Diretta/ Spezia Crotone (risultato finale 3-2): Decide Erlic in rimonta nel recupero!

- Mauro Mantegazza

Diretta Spezia Crotone streaming video e tv: quote, orario, probabili formazioni e risultato live della partita per la 30^ giornata di Serie A (oggi 10 aprile).

Spezia
Diretta Spezia Crotone (LaPresse)

DIRETTA SPEZIA CROTONE (RISULTATO 3-2) TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Alberto Picco lo Spezia batte in rimonta ed in extremis il Crotone per 3 a 2. Nel primo tempo gli ospiti prendono presto in mano il controllo delle operazioni e, nonostante siano costretti a rimpiazzare prematuramente Benali con Magallan già al 39′ a causa di un infortunio, riescono comunque a passare in vantaggio al 40′ grazie alla rete messa a segno da Djidji, autore di un gran pallonetto su assist del subentrato Magallan. Nel secondo tempo gli Aquilotti trovano il gol del pareggio al 63′ per merito di Verde, su suggerimento di Marchizza, ma è Simy a riportare avanti i suoi al 78′ su passaggio di Zanellato. Nell’ultima parte dell’incontro i liguri danno tutto quello che hanno e ripristinano la parità all’89’ con Maggiore prima di completare definitivamente la rimonta nel recupero al 90’+2′ con Erlic. I tre punti guadagnati quest’oggi consentono allo Spezia di portarsi a quota 32 nella classifica della Serie A mentre il Crotone resta fermo con i suoi 15 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA SPEZIA CROTONE STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Spezia Crotone sarà garantita in esclusiva sui canali di Sky Sport, che trasmette infatti sette partite di ogni giornata di Serie A compreso l’anticipo delle ore 15.00 del sabato. Di conseguenza, sarà riservata agli abbonati Sky anche la diretta streaming video, che sarà garantita loro tramite il sito oppure l’applicazione di Sky Go.

FASE FINALE DEL MATCH

Quando manca ormai solamente una decina di minuti al novantesimo della sfida tra Spezia e Crotone, il punteggio è di 1 a 2. Lo Spezia cresce di minuto in minuto e gli sforzi effettuati dagli uomini del tecnico Italiano portano loro i frutti sperati quando Verde trova il gol del pareggio al 63′, agevolato dalla sponda offertagli da Marchizza sull’iniziativa di Salva Ferrer dalla destra. I due allenatori decidono di inserire ulteriori forze fresche dalle rispettive panchine per dare una scossa alla loro squadra nella parte finale della partita ma è la formazione di Cosmi ad andare nuovamente a segno con Simy al 78′, di prima intenzione sul rasoterra di Zanellato liberato da Ounas. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al cinquantacinquesimo minuto, il risultato tra Spezia e Crotone è ancora bloccato sullo 0 a 1 maturato al termine del primo tempo. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato con gli ingressi di Farias e di Leo Sena al posto di Gyasi e Ricci tra le file dello Spezia, il copione del match sembra ripetersi rispetto a quanto ammirato nel corso della frazione di gioco precedente ed i calabresi tornano a spingere con Messias, poco presente nei primi quarantacinque minuti di gioco. Intanto però il suo collega Ounas appare decisamente meno brillante in confronto alla verve offensiva mostrata nel primo tempo e sarà forse presto costretto ad abbandonare il terreno di gioco del Picco. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del primo tempo le formazioni di Spezia e Crotone sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0 a 1. Nel finale della prima frazione di gioco il Crotone perde prematuramente per infortunio Benali, rimpiazzato al 39′ da Magallan, ma riesce ugualmente a passare in vantaggio grazie alla rete messa a segno al 40′ da Djidji, autore di un pallonetto prodigioso su assist di Golemic. Nel recupero al 45’+3′ la reazione dello Spezia si traduce in una conclusione di poco alta sopra la traversa firmata da Pobega. Fino a questo momento il direttore di gara S. Sozza, proveniente dalla sezione di Seregno, ha ammonito rispettivamente Ismajli al 33′ da una parte e Reca dall’altra. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SCOCCA LA MEZZ’ORA

Giunti alla mezz’ora del primo tempo, il punteggio tra Spezia e Crotone è sempre fermo sullo 0 a 0 iniziale. I minuti scorrono sul cronometro ed i rossoblu mancano una buona opportunità al 18′ con un colpo di testa di Ounas bloccato dal portiere dei liguri. Lo stesso Ounas non ci arriva poi per un soffio sul suggerimento di Messias al 23′. Qualche difficoltà per lo Spezia ora a trovare spazi per guadagnare campo ed avanzare in maniera produttiva. Intanto l’arbitro ha ammonito Reca al 26′ tra le file del Crotone. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Liguria la partita tra Spezia e Crotone è cominciata da poco più di una decina di minuti nel primo tempo ed il risultato è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro sono i padroni di casa allenati da mister Italiano a tentare di affacciarsi subito in zona offensiva con Nzola, pescato tuttavia in fuorigioco al 1′. Lentamente gli ospiti guidati dal tecnico Cosmi sembrano in grado di poter prendere in mano il controllo delle operazioni ma sono invece i liguri a fallire la prima vera occasione del match per spezzare l’equilibrio quando il tiro di Benali è stato respitno da Provedel tra i pali verso il 12′. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Siamo pronti a dare la parola al campo per la diretta di Spezia Crotone, e già le formazioni ufficiali stanno facendo il loro ingresso in campo: prima però andiamo a controllare qualche dato utile fissato dai due club alla vigilia della 30^ giornata. Classifica alla mano ricordiamo che i liguri sono fermi alla 16^ posizione, con ben 29 punti e un bottino di sette successi e otto pareggi: aggiungiamo per i bianconeri sono 37 i gol fatti e ben 53 subiti dalla difesa (che dunque dovrebbe fare ben attenzione). Numeri ancor peggiori per il Crotone, che è ancora fanalino di coda del campionato nazionale: i rossoblu sono fermi a quota 15 punti, messi assieme con quattro successi e tre pareggi. Per gli squali un bilancio reti poi tra i peggiori, fissato sul 35:74. Ora tocca dare la parola al campo, Spezia Crotone sta per cominciare! SPEZIA (4-3-3): Provedel; Ferrer, Erlic, Ismajli, Marchizza; Pobega, M. Ricci, Maggiore; Verde, Nzola, Gyasi. Allenatore: Vincenzo Italiano CROTONE (3-4-1-2): Cordaz; Djidji, Golemic, Luperto; S. Molina, Petriccione, Benali, Reca; Messias; Ounas, Simy. Allenatore: Serse Cosmi (agg Michela Colombo)

SPEZIA CROTONE: I TESTA A TESTA

La diretta di Spezia Crotone si gioca per la seconda volta in Serie A dopo il match d’andata all’Ezio Scida, ma si è giocata in totale, contando anche i match disputati in cadetteria, per 15 volte. Il bilancio ci racconta di 5 vittorie dei pitagorici, 2 in trasferta, e 9 dei liguri, 5 in casa. L’ultimo successo del Crotone al Picco corrisponde anche all’ultima gara giocata lì, una sfida del 31 agosto 2019 terminata col risultato finale di 1-2. La gara in questione vide come grande protagonista il nigeriano Simy protagonista anche in questa stagione di un momento di grandissima forma. Autore di una doppietta, il primo su rigore, in 5 minuti metteva in ginocchio le aquile che nonostante la rete di Ricci in chiusura di primo tempo se ne rimasero con un pugno di mosche in mano. Lo Spezia invece ha vinto l’ultima volta in casa nel maggio del 2019, gara terminata 2-0 con i gol di Galabinov e Bidaoui.

SPEZIA CROTONE: PUNTI PESANTI!

Spezia Crotone, in diretta dallo stadio Alberto Picco della città ligure, è l’anticipo che alle ore 15.00 di oggi pomeriggio, sabato 10 aprile 2021, aprirà il programma della trentesima giornata di Serie A mettendo di fronte due neopromosse. Potremmo presentare la diretta di Spezia Crotone come uno scontro diretto per la salvezza, ma con alcune necessarie distinzioni da fare: lo Spezia di Vincenzo Italiano cercherà infatti di sfruttare la partita casalinga contro il fanalino di coda per avvicinare ancora di più una salvezza che per ora sarebbe assicurata per lo Spezia con i suoi 29 punti; il Crotone invece con i suoi 15 punti dovrà fare di tutto per tenere almeno accesa la fiammella della speranza.

Nella scorsa giornata gli uomini di Serse Cosmi hanno combattuto benissimo a Napoli, perdendo 4-3, ma le “belle sconfitte” non servono a chi chiude la classifica. Ci vogliono i punti, ma lo Spezia ha lo stesso obiettivo per ripartire dopo la sconfitta in casa della Lazio, a sua volta buona prestazione ma chiusa con il ko: cosa succederà in Spezia Crotone?

PROBABILI FORMAZIONI SPEZIA CROTONE

Diamo adesso uno sguardo alle probabili formazioni di Spezia Crotone, partendo da quelle dei padroni di casa spezzini. Mister Vincenzo Italiano potrebbe rimescolare le carte del suo tridente offensivo, nel quale Nzola e Verde potrebbero prendersi una maglia da titolare. A centrocampo riecco Estevez, che però dovrebbe partire dalla panchina, mentre in difesa si annuncia un ballottaggio Chabot-Ismajli per affiancare Erlic nella coppia centrale davanti al portiere, che potrebbe essere Zoet. Nel Crotone di Serse Cosmi torneranno invece titolari Petriccione in cabina di regia e Reca come esterno sinistro, anche a causa della squalifica di Pedro Pereira. Nel 3-4-1-2 calabrese un dubbio in difesa, dove Luperto è favorito su Magallan per completare il terzetto davanti a Cordaz, mentre non dovrebbero esserci dubbi in attacco, con Messias trequartista a supporto della coppia di attaccanti Ounas-Simy.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo al pronostico su Spezia Crotone in base alle quote offerte dall’agenzia Snai. Partono favoriti i padroni di casa bianconeri, infatti il segno 1 è quotato a 1,85. Si sale poi a quote curiosamente identiche in caso di pareggio oppure di vittoria esterna da parte del Crotone: infatti il segno X e il segno 2 varrebbero entrambi 4,00 volte la posta in palio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA