DIRETTA SUPER G BEAVER CREEK/ Marco Odermatt ha vinto, Kilde e Mayer sul podio!

- Michela Colombo

Diretta Super G Beaver Creek, risultato per la Coppa del mondo di sci maschile: marco Odermatt ha vinto, Kilde e Mayer sul podio, Casse migliore italiano.

dominik paris discesa
Dominik Paris (LaPresse)

Marco Odermatt ha vinto il super G di Beaver Creek: salvo clamorosi inserimenti da parte degli atleti con i numeri di pettorale più alti, possiamo di fatto dare per certo il primo trionfo in carriera in Coppa del Mondo per questo fenomenale talento svizzero classe 1997. Per Odermatt parlano i sei ori vinti ai Mondiali juniores, senza dimenticare che sul finale della passata stagione aveva ottenuto già due podi in gigante. Adesso ecco la prima vittoria nel Circo Bianco, dominando il difficilissimo super G sulla Birds of Prey: per Odermatt tempo di 1’10”90, lasciando tutti i rimpianti ad Aleksander Aamodt Kilde, secondo a 10/100 causa un errore nel finale dopo essere stato in testa per quasi tutta la gara. Completa il podio Matthias Mayer, terzo a 14/100, che resta così al comando della Coppa di specialità di super G dopo la vittoria di settimana scorsa a Lake Louise. Il migliore italiano oggi è stato Mattia Casse, decimo a 93/100 da Odermatt, che conferma così l’ottimo inizio di stagione in super G, mentre per una volta ha faticato Dominik Paris, che non è andato oltre un tredicesimo posto per lui modesto, conferma del fatto che il feeling con Beaver Creek non è grandissimo. Purtroppo non ha completato la propria prova Emanuele Buzzi, una delle tante vittime di questo difficile super G, mentre ci sono piazzamento nelle retrovie per Matteo Marsaglia e Peter Fill. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

MARCO ODERMATT AL COMANDO

Marco Odermatt è al comando del super G di Beaver Creek e per il giovane talento svizzero, che secondo molti tecnici è il futuro dello sci, ci sono dunque tutti i presupposti per una giornata da ricordare. Tracciato breve ma molto insidioso sulla sempre difficile pista Birds of Prey, che ha mietuto diverse vittime fin da Adrien Theaux, che non è arrivato al traguardo con il numero 1 imitato da Josef Ferstl con il 5, oppure Max Franz, autore di una prestazione a dir poco irriconoscibile. Odermatt invece ha dimostrato tutte le proprie qualità completando la prova con il tempo di 1’10”90, precedendo di 10/100 Aleksander Aaamodt Kilde e di 14/100 Matthias Mayer. Il norvegese a dire il vero era stato più bravo per quasi tutta la pista, ma ha pagato caro un piccolo errore nel finale, mentre l’austriaco così ribadisce il proprio ottimo inizio di stagione dopo la vittoria di Lake Louise. Da notare anche l’eccellente prestazione di Alexis Pinturault, quarto a 37/100. La prova del gigantista francese è molto indicativa circa la grande difficoltà tecnica di questo super G di Beaver Creek che è risultato indigesto purtroppo anche a Dominik Paris, che spezza così una fenomenale striscia di risultati nella specialità. Il ritardo del campione del Mondo è infatti di 1”18 e per lui ci sarà di conseguenza un piazzamento nelle retrovie. Meglio di lui infatti Mattia Casse, che con un ritardo di 93/100 dovrebbe ottenere un piazzamento finale per lui significativo. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE IL SUPER-G DI BEAVER CREEK

La diretta del super G di Beaver Creek avrà inizio alle ore 18,45 italiane, quando nella località del Colorado saranno le 10.45, considerate le ben otto ore di fuso orario. Diciamo subito che l’appuntamento per tutti gli appassionati sarà in diretta tv sui canali che ormai da molti anni sono i punti di riferimento per lo sci: Rai Sport + HD (canale numero 57 del telecomando, disponibile anche al numero 5057 della piattaforma satellitare Sky) e il canale tematico Eurosport, disponibile anche sulle piattaforme Sky e DAZN. Se non potrete mettervi davanti a un televisore negli orari della gara, ci saranno anche le possibilità fornite dalla diretta streaming video, gratuita sul sito Internet ufficiale della Rai (www.raiplay.it), oppure riservato agli abbonati per quanto riguarda Eurosport Player e Sky Go. Ricordiamo inoltre la possibilità di seguire il live timing sul sito ufficiale della Federazione internazionale per essere sempre aggiornati su come stanno andando le cose negli Stati Uniti (www.fis-ski.com) con i tempi di tutti gli atleti in gara in tempo reale.  CLICCA QUI PER LO STREAMING SU RAIPLAY

