Diretta/ Spezia Napoli (risultato finale 1-4) video tv: Lozano chiude e arrotonda!

- Claudio Franceschini

Diretta Spezia Napoli streaming video tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per la 35^ giornata di Serie A, squadre in campo allo stadio Picco.

Lozano Acampora Napoli Spezia lapresse 2021 640x300
Diretta Spezia Napoli, Serie A 35^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA SPEZIA NAPOLI (RISULTATO FINALE 1-4): LOZANO CHIUDE E ARROTONDA

Triplice fischio finale tra Spezia Napoli. I bianconeri crollano 1-4 contro gli azzurri di Gattuso, che riprendono la propria marcia verso la Champions League. Al settantanovesimo i campani chiudono la partita con Lozano che mette dentro l’assist di Osimhen. L’arbitro tentenna e fa una verifica al VAR dopo aver annullato il gol: le immagini confermano la posizione regolare del nigeriano ed ecco che la rete viene convalidata. Lo Spezia prova a gettarsi in avanti, ma il Napoli contiene e addormenta il match. L’ultimo squillo da segnalare arriva al novantaquattresimo minuto, con Farias che cerca la porta con una conclusione respinta dalla difesa napoletana. Si chiude così: la formazione di Gattuso si impone in scioltezza contro lo Spezia. La squadra di Italiano resta impelagata in zona retrocessione. Risultato finale 1-4. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

PICCOLI GOL, MERTENS CHIEDE CAMBIO

Stiamo per entrare nel rush finale di Spezia Napoli e il risultato live è di 1-3. I padroni di casa hanno accorciato le distanze al sessantaquattresimo minuto con Piccoli, bravo a farsi trovare pronto e a ribattere in fondo al sacco dalla distanza ravvicinata. I bianconeri provano a scuotersi e a prendere un po’ di coraggio dopo il gol realizzato, ma gli azzurri non sembrano intenzionati a concedere spazi. Al settantaquattresimo mister Gattuso deve fare i conti con un problema riscontrato da Mertens alla caviglia. Il giocatore belga resta fermo a terra per alcuni secondi, poi chiede il cambio per il dolore che evidentemente non riesce a sopportare. La sua partita si chiude qui. Vedremo se il Napoli continuerà ad attaccare anche senza uno dei suoi jolly offensivi.  Ultimo scorcio di gara da vivere al Picco. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

ALTRO GOL DI OSIMHEN!

Il primo tempo di Spezia Napoli si chiude sul risultato di 0-3. Gli azzurri allungano il passo al quarantaquattresimo minuto con Osimhen, che mette a segno la sua doppietta personale del amtc. Insigne lascia partire un bel calcio di punizione che premia il compagno, scattato sul filo del fuorigioco: ottimo inserimento del nigeriano che stoppa il pallone col petto e di potenza infila in porta, lasciando secco Provedel. Il direttore di gara ha qualche dubbio e deve fare un rapido controllo al VAR per convalidare il gol del 3-0 del Napoli. Vengono poi assegnati due minuti di recupero, all’interno dei quali il Napoli spinge ancora con il solito Osimhen, che in questa circostanza però commette fallo in attacco. All’intervallo gli aquilotti si trovano sotto di tre reti. Partita già chiusa? (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

ZIELINSKI E OSIMHEN!

Circa venti minuti sul cronometro di Spezia Napoli e risultato live di 0-2 in favore della formazione azzurra. Parte bemissimo la squadra campana, già pericolosa al dodicesimo minuto con Osimhen, la cui conclusione col destro finisce fuori di un soffio dopo una bella accelerazione personale. Lo Spezia soffre, il Napoli spinge con determinazione. Al quarto d’ora ecco il gol del vantaggio partenopeo: il Napoli passa con una bella giocata di Zielniski. L’azione del vantaggio è da applausi: Osimhen viene lanciato in profondità, palla poi a Politano che confeziona un passaggio per Di Lorenzo, il cui cross basso premia l’ex Empoli, che con un tiro ravvicinato non lascia scampo al povero Provedel. Subito in salita il pomeriggio dello Spezia. Ancora Napoli in gol, poco dopo, con Osimhem che a tu per tu con Provedel non sbaglia: tiro secco sul primo palo e raddoppio napoletano. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

La classifica in vista della diretta di Spezia Napoli, che inizia tra pochissimo, ci dice che le due squadre stanno combattendo per obiettivi decisamente diversi. Gli azzurri sognano la qualificazione in Champions League oggi lontana 2 punti da Juventus, Milan e Atalanta. Si è creato un gruppo tornito attorno alla qualificazione alla massima competizione europea dove potrebbe rientrare la Lazio qualora vincesse col Torino agganciando proprio gli azzurri. Le Aquile invece sognano, dopo la prima clamorosa promozione in Serie A, di rimanerci e farebbero davvero un’impresa. Sono al momento 3 i punti sulla zona salvezza che al momento dunque non fanno dormire sonni del tutto tranquilli. Il Napoli è quinto a 67 punti con nello score 21 successi, 4 pari e 9 ko. L’attacco sta facendo molto bene con 74 reti siglate, le stesse dell’Inter seconda solo alla Dea che ne ha fatte 79. Bene anche dietro dove la difesa ha subito 38 gol, meglio solo Inter a 29 e Juventus a 31. I liguri sono quindicesimi con 34 punti a fronte di 8 vittorie, 10 pareggi e 16 sconfitte. Le reti siglate sono 43 mentre quelle subite 63. Leggiamo le formazioni ufficiali: Spezia Napoli comincia! SPEZIA (4-3-3): Provedel; Vignali, Ismajli, Chabot, Marchizza; Estevez, Ricci, Maggiore; Verde, Agudelo, Gyasi. All. Italiano. NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Manolas, Hysaj; Fabian Ruiz, Demme; Politano, Zielinski, Insigne; Osimhen. All. Gattuso. (agg Matteo Fantozzi)

DIRETTA SPEZIA NAPOLI STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Spezia Napoli sarà disponibile sui canali della televisione satellitare, in esclusiva per gli abbonati: bisognerà andare in questo caso su Sky Sport Serie A, al numero 202 del decoder. In assenza di un televisore, come sempre, i clienti Sky potranno seguire la partita in diretta streaming video, senza costi aggiuntivi, attivando l’applicazione Sky Go (con i dati del proprio abbonamento) su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

DIRETTA SPEZIA NAPOLI: GLI ALLENATORI

La diretta di Spezia Napoli ci riserverà anche uno stuzzicante confronto tra Vincenzo Italiano e Gennaro Gattuso, i due allenatori che oggi pomeriggio si sfideranno allo stadio Picco. All’andata lo Spezia era clamorosamente andato a vincere al San Paolo di Napoli e certamente Gattuso oggi dovrà fare tesoro di quella esperienza negativa per conquistare tre punti fondamentali nella corsa alla prossima Champions League, obiettivo che si è fatto più complicato dopo il pareggio contro il Cagliari di domenica scorsa. Il cammino del Napoli tuttavia resta eccellente nel girone di ritorno e questo è un grande merito di Gattuso, nonostante una situazione per nulla facile. Dall’altra parte abbiamo l’ottimo lavoro di Italiano allo Spezia, condotto l’anno scorso alla prima promozione della storia in Serie A, dove in questo campionato i liguri sono stati praticamente sempre sopra la zona retrocessione. La salvezza però è ancora da conquistare e un risultato di prestigio contro il Napoli farebbe comodo, anche dal punto di vista psicologico: chi vincerà il duello delle panchine? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA SPEZIA NAPOLI: TESTA A TESTA

I precedenti della diretta di Spezia Napoli sono appena 5 se si considerano anche le gare disputate allo Stadio San Paolo. Il bilancio è nettamente in favore degli azzurri che hanno vinto in 4 occasioni con 1 successo dei bianconeri e nessun pareggio. Curiosamente la gara si è disputata una sola volta a La Spezia il 30 settembre del 2006, la gara terminò 0-1. Al ritorno a Napoli gli azzurri si imposero col risultato di 3-1. Era la stagione in cui in B c’erano anche Juventus e Genoa, le tre arrivarono talmente avanti rispetto alle altre da annullare eventuali playoff. Le due squadre si riaffrontarono il 10 gennaio 2017 in una gara valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia, gli azzurri si imposero con lo stesso risultato. Nel primo tempo a Zielinski rispose piccolo con Giaccherini che decise la partita grazie a una doppietta all’inizio della ripresa. Quest’anno la gara si è già giocata due volte ed entrambe in Campania. All’andata si sono imposte per 1-2 le Aquile. La squadra di Vincenzo Italiano era andata sotto per un gol di Petagna, riuscendo nel sorpasso con i gol di Nzola su rigore e Pobega nonostante in mezzo ci fosse stato il rosso a Ismajli. Il 28 gennaio le due squadre si sono affrontate in Coppa Italia per una gara terminata 4-2. Gli azzurri nel primo tempo trovavano i gol con Koulibaly, Lozano, Politano e Elmas. Nella ripresa si toglievano la gioia del gol Gyasi e Acampora. (agg Matteo Fantozzi)

DIRETTA SPEZIA NAPOLI: OBIETTIVI OPPOSTI

Spezia Napoli, in diretta alle ore 15:00 di sabato 8 maggio, si gioca allo stadio Picco: siamo nella 35^ giornata del campionato di Serie A 2020-2021, e con soli 4 turni al termine le due squadre hanno bisogno di punti per andare a caccia dei loro obiettivi. Lo Spezia è calato molto, ma soprattutto le squadre alle sue spalle si sono messe a correre: dopo il pareggio di Verona i punti sulla terzultima – il Benevento – sono diventati solo 3 e adesso Vincenzo Italiano sa che l’incubo retrocessione è davvero concreto, pur se c’è un tesoretto utile che può essere difeso strenuamente.

Il Napoli è stato beffato domenica, ripreso dal Cagliari all’ultimo secondo: si è staccato dal terzetto delle seconde in classifica e rischia di dare l’addio alla Champions League, anche se in questa giornata il calendario pone la sfida diretta tra Juventus e Milan con la possibilità di recuperare su una delle due o entrambe. Ricordando che all’andata i liguri avevano fatto il colpo al Diego Maradona, aspettiamo con trepidazione la diretta di Spezia Napoli e intanto possiamo valutare le scelte dei due allenatori leggendo insieme le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI SPEZIA NAPOLI

Italiano deve rinunciare allo squalificato Nzola per Spezia Napoli: come prima punta Piccoli sembra favorito su Galabinov, ai suoi lati non dovrebbero esserci sorprese con Gyasi e Verde titolari. A centrocampo farà ancora panchina Pobega, perché Estevez si riprende la maglia da mezzala e con lui agiranno Maggiore e Matteo Ricci, quest’ultimo in cabina di regia; spazio poi a Vignali e Marchizza (più di Simone Bastoni) come terzini, in mezzo a proteggere Provedel avremo Ismajili e Erlic. Scelte obbligate in difesa per Gennaro Gattuso che, senza Koulibaly e Maksimovic, punterà su Manolas e Rrahmani al centro; out anche Ospina, il portiere sarà Meret mentre sulle corsie vedremo Di Lorenzo e Hysaj, l’albanese è ancora in vantaggio su Mario Rui. In mezzo ecco la cerniera formata da Demme e Fabian Ruiz, davanti a loro Lozano e Lorenzo Insigne giocheranno esterni (Politano dovrebbe dunque andare in panchina) con Zielinski ancora al centro; dubbio Osimhen ma il nigeriano sembra recuperato, e dunque potrebbe farcela scalzando nuovamente Mertens.

QUOTE E PRONOSTICO

Per un pronostico su Spezia Napoli sono a disposizione le quote fornite ufficialmente dall’agenzia Snai, per cui possiamo andare a vedere cosa ci riservi il bookmaker in questione. Il segno 1 per la vittoria dei padroni di casa vale 5,75 volte quanto giocato, mentre il segno X che identifica il pareggio porta in dote un valore pari a 4,50 volte l’importo investito. Il segno 2, sul quale puntare per il successo degli ospiti, vi farebbe guadagnare una cifra corrispondente a 1,50 volte quanto messo sul piatto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA