DIRETTA/ Spagna Russia (risultato finale 78-54): le campionesse sono in semifinale!

- Mauro Mantegazza

Diretta Spagna Russia, risultato finale 78-54: superba prova corale delle iberiche che volano in semifinale agli Europei di basket femminile 2019. Ottima Astou Ndour, male Maria Vadeeva.

Spagna basket femminile
Diretta Spagna Serbia, Europei basket femminile 2019 (da Twitter @baloncestoESP)

DIRETTA SPAGNA RUSSIA (RISULTATO FINALE 78-54)

Spagna Russia 78-54: è la nazionale iberica la seconda qualificata alla semifinale degli Europei di basket femminile 2019. Le campionesse in carica, che adesso giocheranno contro una tra Serbia e Svezia, hanno letteralmente dominato la partita di Belgrado mostrando la loro superiorità, fatta di un roster profondissimo nel quale questa volta ha brillato in particolar modo la stella di Astou Ndour, autrice di 24 punti e 12 rimbalzi con ottime percentuali dal campo (8/12). Spagna che nel secondo tempo non ha nemmeno avuto bisogno del contributo di Marta Xargay, rimasta in panchina per larghi tratti e che ha chiuso con i 10 punti fatti registrare nella prima metà di gara; lo strapotere a rimbalzo e le tante soluzioni offensive hanno consentito alle iberiche di avere ragione di una Russia troppo legata al rendimento di Maria Vadeeva, che non è mai entrata in ritmo e nella ripresa non ha più tirato, chiudendo una partita davvero pessima. Kseniia Levchenko, Elena Beglova e Natalia Vieru hanno provato a rintuzzare lo svantaggio ma c’è stato davvero poco da fare: la Spagna si è dimostrata più forte come già appariva alla vigilia, alle russe non resta che sperare nei piazzamenti tra il quinto e l’ottavo posto mentre le iberiche vanno a caccia del bis europeo. (agg. di Claudio Franceschini)

SPAGNA RUSSIA (44-28): INTERVALLO

Spagna Russia 44-28: impressionante allungo della Roja nel secondo quarto, e partita che potrebbe già essere in ghiaccio. Nei quarti degli Europei di basket femminile 2019 le campionesse in carica hanno mostrato tutto il loro potenziale: 10 punti di Marta Xargay che come sempre tira il gruppo, 9 per Astou Ndour e 5 per Anna Cruz ma anche la panchina ha fatto il suo, producendo ben 14 punti; la Russia paga il rendimento sotto il par di Maria Vadeeva, che però ha catturato 7 rimbalzi e, dopo aver tirato 0/5 dal campo, ha trovato a 11 secondi dalla sirena che ha permesso alla sua nazionale di rintuzzare leggermente lo svantaggio; siamo però ancora ampiamente in doppia cifra come margine che la Spagna dovrà difendere nel secondo tempo, il problema della Russia è che sta nettamente perdendo la sfida a rimbalzo (fanno benissimo Cruz, Laura Nicholls e Ndour) e dunque sarà un compito arduo nel secondo tempo… (agg. di Claudio Franceschini)

SPAGNA RUSSIA (0-0): PALLA A DUE!

Tutto ormai è pronto per Spagna Russia, fra pochi minuti infatti avremo la palla a due a Belgrado per questa partita dei quarti degli Europei di basket femminile 2019. Questa sfida mette a confronto due grandi potenze del basket femminile europeo. Per la Spagna la tradizione è abbastanza recente, ma dagli anni Novanta in poi i numeri sono fenomenali: tre vittorie (1993, 2013 e 2017), un secondo posto e cinque medaglie di bronzo, proprio le iberiche hanno vinto ben due delle ultime tre edizioni degli Europei. La Russia invece è la storia del basket a tutto tondo: fin quando è esistita l’Unione Sovietica, l’Urss aveva raccolto ventuno vittorie e un secondo posto in ventidue edizioni, dunque dal 1950 al 1991 solo l’edizione 1958 non fu vinta dalle sovietiche. La Russia invece ha vinto le edizioni del 2003, 2007 e 2011, in totale vanta dunque tre medaglie d’oro a cui aggiungere altrettanti argenti e due bronzi. Adesso però la storia conta poco e si deve dare la parola al parquet di Belgrado: Spagna Russia infatti comincia davvero! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Spagna Russia sarà trasmessa come sempre sulla televisione satellitare: dunque tutti gli abbonati avranno la possibilità di rivolgersi ai canali del decoder per assistere alla sfida degli Europei di basket femminile 2019, in alternativa l’applicazione Sky Go permetterà, senza costi aggiuntivi, la visione in diretta streaming video su apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone.

SPAGNA RUSSIA: IL CAMMINO DELLE EST EUROPEE

Sempre più vicini alla diretta di Spagna Russia, adesso è giunto il momento di analizzare il percorso anche delle russe, che a dire il vero sono rimaste lontane dagli standard storici della Russia del basket femminile, d’altronde in calo da alcuni anni anche a livello europeo. Il girone D ha visto ben tre squadre appaiate a una vittoria e due sconfitte, dunque è stata determinante la classifica avulsa, che ha messo la Russia al terzo posto alle spalle del Belgio secondo, ma davanti alla Bielorussia subito eliminata. All’esordio sconfitta per 67-54 contro il Belgio, nel secondo turno altra sconfitta con un 77-63 contro la Serbia, poi però proprio in extremis la fondamentale vittoria per 76-62 contro le “cugine” della Bielorussia, che è stata determinante per il passaggio della prima fase. La Russia poi martedì sera ha vinto per 63-54 contro l’Italia, una partita dal punteggio basso ma nella quale le russe hanno dominato il secondo tempo prendendosi così un posto fra le prime otto di questi Europei tra Serbia e Lettonia. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL CAMMINO IBERICO

In avvicinamento alla diretta di Spagna Russia, andiamo adesso ad esaminare più nel dettaglio il cammino delle due formazioni, cominciando dalle iberiche. Come abbiamo già accennato, le ragazze della Spagna hanno chiuso al primo posto nel loro girone, evitando di conseguenza l’insidia dei playoff e conquistando l’accesso immediato ai quarti di finale. La Spagna dunque nel gruppo A aveva ottenuto un bilancio di tre vittorie su altrettante partite disputate. Ottimo esordio con la larghissima vittoria per 95-77 contro l’Ucraina, poi il successo per 67-59 contro la Gran Bretagna nel secondo turno ed ecco infine all’ultima giornata il successo per 59-56 contro la Lettonia padrona di casa per blindare il primo posto. Quanto alle statistiche della Spagna, oltre ovviamente al 100% di vittorie possiamo contare 221 punti all’attivo e 192 al passivo per una differenza di +29 che esalta una formazione davvero eccellente nella prima fase di questi Campionati Europei. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA SPAGNA RUSSIA: ORARIO E PRESENTAZIONE

Spagna Russia, in diretta dalla Belgrade Arena di Belgrado, capitale della Serbia, si gioca alle ore 15.00 di oggi pomeriggio, giovedì 4 luglio, per i quarti di finale degli Europei di basket femminile 2019. Da oggi comincia la vera e propria fase finale ad eliminazione diretta, dopo gli spareggi dei giorni scorsi che hanno definito la griglia delle migliori otto squadre d’Europa. Spagna Russia dunque mette di fronte le iberiche che hanno ottenuto il primo posto nel girone A che ha dato alla Spagna l’accesso immediato a questi quarti di finale e le russe, terze nel girone D, che hanno poi eliminato purtroppo proprio l’Italia, impedendo alle azzurre di arrivare ai quarti. Lo avevamo detto: la Russia come terza era uno spauracchio, le azzurre lo hanno scoperto sulla loro pelle e adesso attenzione a questa vera e propria mina vagante.

SPAGNA RUSSIA: RISULTATI E CONTESTO

Verso la diretta di Spagna Russia, dobbiamo dunque notare come primo elemento che le due squadre hanno avuto fin qui cammini ben diversi. Tre vittorie su tre per le iberiche, che sono di conseguenza ferme da domenica, quando è terminata la prima fase a gironi. La Russia invece è partita piano e nei gironi ha perso ben due partite, poi però ha cominciato a ingranare, come l’Italia ha imparato a sue spese martedì sera. Certo, per le russe ci sono due giorni in meno di riposo che possono essere un fardello non da poco, ma c’è pure il piccolo vantaggio di avere trovato un ritmo che la Spagna invece potrebbe avere un po’ perso. La Spagna parte tutto considerato certamente favorita, ma se la Russia della prima fase non avrebbe impensierito le iberiche ecco che adesso la situazione si fa già più incerto, dunque potremmo vivere un quarto davvero avvincente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA