DIRETTA/ Teramo Catanzaro (risultato finale 0-0): espulso Scognamillo!

- Fabio Belli

Diretta Teramo Catanzaro. Streaming video e tv del match valevole per la decima giornata di ritorno del campionato di Serie C.

Costa Ferreira Teramo Ternana lapresse 2021 640x300
Diretta Teramo Ternana, Serie C girone C 31^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA TERAMO CATANZARO (RISULTATO 0-0): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Gaetano Bonolis le formazioni di Teramo e Catanzaro si annullano a vicenda con un pareggio per 0 a 0. Nel primo tempo sono i padroni di casa a cercare di spezzare l’equilibrio iniziale con maggiore convinzione vedendosi parare in calcio d’angolo da Di Gennaro un tiro di Costa Ferreira al 17′, con i due a rinnovare poi il duello pure al 28′. Nel secondo tempo il copione sembra ripetersi anche se gli ospiti si fanno vedere con un paio di punizione battute dal capitano Corapi ed entrambe respinte dalla barriera avversaria. Nell’ultima parte dell’incontro i giallorossi restano in inferiorità numerica a partire dal 75′ a causa dell’espulsione per doppia ammonizione rimediata da Scognamillo, episodio che però non condiziona il risultato finale. Il punto guadagnato quest’oggi consente rispettivamente al Teramo di salire a quota 39 ed al Catanzaro di portarsi a quota 45 nella classifica del girone C della Serie C. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA TERAMO CATANZARO STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Teramo Catanzaro non sarà trasmessa sui canali televisivi in chiaro o a pagamento sul digitale terrestre o sul satellite, bensì in esclusiva in diretta streaming video via internet per tutti gli abbonati Elevensports. Si potrà vedere infatti la partita con una connessione collegandosi tramite pc sul sito elevensport.it, oppure utilizzando una smart tv oppure dispositivi mobili come un tablet oppure uno smartphone, scaricando l’applicazione ufficiale Elevensports, broadcaster ufficiale per tutte le gare dei 3 gironi del campionato di Serie C.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al cinquantacinquesimo minuto, il punteggio tra Teramo e Catanzaro è ancora saldamente bloccato sullo 0 a 0 iniziale. In queste prime battute del secondo tempo, cominciato senza sostituzioni da parte di entrambi gli allenatori, è il Catanzaro a mostrare una cattiveria agonistica maggiore per puntare all’eventuale gol del vantaggio sebbene tutte e due le punizioni battute da Corapi, al 49′ ed al 50′, finiscano per impattare contro la barriera eretta dalla retroguardia del Teramo. L’esito del match resta ampiamente in bilico e chissà se i tecnici decideanno a breve di inserire forze fresche per spuntarla nel finale. Intanto l’arbitro ha estratto un altro cartellino giallo per ammonire Santoro al 48′ tra le file del Teramo. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine della prima frazione di gioco le formazioni di Teramo e Catanzaro sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0 a 0 di partenza. I minuti scorrono sul cronometro ed i biancorossi continuano a collezionare occasioni fallite per spezzare l’equilibrio soprattutto a causa delle parate effettuate da Di Gennaro sui tentativi di Costa Ferreira al 17′, deviazione in calcio d’angolo, ed al 28′, bloccando la palla in due tempi. Gli allenatori rivedranno ora le loro strategie durante il riposo per sperare di poter puntare ai tre punti in palio quest’oggi nel secondo tempo da disputare fra qualche istante. Fino a questo momento il direttore di gara Nicolò Marini, proveniente dalla sezione di Trieste, ha ammonito rispettivamente Trasciani da una parte, Scognamillo al 31′ dall’altra. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Abruzzo la partita tra Teramo e Catanzaro è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro le due squadre sembrano annullarsi a vicenda battagliano a centrocampo ma i padroni di casa guidati da mister Paci provano a rendersi pericolosi verso il 3′ con un tiro alto di Ferreira. Intanto l’arbitro ha già estratto il primo cartellino giallo della sfida per ammonire Trasciani al 9′ tra le file del Teramo. Ecco le formazioni ufficiali: TERAMO (4-4-2) – Lewandowski; Vitturini, Diakite, Trasciani, Tentardini; Ilari, Santoro, Arrigoni, Ferreira; Pinzauti, Mungo. A disp.: D’Egidio, Di Francesco, Bellucci, Persiani, Viero, Kyeremateng, Lombardi, Gerbi. All.: Paci. CATANZARO (3-4-1-2) – Di Gennaro; Scognamillo, Fazio, Martinelli; Garufo, Corapi, Verna, Porcino; Di Massimo; Evacuo, Curiale. A disp.: Branduani, Contessa, Jefferson, Parlati, Molinaro, Pierno, Gatti, Riccardi, Risolo, Baldassin, Grillo, Casoli. All.: Calabro. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SI GIOCA

Breve ma interessante appare la storia che ci accompagna verso la diretta di Teramo Catanzaro, partita valida per il girone C del campionato di Serie C 2020-2021 e che vanta un totale di otto precedenti ufficiali nel calcio profesisonistico italiano. Il bilancio è clamorosamente favorevole al Catanzaro, che infatti ha colto ben quattro vittorie più tre pareggi contro gli abruzzesi, lasciando al Teramo una sola vittoria, ottenuta con il punteggio di 1-0 mercoledì 22 gennaio 2020. Il fattore campo però ha una incidenza enorme, per cui va aggiunto che le quattro vittorie del Catanzaro sono tutte maturate in Calabria, dunque in realtà la trasferta in terra d’Abruzzo non è mai stata fino ad oggi coronata dal successo per il Catanzaro, pur dominante nel bilancio complessivo grazie ai quattro successi interni. Il Teramo dunque proverà ad affidarsi al fattore campo (per quanto relativo in epoca Covid), mentre il Catanzaro andrà a caccia del bis della vittoria ottenuta per 1-0 in casa nella partita d’andata di questo campionato, giocata mercoledì 11 novembre scorso. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PADRONI DI CASA PUNTANO I PLAY OFF E NON VOGLIONO FERMARSI!

Teramo Catanzaro, in diretta domenica 7 marzo 2021 alle ore 15.00 presso lo stadio Gaetano Bonolis di Teramo, sarà una sfida valevole per la decima giornata di ritorno del campionato di Serie C. Abruzzesi per il rilancio in classifica dopo la vittoria di domenica scorsa contro la Paganese. Un successo che serviva come il pane ai biancorossi per mettere alle spalle un momento difficile e per ritrovare il sesto posto in classifica. Teramo che punta comunque ai play off di fine stagione come a un obiettivo eccellente per la stagione e che ora proverà a fare lo sgambetto a un Catanzaro che lo precede di 6 punti. Dopo le vittorie contro Palermo e Ternana (i calabresi sono stati finora l’unica squadra in grado di battere la capolista in campionato) i giallorossi sembravano lanciati verso l’obiettivo secondo posto, ma è arrivata nel turno infrasettimanale la doccia fredda del ko interno contro l’Avellino: vincendo il Catanzaro si sarebbe portato a -3 dagli irpini, il ko ha portato invece la squadra allenata da Calabro a -9 dai biancoverdi e dalla seconda piazza, riportando la difesa del quarto posto ad essere l’obiettivo primario della stagione.

PROBABILI FORMAZIONI TERAMO CATANZARO

Le probabili formazioni della sfida tra Teramo e Catanzaro presso lo stadio Gaetano Bonolis. I padroni di casa allenati da Massimo Paci scenderanno in campo con un 4-4-2 e questo undici titolare: Lewandoski; Vitturini, Diakité, Piacentini, Tendardini; Ilari, Arrigoni, Santoro, Costa Ferreira; Bombagi, Pinzauti. Risponderà la formazione ospite guidata in panchina da Antonio Calabro con un 3-4-1-2 così disposto dal primo minuto: Branduani, Riccardi, Fazio, Martinelli, Casoli, Verna, Risolo, Contessa; Carlini, Evacuo, Di Massimo.

PRONOSTICO E QUOTE

Per quanto riguarda tutti coloro che vorranno scommettere sul match tra Teramo e Catanzaro, le quote del bookmaker Snai fissano a 2.40 il moltiplicatore per chi punterà sul successo interno, a 2.90 la quota relativa al pareggio per la quale si potrà scommettere sul segno X, ed infine chi deciderà di investire sull’affermazione esterna riceverà 3.10 volte la posta scommessa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA