Diretta/ Spal Entella (risultato finale 0-0) streaming Rai: proteste estensi

- Fabio Belli

Diretta Spal Entella. Streaming video Rai del match valevole per la nona giornata di ritorno del campionato di Serie B.

Spal rossa gol lapresse 2021 640x300
Pronostici Serie B, 28^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA SPAL ENTELLA (RISULTATO FINALE 0-0): PROTESTE ESTENSI

Nella fase cruciale del match la Spal si trova a protestare, al 21′ per un tocco di mano di Poli in area che non viene giudicato irregolare dall’arbitro, mentre al 26′ Asencio cade in area contrastato da Costa, ma anche in questo caso il direttore di gara non rileva gli estremi per la concessione della massima punizione. Al 39′ un colpo di testa di Dickmann viene deviato in angolo da una chiusura di Costa. 4′ di recupero con l’Entella tutta a difesa del pari, l’ultima palla buona per il vantaggio della Spal capita a Valoti al 93′ ma sul rasoterra c’è una grande risposta di Borra, che permette all’Entella di lasciare imbattuta lo stadio Paolo Mazza. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA SPAL ENTELLA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Spal Entella è quella che per questo turno di Serie B sarà trasmessa in chiaro per tutti dalla televisione di stato: come di consueto dunque l’appuntamento è su Rai Sport + HD, canale al numero 57 del vostro televisore, e sarà la stessa emittente a fornire la possibilità di seguire questa partita in diretta streaming video, mettendo a disposizione senza costi aggiuntivi il sito o l’app ufficiali di Rai Play ai quali dovrete accedere con apparecchi mobili quali PC, tablet e smartphone. CLICCA QUI PER LO STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

TUMMINELLO SPRECA!

La Spal cerca di tenere alti i ritmi anche a inizio secondo tempo, al 7′ Di Francesco ci prova con una potente conclusione che trova però pronti i guantoni di Borra. Al 12′ l’Entella deve rinunciare per infortunio a Koutsoupias, inserendo Dragomir, mentre nella Spal è Tumminello a prendere il posto di Di Francesco. E proprio Tumminello ha una grande occasione per la Spal al 20′, ma il vantaggio viene mancato con una conclusione che finisce a lato da posizione ravvicinata. La Spal prova a insistere ma l’Entella si chiude bene, limitando le possibilità degli avversari di arrivare al tiro. (agg. di Fabio Belli)

PALO DI SERNICOLA!

La Spal prova a scuotersi e inizia ad attaccare con maggiore convinzione. Al 29′ un colpo di testa di Sala trova il salvataggio di Borra con un grande intervento, quindi al 38′ gli estensi colpiscono un palo con Sernicola, bravo a sfruttare un assist di Di Francesco ma sfortunato sulla conclusione. L’Entella risponde con una conclusione di Schenetti, molto attivo sul fronte offensivo, che stavolta non crea però troppi problemi a Berisha. La prima frazione di gioco si chiude allo stadio Paolo Mazza a reti bianche, anche se la Spal negli ultimi minuti è cresciuta notevolmente sul fronte offensivo. (agg. di Fabio Belli)

VICARI SALVA SU KOUTSOUPIAS

Si parte con la Spal protesa in avanti ma l’Entella al tempo stesso attenta a chiudere tutti gli spazi. La prima annotazione di cronaca è l’ammonizione per Koutsoupias per un fallo su Mora. E’ proprio Koutsoupias al 17′ a sfiorare il gol per l’Entella, conclusione a botta sicura salvata miracolosamente da Vicari. Al 24′ si distrae di nuovo la difesa estense e una girata di Schenetti manca di poco il bersaglio. Queste le formazioni schierate dal 1′ dai due allenatori. Spal: Berisha; Okoli, Vicari, Ranieri; Sala, Esposito, Mora, Valoti, Sernicola; Di Francesco, Asencio. Allenatore: Marino. Virtus Entella: Russo; Coppolaro, Poli, Chiosa, Chiosa, Costa; Koutsoupias, Paolucci, Brescianini; Schenetti; Capello, Mancosu. Allenatore: Vivarini. (agg. di Fabio Belli)

