Diretta/ Stella Rossa Milano (risultato finale 72-93) streaming: Armani sul velluto

- Mauro Mantegazza

Diretta Stella Rossa Milano streaming video tv: orario e risultato live della partita di basket per la 32^ giornata di Eurolega (oggi martedì 30 marzo).

Messina Olimpia Milano
Diretta Milano Bayern Monaco: Ettore Messina (Foto LaPresse)

DIRETTA STELLA ROSSA MILANO (72-93): ARMANI SUL VELLUTO

Il match tra Stella Rossa e Armani Milano termina sul punteggio di 72-93. Andiamo a scoprire tutti i realizzatori della gara. Stella Rossa: Hall 7, Loyd 22, Uskokovic 5, Davidovac 2, Dobric 14, Simonovic 7, Jagodic 7, Kuzmic 4, Nnoko 4. Armani Milano: Punter 23, Leday 14, Micov 4, Moraschini 6, Roll 3, Tarczewski 9, Shields 14, Brooks 3, Hines 11, Datome 6. Armani Milano che disputa una bellissima partita ed espugna il campo della Stella Rossa. Punter, con 23 punti messi a referto, è stato il migliore in campo. (agg. Umberto Tessier)

PUNTER 17 PUNTI

Il terzo quarto tra Stella Rossa e Armani Milano termina sul punteggio di 51-75. Andiamo a scoprire tutti i realizzatori della gara. Stella Rossa: Hall 7, Loyd 15, Uskokovic 2, Davidovac 2, Dobric 9, Simonovic 7, Jagodic 3, Kuzmic 2, Nnoko 4. Armani Milano: Punter 17, Leday 14, Micov 4, Roll 3, Tarczewski 8, Shields 13, Brooks 3, Hines 7, Datome 6. Armani Milano che allunga in questo terzo quarto ipotecando in pratica la vittoria sul campo della Stella Rossa. Ci avviamo ora verso l’ultimo periodo. (agg. Umberto Tessier)

DIRETTA STELLA ROSSA MILANO IN STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Stella Rossa Milano salvo variazioni di palinsesto non sarà trasmessa per gli abbonati su Eurosport 2: l’appuntamento sarà comunque garantito sulla piattaforma Eurosport Player, che sempre su abbonamento fornisce tutte le partite di Eurolega in diretta streaming video. Sul sito ufficiale www.euroleague.net troverete invece per tutti le informazioni utili sulla partita, come il tabellino play-by-play e le statistiche di giocatori e squadre, e naturalmente gli altri contenuti d’interesse legati alla competizione di basket.

INTERVALLO LUNGO

Stella Rossa e Armani Milano vanno all’intervallo lungo sul punteggio di 36-47. Andiamo a scoprire tutti i realizzatori della gara. Stella Rossa: Hall 2, Loyd 12, Davidovac 2, Dobric 6, Simonovic 7, Jagodic 3, Kuzmic 2, Nnoko 2. Armani Milano: Punter 8, Leday 9, Micov 4, Tarczewski 4, Shields 6, Brooks 3, Hines 7, Datome 6. Armani Milano che ha comandato il gioco anche in questo secondo quarto. Melgio comunque la Stella Rossa che aveva approcciato il primo quarto davvero male. (agg. Umberto Tessier)

LEDAY 6 PUNTI

Inizia il match tra Stella Rossa e Armani Milano. Hines la mette da due, Milano sigla i primi punti della gara. Micov dall’area piccola, siamo 0-4. Leday mette una bomba da tre, solo Milano in campo in questi primi minuti. Micov da due, 0-9. Loyd da due, primi punti per la Stella Rossa. Hall replica da due, i padroni di casa sono entrati in partita. Leday ancora da tre! Ottimo inizio. Shields da due per il 6-15, ottima partenza di Milano. Datome da due, il primo quarto si chiude sul 12-22. Leday, con sei punti messi a referto, è stato il miglior realizzatore fino ad ora. Messi due tiri da tre. (agg. Umberto Tessier)

SI COMINCIA

Tutto è pronto per Stella Rossa Milano: tra pochi minuti infatti ci sarà la palla a due di questa partita di Eurolega che, come abbiamo già accennato, potrebbe essere decisiva per la classifica della stagione regolare dell’Olimpia. La storia recente in Eurolega (dal 2016 in poi) di Stella Rossa Milano ci parla tuttavia di un dominio incontrastato da parte della formazione serba, che vanta sei vittorie su altrettante partite giocate. Un disastro dunque per l’Olimpia, aggravato dal fatto che ben quattro di queste sei sconfitte sono arrivate a Milano, compresa quella nella partita d’andata dell’attuale stagione: era il 18 novembre 2020 e la Stella Rossa espugnò a sorpresa il Forum con il punteggio di 79-87. Nella scorsa stagione si giocò solo l’andata – anche in quel caso a Milano – e la Stella Rossa vinse 67-77, poi il Covid impedì il ritorno a Belgrado, dove l’ultimo precedente di conseguenza è quello del 9 febbraio 2018, con vittoria evidentemente della Stella Rossa con il punteggio di 100-89. La storia dunque parla chiaro, oggi invece che cosa succederà? Spazio ai protagonisti per scoprirlo, torniamo dunque all’attualità: Stella Rossa Milano comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PARLA MESSINA

