Super-G maschile Lenzerheide cancellato/ Vince il maltempo, Coppa a Kriechmayr

- Mauro Mantegazza

Super-G maschile Lenzerheide cancellato per maltempo: le Finali di Coppa del Mondo di sci non partono, Coppa di specialità a Kriechmayr (oggi 18 marzo).

Kriechmayr discesa super-G
Diretta super-G: Vincent Kriechmayr (Foto LaPresse)

SUPER-G MASCHILE LENZERHEIDE CANCELLATO PER MALTEMPO

Continua la maledizione sulle Finali della Coppa del Mondo di sci a Lenzerheide: il super-G maschile è stato cancellato al pari della gara femminile e seguendo lo stesso destino delle due discese già annullate ieri. La neve e la nebbia dominano in questi giorni a Lenzerheide e questo è un brutto “scherzo” al padrone di casa Marco Odermatt, che vede svanire le ultime possibilità di conquistare la Coppa di super-G, che va dunque al campione del Mondo Vincent Kriechmayr, ma soprattutto vede ridursi le possibilità di scavalcare Alexis Pinturault al comando della classifica di Coppa del Mondo generale. Infatti resta il piccolo vantaggio di 31 punti per il francese, che oggi (almeno sulla carta) in super-G avrebbe potuto perdere terreno da Odermatt e magari subire pure il sorpasso. Restano invece da disputare solo (ed incrociando le dita) il gigante di sabato e lo slalom di domenica, in particolare fra i pali stretti il vantaggio è tutto di Pinturault dunque ad Odermatt servirà un miracolo per vincere la Coppa. Invece va detto che per Vincent Kriechmayr è meritatissima la Coppa di super-G: il più forte in stagione è stato senza dubbio lui, compreso l’oro ai Mondiali di Cortina al quale ora aggiunge la Coppetta. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA SUPER-G MASCHILE LENZERHEIDE: FRANZONI CAMPIONE JUNIORES, MA IL MALTEMPO…

Verso la diretta del super-G maschile di Lenzerheide, ammesso che si disputi perché anche oggi in Svizzera domina il maltempo e tutto il programma è in forte ritardo (c’è anche la gara femminile), dobbiamo spendere qualche parola in più sul giovane talento azzurro Giovanni Franzoni, che partecipa a questa gara delle Finali della Coppa del Mondo di sci alpino in qualità di medaglia d’oro nel super-G maschile ai Mondiali juniores che sono stati disputati nelle scorse settimane a Bansko, in Bulgaria. Ricordiamo allora che Giovanni Franzoni, nato a Manerba del Garda (BS) il 30 marzo 2001, mercoledì 3 marzo ci ha regalato una grande gioia vincendo appunto il super-G, primo trionfo iridato azzurro ai Mondiali juniores nella specialità dai tempi di Peter Fill nel 2002. Franzoni è più uno sciatore tecnico, tanto che la Fisi lo ha schierato in gigante ai Mondiali “dei grandi” a Cortina d’Ampezzo e Franzoni ha ripagato la fiducia con un ottimo quattordicesimo posto, ma l’oro juniores in super-G ci dice come Franzoni sia davvero un talento a tutto tondo. Non solo: Franzoni si è preso poi anche la medaglia d’argento in gigante, confermando tutto il suo valore anche in questa specialità. Oggi eccolo a Lenzerheide, in ossequio alla regola che vuole i campioni del Mondo juniores invitati alle Finali di Coppa del Mondo: come andrà per l’azzurro questa gara comunque indimenticabile? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA SUPER-G MASCHILE LENZERHEIDE: ODERMATT CI PROVA!

