nwonko.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo alle quote per il pronostico su Spagna Malta, che appare naturalmente una partita a senso unico. Secondo l’agenzia di scommesse sportive Snai, il segno 1 è quotato a 1,01, si sale poi a 18,00 in caso di pareggio e dunque segno X, mentre una clamorosa vittoria degli ospiti varrebbe addirittura 65,00 volte la posta in palio per chi avesse osato puntare sul segno 2.

© RIPRODUZIONE RISERVATA