SI GIOCA

Tutto è pronto per Spal Entella, andiamo allora ad inquadrare questa partita di Serie B leggendo le statistiche maturate finora nel campionato cadetto da queste due formazioni. La Spal è in zona playoff con i suoi 41 punti, che i ferraresi hanno conquistato mediante dieci vittorie, undici pareggi e sei sconfitte. Di conseguenza è positiva anche la differenza reti della Spal, che è pari a +5 grazie a 34 gol segnati dalla compagine ferrarese, che ne ha invece incassati 29. Numeri decisamente più negativi invece per la Virtus Entella fanalino di coda, che ha appena 20 punti in classifica a causa di quattro vittorie, otto pareggi e ben quindici sconfitte, con un profondo rosso (-20) anche per quanto riguarda la differenza reti dell’Entella, dal momento che la formazione di Chiavari ha segnato 24 gol, ma ne ha incassati ben 44. Adesso però basta numeri e parole: a parlare dovrà essere solamente il campo, perché Spal Entella finalmente sta per cominciare davvero! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA SPAL ENTELLA: TESTA A TESTA

Mentre la diretta di Spal Entella si avvicina sempre più, noi facciamo invece un tuffo nel passato per dire qualcosa di più sui precedenti della partita che oggi si giocherà in Serie B. Va detto che si tratta di una storia molto breve, costituita infatti da appena sette precedenti ufficiali, dei quali ben quattro risalgono agli anni Settanta. Dominano i pareggi, infatti si contano ben quattro segni X a fronte di una sola vittoria dell’Entella (che risale però a domenica 4 aprile 1971) e due successi per la Spal, che ha preso la testa di questo confronto vincendo le ultime due partite disputate contro l’Entella, curiosamente entrambe a Chiavari, compresa l’andata del campionato in corso, che vide la Spal vincere 0-1 in Liguria lunedì 30 novembre scorso. Ciò significa che la Spal non ha ancora mai vinto in casa: a Ferrara si contano infatti tre precedenti e curiosamente queste partite sono terminate tutte con il pareggio. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA SPAL ENTELLA: PADRONI DI CASA FAVORITI

Spal Entella, in diretta venerdì 12 marzio 2021 alle ore 21.00 presso lo stadio Paolo Mazza di Ferrara, sarà una sfida valevole per la nona giornata di ritorno del campionato di Serie B. Estensi in risalita dopo l’importante successo esterno di Pescara, cha ha interrotto una serie di ben 9 partite senza vittoria per la squadra allenata da Pasquale Marino. 6 pareggi e 3 sconfitte che hanno allontanato la Spal dal secondo posto, mantenendola comunque in zona play off a +4 da Pisa e Frosinone. Ora gli emiliani cercheranno continuità contro un’Entella che si sta confermando dura a morire, con 3 pareggi consecutivi nelle ultime partite contro Brescia, Lecce ed Ascoli che hanno lasciato comunque la formazione ligure all’ultimo posto in classifica, a -2 dal Pescara penultimo e a -6 dal Cosenza quartultimo e dalla zona play out.

Salvezza ancora possibile, a patto di ritrovare quel ritmo e quelle motivazioni che avevano garantito all’Entella 3 vittorie consecutive nel periodo delle festività natalizie. Un fuoco di paglia, con i biancocelesti che hanno poi raccolto solo 6 punti nelle successive 10 partite disputate.

PROBABILI FORMAZIONI SPAL ENTELLA

Le probabili formazioni della sfida tra Spal e Entella allo stadio Paolo Mazza. I padroni di casa allenati da Pasquale Marino scenderanno in campo con un 3-5-2 e questo undici titolare: Berisha, Tomovic, Vicari, Ranieri; Sernicola, Segre, Esposito, Valoti, Sala; Asencio, Paloschi. Risponderà la formazione ospite guidata in panchina da Vincenzo Vivarini con un 4-3-1-2 così disposto dal primo minuto: Russo, Coppolaro, Chiosa, Pellizzer, Costa; Settembrini, Paolucci, Koutsoupias, Schenetti, Brunori, Capello.

QUOTE E PRONOSTICO

Per quanto riguarda tutti coloro che vorranno scommettere sul match tra Spal e Entella, le quote del bookmaker Snai fissano a 1.60 il moltiplicatore per chi punterà sul successo interno, a 3.40 la quota relativa al pareggio per la quale si potrà scommettere sul segno X, ed infine chi deciderà di investire sull’affermazione esterna riceverà 7.00 volte la posta scommessa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA