DIRETTA/ Spezia Perugia (risultato finale 2-2) streaming DAZN: pari di Iemmello!

- Fabio Belli

Diretta Spezia Perugia streaming video e tv: risultato live del match valevole per la quarta giornata del campionato di Serie B che comincia adesso.

Spezia
Video Crotone Venezia (Foto LaPresse)

DIRETTA SPEZIA PERUGIA (RISULTATO FINALE 2-2): PARI DI IEMMELLO!

Finale di partita con lo Spezia preoccupato a contenere i tentativi di pari di un Perugia che nei 20′ finali è riuscito a cambiare marcia, occupando con maggior costanza la metà campo avversaria. Krapikas è attento su un insidioso tiro-cross di Buonaiuto, poi ci prova Benedetti ma la sua potente conclusione finisce abbondantemente fuori. Al 90′ però gli sforzi dei Grifoni vengono premiati ed arriva il pareggio. Ancora Buonaiuto inventa, assist mancino per Iemmello che in area colpisce il pallone di controbalzo, con la sfera che si insacca a fil di palo. E’ il gol che decide il match, un punto a testa per Spezia e Perugia che chiudono sul 2-2. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA STREAMING VIDEO DAZN: COME VEDERE LA PARTITA

Spezia Perugia, sabato 21 settembre 2019 alle ore 15.00, non si potrà seguire in diretta tv esclusiva su nessuna piattaforma, in chiaro o a pagamento sul digitale terrestre o sul satellite. L’esclusiva sarà riservata a tutti gli abbonati DAZN che potranno vedere la diretta streaming video via internet del match, collegandosi tramite smartphone, tablet o smart tv all’app DAZN, oppure tramite pc al sito dazn.it.

VICARIO NEGA IL TRIS

Il secondo tempo allo stadio Picco inizia con una conclusione di Burgzorg per i padroni di casa neutralizzata da Vicario. Il portiere del Perugia deve uscire a valanga su Bastoni al 6′, quindi ci prova ancora Burgzorg senza trovare il bersaglio. Grifoni non pervenuti in fase offensiva, la caccia al pareggio è sterile e la squadra di Oddo rischia di capitolare definitivamente al quarto d’ora, con Vicario che deve dire di non con un gran riflesso ad un sinistro di Federico Ricci. I due allenatori cambiano, al 16′ lo Spezia inserisce Mora al posto di Maggiore, subito dopo il Perugia sostituisce Falcinelli con Iemmello. Appena entrato Mora si fa ammonire per un fallo su Buonaiuto, quindi al 25′ secondo cambio nel Perugia con Cantin che prende il posto di Dragomir, con lo Spezia sempre in vantaggio col punteggio di 2-1. (agg. di Fabio Belli)

SORPASSO DI MATTEO RICCI!

Alla fine del primo tempo lo Spezia si trova a condurre 2-1 contro il Perugia, nel match tra le mura amiche dello stadio Alberto Picco. A firmare il sorpasso, dopo che i liguri si erano trovati sotto per il gol di Buonaiuto e avevano pareggiato grazie a Capradossi, l’ha firmato Matteo Ricci alla mezz’ora su calcio di rigore. Massima punizione sanzionata per un fallo di mano di Dragomir in area perugina, che prima di aver subito lo svantaggio aveva avuto tre ammoniti tra le sue fila: oltre a Dragomir, sanzionato appunto per il fallo da rigore, cartellini gialli anche per Nzita e Carraro. La reazione dei Grifoni si limita a un tentativo di Falcinelli che viene chiuso però da un’ottima diagonale difensiva di Vignali. Al 43′ ancora un ammonito nel Perugia, Rosi per proteste. (agg. di Fabio Belli)

CAPRADOSSI RISPONDE A BUONAIUTO

Allo stadio Alberto Picco di La Spezia a metà del primo tempo il risultato tra i padroni di casa dello Spezia ed il Perugia è sull’1-1. A sbloccare il risultato sono stati i grifoni al 6′ con Carraro bravo a lanciare nello spazio Buonaiuto, che elude la linea del fuorigioco avversario ed infila Krapikas in uscita. La scena si ripete praticamente identica al 13′ con Carraro che trova ancora lo spunto per Buonaiuto, ma stavolta il portiere spezzino è bravo a chiudere lo specchio della porta. Lo Spezia è confusionario nella reazione ed il Perugia cerca con costanza Falcinelli per provare ad arrivare subito al raddoppio. Al 22′ sono però i padroni di casa a trovare il pari: gran botta su punizione di Bartolomei sulla quale Vicario riesce ad opporsi, ma il portiere perugino non può far nulla sul tap-in vincente di Capradossi che ristabilisce il risultato di parità. (agg. di Fabio Belli)

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Si accende la diretta di Spezia Perugia, valida per la 4^ giornata di Serie B: andiamo dunque a dare un occhio a qualche dato interessante in attesa che le formazioni ufficiali facciano il loro ingresso in campo. Partendo dalla squadra ligure ecco che gli spezzini in questa prima parte di stagione hanno ottenuto appena un successo all’esordio e poi due pesanti sconfitte: urge quindi porre rimedio sfruttando l’intraprendenza dell’attacco bianconero, che ha già segnato 4 gol (contro i tre incassati). Percorso ben brillante per il Perugia poi che in tre turni ha collezionato 2 vittorie e un solo pareggio: gli umbri inoltre hanno messo a tabella tre gol e ne hanno incassato uno solo. Diamo la parola al campo, si gioca! SPEZIA (4-3-3): Krapikas; Vignali, Terzi, Capradossi, Bastoni; Bartolomei, M. Ricci, Maggiore; F. Ricci, Gyasi, Delano. PERUGIA (4-3-1-2): Vicario; Rosi, Gyomber, Sgarbi, Nzita; Kouan, Carraro, Dragomir; Buonaiuto; Falcinelli, Capone. (agg Michela Colombo)

TESTA A TESTA

Per la diretta di Serie B di Spezia Perugia, è tempo ora di prendere in esame anche lo storico che interessa i due club, oggi in campo per la 4^ giornata. Dati alla mano infatti possiamo leggere ben 11 precedenti già occorsi dal 2014 a oggi e sempre in contesti ufficiali, come Coppa Italia e cadetteria. Complessivamente ecco che il bilancio ci ricorda di 4 successi dei liguri e 3 affermazioni degli umbri, con pure 4 pareggi realizzati al triplice fischio finale. Va quindi aggiunto che risale alla precedente stagione di Serie B l’ultimo testa a testa segnato tra Spezia e Perugia: allora ricordiamo il doppio pareggio col risultato di 1-1, sia nel turno di andata che al ritorno. (agg Michela Colombo)

PROTAGONISTA

Il protagonista di Spezia Perugia potrebbe essere a buona ragione Pietro Iemmello: bomber dalle grandi qualità, è pronto ad un’altra stagione da grande protagonista dopo aver girato a lungo, finendo anche in Serie A con la maglia del Sassuolo e poi quella del Benevento. Iemmello è cannoniere di razza, come ha dimostrato in queste prime giornate: il Perugia ha segnato tre gol e tutti portano la firma di questo classe ’92. Il quale, ricorderete, aveva vissuto la stagione della vita al Foggia, sotto la guida di Roberto De Zerbi che poi lo aveva rivoluto anche in Campania: con 24 gol in campionato aveva spinto i satanelli alla finale per la promozione poi persa contro il Pisa di Gennaro Gattuso, altre 8 marcature erano valse alla sua squadra la vittoria della Coppa Italia Lega Pro. All’epoca giocava in coppia con Vincenzo Sarno, altro grande talento che ha poi avuto momenti difficili; Iemmello ha dimostrato di poter segnare anche in Serie A ma forse la sua dimensione ideale è la Serie B. Attenzione a quello che succede in questa rosa del Grifone: è tornato anche Diego Falcinelli, che in coppia con Iemmello potrebbe essere determinante per far ottenere alla società umbra la tanto agognata promozione. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Spezia Perugia, diretta dal signor Ghersini, si gioca sabato 21 settembre 2019 alle ore 15.00 presso lo stadio Alberto Picco di La Spezia e sarà una sfida valevole per la quarta giornata del campionato di Serie B 2019-2020. Dopo un’ottima partenza con il rotondo 0-3 inflitto a domicilio al Cittadella, lo Spezia è incappato in una doppia sconfitta, in casa contro il Crotone e in trasferta contro il Pordenone, che ha decisamente raffreddato gli entusiasmi nell’ambiente ligure. Che cercherà riscatto contro un Perugia che prima della sosta era partito forte, battendo in casa il Chievo e in trasferta il Livorno. Contro la Juve Stabia in casa, sabato scorso, è arrivata però un’inaspettata frenata per i Grifoni, un pari senza reti che ha impedito di tenere il passo dell’Entella capolista a punteggio pieno.

PROBABILI FORMAZIONI SPEZIA PERUGIA

Le probabili formazioni che dovrebbero essere schierate in Spezia Perugia, sabato 21 settembre 2019 alle ore 15.00 presso lo stadio Alberto Picco di La Spezia, sfida valevole per la quarta giornata del campionato di Serie B. 4-3-3 per lo Spezia allenato da Vincenzo Italiano in campo con: Scuffet, Vignali, Terzi, Capradossi, Bastoni, Maggiore, Matteo Ricci, Mora, Federico Ricci, Galabinov, Gyasi. Risponderà il Perugia allenato da Massimo Oddo con un 4-3-3: Vicario, Rosi, Gyomber, Sgarbi, Di Chiara, Falzerano, Carraro, Balic, Falcinelli, Fernandes, Iemmello.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Tra i bookmaker, Snai segnala lo Spezia come favorito per la conquista dei tre punti contro il Perugia. Vittoria casalinga offerta a una quota di 2.35, pareggio quotato 3.00 mentre l’eventuale vittoria esterna viene proposta a una quota di 3.25. I gol complessivamente realizzati nel corso del match propongono una quota di 2.15 per l’over 2.5 e di 1.65 per l’under 2.5.



© RIPRODUZIONE RISERVATA