Diretta/ Sudtirol Carpi (risultato finale 3-0) streaming tv: la chiude Magnaghi!

- Claudio Franceschini

Diretta Sudtirol Carpi streaming video tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per il girone B della Serie C, squadre in campo allo stadio Turina

Sudtirol gruppo gol facebook 2020 640x300
Diretta Sudtirol Carpi, Serie C girone B (da facebook.com/fc.suedtirol)

DIRETTA SUDTIROL CARPI (FINALE 3-0) LA CHIUDE MAGNAGHI!

Il Sudtirol chiude in scioltezza una partita sostanzialmente dominata contro il Carpi, che pure aveva provato a reagire trovando però gli attacchi avversari a mettere alle strette il gioco degli emiliani. A chiudere la partita è stato Magnaghi al 40′, che sfrutta un errore di Venturi sfuggendo alla marcatura dell’avversario e piazzando il pallone per la terza volta alle spalle di Rossini. E’ la debacle definitiva per il Carpi che al 42′ rischia anche di subire il quarto gol di Semprini, che colpisce il palo. Gli altoatesini si confermano tra le squadre da battere nel girone B in questo campionato di Serie C, il Carpi deve invece lavorare ancora molto per trovare il giusto equilibrio. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA SUDTIROL CARPI IN STREAMING VIDEO: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Sudtirol Carpi non sarà trasmessa sui canali della nostra televisione: come sappiamo, l’appuntamento con le partite di Serie C – ad eccezione del posticipo serale – sono affidate in esclusiva al portale Eleven Sports, che ormai da anni le manda in onda integralmente. Accedendo al portale, decidendo se abbonarvi o acquistare il singolo evento, potrete dunque assistere a questo match in diretta streaming video, utilizzando dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

POLUZZI ATTENTO

Inizia il secondo tempo col Carpi molto sbilanciato nel tentativo di rispondere al doppio svantaggio, al 6′ però è ancora Tait a seminare il panico nella difesa ospite, con un cross che deve essere neutralizzato da una temeraria uscita di Rossini. Al 10′ altoatesini di nuovo insidiosi in contropiede, verticalizzazione di Rover per El Kaouakibi ma Sabotic trova la chiusura difensiva tempestiva. Al 17′ piattone di Bayeye ma il portiere del Sudtirol Poluzzi è attento. Al 22′ viene ammonito Vinetot che poi al 26′ perde di vista Giovannini, cross di quest’ultimo per Marcellusi che calcia con potenza ma senza precisione, col Carpi che non riesce ad accorciare le distanze. (agg. di Fabio Belli)

RADDOPPIA ROVER!

Il Sudtirol è padrone del campo e al 31′ trova il raddoppio: splendida apertura di tacco di Fink per El Kaouakibi, che arriva al cross per Karic che non riesce a concludere ma vede arrivare a rimorchio Rover che, sul secondo palo, segna da posizione ravvicinata il gol del 2-0. Carpi in apnea, Pochesci prova a scuotere la sua squadra con Giovannini e Maurizi che prendono il posto di Bellini e Varoli. Viene ammonito Gozzi tra gli ospiti, ma prima dell’intervallo è il Sudtirol ad andare di nuovo vicino al gol. Ancora la difesa del Carpi si lascia sorprendere, Rover si invola verso la porta avversaria ma trova stavolta la risposta di Rossini, che evita il tris avversario toccando in angolo. (agg. di Fabio Belli)

TAIT DI TESTA!

Dopo 6′ tegola per il Sudtirol con un problema muscolare per Fischnaller, che viene sostituito da Turchetta. All’8′ però passano gli altoatesini con un cross di Fabbri che trova il prefetto inserimento di Tait, che di testa sblocca il risultato. Viene ammonito Varoli al 12′ per un intervento falloso su Fink, il Capri prova ad alzare il baricentro per evitare di essere subito schiacciato ma concede spazi e al 24′ ancora Tait arriva a un passo dalla doppietta personale. Queste le formazioni schierate dal 1′ dai due allenatori. Sudtirol (4-3-1-2): Polizzi, El Kaouakibi, Malomo, Vinetot, Fabbri; Tait, Gatto, Karic; Fink, Fischnaller, Rover. A disp. Meneghetti, Curto, Gigli, Turchetta, Davi, Casiraghi, Greco, Semprini, Magnaghi, Beccaro. All. Vecchi. Carpi (3-5-2): Rossini; Gozzi, Varoli, Sabotic; Bayeye, Fofana, Ghion, Venturi, Bellini; Carletti, Biasci. A disp. Pozzi, Rossi, Varga, Maurizi, Martorelli, Ferri, Marcellusi, Ferretti, Danovaro, Giovannini, Ridzal, Offidani. All. Pochesci. (agg. di Fabio Belli)

VIA!

Sudtirol e Carpi solo tra pochi minuti si affronteranno per la sesta giornata del campionato nazionale di serie C girone B: vediamo allora i loro numeri. La formazione di casa ha iniziato nel migliore dei modi questa stagione ottenendo nelle prime 5 giornate 3 vittorie e 2 pareggi per complessivi 11 punti conquistati ed un bilancio di 9 reti realizzate e 2 subite. Anche il Carpi è partito alla grande con 3 vittorie, 1 pareggio ed 1 sconfitta per un totale di 10 punti mentre il bilancio realizzativo parla di 9 gol all’attivo e 4 incassati nella propria porta. Fino a questo momento in casa il Sudtirol ha ottenuto 1 pareggio ed 1 vittoria come del resto ha fatto il Carpi in trasferta. Ora diamo la parola al campo, via!

I TESTA A TESTA

Sudtirol Carpi è senza ombra di dubbio il big match nella 6^ giornata del campionato di Serie C, almeno per quanto riguarda il girone B; i precedenti tra queste due squadre sono sei, il bilancio è in perfetto equilibrio (due vittorie per parte, due pareggi) ma gli altoatesini, dopo aver vinto entrambi gli episodi del campionato 2012-2013 – sempre in Serie C – non sono più riusciti a battere gli emiliani. Al Druso la prima sfida di sempre tra queste due società si era risolta in un 2-1 timbrato dalla doppietta di Mame Thiam, che aveva risposto a Rachid Arma a segno dopo pochi secondi; le due squadre si erano poi affrontati nella semifinale playoff di Lega Pro, e il Carpi aveva sbancato il terreno di gioco avversario nella partita di andata, legittimando una promozione che aveva rappresentato l’inizio della scalata fino alla Serie A. Rimonta con Luigi Della Rosa e Gaetano Letizia, dopo il vantaggio di Alessandro Campo (su rigore) per il Sudtirol; oggi come visto si gioca al Turina, ma l’ultima al Druso è andata in scena nel settembre 2019 per la seconda giornata dello scorso campionato. Colpo emiliano: al 91’ Michele Vano aveva centrato la doppietta e il gol del 2-3, in precedenza lui stesso aveva riportato in vantaggio un Carpi che, già avanti con Saber Hraiech, era stato ripreso da Matteo Rover e poi ancora da Tommaso Morosini. (agg. di Claudio Franceschini)

SUDTIROL CARPI: BIG MATCH AL TURINA!

Sudtirol Carpi verrà diretta dal signor Stefano Nicolini, e si gioca alle ore 15:00 di mercoledì 21 ottobre: al Turina (che ospita temporaneamente gli altoatesini) va in scena una delle partite più appassionanti nella sesta giornata della Serie C 2020-2021, perché la squadra di casa è la capolista del girone B. Primato conquistato grazie al successo sul campo della Feralpisalò, una prova di forza che ha dato lustro al progetto di Stefano Vecchi; dopo anni di competitività ma anche occasioni mancate, forse gli altoatesini sono pronti per la promozione in Serie B ma dovranno dimostrare di tenere questa continuità fino in fondo. Oggi un test probante contro il Carpi, sicuramente una delle rivali dirette per vincere il girone: gli emiliani arrivano dal poker rifilato all’Arezzo, e si sono in questo modo confermati in alto in classifica. Sarà dunque uno spettacolo, almeno questo ci dicono le previsioni; aspettando che la diretta di Sudtirol Carpi prenda il via, proviamo a valutare in che modo le due squadre potrebbero schierarsi sul terreno di gioco, valutando insieme le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI SUDTIROL CARPI

Per Sudtirol Carpi Vecchi dovrebbe operare qualche modifica rispetto a sabato: a centrocampo Emanuele Gatto spera in una maglia ma Beccaro, Leandro Greco e Tait sono tutti clienti scomodi e dunque bisognerà vedere, stesso discorso per Fink mentre ha più occasioni Malomo di rimpiazzare Curto, e giocare al fianco di Vinetot nel cuore di una difesa che sarà completata da El Kaouakibi e Fabbri. In porta andrà Poluzzi, davanti invece Casiraghi può essere confermato come trequartista a supporto dei due attaccanti, possibile l’avvicendamento tra Rover, che andrebbe a sedersi, e Magnaghi che farebbe il titolare al fianco di Fischnaller. Il Carpi di Sandro Pochesci gioca invece con il 3-4-1-2, nel quale Ferretti è pronto a prendere il posto di Giovannini, al fianco della certezza Biasci, mentre Bellini potrebbe avanzare sulla trequarti in sostituzione di Maurizi. A centrocampo resterebbero dunque titolari Ghion e Lamine Fofana, così come Bayeye e Martorelli sulle due corsie; Gozzi potrebbe invece essere impiegato nel terzetto difensivo per uno tra Venturi e Vanoli, capitan Sabotic sarà regolarmente in campo così come il portiere, che sarà Rossini sempre favorito su Matteo Rossi.

QUOTE E PRONOSTICO

Andiamo a vedere quello che le quote fornite dall’agenzia Snai ci dicono per un pronostico su Sudtirol Carpi. Il segno 1 per la vittoria dei padroni di casa vi farebbe guadagnare una cifra corrispondente a 1,95 volte quanto messo sul piatto, contro il valore di 3,90 volte la puntata che è stato posto sul segno 2, per la vittoria degli ospiti. Dovrete giocare il segno X per l’eventualità del pareggio, e in questo caso andreste a guadagnare una somma che ammonta a 3,15 volte la giocata con questo bookmaker.



© RIPRODUZIONE RISERVATA