In vista della diretta di Stella Rossa Milano, facciamo un piccolo passo indietro a venerdì scorso: per l’Olimpia Milano si tratta della sconfitta sul campo del Baskonia Vitoria, che lascia ancora in bilico il discorso qualificazione. Coach Ettore Messina in sede di commento alla sconfitta in terra spagnola si era espresso in questi termini, come si può leggere sul sito ufficiale dell’Olimpia Milano: “Complimenti a loro, dopo il primo quarto hanno giocato una gran partita. La loro intensità molto superiore alla nostra, in attacco e in difesa, ha deciso la partita. Spiegarla è semplice. Noi non attraversiamo un gran momento, i giocatori sono arrivati a luglio, il 26 agosto abbiamo giocato la prima partita ufficiale in Supercoppa, e adesso siamo un periodo di poca brillantezza. Sarebbe bello giocare bene per dieci mesi filati, tutti vorrebbero farlo, ma non è possibile. Oggi avete visto errori che non sono tipici della nostra squadra. Questa è una stagione di Eurolega particolare perché la quota vittorie necessarie per raggiungere i playoff si è alzata notevolmente. Lo scorso anno con 18-19 vittorie l’ottavo posto sarebbe stato certo, quest’anno non è così. Ora ci prepariamo per le prossime gare”, furono le parole di Messina a suggello di una notte da dimenticare per l’Olimpia Milano. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

OLIMPIA, VIETATO SBAGLIARE!

Stella Rossa Milano, in diretta dalla Aleksandar Nikolic Hall di Belgrado con palla a due fissata alle ore 19.00 di questa sera, martedì 30 marzo 2021, è la partita della trentaduesima giornata della lunghissima stagione regolare di Eurolega, cioè la terzultima, che vedrà scendere in campo l’Olimpia Milano contro i padroni di casa serbi della Stella Rossa di Belgrado per cercare una vittoria che farebbe ripartire gli uomini di Ettore Messina dopo due sconfitte consecutive e blinderebbe la qualificazione ai playoff. La diretta di Stella Rossa Milano ci offrirà infatti uno scontro di grande importanza per l’Olimpia Milano nella classifica di Eurolega, con gli uomini di coach Ettore Messina che hanno un bilancio di 19-12 ma arrivano da due sconfitte consecutive, tra l’altro nette e meritate, contro la capolista Barcellona al Forum e poi in Spagna, in casa del Baskonia. Adesso bisogna ripartire per evitare di rimettere in discussione una qualificazione che sembrava di fatto già in tasca, anche per ottenere la migliore posizione possibile nella griglia dei playoff. Stella Rossa Milano potrebbe essere decisiva in tal senso: giocare a Belgrado non fa la solita impressione a porte chiuse e la Stella Rossa di quest’anno non è irresistibile (9-22): l’Olimpia saprà approfittarne?

DIRETTA STELLA ROSSA MILANO: IL CONTESTO

Presentando la diretta di Stella Rossa Milano, abbiamo già evidenziato il fatto che si tratti di uno scontro potenzialmente decisivo per le sorti dell’Olimpia in questa edizione della Eurolega. Una vittoria sarebbe una ipoteca sulla qualificazione, una sconfitta invece rischierebbe di rimettere davvero tutto in discussione e potrebbe essere un colpo durissimo anche dal punto di vista psicologico per un’Olimpia Milano che nelle ultime due uscite non ha convinto. Le prestazioni contro Barcellona e Baskonia hanno avuto caratteristiche comuni: pochi punti segnati e passivi netti, per sconfitte dunque senza attenuanti. Sia chiaro: il cammino della Olimpia Milano in questa Eurolega resta globalmente molto positivo, ma rovinare tutto sul finale sarebbe davvero una sciagura. Come già accennato, la partita contro la Stella Rossa potrebbe essere l’occasione giusta per invertire il trend: i serbi sono penultimi in classifica, lontanissimi dalla lotta per la qualificazione. Giocano solo per l’onore, che però in un palazzetto vuoto, senza la spinta dei bollenti tifosi di casa, non potrà essere una motivazione pari a quella di Milano: l’Olimpia ha già fatto benissimo in trasferta in questa stagione, è ora di riannodare il filo con l’eccellente bilancio che Ettore Messina poteva ammirare fino a un paio di settimane fa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA