DIRETTA/ Spezia Genoa (risultato finale 1-1): Criscito pareggia dal dischetto!

- Claudio Franceschini

Diretta Spezia Genoa streaming video tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita che si gioca per la 10^ giornata di Serie A, squadre in campo allo stadio Picco.

Nzola Biraschi Spezia Genoa lapresse 2021 640x300
Diretta Genoa Venezia, Serie A 11^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA SPEZIA GENOA (RISULTATO 1-1): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Alberto Picco le formazioni di Spezia e Genoa non vanno oltre un pareggio per 1 a 1. Nel primo tempo entrambe le compagini si studiano a vicenda e faticano parecchio ad esprimere il proprio gioco, non trovando il varco giusto per colpire così da spezzare l’equilibrio iniziale. Nel secondo tempo il copione cambia e dopo il palo colto da Gyasi al 58′, lo Spezia riesce a passare in vantaggio al 66′ grazie all’autorete firmata da Sirigu, sfortunato nel rimpallare nella sua porta la sfera sul tiro di Colley ribattuto dal palo. Nell’ultima parte dell’incontro i rossoblu trovano il gol del pari all’86’ per merito di Criscito, bravo a trasformare il calcio di rigore concesso per fallo di Provedel ai danni di Caicedo. Il punto guadagnato quest’oggi consente rispettivamente allo Spezia di portarsi a quota 8 ed al Genoa di salire a quota 7 nella classifica della Serie A. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA SPEZIA GENOA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Spezia Genoa sarà trasmessa sui canali della televisione satellitare, dunque sarà riservata agli abbonati Sky che potranno seguirla anche in diretta streaming video grazie all’applicazione Sky Go. Inoltre, come di consueto i clienti della piattaforma DAZN potranno assistere al match di Serie A tramite il servizio di diretta streaming video, e dunque utilizzando apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone oppure una smart tv dotata di connessione a internet.

FASE FINALE DEL MATCH

Quando manca ormai solamente una decina di minuti al novantesimo della sfida tra Spezia e Genova, il punteggio è cambiato ed è adesso di 1 a 0. Il tempo passa ed i bianchi sciupano due occasioni con Gyasi cogliendo il palo al 58′ e tirando alto al 64′ ma riescono comunque a passare in vantaggio al 66′ grazie all’autorete firmata dallo sfortunato Sirigu, che manda la sfera nella sua porta dopo che la conclusione di Colley si era stampata contro il palo. Al 78′ Nzola manca la chance per il raddoppio a causa dell’intervento provvidenziale di Sirigu. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al sessantesimo minuto, ovvero all’ora di gioco, il risultato tra Spezia e Genova è ancora saldamente bloccato sullo 0 a 0 iniziale. In queste prime battute del secondo tempo, cominciato con gli ingressi di Biraschi e Sturaro al posto di Cambiaso ed Ekuban tra i calciatori del Genoa, il copione della gara sembra cambiare e gli Aquilotti si fanno vedere in avanti al 57′ con Gyasi cogliendo un palo abbastanza clamoroso. Intanto l’arbitro ha ammonito Bastoni al 56′ tra i giocatori dello Spezia ed il subentrato Biraschi al 60′ tra quelli del Genoa. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del primo tempo le formazioni di Spezia e Genova sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0 a 0 di partenza. I minuti scorrono sul cronometro e la partita si rivela sempre di più priva di emozioni davvero degne di nota. Entrambe le compagini faticano ad esprimere il proprio credo di gioco e quindi falliscono nel trovare il varco giusto per colpire così da spezzare l’equilibrio iniziale. Nel finale del primo tempo la conclusione di Destro al 45′ non impensierisce la retroguardia avversaria. Fino a questo momento il direttore di gara Simone Sozza, proveniente dalla sezione di Seregno, non ha estratto alcun tipo di cartellino nei confronti dei tesserati delle due società in campo questa sera al Picco. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Liguria la partita tra Spezia e Genova è cominciata da una decina di minuti circa nel primo tempo ed il risultato è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro le due squadre si studiano a vicenda senza premere particolarmente il piede sull’acceleratore. I padroni di casa allenati da mister Motta tentano di proporsi in zona offensiva con maggior insistenza rispetto agli ospiti guidati dal tecnico Ballardini e trovano un calcio d’angolo all’11’ con uno spunto lungo la corsia mancina. Al 12′ Nikolaou sfiora soltanto la sfera sugli sviluppi del corner. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Siamo finalmente al via della diretta di Spezia Genoa, e allora ci resta il tempo sufficiente per leggere alcune statistiche. Lo Spezia in casa ha ottenuto meno punti che in trasferta, sia in totale (3 contro 4) che in media, visto che ne abbiamo 0,75: una vittoria e tre sconfitte, per un dato che comunque è “positivo” relativamente alla difesa, considerando che in trasferta i gol subiti sono 15 mentre al Picco ne abbiamo 7 (anche se con una partita in meno). Fa ancora peggio il Genoa, come abbiamo visto: il Grifone non vince da 6 partite (tre pareggi) ma se non altro fuori casa ha timbrato la sua unica vittoria in campionato. Tuttavia, 3 gol sono arrivati a Cagliari e 4 nelle altre quattro trasferte: in più abbiamo 12 reti al passivo, segno dunque che una difesa che ha subito 21 marcature totali non può decisamente continuare in questo modo.

Scopriremo subito se anche oggi il trend sarà questo: mettiamoci comodi e leggiamo insieme le formazioni ufficiali, perchè finalmente la diretta di Spezia Genoa sta per cominciare!  SPEZIA (4-2-3-1): Provedel; Ferrer, Hristov, Nikolaou, S. Bastoni; Maggiore, Kovalenko; Strelec, Salcedo, Gyasi; Nzola. Allenatore: Thiago Motta GENOA (4-3-2-1): Sirigu; Cambiaso, Vasquez, A. Masiello, Criscito; Behrami, Badelj, Rovella; Y. Kallon, Ekuban; Destro. Allenatore: Davide Ballardini (agg. di Claudio Franceschini)

SPEZIA GENOA: GLI ALLENATORI

La diretta di Spezia Genoa sarà una partita speciale per l’allenatore spezzino Thiago Motta, che naturalmente è un grande ex del Grifone. Da giocatore, Motta al Genoa si rilanciò dopo un grave infortunio per passare poi all’Inter dove diede il proprio contributo per il Triplete. Meno fortunata l’esperienza da allenatore da ottobre a dicembre 2019 per un totale di sole nove presenze in Serie A, esperienza comunque utile per tornare adesso a lottare per la salvezza alla guida dei cugini dello Spezia.

L’obiettivo è naturalmente lo stesso anche per Davide Ballardini, che con il Genoa ha una storia lunga e complessa, la quale però mai si è incrociata con Thiago Motta. Adesso la classifica è deludente sia per lo Spezia sia per il Genoa, che arrivano da due sconfitte nella giornata precedente: il curioso incrocio fra Thiago Motta e Ballardini potrebbe incidere molto anche sul futuro delle due panchine… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SPEZIA GENOA: L’ARBITRO

Il derby ligure Spezia Genoa sarà una partita diretta dall’arbitro Simone Sozza della sezione AIA di Seregno, che questa sera allo stadio Alberto Picco sarà affiancato dai due guardalinee Fiore e Schirru, dal quarto uomo Volpi e davanti al monitor VAR dall’addetto Banti e dall’assistente AVAR Di Vuolo, che completeranno la squadra arbitrale per Spezia Genoa. Per conoscere meglio il primo arbitro, dobbiamo però dire qualcosa in più sull’emergente fischietto lombardo Simone Sozza, che è nato il 19 agosto 1987 a Milano, abita a Seregno e finora in carriera vanta appena undici presenze in Serie A, con un bilancio di 38 cartellini gialli, due espulsioni (entrambe per rosso diretto) e tre calci di rigore assegnati.

Questo potrebbe essere il campionato della consacrazione, dal momento che Sozza è già alla quarta direzione in Serie A: con Spezia e Genoa tuttavia non ci sono precedenti, perché l’arbitro lombardo finora aveva arbitrato Empoli Lazio, Roma Sassuolo e Fiorentina Napoli. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SPEZIA GENOA: PUNTI PESANTISSIMI IN PALIO

Spezia Genoa sarà in diretta dallo stadio Alberto Picco, con calcio d’inizio alle ore 18:30 di martedì 26 ottobre: è qui che prende il via la 10^ giornata del campionato di Serie A 2021-2022, con un derby ligure che porta in palio punti davvero preziosi per la salvezza. Lo Spezia ha già affrontato una genovese nell’ultima giornata, perdendo in casa della Sampdoria: Thiago Motta, grande ex nel turno infrasettimanale, chiederà strada al Grifone sapendo che un’altra battuta d’arresto potrebbe anche costargli la panchina, già particolarmente calda per un avvio poco intrigante.

Lo stesso rischio lo corre però Davide Ballardini, perchè il Genoa è un punto più sotto in classifica: i rossoblu arrivano dalla sconfitta di Torino che è stata bruciante perchè arrivata in una sfida diretta, ma ora ce n’è subito un’altra per provare a risalire la corrente. Chi perde rischia l’esonero, nella diretta di Spezia Genoa vedremo cosa succederà ma intanto proviamo anche a fare un punto sulle scelte da parte dei due allenatori, leggendo insieme in maniera approfondita le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI SPEZIA GENOA

In Spezia Genoa i due allenatori devono fare i conti con le assenze: tante per Thiago Motta che punta sul 4-2-3-1, mandando Hristov e Nikolaou davanti a Provedel con due terzini che possono essere Ferrer e Simone Bastoni. In mezzo al campo dovrebbe essere titolare Kovalenko, che farà coppia con Maggiore; sulla linea di trequarti ecco gli esterni Verde e Gyasi con Antiste che dovrebbe essere destinato a fare un passo indietro, giocando così come ideale supporto del centravanti che, salvo sorprese, sarà Nzola.

Nel Genoa il 3-5-2 di Ballardini prevede Vasquez a comandare una difesa decimata, nella quale Biraschi e Criscito si dispongono davanti a Sirigu; Cambiaso e Fares dovrebbero essere i due esterni sulla linea di centrocampo, con Badelje come regista che sarà stretto tra Rovella e Abdoulaye Touré, che parte favorito su Sturaro e Melegoni. Il tandem offensivo potrebbe essere formato da Caicedo, che sembra essere ristabilito, e Destro; la prima alternativa resta ovviamente Pandev, poi occhio al giovane Yayah Kallon che ha già dimostrato il suo valore.

QUOTE E PRONOSTICO

L’agenzia Snai ha proposto il suo pronostico su Spezia Genoa, e dunque possiamo andare a vedere cosa ci dicano le quote per questa partita. Il segno 1 che identifica la vittoria dei padroni di casa vi farebbe guadagnare 2,50 volte quanto messo sul piatto, l’eventualità del segno X che regola il pareggio porta in dote una somma corrispondente a 3,35 volte la vostra puntata mentre con la vittoria degli ospiti, per la quale dovrete puntare sul segno 2, andreste a guadagnare una cifra che ammonta a 2,75 volte l’importo investito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA