DIRETTA/ Svezia Francia (risultato finale 65-71) streaming e tv: conclusione vibrante

- Fabio Belli

Diretta Svezia Francia streaming video e tv: cronaca live della partita valevole per gli Europei di basket femminile 2019.

Francia basket
Video Francia Gran Bretagna (da Facebook.com/ffbasketball)

DIRETTA SVEZIA FRANCIA (FINALE 65-71): CONCLUSIONE VIBRANTE

E’ terminata 65-71 in favore della Francia la sfida contro la Svezia nel campionato Europeo femminile di basket all’Arena Riga, con la Svezia che chiude comunque al secondo posto grazie alla differenza canestri nel girone B in cui le transalpine si prendono il primo posto con 3 vittorie su 3. Finale vibrante col parziale dell’ultimo quarto fissato sul 24-20 per le svedesi, che hanno chiuso con Elin Eldebrink migliore marcatrice della partita con 18 punti complessivi contro i 16 di Sandrine Gruda per la Francia. Francia che ha gestito bene il vantaggio di 10 punti chiudendo comunque a +6, anche se sul 65-69 la Svezia si era portata a -4, tentando il tutto per tutto nelle ultimissime battute di gara in cui però non sono più riuscite a segnare. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Salvo variazioni di palinsesto, la diretta tv di Svezia Francia non dovrebbe essere garantita: in ogni caso sarà la televisione satellitare a trasmettere alcune partite degli Europei di basket femminile 2019, dunque nell’eventualità che la sfida sia mandata in onda potrete seguirla anche attraverso l’applicazione Sky Go, che permette la diretta streaming video su apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone senza costi aggiuntivi.

DISTANZE MANTENUTE

Distanze mantenute tra Svezia e Francia nella sfida degli Europei di basket femminile all’Arena Riga. Le transalpine sempre avanti di 10 punti, esattamente come all’intervallo, con il terzo quarto terminato in parità sul 16-16. Le migliori sotto canestro da una parte e dall’altra sono sempre Elin Eldebrink e Sandrine Gruda, con la svedese arrivata a 14 punti a tallonare la francese che ne ha realizzati 16, ma in generale è la Francia che sta mettendo in luce il miglior gioco di squadra, capitalizzando di fatto lo strappo già imposto alla partita nel corso del primo quarto e potendo ora gestire nell’ultimo parziale un vantaggio a doppia cifra. (agg. di Fabio Belli)

LA FRANCIA ALLUNGA

Allungano le francesi che all’intervallo si portano sul 25-35 contro la Svezia nel match del campionato europeo femminile di basket presso l’Arena Riga. 12 punti personali per Sandrine Gruda, finora grande protagonista della partita a livello individuali, con le svedesi che non sono riusciti a produrre una marcatrice altrettanto efficace, con 7 punti messi a segno da Elin Eldebrink. Nel finale del secondo quarto, chiuso con un parziale favorevole di 16-18, la Francia aveva subito una certa vivacità offensiva che alle svedesi era mancata nella prima frazione, ma il finale è stato in crescendo tanto che il +10 accumulato prima di rientrare negli spogliatoi rappresenta il massimo vantaggio finora vantato nel corso della partita dalla Francia. (agg. di Fabio Belli)

FRANCESI, CHE AVVIO!

Ottima partenza per la Francia nella sfida contro la Svezia, 9-17 per le francesi il risultato alla fine del primo quarto nel match del campionato europeo femminile di basket presso l’Arena Riga di Riga. Olivie Epoupa e Sandrine Gruda hanno trascinato il gioco offensivo delle transalpine in questo avvio, mentre ha funzionato molto poco sotto canestro la Svezia, nonostante qualche giocata interessante di Regna Magarity la difesa della Francia ha fatto pienamente il suo dovere. La Francia sembra più organizzata, alla Svezia servirà un cambio di passo importante per non ritrovarsi in apnea già all’intervallo. (agg. di Fabio Belli)

PALLA A DUE!

Eccoci alla palla a due di Svezia Francia: le vice campionesse hanno approcciato gli Europei di basket femminile 2019 in un modo non troppo brillante, rischiando di perdere contro la Repubblica Ceca. Tuttavia l’allungo nel quarto periodo ha fatto capire a tutti quanto sia competitiva questa squadra, che poi contro il Montenegro ha dominato in ogni singolo aspetto del gioco e mandato ben quattro giocatrici in doppia cifra. Non Oliva Epoupa: top scorer all’esordio (18 punti), il playmaker ha incredibilmente chiuso senza punti (0/2 dal campo) anche se ha contribuito con 4 rimbalzi, 6 assist e un recupero. Top scorer è stata Marine Johannès (15 con 5/7) e si è svegliata anche Sandrine Gruda, che ne ha messi 11 con il 50% dal campo. Naturalmente la Francia è tra le grandi favorite per arrivare in fondo e, finalmente, vincere un titolo che manca da 10 anni e dopo tre finali perse consecutivamente; intanto vedremo se riuscirà a chiudere il suo girone a punteggio pieno volando direttamente ai quarti di finale degli Europei di basket femminile 2019, mettiamoci comodi perché Svezia Francia prende il via! (agg. di Claudio Franceschini)

SVEZIA FRANCIA: L’ULTIMO PRECEDENTE

Non numerosissimi i precedenti recenti di Svezia Francia nel basket femminile. Il 27 maggio del 2015 l’ultimo incrocio tra le due Nazionali prima di questi Europei 2019, la Francia vinse in amichevole con il punteggio di 82-58. Di più stretta misura il successo delle francesi il 27 giugno 2013 nell’edizione degli Europei di basket femminili disputata proprio in Francia, con le padrone di casa che superarono l’ostacolo svedese con il punteggio di 87-83. Per quanto riguarda la marcia di avvicinamento ad Euro 2019, degli ultimi 9 incontri ufficiali la Svezia ne aveva vinti solamente due contro la Macedonia del Nord e la Gran Bretagna, ma la vittoria all’esordio contro il Montenegro ha spazzato via molti dubbi. Le francesi hanno perso contro serbe e turche, ma in precedenza erano reduci da una striscia di 6 vittorie consecutive. (agg. Di Fabio Belli)

SVEZIA FRANCIA: ORARIO E PRESENTAZIONE

Svezia Francia, in diretta dall’Arena Riga della capitale della Lettonia, si gioca alle ore 20:00 di domenica 30 giugno: terzo appuntamento per queste due nazionali agli Europei di basket femminile 2019 nel gruppo D. Possiamo parlare di Svezia Francia come di uno spareggio per il primato, ma con alcuni distinguo: le francesi infatti hanno vinto entrambe le partite giocate finora, prima contro la Repubblica Ceca e poi anche contro il Montenegro, dunque sono ad un passo dai quarti e con certe combinazioni di risultati potrebbero prendersi il primato persino perdendo. Più delicata la situazione della Svezia, che ha una vittoria e una sconfitta e per la quale tutto è ancora possibile, nel bene come nel male.

SVEZIA FRANCIA: RISULTATI E CONTESTO

Nel match d’esordio degli Europei femminili contro il Montenegro la Svezia ha saputo rialzare la testa, giocando un basket moderno ed efficace e riscattando così le precedenti battute a vuoto contro Gran Bretagna e Spagna in amichevole che, aggiunte a quelle contro la Slovenia e la Russia, avevano visto le svedesi perdere 4 delle 5 amichevoli disputate nel mese di giugno alla vigilia degli Europei. Dall’altra parte le francesi hanno perso contro Serbia e Turchia in test amichevoli di livello, ma contro la Repubblica Ceca si sono fatte trovare pronte e soprattutto hanno sfruttato la preparazione in vista dell’Europeo per accrescere uno stato di forma che è apparso ottimale all’approccio con la competizione, con Epoupa in stato di grazia autrice di 18 punti contro le ceke.



© RIPRODUZIONE RISERVATA