DIRETTA SUPER-G KVITFJELL/ Kilde, vittoria e coppetta! Dominik Paris è quarto

- Mauro Mantegazza

Diretta super-G Kvitfjell: ha vinto Aleksander Aamodt Kilde, che porta a casa anche la coppetta di specialità e precede Crawford e Matthias Mayer. Per Odermatt una giornata davvero storta.

Kilde super-G
Diretta super-G, Coppa del Mondo 2022 sci alpino (Foto LaPresse)

DIRETTA SUPER-G KVITFJELL: HA VINTO AAMODT KILDE!

Aleksander Aamodt Kilde ha vinto il super-G di Kvitfjell, e per lui è festa doppia: il norvegese si assicura anche la coppetta di specialità grazie al flop di Marco Odermatt, che ha una giornata davvero difficile e lascia al padrone di casa gli onori della ribalta. Aamodt Kilde si impone con il tempo di 1’25’’91: appena 7 centesimi su James Crawford, sceso con il pettorale numero 19 e capace di precedere per 5 centesimi Matthias Mayer, ma anche di far perdere il podio al nostro Dominik Paris che si deve accontentare della quarta posizione, staccato di 21 centesimi rispetto a Kilde e con un vantaggio di 10 su Beat Feuz.

Dunque nella classifica di specialità il norvegese Kilde ottiene 130 punti di vantaggio su Mayer che scavalca Odermatt: con il solo super-G di Courchevel da disputare la coppetta prende la strada della Norvegia. Non solo: la vittoria di oggi consente a Kilde di avvicinare ancor più Odermatt nella classifica generale di Coppa del Mondo, il distacco adesso è inferiore ai 200 punti e lo svizzero, che forse pensava di aver già vinto, dovrà guardarsi le spalle perché la questione non è ancora terminata. Più staccato Mayer, che sale a 836 punti ma non ha comunque più chance di vincere il globo. (agg. di Claudio Franceschini)

SUPER-G KVITFJELL: SI COMINCIA!

Tutto è pronto per il super-G di Kvitfjell, ultimo atto di un importante weekend della Coppa del Mondo di sci sulle nevi della località norvegese. Nel 2021 non si gareggiò qui per il Covid, nel 2020 fu l’ultima tappa scampata alla pandemia ma il super-G fu annullato per maltempo, l’ultimo precedente fu quindi quello del 2019 ed è un ricordo dolcissimo, perché la vittoria in super-G andò a Dominik Paris (che aveva già vinto la discesa il giorno prima) davanti all’idolo di casa Kjetil Jansrud e allo svizzero Beat Feuz. Nel 2018 invece Jansrud e Feuz salirono un gradino a testa: vittoria per il norvegese davanti allo svizzero, mentre il terzo gradino del podio andò al francese Brice Roger.

Le soddisfazioni per l’Italia nel super-G di Kvitfjell sono state frequenti negli ultimi anni: infatti nel 2017 fu Peter Fill a vincere in terra di Norvegia davanti all’austriaco Hannes Reichelt e al canadese Erik Guay. Nel 2016 ecco il terzo posto di Dominik Paris alle spalle di Kjetil Jansrud e dall’austriaco Vincent Kriechmayr. Curiosamente anche nel 2015 primo e secondo posto erano stati uguali, con la vittoria di Jansrud davanti a Kriechmayr, mentre al terzo posto si classificò il canadese Dustin Cook. Fin qui la storia, ma adesso prende il sopravvento l’attualità e allora non ci resta che cedere la parola alla pista e al cronometro: il super-G di Kvitfjell comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA SUPER-G KVITFJELL STREAMING VIDEO TV: COME SEGUIRE LA GARA

La diretta del super-G di Kvitfjell avrà inizio alle ore 11.00. Diciamo subito che l’appuntamento per tutti gli appassionati sarà in diretta tv sui canali come sempre di Rai ed Eurosport, cioè oggi Rai Due (canale naturalmente numero 2 del telecomando, ribalta della tv generalista causa contemporaneità con le Paralimpiadi) e il canale tematico Eurosport, disponibile anche sulle piattaforme Sky e DAZN.

Se non potrete mettervi davanti a un televisore negli orari della gara, ci saranno anche le possibilità fornite dalla diretta streaming video, gratuita sul sito Internet ufficiale della Rai (www.raiplay.it), oppure riservato agli abbonati per quanto riguarda Eurosport Player e Sky Go. Ricordiamo inoltre la possibilità di seguire il live timing sul sito ufficiale della Federazione internazionale per essere sempre aggiornati su come stanno andando le cose in Norvegia (www.fis-ski.com) con i tempi di tutti gli atleti in gara in tempo reale.