SI COMINCIA

Eccoci al via della diretta del Super G di Beaver Creek per la Coppa del mondo maschile di sci maschile, ma certo prima che il primo sciatore si presenti al cancelletto della Bird of Pray, è bene vedere anche che sta accadendo nella classifica generale della coppa. Alla vigilia della quinta prova della stagione infatti la situazione è quanto mai aperta, a tutto vantaggio del nostro beniamino Paris, che nella tappa americana potrà certo fare la parte del leone. Al momento infatti Dominik Paris è secondo nella classifica generale della coppa con ben 160 punti e un solo da recuperare di Mayer, vincitore del Super G di Lake Louise. A chiudere il podio ci pensa poi il tedesco Dresser con 126 punti, mentre sono Kristoffersen e il duo a pari punti Caviezel-Pinturault a completare la top five. Ora però è tempo di dare la parola alla pista, si parte!

BUZZI POSSIBILE OUTSIDER?

Elemento da tenere ben d’occhio in questa diretta del Super G di Beaver Creek nella coppa del mondo di sci maschile è certamente Emanuele Buzzi, che di sicuro punta alla tappa in Colorado per verificare nuovamente il suo buon stato di forma dopo l’infortunio patito il gennaio scorso. L’azzurro infatti è di ritorno da un buon tredicesimo posto nel Super g canadese e certo approda alla pista della Birds of Pray in ottima condizione mentale e fisica. Netto il suo obiettivo oggi: Buzzi vuole certo migliorare l’appena ventiduesimo posto ottenuto nel Super g della passata stagione e le condizioni per fare una buona prestazione oggi ci sono tutti. La neve del Colorado però è infida: vedremo che accadrà in pista.

INNERHOFER GRANDE ASSENTE

Assente di peso nella diretta del Super G di Beaver Creek per la coppa del mondo di sci maschile è certamente l’azzurro Christof Innerhofer, il quale ha dichiarato forfait per la tappa in Colorado solo pochi giorni fa. Un vero peccato dunque per il velocista azzurro, che pure aveva fissato a Beaver Creek il suo grande rientro nella Coppa del mondo di sci dopo l’infortunio patito a Cortina durante i campionati italiani. Dietro questa scelta vi è, come è facile immaginare, una condizione non ancora ottima per Innerhofer, che dunque attenderà il ritorno in Europa del circo bianco per fare la sua parte. Lo stesso azzurro solo pochi giorni fa ha poi spiegato ai suoi fan: “Abbiamo valutato la situazione con i dottori, i quali mi hanno consigliato di proseguire gli allenamenti”. Il velocista di Brunico ha aggiunto: “In questo modo sono giunto ad un buon livello quantitativo e di feeling sulla neve, ma rimango in ritardo in termini di preparazione agonistica rispetto ai miei compagni. … soffro a non essere in gara, ma credo sia stata fatta la valutazione più saggia”.

PRESENTAZIONE SUPER G BEAVER CREEK

La Coppa del mondo di sci maschile fa tappa a Beaver Creek, dove oggi, venerdì 6 dicembre 2019 è attesa la diretta del Super G, secondo appuntamento per la disciplina veloce tra i pali, dove certo ci attendiamo grandi cose dal nostro azzurro Dominik Paris. Lo sciatore della nostra nazionale infatti è senza dubbio l’uomo da tenere d’occhio in questa diretta del Super G sulla neve del Colorado, ma certo il nostro beniamino non sarà l’unico azzurro in gara e ovviamente l’unico favorito a salire sul primo gradino del podio. Tenuto conto anche di quanto accaduto solo pochi giorni fa nel Super-G di Lake Louise, ecco che di certo ci attenderà oggi una gara davvero speciale alla Bird of Pray, che non vediamo l’ora di vivere a bocca aperta.

DIRETTA SUPER G BEAVER CREEK: PROTAGONISTI E AZZURRI

Come riferito prima,  il nome più atteso in questa diretta del Super G di Beaver Creek per la coppa del mondo maschile di sci è certante quello di Dominik Paris, il quale pure dovrebbe approfittare di questa tappa in Colorado per la stagione 2020 per mettere a segno un serio attacco nella classifica generale. Come è facile immaginare però, l’azzurro nativo di Merano non sarà l’unico nome da tenere d’occhio. Rivali pericolosi in questa disciplina saranno certo  oggi gli austriaci Mayer e Kriechmayr, a podio assieme al nostro Domme nella prova da Lake Louise solo pochi giorni fa. Sempre nello squadrone austriaco il terzo osservato special sarà di certo Max Franz, che qui ha vinto l’anno scorso. Per quanto riguarda gli italiani, la nostra migliore speranza per la diretta del Super G di Beaver Creek  rimane Paris, ma certo faranno di tutto per riempirci di orgoglio anche Buzzi e Fill, oltre che Casse e Marsaglia: mancherà però Innerhofer.

© RIPRODUZIONE RISERVATA