DIRETTA/ Sparta Praga Milan (risultato finale 0-1) streaming e tv: rossoneri primi!

- Fabio Belli

Diretta Sparta Praga Milan. Streaming video e tv della sfida valevole per la sesta giornata della fase a gironi di Europa League.

Brahim Diaz Milan Sparta Praga lapresse 2020 640x300
Probabili formazioni Sparta Praga Milan, Europa League gruppo H (Foto LaPresse)

DIRETTA SPARTA PRAGA MILAN (RISULTATO FINALE 0-1): ROSSONERI PRIMI!

Emozioni nel finale a Praga. Il Milan manca l’occasione per chiudere la partita al 44′ con Hauge e nel recupero per poco lo Sparta non trova il pari, con Karlsson che trova una grande risposta di Tatarusanu. Si chiude con una vittoria di misura per il Milan che dunque mette il sigillo sulla conquista del primo posto. La contemporanea sconfitta del Lille a Glasgow infatti ha permesso alla squadra di Pioli di chiudere in prima posizione nel girone, mettendo il sigillo su un inizio di stagione da sogno con il primo posto in Serie A. Al sorteggio dei sedicesimi i rossoneri saranno dunque teste di serie. (agg. di Fabio Belli)

SPARTA PRAGA MILAN IN STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA DI EUROPA LEAGUE

La diretta tv di Sparta Praga Milan sarà trasmessa in esclusiva sui canali di Sky Sport, che detiene i diritti per tutte le partite della Uefa Europa League 2020-2021. Di conseguenza sarà un match riservato agli abbonati, che potranno avvalersi anche del servizio di diretta streaming video che sarà garantito come sempre tramite Sky Go.

CI PROVA KREJCI

La ripresa inizia con un’ammonizione per Maldini dopo 4′, sanzionato a causa di un duro intervento su Sacek. Al 6′ ancora bella iniziativa di Hauge, che conclude però debolmente di destro permettendo a Heca di neutralizzare. Lo Sparta a caccia del pareggio prova ad alzare il baricentro ma arriva al tiro solo al 12′ con Krejci, che costringe Tatarusanu alla deviazione in angolo. Risponde il Milan con una conclusione di Castillejo, bloccata in due tempi da Heca. Al 21′ doppio cambio per lo Sparta Praga: Plavsic, infortunato, deve lasciare spazio a Karlsson, mentre Julis prende il posto di Minchev. Nel Milan c’è il ritorno di Leao che prende il posto di Colombo. (agg. di Fabio Belli)

CASTILLEJO PERICOLOSO

Il gol del vantaggio galvanizza il Milan anche grazie alle notizie che arrivano da Glasgow, col Celtic in vantaggio 2-1 sul Lille. Alla mezz’ora rossoneri ancora pericolosi con Colombo che arriva a schiacciare di testa, poi al 35′ primo cartellino giallo anche nel Milan con una sanzione per Krunic. Al 41′ fulmineo inserimento in area di Castillejo, che conclude trovando però la risposta d’istinto di Heca di piede, quindi viene ammonito Polidar per un fallo su Conti. Al 45′ entra Krejci ed esce Karabec nello Sparta, cambio forzato per l’infortunio di quest’ultimo, si va al riposo col Milan in vantaggio di misura in casa dello Sparta Praga. (agg. di Fabio Belli)

MAGIA DI HAUGE!

Il Milan parte facendo possesso palla ma la prima occasione da gol della partita è dello Sparta Praga, che al 7′ va alla conclusione al volo con Polidar, che non sorprende però Tatarusanu. All’11’ non si chiude una combinazione tra Maldini e Colombo, quindi al quarto d’ora un fallo su Krunic costa il primo cartellino giallo della partita a Sacek. Il Milan cresce col passare dei minuti e al 23′ trova il gol del vantaggio grazie a una pregevole iniziativa del norvegese Hauge, che lascia sul posto Wiesmer con un gioco di prestigio e poi piazza con precisione la sfera alle spalle di Heca. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Solo pochi minuti prima del fischio d’inizio della diretta di Sparta Praga Milan: mentre le formazioni ufficiali del match di Europa League stanno per fare il loro ingresso in campo, diamo un occhio a qualche numero. Cominciamo dai cechi, che hanno finora messo da parte 6 punti con due successi: pure vi aggiungiamo 10 gol fatti e 11 subiti. I numeri però non migliorano se consideriamo le sfide casalinghe dello Sparta Praga: di fronte ai propri sostenitori, i cechi hanno trovato un solo successo, segnando il 5:5 come differenza gol. Altri numeri per il Milan di Pioli, che ha messo a tabella 10 punti con tre vittorie e un pari: i rossoneri inoltre hanno segnato 11 reti ma ne hanno subite ben sette (due in più del Lille capolista). Aggiungiamo che fuori casa il Milan non ha deluso, con un successo e un pari e soprattutto con la differenza gol di 4:2. Ora diamo la parola al campo però, via! SPARTA PRAGA (3-5-2): Heca; Vitik, Plechaty, Lischka; Wiesner, Sacek, Soucek, Karabec, Polidar; Minchev, Plavsic. Allenatore: Vaclav Kotal MILAN (4-3-3): Tatarusanu; A. Conti, Duarte, Kalulu, Dalot; D. Maldini, Tonali, Krunic; Castillejo, L. Colombo, Hauge. Allenatore: Stefano Pioli (agg Michela Colombo)

DIRETTA SPARTA PRAGA MILAN: I BOMBER

Nella diretta di Sparta Praga Milan c’è curiosità di vedere Lukas Julis, attaccante classe 1994 ceco dei padroni di casa e giocatore sempre corteggiato dalle big europee ma poi sempre rimasto nella squadra dove è cresciuto. Rapido e dotato di buona tecnica è un calciatore duttile che può giocare sia come prima che come seconda punta. In passato l’abbiamo visto anche andare in prestito, come l’anno scorso quando è andato al Sigma Olomouc. Quest’anno ha iniziato alla grande con 6 reti in 8 partite. Ampio turnover per Stefano Pioli che come punta centrale schiererà stasera Ante Rebic. Il classe 1993 corato ha vissuto molti alti e bassi nella sua carriera, dimostrando di essere un giocatore di grande talento ma anche di giocare con poca continuità. Nel 2013, quando aveva ancora 19 anni, viene portato in Italia dalla Fiorentina che però non crede molto in lui mandandolo in prestito prima al Lipsia e poi al Verona. Tra il 2016 e il 2019 però esplode all’Eintracht Francoforte tanto da meritarsi la chiamata del Milan. In rossonero ha segnato 11 reti in 33 gare ma quest’anno deve ancora sbloccarsi.

SPARTA PRAGA MILAN: FOCUS SU VACLAV KOTAL

A poche ore dalla sfida di Europa League Sparta Praga Milan pure ci pare il caso di fissare la nostra attenzione sui due allenatori, che presenzieranno nella sesta giornata della fase a gironi della coppa UEFA. Chiaramente oggi allo Stadion Letna padrone di casa sarà Vaclav Kotal, allenatore della compagine ceca solo dal febbraio del 2020, dopo essere stato promosso dalla formazione B dello stesso club (di cui per vari anni e con parecchie interruzioni è stato anche vice). Per il tecnico di Nachod possiamo solo che parlare bene: nelle 33 presenze messe da parte con lo Sparta Praga, Kotal ha messo da parte una media punti di 2.00. Pure sono numeri di gran peso quelli messi da parte da Stefano Pioli, allenatore del Milan dall’ottobre del 2019. Dopo una partenza in sordina l’anno scorso e un ritorni in campo sfavillante dopo lo stop per la pandemia, il tecnico di Parma sta portando i rossoneri ai massimi livelli in questo avvio di stagione 2020-21: per il Diavolo infatti è già qualificazione al prossimi turno di Europa league e pure prima posizione nella classifica di campionato. Facile immaginare quanto il nome di Pioli sia ora apprezzato tra le file dei tifosi rossoneri, anche oggi. (agg Michela Colombo)

SPARTA PRAGA MILAN: IL DESTINO DEL DIAVOLO NELLE MANI DEL LILLE

Sparta Praga Milan, in diretta dalla Generali Ceska Pojistovna Arena di Praga, in programma giovedì 10 dicembre 2020 alle ore 21.00, sarà una sfida valevole per la sesta giornata della fase a gironi della UEFA Europa League 2020/21. Rossoneri in campo per il primato, pur sapendo che il destino non è tutto nelle proprie mani: anche vincendo a Praga infatti per chiudere al primo posto nel raggruppamento la squadra di Pioli dovrà sperare in un mancato successo del Lille, che precede di un punto in classifica il Milan, contro il Celtic. La qualificazione ai sedicesimi di finale è comunque in cassaforte, altro obiettivo raggiunto in uno straordinario inizio di campionato che vede i rossoneri comandare la classifica in Serie A, con 8 vittorie e 2 pareggi in 10 partite disputate.

Lo Sparta dalla sua è già fuori dall’Europa League e arriva all’appuntamento col morale sotto i tacchi, dopo la pesante sconfitta 0-3 nel sempre classico derby in patria contro lo Slavia, sconfitta che ha fatto scappare i cugini a 5 punti di distanza in testa alla classifica del campionato ceko.

PROBABILI FORMAZIONI SPARTA PRAGA MILAN

Le probabili formazioni di Sparta Praga Milan, sfida che andrà in scena presso la Generali Ceska Pojistovna Arena di Praga. I padroni di casa saranno schierati dal tecnico Kotal con un 4-3-3: Heca; Sacek, Lischka, Celutska, Hanousek; Pavelka, Travnik, Vindheim; Dockal, Julis, Krejci. Gli ospiti guidati in panchina da Stefano Pioli schiereranno questo undici dal primo minuto, con un 4-2-3-1 come modulo di partenza: Tatarusanu; Conti, Duarte, Gabbia, Diogo Dalot; Tonali, Krunic; Castillejo, Brahim Diaz, Hauge; Colombo.

QUOTE E PRONOSTICO

Per chi vorrà scommettere sulla sfida di Europa League tra Sparta Praga e Milan queste sono le quote offerte dall’agenzia di scommesse Snai. Per quanto riguarda la vittoria interna, la quota proposta è di 5.25, per il segno X con l’eventuale pareggio la scommessa paga 4.25 volte la posta, mentre l’eventuale affermazione esterna viene offerta a una quota di 1.57.



© RIPRODUZIONE RISERVATA