SUPER-G KVITFJELL: LA SITUAZIONE IN COPPA

Ne abbiamo già parlato, ma in vista della diretta del super-G di Kvitfjell adesso può valere la pena ribadire la situazione nella classifica di specialità quando mancano due gare al termine (oggi e il super-G delle Finali): tre vittorie e un secondo posto mettono saldamente al comando Aleksander Aamodt Kilde, che ha 380 punti nonostante l’uscita nel primo super-G di inizio dicembre a Beaver Creek. La concorrenza però è ancora molto temibile per il norvegese: al secondo posto con 319 punti c’è Marco Odermatt, grazie soprattutto a dire vittorie e un secondo posto.

Al terzo posto a quota 290 punti c’è Matthias Mayer, che ci aggiunge naturalmente l’oro olimpico che però non vale per la Coppa: per l’austriaco dunque in questa sede dobbiamo contare due secondi e un terzo posto. Potremmo considerare ancora in corsa pure Vincent Kriechmayr, però l’austriaco ha 239 punti e soprattutto tre rivali fortissimi e pensare di superarli tutti sarebbe decisamente complicato nello spazio di due sole gare, anche per un campione del Mondo. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SUPER-G KVITFJELL: C’È SPAZIO PER GLI AZZURRI?

La diretta del super-G di Kvitfjell completerà oggi, domenica 6 marzo 2022, il weekend tutto dedicato alla velocità sulle nevi della Norvegia per la Coppa del Mondo di sci maschile, che oggi infatti vedrà l’ultimo super-G prima delle Finali, che potrebbe essere l’occasione perfetta per Aleksander Aamodt Kilde, il quale naturalmente ambisce a conquistare la cosiddetta Coppetta di specialità del super-G davanti al pubblico amico di Kvitfjell, anche se la lotta non sarà facile con inseguitori di lusso.

Infatti, alle spalle di Kilde nella classifica di specialità ci sono lo svizzero Marco Odermatt e l’austriaco Matthias Mayer: quando a inseguirti sono il leader della Coppa del Mondo generale e il campione olimpico in carica, non si può evidentemente stare del tutto tranquilli. La speranza è che anche gli Azzurri possano ritagliarsi un ruolo da protagonisti, anche se il super-G quest’anno ha dato poche soddisfazioni a Dominik Paris e compagni. In ogni caso, c’è grande attesa per questa gara che potrebbe essere decisiva per il titolo: scopriamo allora tutte le informazioni per seguire al meglio la diretta del super-G di Kvitfjell.

DIRETTA SUPER-G KVITFJELL: FAVORITI E AZZURRI

Verso la diretta del super-G di Kvitfjell, abbiamo già presentato i protagonisti più attesi nella specialità. Riflettori puntati in particolare su Aleksander Aamodt Kilde, il norvegese che è meritatamente al comando della Coppa di super-G, dal momento che nelle cinque gare disputate prima delle Olimpiadi ha colto tre vittorie e un secondo posto, per un totale di 380 punti. Per fare festa prima delle Finali di Meribel, dovrebbe naturalmente portare a 100 punti il proprio vantaggio e non sarà facile farlo in particolare nei confronti di Marco Odermatt: troviamo lo svizzero a quota 319 punti, le due vittorie sfuggite a Kilde sono andate entrambe all’elvetico, che d’altronde pensa anche alla Coppa del Mondo generale. C’è poi a quota 290 punti Matthias Mayer, grazie soprattutto a due secondi e un terzo posto: l’austriaco ha vinto il super-G più importante, quello delle Olimpiadi, ma naturalmente vorrebbe fare festa anche in Coppa, anche per rinviare il verdetto sul vincitore.

Per gli italiani invece l’obiettivo nel super-G di Kvitfjell sarà quello di invertire un trend piuttosto negativo, perché in stagione non siamo ancora riusciti a lasciare il segno in questa specialità: un sesto e un settimo posto per Dominik Paris, un nono e un decimo per Mattia Casse e un ottavo per Christof Innerhofer sono stati gli unici squilli di una stagione piuttosto anonima, che ha regalato qualche soddisfazione in più in discesa. La Norvegia saprà restituirci il sorriso in super-G?





© RIPRODUZIONE RISERVATA