DIRETTA TAMBERI/ Finale Salto in alto, video streaming Rai: oro Barshim, 2° Akimenko!

- Michela Colombo

Diretta Tamberi, finale salto in alto streaming video tv: ai Mondiali di atletica 2019 a Doha comincia la gara per l’oro iridato con Gimbo in pedana.

tamberi salto
Diretta Europei indoor Atletica 202: Gianmarco Tamberi (LaPresse)

Il primo tentativo di Barshim nella finale del salto in alto per i Mondiali di Atletica 2019 è di 2.35. Non supera la misura Nedasekau, che vede invece riuscire Akimenko, che passa alla prima possibilità. Akimeno confeziona una prova perfetta ma subisce una doccia fredda a 2.37. Barshim è grandioso al suo primo tentativo e mette in cassaforte l’oro. Non passa invece Nedasekau, che si deve accontentare di un quarto piazzamento in classifica. Akimenko commette due imprecisioni e conclude la sua finale del salto in alto al secondo posto. Terzo in graduatoria abbiamo Ivanyuk, mentre primo con l’oro in tasca Barshim. Ottavo posto, invece, per il nostro Gimbo Gianmarco Tamberi, che non ha di certo pescato una delle sue giornate migliori. C’era grande attesa per la sua performance, ma l’atleta non è riuscito ad andare oltre l’ottavo piazzamento. Gli appassionati del salto in alto, in ogni caso, non si sono annoiati, viste e considerate le gesta degli alti in gara. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Ottavo posto per Gianmarco Tamberi

E’ in corso la finale del salto in alto per i Mondiali di Atletica 2019 di Doha e il nostro Gianmarco Tamberi ha appena conquistato un deludente ottavo posto in gara, non avendo superato 2.33 al suo secondo e ultimo tentativo. Per lui la missione si è complicata già a 2.27, in una serata che ha visto un super Barshim al primo colpo, con un pubblico estasiato dalla sua performance. Il primo tentativo di Tamberi, invece, è stato particolarmente deludente con un solo 2.30. Tamberi passa poi a 2.33, ottenendo così altri due preziose chances. Nel frattempo Akimenko mostra tutta la sua forma con un perfetto 2.33. Lee viene eliminato, Barshim fallisce il primo tentativo; ok invece Nedasekau. Gianmarco Tamberi dunque resta inchiodato all’ottavo posto. Non è una gara facile per il nostro Gimbo, che evidentemente non è riuscito ad approcciare nel modo migliore. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Finale del salto in alto al via

Sta per accendersi la finale del salto in alto per i Mondiali di Atletica 2019 di Doha e siamo quindi ben impazienti di vedere di nuovo Gianmarco Tamberi sulla pedana del Qatar, pronto a giocarsi una medaglia iridata. L’attesa è dunque terminata e tutto è pronto, pure gli avversari del nostro Gimbo. Se è vero che rimane Mutaz Barshikm l’uomo da battere per l’oro iridato, va anche detto che pure gli altri avversari del nostro azzurro sono pronti a dare il tutto per tutto oggi in finale. Nome che certo va tenuto d’occhio è infatti anche quello del bielorusso Maksim Nedasekau, che in stagione ha trovato la misura di 2,35m e certo vorrà confermare l’ottimo stato di forma. Con lui però rivali ben temibili rimangono anche Ivaniuk e Wang come pure l’australiano Brandon Starc, che in stagione ha raggiunto i 2,36m. Staremo a vedere che accadrà a Doha: la finale con Tamberi sta per avere inizio!

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE I MONDIALI ATLETICA 2019

La finale del salto in alto maschile con Tamberi fanno parte naturalmente della diretta tv dei Mondiali di atletica 2019, che sarà garantita da Rai Sport + HD per tutti, dunque l’appuntamento sarà in linea di massima sul canale numero 57 del telecomando. La diretta streaming video di conseguenza sarà anch’essa gratuita per tutti tramite il sito oppure l’applicazione di Rai Play.  CLICCA QUI PER LO STREAMING RAI PLAY

LA MISURA FATIDICA

Presentando la finale del salto in alto ai Mondiali di atletica 2019 a Doha, con Gianmarco Tamberi, certo la nostra attenzione si è molto focalizzata sulla misura dei 2.29m (valida per l’accesso in finale di questa sera), altezza che per Gimbo rievoca ricorda assai tristi. Come gli appassionati certo ben ricordano, dobbiamo andare a due anni fa quando a Londra nel 2017 si svolse la precedente edizione dei mondiali di Atletica. Anche allora protagonista si spessore in questa disciplina era stato Gianmarco Tamberi, di ritorno poi dal brutto infortunio che lo aveva messo KO poco prima di partire per le Olimpiadi di Rio de Janeiro. Nella gara di qualificazione però il nostro Gimbo, ha trovato solo la misura 2,29m (nuovo personal best), insufficiente però per strappare il pass per la finale. La delusione allora era stata tanta, ma il ricordo di tale gara fu reso ancor più amaro dopo che nella finale, era bastata proprio la misura di 2,29m perché il siriano Majd Eddin Ghazal ottenesse la medaglia di bronzo. Speriamo che questa volta i 2,29 portino decisamente meglio al nostro azzurro.

IL FAVORITO PADRONE DI CASA

Primo e anzi unico rivale da battere per Tamberi in questa finale del salto in alto per i Mondiali di Atletica 2019 a Doha, come pure per tutti i finalisti, rimane ovviamente il padrona di casa, il qatariota Mutaz Essa Barshim, che pure in qualificazione non ha avuto alcun problema a raggiungere subito la misura valida per la finale. Il profilo del qatariota è certo eccezionale: detentore del record asiatico per la disciplina, è certo l’altista più in forma che si presenta all’appuntamento iridato e pure è il campione in carica avendo vinto la medaglia d’oro solo due anni fa a Londra, con la misura di 2.35m. Nonostante quindi il grave infortunio patito nel 2018, Barshim rimane sempre il più il forte e primo indiziato alla medaglia: non sarà dunque facile per Tamberi come per gli altri finalisti, competere con lui.

ORARIO E PRESENTAZIONE FINALE

Oggi venerdi 4 ottobre 2019, i riflettori sono puntati sulla finale del salto in alto maschile con il nostro Gianmarco Tamberi per i Mondiali di Atletica 2019 a Doha. Sulle pedane del Qatar quindi ritorna il grande spettacolo dell’atletica leggera e oggi vi sarà pure uno dei grandi protagonisti della squadra azzurra, presente in Qatar per questa complicata edizione del torneo iridato. Da programma ufficiale dovremo quindi attendere le ore 19,15 (secondo il fuso orario italiano) per vedere di nuovo in pista il nostro Gimbo, pronto a giocarsi una medaglia iridata, dopo le delusioni della passata edizione. Come è facile immaginare la prova non sarà facile e gli avversari sono più che agguerriti: pure il salto in alto è una disciplina in cui davvero tutto può succedere e ben poco risulta prevedibile. In ogni caso, fino ad ora Tamberi ha fatto molto bene in questo Mondiali di Atletica di Doha, a cui pure è arrivato dopo una stagione piena di piccolo infortuni. L’altista azzurra ha infatti superato, pur lasciando per strada qualche tentativo, la misura di 2,29m che poi si è rivelata sufficiente per guadagnarsi l’accesso alla fine ed ora è pronto a dare il tutto per tutto contro Barshim, univo vero favorito all’oro.

DIRETTA FINALE SALTO IN ALTO TAMBERI, MONDIALI DI ATLETICA 2019: LE QUALIFICAZIONI

In attesa di poter dare la parola alle pedane del Qatar per questa finale del salto in alto ai Mondiali di Atletica 2019 con Gianmarco Tamberi, dobbiamo certo fare un passo indietro e ricordare come il nostro azzurro è riuscito a strappare l’ambito pass iridato. La gara di qualificazione infatti è andata in cena solo pochi giorni fa, il 1 ottobre, e certo non è stata una prova molto facile per il nostro Gimbo. L’azzurro infatti aveva superato brillantemente le prime misure di 2,17m e 2,22 m, ma aveva cominciato a rientrare (come molti altri concorrenti) quando l’asticella ha superato i 2,26m. Qui gli sono serviti due tentativi per poter proseguire e successivamente ha sprecato altri due salti prima di trovare la misura di 2.29m che si è poi rivelata sufficiente per ottenere il pass per la finale. L’ultimo salto, carico di rabbia ed energia dopo una stagione opaca si è rivelato dunque decisivo: vedremo che accadrà dunque oggi in finale!

© RIPRODUZIONE RISERVATA