Oggi la velocità sarà ancora protagonista nelle Finali della Coppa del Mondo di sci grazie alla diretta del super-G maschile di Lenzerheide. Con tutte le cautele legate al maltempo di cui già ieri vi abiamo parlato diffusamente per la discesa, ecco che in evidenza oggi ci saranno soprattutto il campione del Mondo in carica Vincent Kriechmayr e lo svizzero Marco Odermatt, che è l’unico che potrebbe ancora soffiargli la Coppa di specialità del super-G. L’austriaco dunque è l’uomo copertina, dal momento che vorrebbe abbinare la Coppa di specialità all’oro iridato per poter affermare senza ombra di dubbio di essere stato il più forte di tutti nel 2020-2021 in super-G, mentre Odermatt pensa soprattutto alla Coppa del Mondo generale, che lo vede in clamorosa rimonta nel duello con Alexis Pinturault nelle ultime settimane. Detto che pure l’Italia potrà dire la sua, perché Dominik Paris e Christof Innerhofer sono due belle carte da giocare, l’auspicio è naturalmente che il maltempo non rovini lo spettacolo. Per ora, possiamo dire che la diretta del super-G maschile di Lenzerheide sarà da seguire con la massima attenzione da parte di tifosi e appassionati: scopriamo tutto ciò che si deve sapere per vivere al meglio questa gara.

DIRETTA SUPER-G MASCHILE LENZERHEIDE IN STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA GARA

La diretta del super-G maschile di Lenzerheide vedrà la partenza del primo atleta in gara in programma alle ore 11.00. Diciamo subito che l’appuntamento per tutti gli appassionati sarà in diretta tv sui canali che ormai da molti anni sono i punti di riferimento per lo sci: Rai Sport + HD (canale numero 57 del telecomando, disponibile anche al numero 5057 della piattaforma satellitare Sky) e il canale tematico Eurosport, disponibile anche sulle piattaforme Sky e DAZN. Se non potrete mettervi davanti a un televisore negli orari della gara, ci saranno anche le possibilità fornite dalla diretta streaming video, gratuita sul sito Internet ufficiale della Rai (www.raiplay.it), oppure riservato agli abbonati per quanto riguarda Eurosport Player e Sky Go. Ricordiamo inoltre la possibilità di seguire il live timing sul sito ufficiale della Federazione internazionale per essere sempre aggiornati su come stanno andando le cose a Lenzerheide (www.fis-ski.com) con i tempi di tutti gli atleti in gara in tempo reale. CLICCA QUI PER LO STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

DIRETTA SUPER-G MASCHILE LENZERHEIDE: FAVORITI E AZZURRI

Ne abbiamo già accennato: la diretta del super-G maschile di Lenzerheide (maltempo permettendo) vedrà in copertina Vincent Kriechmayr e Marco Odermatt. L’iridato, oltre che a Cortina, ha vinto i super-G disputati in Coppa del Mondo a Kitzbuhel e Garmisch e adesso è davvero ad un passo dalla conquista della Coppa di specialità, dal momento che il suo vantaggio è di 83 punti su Odermatt, il quale dunque dovrà per forza vincere per sperare, ma avrà anche bisogno di Kriechmayr arrivi al massimo quindicesimo. Per Odermatt d’altro canto la Coppa di super-G non è il vero obiettivo: oggi lo svizzero punta al massimo per fare un passo verso la Coppa del Mondo generale, pur senza sottovalutare il francese Alexis Pinturault, uno che pure in super-G sa difendersi benissimo (bronzo a Cortina, per citare un risultato di spicco) ma che sulla carta qualcosa dovrebbe cedere ad Odermatt, soprattutto considerate le rispettive condizioni di forma in questa settimana. Attenzione anche a Matthias Mayer, che è sempre un nome di spicco, mentre vedremo se l’ultima gara stagionale sarà la volta buona per vedere Dominik Paris o Christof Innerhofer sul podio del super-G, ma ricordiamo che per l’Italia ci sarà anche Giovanni Franzoni, in qualità di campione del Mondo juniores: per lui queste Finali di Lenzerheide saranno indimenticabili…

© RIPRODUZIONE RISERVATA