Diretta/ Svezia Belgio (risultato finale 1-0) video: Sembrant sigla gol vincente!

- Claudio Franceschini

Diretta Svezia Belgio donne streaming video tv: probabili formazioni, orario e risultato live del quarto di finale agli Europei 2022 di calcio femminile, una partita decisa in partenza?

Svezia donne gruppo gol lapresse 2022 640x300
Diretta Svezia Portogallo donne, Europei 2022 gruppo C (Foto LaPresse)

DIRETTA SVEZIA BELGIO DONNE (FINALE 1-0) GOL DECISIVO ALLO SCADERE

Game over tra Svezia Belgio! Finisce sul risultato di 1-0 per le svedesi, che agguantano la vittoria praticamente a tempo scaduto. E’ un successo meritato per quanto visto in campo, con la nazionale gialloblu che si è vista annullare un gol nel corso del primo tempo. Nella ripresa la Svezia ha continuato ad insistere e si è resa pericolosa soprattutto con Asslani, che già all’ottantanovesimo aveva messo il pallone sul fondo con un tiro a giro insidioso. Durante il recupero, poi, è arrivato il gol decisivo. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo e dopo una serie di rimpalli favorevoli, ecco il tocco vincente di Sembrant che ha regalato il successo alla sua squadra. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

ASSLLANI SUL PALO

Abbiamo ampiamente superato la prima ora di gioco in Svezia Belgio donne e il risultato è ancora inchiodato sullo zero a zero. Tante emozioni in questa gara: al venticinquesimo del primo tempo, le svedesi passano con Blackstenlus ma il var annulla tutto per fuorigioco. Superata la mezzora ci prova Vanhaevemaet dalla distanza, ma palla poco lontano dal palo. Nella ripresa chance per Rolfo al volo e poi un pericoloso colpo di testa di Asllani che si schianta contro il palo. Il match si infiamma, ma manca ad entrambe le nazionali il guizzo vincente in fase offensiva. Al sessantunesimo altra opportunità per Angeldal, il cui tiro trova solo parte superiore della rete. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

EQUILIBRIO TRA SVEZIA BELGIO

Siamo nel corso del primo tempo di Svezia Belgio Donne e il risultato live è sempre fermo sullo zero a zero. Abbiamo ampiamente superato la prima mezzora della partita e l’equilibrio è ancora padrone in campo. Il primo squillo offensivo della partita arriva al terzo minuto, quando Minnaert si mette in proprio e lascia partire un cross che la difesa svedese riesce ad allontanare. Al sesto minuto ci prova Angeldal dalla distanza, con un tentativo che Evrard riesce a respingere in calcio d’angolo. Partita piacevole a Leigh Sports Village, ma ancora nessun gol tra Svezia Belgio Donne. Punteggio ancora bloccato sullo zero a zero.  (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SVEZIA BELGIO IN CAMPO!

Tutto pronto per Svezia Belgio donne, gara valevole per quarti di finale degli Europei 2022 di calcio femminile. Match cominciato da pochissimi minuti e risultato naturalmente ancora fermo sullo zero a zero. Andiamo subito a dare uno sguardo ai due schieramenti, cominciando dalle svedesi in campo col 4-3-3 e con Lindahl; Ilestedt, Sembrant, Eriksson, Nilden; Angeldal, Asllani, Bjorn; Rytting Kaneryd, Blackstenlus, Rolfo. Allenatore: Gerhardsson. Risponde con lo stesso modulo il Belgio, che schiera Evrard; Deloose, Kees, De Neve, Philtjens: Blesmans, Vanhaevemaet, Mennaert; Cayman, De Calgny, Wullaert. Allenatore: Serneels. Sfida dalla posta in palio importante, vediamo chi avrà la meglio tra Svezia Belgio donne! (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

DIRETTA SVEZIA BELGIO DONNE: LA PROTAGONISTA

Quale potrebbe essere la protagonista nella diretta di Svezia Belgio donne? Il nome che facciamo riguarda la nazionale che sulla carta è sfavorita: nel momento del bisogno, Tina De Caigny è tornata determinante segnando il gol che ha portato il Belgio ai quarti degli Europei donne 2022, eliminando invece l’Italia. De Caigny, che ha 25 anni, è una centrocampista ma va in rete come un’attaccante: con la sua nazionale ha segnato 38 gol in 78 partite, nelle qualificazioni a questi Europei è stata in assoluto la migliore marcatrice (12 gol) e ne ha messi a segno 11 nel percorso verso i Mondiali 2023.

Cifre assolutamente incredibili, per una giocatrice che dalla scorsa stagione veste la maglia dell’Hoffenheim: con le tedesche ha sfiorato la qualificazione ai quarti di Champions League (non ottenuta solo per un gol di differenza nella doppia sfida contro l’Arsenal) e ragionevolmente possiamo pensare che De Caigny possa aspirare anche a giocare in una big europea, perché ha poco da invidiare a certe mezzali che vanno per la maggiore (forse Sara Dabritz, Grace Geyoro e Alexia Putellas sono ancora su un livello superiore). Vedremo intanto come De Caigny si comporterà nella diretta di Svezia Belgio donne… (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA SVEZIA BELGIO DONNE STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

Dobbiamo ricordare che, come tutte le partite degli Europei 2022 di calcio femminile, anche la diretta tv di Svezia Belgio donne sarà affidata alla televisione satellitare: per tutti gli abbonati i canali di riferimento restano quelli di sempre, ovvero Sky Sport Uno e Sky Sport Football (numeri 201 e 203 del decoder) e in assenza di un televisore i clienti potranno seguire questo match avvalendosi del servizio di diretta streaming video, che non richiede costi aggiuntivi ed è disponibile con l’applicazione Sky Go, attivabile su apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone.

DIRETTA SVEZIA BELGIO DONNE: SCANDINAVE FAVORITE!

Svezia Belgio donne, in diretta dal Leigh Sports Village, si gioca alle ore 21:00 di venerdì 22 luglio: siamo nei quarti di finale degli Europei 2022 di calcio femminile, e non possiamo che guardare a questa partita con un po’ di rammarico visto che sarebbe potuto essere il match dell’Italia. Le azzurre però hanno perso contro il Belgio (non sarebbe bastato nemmeno pareggiare) e così sono tornate a casa subito, mentre la nazionale belga che aveva tenuto testa alla Francia si è giustamente qualificata, perché nel complesso hanno mostrato cose migliori rispetto a noi e all’Islanda.

Adesso però l’asticella si alza, e non di poco: tra le candidate al titolo, la Svezia donne ha mostrato di poter anche dominare, iniziando magari a singhiozzo (contro la Svizzera ha sofferto parecchio) ma poi demolendo il Portogallo per 5-0, e ottenendo quel vantaggio nella differenza reti che, rispetto all’Olanda, le ha permesso di evitare la terribile Francia. Scandinave favorite oggi, ma vedremo come andranno le cose nella diretta di Svezia Belgio donne; aspettando che si giochi, facciamo una rapida valutazione sulle probabili formazioni del quarto di finale.

PROBABILI FORMAZIONI SVEZIA BELGIO DONNE

Peter Gerhardsson confermerà ovviamente il modulo 4-3-3 in Svezia Belgio donne: tecnicamente potrebbero essere in campo le 11 titolari del match contro il Portogallo. Dunque puntiamo su Ilestedt e Eriksson a protezione del portiere Lindahl, con Glas e Jonna Andersson sulle corsie laterali; in mezzo al campo le chiavi della nazionale scandinava sono affidate a Kosovare Asllani, poi Angeldal e Bjorn sulle mezzali mentre nel tridente offensivo la prima punta dovrebbe essere Blackstenius, supportata da Rytting Kaneryd a destra e Rolfo a sinistra.

Anche Ives Seernels, il CT del Belgio, gioca con le stesse, ma ritrova Tysiak e potrebbe recuperare anche De Neve: una delle due agirebbe dunque in coppia con Kees (davanti a Evrard) con Biesmans riportata nel centrocampo a tre a fare da supporto a Vanhaevermaet e De Caigny (il cui gol ha eliminato l’Italia). Sulle fasce Vangheluwe e Philtjens come terzini; nel tridente offensivo a rimanere fuori sarebbe Eurlings, con Wullaert da centravanti e Cayman che tornerebbe a giocare da laterale sinistra, confermando Dhont sull’altro versante del campo.





© RIPRODUZIONE RISERVATA